Archive for ICavalieriDelloZodiaco.net Il forum dedicato al mondo leggendario de I Cavalieri dello Zodiaco e a tutti gli spin-off del marchio Saint Seiya
 


       ICavalieriDelloZodiaco.net Forum Index -> Il mondo dei Cavalieri
Scorpione

"Lifting" ad Aphrodite

Sono iscritto da quasi un anno ed ho subito imparato che il buon CdG è solito pubblicare su base mensile un topic dedicato al segno zodiacale in corso. Ero curioso di sapere cosa avrebbe tirato fuori dal cilindro per il segno di Pesci dopo le ultime tavole del ND su Cardinale (pentimento in extremis non proprio giustificato) e dopo l’anime di SoG che ha riabilitato il cavaliere gold classico dei Pesci.

Mi risponde che con il segno dell’Acquario ha chiuso il giro dei segni zodiacali e mi suggerisce di aprirne uno io. Onestamente, conoscendo i miei limiti, non ero molto convinto della sua “fiducia” e vado a leggere il suo topic precedentemente postato: Il credo di Aphrodite
http://icavalieridellozodiaco.myfreeforum.org/about7022.html

Dopo aver letto il topic, ed insieme a precedenti commenti scritti qua e là, mi rendo conto che il personaggio di Aphrodite è quello più criticato dal fan base: c’è a chi non piace la caratterizzazione narcisista, a chi quella estremizzata di esteta, a chi non piace il suo parco tecniche che poco pertinente ad un cavaliere dei Pesci, ecc. Per cui mi sono chiesto: se i forumisti fossero stati in Kurumada, come avrebbero “disegnato” il guardiano del dodicesimo tempio? Avrebbero cambiato le tecniche di combattimento? Avrebbero rimosso l’eccessivo narcisismo? O altro ancora?
Nella fan fiction di Shura, ad esempio, quest’ultimo cambia completamente le tecniche del Gold dei Pesci Pelopida, inventando dei colpi segreti legati all’acqua.

A me personalmente piace tantissimo la sua particolare ed unica tecnica di combattimento legate alle rose (sacre, guarda caso, ad Afrodite). Quello che avrei cambiato è la resa scenica dell’attacco rendendola più incisiva. Se guardiamo il combattimento contro Andromeda, le rose sembrano quasi “accarezzare“ il corpo del cavaliere di bronzo. È vero sì che l’attacco delle rose rosse è dolce, però avrei osato un po’ di più come effetto scenico al pari di un colpo di un altro Gold.
Per quanto riguarda la caratterizzazione, sicuramente avrei tolto l’eccessivo narcisismo che trapela in Afrodite, portandolo ai livelli di Albafica o Cardinale.

E voi?
Cangax

Io lo avrei fatto completamente diverso. In primis l'armatura, che ho sempre ritenuto la peggiore delle 12. Il totem poi è probabilmente il peggiore in assoluto di tutto Saint Seiya. Non pare neanche un pesce, sembra un sommergibile...e poi, puntigliosità questa, dovrebbero essere 2 visto che è Pesci e  non Pesce. i pesci nel mito sono 2.
Vendendo al personaggio della 12ima casa, lo avrei fatto sicuramente meno femmineo e probabilmente più cattivo. Insomma, è l'ultimo cavaliere, da lui mi aspettavo molto di più. Ho tratto soddisfazione infatti in Omega, dove la dodicesima casa, che insieme alla prima è la più preziosa (la prima è il cancello, la seconda è l'ultima roccaforte), è protetta da un cavaliere finalmente validissimo.
Inoltre avrei modificato il suo parco mosse con colpi appunto più legati all'acqua o ai pesci. Questa cosa delle rose l'ho sempre vista come una mossa poco efficace. In SoG (e prima in EG), vediamo una certa evoluzione nelle mosse, cosa che ho apprezzato molto e che avrebbero dovuto essere inserite prima (ah è vero, non sono di Kurumada ).
E dulcis in fundo, avrei modificato anche l'aspetto estetico e rendendolo meno la fotocopia triste di Lady Oscar.
AndromedaLaNotte

Saro' sincero, il concept del topic mi piace poco quindi non so bene come rispondere.

Per quanto mi riguarda, il concetto per cui Aphrodite è poco simpatico e criticato è semplicemente omofobia piu' o meno latente.  Il lifting lo farei a certi fan di saint seiya che fanno i machi e poi allo specchio hanno la stessa resa di aspides e una donna non l'hanno mai vista se non su playboy.  
Lampo del Drago

Sicuramente un Cavaliere d'Oro femmineo come Aphrodite lascia un po' basiti, specie dopo aver visto gente come Aldebaran, Aiolia, Shura, Saga, ecc, che sono molto mascolini. Anche figure più "aggraziate", come Mu, Shaka e Camus, non appena si decidono a fare qualcosa, fanno notare il testosterone.
Aphrodite è diverso, ma è un po' il ruolo di Shun nei 5 protagonisti: un modo alternativo di vedere le cose e risolvere i problemi. Invece di usare la forza bruta, o altri poteri marziali (o marziani), utilizza tecniche venusiane (cit. "Gli uomini vengono da Marte, le donne da Venere"), e non a caso il suo nome è legato alla divinità della bellezza e dell'amore. Il tutto, secondo me, nasce prima dalle rose, che consentono più facilmente di accettare un Cavaliere d'Oro "dolce ed effemminato". Pensate a VeronicO nel Canvas: tecniche brutali che contrastano (male) con un corpo delicato (poi Manigoldo ci marcia sopra un po' sessisticamente, ma ci siamo capiti   ).
Insomma, per me nasce prima il collegamento Pesci-rose, e poi quello rose-bellezza-Afrodite.
Sicuramente avere delle tecniche legate all'acqua sarebbe stato più logico, ma non dimentichiamo che poco prima c'è stato Aquarius, e quindi l'acqua era già presa. Inoltre la scelta è molto originale e sicuramente apprezzabile da chi coglie la citazione alla mitologia.

Cosa cambierei del Cavaliere?
Mah, più che altro il fatto che non vince mai e che la temibile Rosa bianca in realtà non abbia mai ucciso nessuno (o quasi)... ma questo è vero per quasi tutte le tecniche dei gold, alla fine.
Ho molto apprezzato in EG i suoi poteri curativi (altro tratto tipicamente femmineo / da curatore nei giochi di ruolo, molto più adatto a lui che ad Aiolia, per esempio) e il controllo sulle piante, e se ho capito bene in SoG mostra la stessa immunità ai veleni che ha anche in LC. Tutte queste aggiunte sono molto carine e contribuiscono ad arricchire un personaggio spesso bistrattato.

Comparando Aphrodite agli altri Pesci, ovviamente Albafica gli sta sopra tutta la vita: nonostante ne sia la copia a livello estetico, si mostra molto più risoluto, eroico, complesso e anche forte, a dimostrazione del fatto che di solito la gente schifa Aphrodite non perché "sembra Lady Oscar", ma perché è scarso
Lugonis compare un po' poco ed ha senso solo se legato ad Albafica.
Cardinale è un personaggio malvagio E ottuso, e non sembra manco tanto forte, visto che non riesce ad uccidere un gold che ha una Rosa bianca nel cuore da 13 ore tipo    E le sue Rose blu sono l'apice dell'inutilità.

(Amor è un discorso a parte, ma penso non sia sfuggito a nessuno il collegamento tra il suo nome e quello di Aphrodite )
Suikyo

Premettendo che Aphrodite è un pg che spesso è molto confuso dai fans, in realtà nella versione originale è un pg ben costruito.
Inoltre nel manga non è così femminile come nell'anime, nel manga è un tipo anche abbastanza rude, per esempio quando vuole uccidere Shun, si dimostra spietato all'ennesima potenza. Prima vuole ucciderlo Shun senza farlo soffrire, poi visto che le rose rosse non stavano funzionando velcemente, usa quelle nere che uccidono con molta sofferenza, è lo fà senza nessuna esitazione, è visto che Shun reagiva anche a quelle nere, usa la sanguinaria rosa bianca, per togliersi il pensiero.
Nell'anime (forse per via del dopp. storico non sapprei dirlo), in certi punti è troppo femminilizzato, nella versione originale di Kurumada, Aphodite è un guerrieri molto pratico, deve uccidere l'avversario, è lo fà senza esitare o senza aver scupoli, il suo essere femminile è solo accennato.

Quote:
o per il segno di Pesci dopo le ultime tavole del ND su Cardinale (pentimento in extremis non proprio giustificato)


In realtà no. Il pentimento di Cardinale lo si capisce tramite i capitoli precedenti. Cardinale viene detto da Shijima fosse un saints del santuario straordinario, quindi almeno fino a poco prima era un fedele saints di Atena.
Poi cambia sponda, perchè non voleva morire nella guerra sacra, è cerca di sfruttare hades, che gli ha promesso l'immortalità.
In poche parole, alcuni pensano che Cardinale fosse sempre stato un traditore, in realtà Cardinale era un traditore da poco tempo, quindi che alla fine ritorni su i suoi passi, ci può stare, visto che fino a poco prima di quegli eventi era cmq stato un saint di atena.

Quote:
curativi (altro tratto tipicamente femmineo / da curatore nei giochi di ruolo, molto più adatto a lui che ad Aiolia, per esempio) e il controllo sulle piante, e se ho capito bene in SoG mostra la stessa immunità ai veleni che ha anche in LC. Tutte queste aggiunte sono molto carine e contribuiscono ad arricchire un personaggio spesso bistrattato.


Non proprio, in SoG danno ad Aphrodite l'immunità ai veleni di natura vegetale, i veleni delle piante, non a tutti i veleni.
Tra l'altro Lampo anche nel manga classico in teoria Aphrodite aveva l'immunità ai veleni anche se non viene mai detto.
Per esempio, lo vediamo camminare in mezzo alla Royal demon rose sena problemi, cosa che neppure i gold saint potrebbero fare visto i pollini velenosi, quindi anche nel manga originale dovrebbe avere una certa immunità anche sè mai dichiarata.
Lo stesso Cardinale, che lo vediamo maneggiare le rose bianche, blu e rosse senza problemi, cosa che non credo potrebbe fare senza una certa immunità. Quindi non è un idea di SoG o di LC, è un idea vecchia, anche sè mai detta, che i gold dei pesci fossero immuni al veleno delle rose.

Il potere più interessante che gli danno ad Aphro in SoG, che non hanno nè Albafica nè Cardinale, è quello di poter leggere attraverso le rose la mente degli avversari.
Shiryu

Già il fatto che ogni singola opera uscita finora continui a modificare Fish e i suoi poteri la dice lunga...

Che cambierei di lui? In prima battuta direi le rose, che rimangono un'arma abbastanza ridicola, ma poi alla fine è un discorso di personalità. Albafica e persino Cardinale hanno gli stessi fiori, ma vengono fuori più cazzuti perché anziché star lì a menarla sulla bellezza e la forza, si danno da fare. Aphro, anche togliendo le punte di narcisismo del DS, ha il vizio di molti personaggi dei manga di fare della propria ragion di vita una filosofia egocentrica e fessacchiotta, che poi gli si ritorce contro visto che le prende da destra e da sinistra.

Quindi alla fine direi che è di un restyling psicologico che ha maggior bisogno.
Lampo del Drago

Suikyo wrote:

Quote:
curativi (altro tratto tipicamente femmineo / da curatore nei giochi di ruolo, molto più adatto a lui che ad Aiolia, per esempio) e il controllo sulle piante, e se ho capito bene in SoG mostra la stessa immunità ai veleni che ha anche in LC. Tutte queste aggiunte sono molto carine e contribuiscono ad arricchire un personaggio spesso bistrattato.


Non proprio, in SoG danno ad Aphrodite l'immunità ai veleni di natura vegetale, i veleni delle piante, non a tutti i veleni.
Tra l'altro Lampo anche nel manga classico in teoria Aphrodite aveva l'immunità ai veleni anche se non viene mai detto.
Per esempio, lo vediamo camminare in mezzo alla Royal demon rose sena problemi, cosa che neppure i gold saint potrebbero fare visto i pollini velenosi, quindi anche nel manga originale dovrebbe avere una certa immunità anche sè mai dichiarata.
Lo stesso Cardinale, che lo vediamo maneggiare le rose bianche, blu e rosse senza problemi, cosa che non credo potrebbe fare senza una certa immunità. Quindi non è un idea di SoG o di LC, è un idea vecchia, anche sè mai detta, che i gold dei pesci fossero immuni al veleno delle rose.

Il potere più interessante che gli danno ad Aphro in SoG, che non hanno nè Albafica nè Cardinale, è quello di poter leggere attraverso le rose la mente degli avversari.


Va be', un'immunità alle PROPRIE rose direi che è il minimo -_-
Suikyo

Lampo del Drago wrote:
Suikyo wrote:

Quote:
curativi (altro tratto tipicamente femmineo / da curatore nei giochi di ruolo, molto più adatto a lui che ad Aiolia, per esempio) e il controllo sulle piante, e se ho capito bene in SoG mostra la stessa immunità ai veleni che ha anche in LC. Tutte queste aggiunte sono molto carine e contribuiscono ad arricchire un personaggio spesso bistrattato.


Non proprio, in SoG danno ad Aphrodite l'immunità ai veleni di natura vegetale, i veleni delle piante, non a tutti i veleni.
Tra l'altro Lampo anche nel manga classico in teoria Aphrodite aveva l'immunità ai veleni anche se non viene mai detto.
Per esempio, lo vediamo camminare in mezzo alla Royal demon rose sena problemi, cosa che neppure i gold saint potrebbero fare visto i pollini velenosi, quindi anche nel manga originale dovrebbe avere una certa immunità anche sè mai dichiarata.
Lo stesso Cardinale, che lo vediamo maneggiare le rose bianche, blu e rosse senza problemi, cosa che non credo potrebbe fare senza una certa immunità. Quindi non è un idea di SoG o di LC, è un idea vecchia, anche sè mai detta, che i gold dei pesci fossero immuni al veleno delle rose.

Il potere più interessante che gli danno ad Aphro in SoG, che non hanno nè Albafica nè Cardinale, è quello di poter leggere attraverso le rose la mente degli avversari.


Va be', un'immunità alle PROPRIE rose direi che è il minimo -_-


E' considera che le rose rosse sono pericolose perchè velenose, quindi Aphro o Cardi (anche sè non viene mai detto), implicitamente sono concepiti per essere immuni al veleno delle rose.
Phoenix no Ikki

Mah, alla fine è un personaggio tutto sommato originale e diverso dagli altri, Eris a parte. Un gold con le sue peculiarità. Ok rose, ok narcisismo. Quello che cambierei, come han detto altri, sono il suo modo di intendere la forza, e i suoi combattimenti dove non è che risulti poi molto motivato e deciso in battaglia.
Aldebaran

Aphrodite siembra troppo narcisista, femmineo nei comportamenti e vanitoso, dovrebbero cambiarlo qui. Albafica pur avendo stesse tecniche e stessa bellezza è di tutt'altra pasta.
Goldsaint85

ma l idea in sè di un guerriero che pare bello e sensibile ma nasconde nel cuore freddezza e una qual certa cattiveria non è da buttar via

poi il fish gaieggiante nell anime classico non esiste, nelle battute originali non da alcun segno ne di estetismo ne di altro, anzi è una sorta di replica di cancer, forza=giustizia, ''fin quando il pope ha la forza di tenere in mano i gold saint lo seguirò'', non  c è nulla di femmineo in questo, così come non lo era misty della lucertola, quelle sono invenzioni del nostro adattamento

su aphrodite poi si è deciso di renderlo più frou frou, come shura da semplice macellaio diventa un saint d onore e rispetto nell evoluzione anime e spin off

le rose sono ''ridicolizzate'' nelle serie di Hades e negli oav, ma non ''ridicole'' in se, perchè i loro pieni poteri sono mostrati negli spin off dove il cavaliere dei pesci non dev'essere disegnato ''perdente in quanto cattivo'' (e qui si torna al discorso delle motivazioni): cardinale quasi shotta virgo, albafica ammazza minosse, aphrodite in SoG e nel g mostra di poter usare i poteri sulle piante in modo duttile
Evil Sirya

Mah, sinceramente cambierei solo il sesso. (e in SOG si può dire che ci siano riusciti, visto che è gracile da fare schifo XD)
Le rose per me sono un'arma insidiosa e versatile, solo che "per contratto" devono fare figure barbine. (solo in SOG Aphrodite fa vedere una intelligenza mica da ridere), come i Tori kurumadiani (tra cui quella scimmia urlatrice di Ox   ) che cadono come birilli al primo soffio del vento contrario, nonostante la mole, per mostrare la forza del nemico.
Per cui... nulla.
Quindi una donna apparentemente vanesia, con un'ideologia del giustizia=forza.
Per me va bene così.

(nel film, per esempio, avrei preferito Aphrodite femmina, anche se Milo rossa mi è garbata assai)

Poi credo sia anche scorretto associare a femminilità= gentilezza... Al massimo si può parlare di stereotipizzazione della femminilità.

La considerazione sulla bellezza va bene, però fateci vedere perché è considerato un cavaliere fedele ad Athena.
In SOG si vede che è un militare sì ligio al dovere (malgrado i suoi vezzi), ma odia il sadismo a buon mercato.
Libra

La verità è che Fish risulta spiazzante perché tutti, arrivati all'ultima Casa, all'ultimo baluardo ancora sconosciuto, ci aspettavamo un guerriero sopra le righe e travolgente...ritrovarsi davanti un simil-Eris lascia un po' di stucco.

Alla fine però, assorbito il fatto che non è quello che uno si aspettava, il personaggio ha un suo perché: la sua cattiveria maliziosa si attaglia perfettamente alle sue tecniche, originali e (almeno in teoria) molto efficaci, la sua psicologia perversa sul triangolo bellezza-forza-giustizia può risultare intrigante.

I difetti principali che vedo sono:
- la scarsa incisività delle rose nei combattimenti. Sono una tecnica che promette tantissimo e in concreto realizza meno di quanto sarebbe lecito aspettarsi. Da questo punto di vista apprezzo che Ep. G e ancor di più SoG abbiano valorizzato il collegamento con tutto il mondo floreale, aggiornando il parco-tecniche.
- la battaglia con Andromeda non funziona. L'idea di lasciar fronteggiare i due "effemminati" mi sembra che svilisca entrambi, appiattendoli invece di esaltarne le peculiarità. La stessa vicenda di Albione non è stata preparata adeguatamente e dunque risulta avere poco mordente. Meglio sarebbe stato allora uno scontro con uno degli altri protagonisti per far emergere l'eccentricità di Aphrodite.
- nel terzo film diventa una macchietta, scena assolutamente da censurare.

Poi di certo sarebbe stato possibile anche optare per un tipo di personaggio del tutto diverso, ma in quel caso più che un Albafica (alla fin fine poco adatto nel ruolo del cattivo) forse sarebbe stato interessante un simil-Lemuri
Cavaliere di Gemini

A prescindere dalla resa di Fish, l'idea di un personaggio bello e letale (e aggiungerei "letale perché bello") è intrigante e ormai non è più nemmeno originale, visto che è stata spesso usata anche in film o altri generi (quasi sempre su personaggi femminili...ma non è questo il punto). La prima cosa che pensa Pegasus al cospetto di Fish è: "se è malvagio quanto bello...". Correggerei la frase in "se è insidioso quanto bello..." proprio perché ad un eventuale nemico dovrebbe sorgere il sospetto di trovarsi davanti ad un avversario ben più pericoloso di quanto le apparenze possano mostrare. Ed effettivamente è così: Fish lascia fare e Pegasus cade nella trappola!
Il vero problema del Fish delle 12 Case è che ha un modo di combattere un po' palloso per un episodio di circa 25 minuti. E questo, appunto, riguarda solo le 12 Case:

Episode G: Fish entra in scena, poche parole chiare e concise, effetto delle rose e massimo risultato ottenuto col minimo sforzo. Il tutto con la giusta dose di malizia.
SoG: Fish entra in scena, poche parole chiare e concise, effetto delle rose, aggiunta (gradevole) del potere psichico e Fafnir crocifisso senza troppi complimenti. Il tutto con la giusta dose di malizia.
12 Case: due puntate intere (in cui Fish entra in scena, parla un sacco, ridacchia un sacco, si auto-compiace dei propri poteri e alla fine perde) per assistere ad un'unica scena degna, l'ultima, in cui Fish fa il vero Fish: "la Casa di Fish non è terra di conquista per nessuno".

Qual è la differenza? E' che fin quando il narcisismo e i modi un po' da cazzone hanno un senso sia scenico, sia strategico, quasi di copertura (Pegasus che passa indisturbato la dodicesima Casa, il veloce ingresso in scena nel G o l'atteggiamento disinteressato all'inizio di SoG) allora Fish dà il meglio di sé, viceversa quando il narcisismo diventa l'unico suo pensiero ("mi hai offeso", "hai deturpato la mia bellezza" oppure il modo appariscente col quale si presenta ad Helena) allora decade anche l'efficacia del Fish guerriero. Purtroppo non conosco i dialoghi originali e quindi mi baso sul DS, che effettivamente fa questo effetto. Fish in alcune occasioni ha dato prova di saper gestire molto bene le sue potenzialità, ma forse è mancato di più proprio nell'opera più caratteristica, quella classica.

I suoi poteri non sono un problema a mio avviso: la rosa è il fiore di Afrodite, la bellezza della rosa nasconde l'insidia delle spine ecc...tutti elementi che ne giustificano l'utilizzo in mano ad un personaggio come Fish. Anche se effettivamente sono un potere finora sfruttato malissimo (forse la figura migliore la fa Albafica).

C'è da dire che apprezzo due aspetti del carattere di Fish, che niente hanno a che fare col suo narcisismo:
1) quando, dopo aver raccontato la verità sulla morte di Albione, afferma, riferendosi a Scorpio: "rimase suo il merito, l'importante era la missione".
2) la sua capacità di saper stare bene da solo. E' un personaggio solitario, che sembra vivere nel suo mondo, a cui (forse noi fan più di tutti) abbiamo affiancato "l'amico" DM. Molta gente soffrirebbe in solitudine (Albafica a volte mostra questa debolezza), lui invece riesce a star bene anche da solo, è una capacità che non tutti hanno.

A proposito di Albafica, lui è quasi il contrario di Fish: a differenza di Aphrodite, che si "diverte" a giocare col suo narcisismo, lui vuole subito mettere le cose in chiaro. "Non mi sottovalutare solo perché sono di bell'aspetto" pare dire ai nemici. Il parlar chiaro è sempre ben accetto ^^ ma non è male nemmeno l'uso intelligente del proprio aspetto e dei proprio poteri.

Se dovessi creare la ricetta del Fish ideale direi: 50% Aphrodite-50% Albafica, con la parte più intrigante di Fish che copre le debolezze emotive del canvassiano e con la risolutezza del canvassiano che bilancerebbe l'eccessivo (a volte, non sempre) narcisismo del Pesci classico.

Aspetto fisico? Via il rossetto, vi prego! Lo odio, non ci posso fare niente...tanto è bello anche senza

-Cavaliere di Gemini-
Suikyo

Quote:
Se dovessi creare la ricetta del Fish ideale direi: 50% Aphrodite-50% Albafica, con la parte più intrigante di Fish che copre le debolezze emotive del canvassiano e con la risolutezza del canvassiano che bilancerebbe l'eccessivo (a volte, non sempre) narcisismo del Pesci classico.


Secondo me invece il Fish ideale c'è lo ha reso proprio Kurumada 25 anni dopo la serie classica, cioè Cardinale.
Un Fish di poche parole, che anzi, attacca l'avversario pure di sorpresa, è mortalmente.
Mi riferisco ideale come "guerriero spietato".
Albafica e Aphro non mostrano mai una freddezza e una rapidità nel colpire come quella di Cardinale, il quale avvolte attacca quando l'avversario tenta di parlarci, cioè l'avversario parla "ti prego ascoltami, le cose stanno così", è lui "si si ti ascolto, dagers roses!!!" , anzi avvolte lo vediamo attaccare colpendo l'avversario come ho scritto prima, di sorpresa, quando le sue difese sono abbassate.
Tra l'altro Kurumada grazie a lui, rende giustizia anche a due tecniche dei peschi cioè alla Royal Demon Rose e Bloody Rose, che sino a quel momento non si capiva sè fossero efficaci contro i gold, mostrandoci che la Bloody Rose perfora le gold cloth, è che la R.Demon Rose può mettere in difficoltà con il veleno persino un gold potente come Shijima.
Shiryu

Quote:
poi il fish gaieggiante nell anime classico non esiste


Questo non è vero. Sicuramente tra il tono di Carabelli e i dialoghi viene fuori un narcisismo più marcato, e un carattere fin troppo frù frù ("hai deturpato la mia bellezza!!"). In originale è più diretto, specie alle dodici case. Però il lucidalabbra, il carnato roseo da fondotinta o il capello cotonato, il petalo di rosa stretto tra i denti, sono parte del chara del personaggio, partendo peraltro sin dal manga. Se fosse un'invenzione da zero del DS, gli spin-off non sarebbero andati tutti in quella direzione.

Tra l'altro Carabelli ha doppiato anche Scorpio, e l'aspetto effeminato ce l'hanno metà Cavalieri d'Oro, ma nessuno trasmette la sensazione di Fish. E' uno di quei casi in cui il doppiaggio ci ha visto lungo anticipando quella che poi è stata la resa del personaggio negli anni seguenti.
Goldsaint85

quel che intendo dire è la sua fisicità è solo una ''maschera'' che dovrebbe contrastare col suo animo: come i biblici sepolcri imbiancati, belli fuori e marci dentro

lui appare bello e cura la sua immagine per apparire bello, ma non dice nulla nei dialoghi dell anime classico da cui si possa dedurre una personalità gay o da esteta, non so se ho reso l idea.

poi, come detto, chi ha adattato ha deciso di dare quella caratterizzazione, ma già nella serie di hades che è fedele al manga, aphrodite non è minimamente effeminato, anzi è battagliero, benchè debole
Shiryu

La serie di Hades in cui si annusa le rose prima di lanciarle e si aggiusta i capelli? Non dice molto perché c'è poco da dire, ma nei gesti è sempre lo stesso... è pure passato al rossetto viola   Capisco che intendi che l'aspetto estetico è una specie di maschera, ma siam sempre lì... film, EG, SoG sono andati tutti nella stessa direzione con lui, quindi l'interpretazione del personaggio è quella. Con Cardinale, Kurumada ha creato un Pesci ugualmente curato nell'aspetto, ma senza tutte le manfrine di Aphrodite.
Goldsaint85

ma le manfrine si riducono a annusare un fiore (che è come milo che sgranchisce il dito o shura che mostra il taglio della mano) è un po' poco per dire che la caratterizzazione italiana traduca quella che era l idea originale

almeno io la vedo così
Cavaliere di Gemini

Suikyo wrote:

Secondo me invece il Fish ideale c'è lo ha reso proprio Kurumada 25 anni dopo la serie classica, cioè Cardinale.
Un Fish di poche parole, che anzi, attacca l'avversario pure di sorpresa, è mortalmente.
Mi riferisco ideale come "guerriero spietato".
Albafica e Aphro non mostrano mai una freddezza e una rapidità nel colpire come quella di Cardinale, il quale avvolte attacca quando l'avversario tenta di parlarci, cioè l'avversario parla "ti prego ascoltami, le cose stanno così", è lui "si si ti ascolto, dagers roses!!!" , anzi avvolte lo vediamo attaccare colpendo l'avversario come ho scritto prima, di sorpresa, quando le sue difese sono abbassate.
Tra l'altro Kurumada grazie a lui, rende giustizia anche a due tecniche dei peschi cioè alla Royal Demon Rose e Bloody Rose, che sino a quel momento non si capiva sè fossero efficaci contro i gold, mostrandoci che la Bloody Rose perfora le gold cloth, è che la R.Demon Rose può mettere in difficoltà con il veleno persino un gold potente come Shijima.


Guarda, non ho parlato volontariamente di Cardinale, poiché attendo di conoscerlo a tutto tondo (e quindi anche nell'anime, in cui potremo apprezzarne la voce, i comportamenti ecc...). Per ora non mi dice molto, ma attendo prima di giudicarlo completamente.
Amor è inutile nominarlo, è un Fish totalmente diverso, non ha nemmeno le rose.

-Cavaliere di Gemini-
Shiryu

Goldsaint85 wrote:
ma le manfrine si riducono a annusare un fiore (che è come milo che sgranchisce il dito o shura che mostra il taglio della mano) è un po' poco per dire che la caratterizzazione italiana traduca quella che era l idea originale

Annusare il fiore, sistemarsi i capelli, tenere i petali tra i denti e poi sputarli... i gesti son tanti, e alla fine si considerano effeminati Eris o Andromeda per molto meno. Specie se poi consideriamo che nella serie di Hades nemmeno Cancer, Shura o Camus mostrino più di tanto le rispettive personalità.
Goldsaint85

cadi sempre in piedi  
Shiryu

Più che altro, mi pare strano che TUTTI quelli che hanno preso in mano il personaggio dopo, da Carabelli in giù, abbiano sbagliato a interpretarlo  
cavaliere della medusa

vado contro corrente,fish a parer mio è uno dei personaggio più indovinati di tutto saint seiya,esce sicuramente dai canoni del classico guerriero macho(anche se a ben vedere in tutta l'opera i cosiddetti machi nn sono poi molti)e sta proprio nella sua bellezza,nel suo ambiguo fascino,in questo essere quasi androgeno che lo rende molto particolare...una delle cose che ho sempre amato in saint seiya è che negli anime fino ad allora creati(che poi tutto sommato anche in seguito le cose nn sono cambiate di molto),c'è sempre stato il concetto di"il cattivo è brutto",basti guardare ai mostri delle varie serie di robottoni,a quasi tutti i nemici di ken il guerriero,ecc...in saint seiya questo clichè viene indubbiamente rotto,fish rappresenta proprio questo discorso,è il più bello,ma anche uno dei più malvagi...inoltre,i 12 gold sono tutti ben caratterizzati,diversi l'uno dall'altro x caratteristiche e modo di essere,e un personaggio proprio come fish ci sta a pennello!così come trovo perfettamente abbinata la sua tecnica delle rose,la rosa appunto,il fiore forse più bello e rappresentativo x antonomasia,quale abbinamento migliore x il cavaliere più avvenente?!
nonostante c'è chi si ostina a considerare a tutti i costi fish una pippa come cavaliere,io credo sia al pari su x giù degli altri gold(e questa cosa se nn sbaglio l'ha detta pure kurumada in un intervista,che la differenza di forza tra i vari gold è minima),la battaglia con andromeda è pari,il cavaliere di bronzo viene salvato da atena,sennò pure x lui era finita...così come la corsa di pegasus sarebbe finita sulla scalinata se nn fosse stato x castalia,e è ovvio che le rose fanno parte del cosmo del cavaliere d'oro...
parlando dell'armatura,trovo bella anche quella,richiama in modo semplice e essenziale alcune caratteristiche del pesce,diverso il discorso totel che,effettivamente,è abbastanza inguardabile...
Goldsaint85

Shiryu wrote:
Più che altro, mi pare strano che TUTTI quelli che hanno preso in mano il personaggio dopo, da Carabelli in giù, abbiano sbagliato a interpretarlo  


io mica dico che hanno sbagliato
dico che l hanno poi rimodulato ad usum dei fan
come shura che in effetti non mi pareva sto stinco di santo e uomo d onore

dovendo dare una caratterizzazione hanno scelto quella che conosciamo... ma originariamente la mentalità del personaggio non era quella dell esteta che ha paura gli deturpino la bellezza  
Shiryu

Quote:
io mica dico che hanno sbagliato
dico che l hanno poi rimodulato ad usum dei fan
come shura che in effetti non mi pareva sto stinco di santo e uomo d onore

dovendo dare una caratterizzazione hanno scelto quella che conosciamo... ma originariamente la mentalità del personaggio non era quella dell esteta che ha paura gli deturpino la bellezza  


Mah, sì e no. Originariamente la mentalità del personaggio non era... alla fine se guardiamo esclusivamente al manga non ha un elemento caratterizzante, a parte appunto la bellezza. Come Cancer, identifica la giustizia con la forza, ma DM esaspera questo concetto con le teste, le vittime, i bambini, l'attentato a FdL, mentre Fish rimane anonimo al punto che se non ci fosse quell'unica mezza frase con Shun, non avremmo nulla su cui basarci per capirne la personalità.

Se prendiamo per esempio Scorpio, Fish ha le rose e Milo l'unghione, ma poi il secondo ha pure i dubbi sul sacerdote, l'orgoglio nel rifiutarsi di andare contro i Bronze, il rispetto verso Camus, mentre il primo non ha altro. A questo punto, in mancanza di un'interiorità, giocoforza bisogna interpretare in un certo modo l'esteriorità e trovare una spiegazione per il lucidalabbra, il fondotinta, le movenze, il capello cotonato e così via.

Per cui non è tanto che le altre serie lo abbiano rimodulato, ma che si sono trovate a dover costruire qualcosa dove non c'era niente. E in virtù di questo niente mi sembra inesatto dire che il Fish del manga classico non è così. Quel Fish può essere tutto e il contrario di tutto, ma visto che non mostra niente, si sono dovuti basare sull'unico elemento estetico e ingigantirlo. Se Kurumada avesse avuto altro in mente per lui, glielo avrebbe fatto fare...
Goldsaint85

Quote:
Per cui non è tanto che le altre serie lo abbiano rimodulato, ma che si sono trovate a dover costruire qualcosa dove non c'era niente.


e questo intendevo dire fin dall inizio
fish in sé è neutro inizialmente, o meglio caratterizzato come un cancer meno esasperato, visto che non è dichiaratamente malvagio, ma in fondo incarna una morale che non è del tutto sbagliata (o meglio è poi dimostrata da qualsiasi shonen, ossia che i buoni sono giusti e quindi hanno la forza di prevalere)

direi che è vittima di un paralogismo: il buono e giusto è forte, ma non sempre chi è forte è di per sé buono e giusto   a cancer grosso modo non gliene frega granché, mi pare più vicino all etica di rob lucci in OP, cioè uno che dice ''sto nel governo così posso ammazzare legalmente''
cancer è un sadico e quindi il regno del terrore di sagazzo gli è congeniale
aphro lo vedo più pragmatico, infatti dice ''fin quando regge io lo considero nel giusto''
Lampo del Drago

Mi sembra puntualissimo:

https://scontent-mxp1-1.xx.fbcdn....5877817895278f4c8&oe=5766E4DA
AndromedaLaNotte

Quote:
Sicuramente un Cavaliere d'Oro femmineo come Aphrodite lascia un po' basiti, specie dopo aver visto gente come Aldebaran, Aiolia, Shura, Saga, ecc, che sono molto mascolini. Anche figure più "aggraziate", come Mu, Shaka e Camus, non appena si decidono a fare qualcosa, fanno notare il testosterone.


Scusa, Lampo, ma associare Shaka (che, premetto, adoro) al testosterone è come associare la D'Urso al giornalismo.

Ma soprattutto, ragazzi, chi l'ha detto che femmineo, gay o effemminato è sinonimo di debole o sfigato?

Voi ve lo ricordate chi era Freddy Mercury? E chi Leonardo Da Vinci, ad esempio? Erano dei deboli, erano degli sfigati? Basta con questa filosofia omofobica. E aggiungo che io, e anche boss, conosciamo un forumista gay felicemente dichiarato che batterebbe a braccio di ferro la credo totalità di noi/voi! Forse sarebbe ora di farci un bel restyling culturale, che stiamo nel 2016.

Ritornando al discorso della bellezza, oltre all'omofobia velata di cui sopra vi dico io perché Fish soffre l'ostilità di molti. La bellezza è uno splendido (seppur fugace) dono, un vantaggio competitivo che accresce le probabilità di accoppiamento. Generalmente chi tende a considerarla di secondaria importanza è chi, per sua sfiga, non ne dispone e si abituato, nonché addomesticato, a doverla considerare inutile.   Sappiamo tutti che i brutti discriminano i belli per pura invidia, che a loro spesso danno del "gay" (come poi fosse un'offesa) ma direi che debbono farlo anche per tirare acqua al proprio mulino.  Non è un caso che personaggi come Shun e Aphrodite abbiano un fan-base femmile, altro che gay.

Per finire, aggiungo in ultimo che chi considera le rose "ridicole" evidentemente non ha apprezzato la bellezza de "I fiori del male" di Baudelaire perché io, personalmente, la trovo una trovata incredibilmente "bohemienne"! Oltretutto, invito costoro a guardarsi Yu Yu Hakusho e dirmi se fiori e piante sembran loro ridicoli anche quando le usa Kurama... In alternativa, un bel documentario sulle piante carnivore potrebbe aprire gli occhi sul silente potenziale del mondo vegetale...
cavaliere della medusa

ricordiamoci che stiamo parlando di una storia di fantasia dove il tema dominante nn è certo il sesso...fondamentalmente qualsiasi cavaliere x quanto ci è dato sapere potrebbe essere gay,a parte pegasus e sirio(che però di fatto hanno solo rapporti platonici con le rispettive spasimanti),degli altri nn si sa nulla o quasi su loro possibili flirt con altre donne(o uomini appunto)...il fatto del bello effemminato=gay è indubbiamente uno stereotipo,ma x quanto si vede nella storia,fish potrebbe essere gay allo stesso modo di toro,ioria o docrates...
Lampo del Drago

Ma Fish non è mica bello, almeno secondo me. Personalmente preferisco Ioria, ma son gusti, appunto, personali.
Viene detto che Fish sia "bello", e quindi noi veniamo a sapere che per l'autore il concetto di bellezza è incarnato da un personaggio che fa le moine e con movenze femminili.
Se Kurumada avesse detto "Capricorn è famoso per essere il più bello fra i Saint" nessuno avrebbe associato la bellezza all'essere effemminato    
Cioè, secondo te i brutti danno del "gay" ai belli per sminuirli? Frequenti brutta gente    

(E comunque a braccio di ferro mi batterebbe pure Flare, probabilmente )
cavaliere della medusa

nell'universo di saint seiya,fish è considerato il più bello tra i cavalieri,questo è un dato di fatto   poi vabbè,i gusti sono gusti,figurati che tempo fa parlando con una mia amica riguardo i cdz,diceva che x lei il più attraente era toro!
Evil Sirya

AndromedaLaNotte wrote:
Quote:
Sicuramente un Cavaliere d'Oro femmineo come Aphrodite lascia un po' basiti, specie dopo aver visto gente come Aldebaran, Aiolia, Shura, Saga, ecc, che sono molto mascolini. Anche figure più "aggraziate", come Mu, Shaka e Camus, non appena si decidono a fare qualcosa, fanno notare il testosterone.


Scusa, Lampo, ma associare Shaka (che, premetto, adoro) al testosterone è come associare la D'Urso al giornalismo.

Ma soprattutto, ragazzi, chi l'ha detto che femmineo, gay o effemminato è sinonimo di debole o sfigato?

Voi ve lo ricordate chi era Freddy Mercury? E chi Leonardo Da Vinci, ad esempio? Erano dei deboli, erano degli sfigati? Basta con questa filosofia omofobica. E aggiungo che io, e anche boss, conosciamo un forumista gay felicemente dichiarato che batterebbe a braccio di ferro la credo totalità di noi/voi! Forse sarebbe ora di farci un bel restyling culturale, che stiamo nel 2016.

Ritornando al discorso della bellezza, oltre all'omofobia velata di cui sopra vi dico io perché Fish soffre l'ostilità di molti. La bellezza è uno splendido (seppur fugace) dono, un vantaggio competitivo che accresce le probabilità di accoppiamento. Generalmente chi tende a considerarla di secondaria importanza è chi, per sua sfiga, non ne dispone e si abituato, nonché addomesticato, a doverla considerare inutile.   Sappiamo tutti che i brutti discriminano i belli per pura invidia, che a loro spesso danno del "gay" (come poi fosse un'offesa) ma direi che debbono farlo anche per tirare acqua al proprio mulino.  Non è un caso che personaggi come Shun e Aphrodite abbiano un fan-base femmile, altro che gay.

Per finire, aggiungo in ultimo che chi considera le rose "ridicole" evidentemente non ha apprezzato la bellezza de "I fiori del male" di Baudelaire perché io, personalmente, la trovo una trovata incredibilmente "bohemienne"! Oltretutto, invito costoro a guardarsi Yu Yu Hakusho e dirmi se fiori e piante sembran loro ridicoli anche quando le usa Kurama... In alternativa, un bel documentario sulle piante carnivore potrebbe aprire gli occhi sul silente potenziale del mondo vegetale...


In parte sono d'accordo.
E' vero che Aphrodite è considerato debole perché è piuttosto effeminato e molti si aspettavano una specie di carro armato.
Però non sono d'accordo che la bellezza sia tutto, Andro.
Sono d'accordo che di primo impatto conti (non si deve essere ipocriti, per carità), ma se poi il tutto si riduce a quello... beh è deprimente.
Però io non trovo Aphrodite così originale come maschio: è l'effeminato presente in ogni casta (e Shun per i bronze, e Misty per i silver, e Sorrento per i marine,e Queen per gli specter...) che dopo un po' secca.
cavaliere della medusa

Evil Sirya wrote:

Però io non trovo Aphrodite così originale come maschio: è l'effeminato presente in ogni casta (e Shun per i bronze, e Misty per i silver, e Sorrento per i marine,e Queen per gli specter...) che dopo un po' secca.


ma che discorso è...ogni casta ha le sue ripetitivtà:gli effemminati(fish,eris,andromeda),i brutti(raimi,damian,lemuri,caronte),i giganti(thor,toro,docrates,gerki,giganto)...quindi se stanca uno,dovrebbero stancare tutti...è normale che in un universo pieno di personaggi come saint seiya alcuni finisco x assomigliarsi,sia nell'aspetto fisico che nelle caratteristiche...personalmente trovo più ripetitiva la presenza di 4 musici...
Shura di Capricorn

Se la mettiamo sul lato estetico Albafica è sicuramente molto somigliante ad Aphrodite eppure i due personaggio sono a mio dire lontani anni luce. Sarà per la scelta del doppiaggio, sicuramente più di carattere su Albafica rispetto a quella stereotipata su Aphrodite ma pure la caratterizzazione è assai migliore nel primo che nel secondo.
Quanto alle rose, come arma l'ho rivalutata totalmente quando l'ho vista usare da Albafica che non è vittima di un estetismo esasperato ma adopera l'arma in modo tattico, suggestivo e dire pure romantico, nel senso buono del romanticismo, quello con elementi legati all'eroe tragico.
Se nella serie classica avessimo avuto Albafica non credo nessuno avrebbe avuto da ridire su bellezza e rose.
Evil Sirya

Shura di Capricorn wrote:
Se la mettiamo sul lato estetico Albafica è sicuramente molto somigliante ad Aphrodite eppure i due personaggio sono a mio dire lontani anni luce. Sarà per la scelta del doppiaggio, sicuramente più di carattere su Albafica rispetto a quella stereotipata su Aphrodite ma pure la caratterizzazione è assai migliore nel primo che nel secondo.
Quanto alle rose, come arma l'ho rivalutata totalmente quando l'ho vista usare da Albafica che non è vittima di un estetismo esasperato ma adopera l'arma in modo tattico, suggestivo e dire pure romantico, nel senso buono del romanticismo, quello con elementi legati all'eroe tragico.
Se nella serie classica avessimo avuto Albafica non credo nessuno avrebbe avuto da ridire su bellezza e rose.


medusa, a me secca che si ripetano sempre determinati elementi in una casta.
E sui musici sono d'accordo, nonostante mi piacciano. Poi possibile che abbiano tutti strumenti come arpe e flauto, dal suono dolce?
Anche vedere un saint con la chitarra o le maracas non sarebbe stato male.
Concordo anche con quel che dice Shura. Aphrodite per me si rivaluta in SOG, dove mostra appieno quanto le rose, se usate bene, sono armi pericolose.
cavaliere della medusa

Evil Sirya wrote:
Shura di Capricorn wrote:
Se la mettiamo sul lato estetico Albafica è sicuramente molto somigliante ad Aphrodite eppure i due personaggio sono a mio dire lontani anni luce. Sarà per la scelta del doppiaggio, sicuramente più di carattere su Albafica rispetto a quella stereotipata su Aphrodite ma pure la caratterizzazione è assai migliore nel primo che nel secondo.
Quanto alle rose, come arma l'ho rivalutata totalmente quando l'ho vista usare da Albafica che non è vittima di un estetismo esasperato ma adopera l'arma in modo tattico, suggestivo e dire pure romantico, nel senso buono del romanticismo, quello con elementi legati all'eroe tragico.
Se nella serie classica avessimo avuto Albafica non credo nessuno avrebbe avuto da ridire su bellezza e rose.


medusa, a me secca che si ripetano sempre determinati elementi in una casta.
E sui musici sono d'accordo, nonostante mi piacciano. Poi possibile che abbiano tutti strumenti come arpe e flauto, dal suono dolce?
Anche vedere un saint con la chitarra o le maracas non sarebbe stato male.
Concordo anche con quel che dice Shura. Aphrodite per me si rivaluta in SOG, dove mostra appieno quanto le rose, se usate bene, sono armi pericolose.

si ma fammi capire una cosa,poi nn sto a sindacare i gusti,se gli effemminati nn piacciono come personaggi ok,sono gusti appunto,però come detto cnsiderando l'elevato numero di personaggi,come si fa a farli tutti diversi senza sconfinare in quale ripetizione?è impossibile...ripeto,nn discuto il fatto che gli effemminati debbano piacere x forza,discuo il fatto che le ripetizioni sono inevitabili,anche x altre tipologie di personaggi...
Cangax

Che poi nessuno ha detto che Afrodite è gay, e anche se lo fosse, non vedo dove sia il problema.
Come ha scritto qualcuno, Freddy Mercury, Leonardo da Vinci, e poi aggiungo Robert Halford, Ron, Michelangelo, Elton John, Marco Mengoni (ok, questo magari no ) chi più ne ha più ne metta!
Mi piace molto quello che ha scritto Shura. Se al posto di Afrodite ci fosse stato l'eroe tragico Albafica sarebbe stato decisamente meglio!!
Tra i gold saints, tutte le modifiche più fighe negli spinoff sono state fatte su Afrodite se ci fate caso...io non lo vedo un caso, si vede che qualcosa non andava! Vuol dire che ha del potenziale sicuramente, ma Kurumada lo ha sfruttato malissimo e ne ha fatto uscire un personaggio abbastanza brutto. Poi de gustibus non disputandum est come ho scritto nella World cup e questo lo dimostra: i voti a gente come Ban, Atlas o Kazuma, più il clamoroso passaggio del turno di Asterione lo conferma!!
cavaliere della medusa

sbaglierò eh,ma sono convinto che il giudizio negativo che molti hanno su fish e cancer è pesantemente condizionato dalla pessima figura che fanno in hades...
Shiryu

Tipologie di personaggi non sfruttati ce ne sono a dozzine. Il problema non è la presunta bellezza di Afrodite, ma l'esasperazione che ne viene fatta messa a fronte col nulla in termini di guerriero, visto che parliamo di uno il cui miglior risultato in cinque serie è stato farsi uccidere per primo per botta di fortuna.

Io non amo nemmeno Albafica, cui preferisco Cardinale e Amor, ma a parità di aspetto esteriore non sta a menarla ogni 3x2 sull'essere il più bello, anzi mi pare non lo dica proprio mai, e si concentra sull'ottenere risultati. Altro che "hai offeso la mia bellezza!!!"  

Il problema di Aphro è che non si tratta dell'effeminato o del bello del gruppo, ma del vanesio.
cavaliere della medusa

Shiryu wrote:
Tipologie di personaggi non sfruttati ce ne sono a dozzine. Il problema non è la presunta bellezza di Afrodite, ma l'esasperazione che ne viene fatta messa a fronte col nulla in termini di guerriero, visto che parliamo di uno il cui miglior risultato in cinque serie è stato farsi uccidere per primo per botta di fortuna.

Io non amo nemmeno Albafica, cui preferisco Cardinale e Amor, ma a parità di aspetto esteriore non sta a menarla ogni 3x2 sull'essere il più bello, anzi mi pare non lo dica proprio mai, e si concentra sull'ottenere risultati. Altro che "hai offeso la mia bellezza!!!"  

Il problema di Aphro è che non si tratta dell'effeminato o del bello del gruppo, ma del vanesio.

ma se anche è vanesio,che male c'è?come cancer è crudele,scorpio sarcastico,ecc,la caratteristica di fish è proprio quella di essere vanesio...poi se nn ricordo male,è eris quello che si preoccupa esageratamente che nessuno scalfisca il suo viso,fish nn mi risulta(anche se vado a memoria,ergo potrei sbagliarmi)che nomini continuamente la sua bellezza...poi penso sia normale che essendo malvagio,debba in qualche modo restare antipatico,credo lo scopo era proprio quello...

sulla nullità come dici te della sua forza,spiegami cosa ha di meno rispetto ai suoi pari,considerando che di fatto sconfigge andromeda(e se vogliamo anche la corsa di pegasus sarebbe finita li,sempre a causa di fish)...in pratica fish ottiene lo stesso risultato di capricorn e aquarius...senza contare che se nn sbaglio,lo stesso kurumada(e no un passante x strada)ha dichiarato che i gold più o meno si equivalgono...poi vabbè,vedilo un po come ti pare,ma è una tua visione  
Shiryu

Quote:
anche se vado a memoria,ergo potrei sbagliarmi

Ecco, non andare a memoria, né per la vanità né per la forza  
cavaliere della medusa

Shiryu wrote:
Quote:
anche se vado a memoria,ergo potrei sbagliarmi

Ecco, non andare a memoria, né per la vanità né per la forza  

sulla vanità lascio il beneficio del dubbio,riguarderò l'episodio...sulla forza,ribadisco...poi vabbè,pensala un po come ti pare,ma nn spacciare il tuo pensiero x verità
Shiryu

Tu semmai non basarti su interviste inesistenti  

La storia di Kurumada che dice che i gold sono tutti forti uguali è una balla. Due volte in intervista ha avuto domande a riguardo, la prima ha risposto

Quote:
Anche voi? (hahahaha) È una domanda molto difficile. Ho disegnato i 12 Gold con l'intenzione di farli tutti eleganti e potenti, dal primo all'ultimo, ma nonostante ciò alla fine ce n'è qualcuno che spicca piu di altri. Non posso veramente dire chi sia il piu forte (ride).


E la seconda

Quote:
Sono tutti personaggi dotati di grandi poteri, per cui è difficile dire chi sia il più forte. Però, se dovessi dire chi è il più forte, direi Shaka perché è "l’uomo più vicino ad un dio", non credete?


In altre parole, son tutti forti, ma non sono tutti forti uguale.
cavaliere della medusa

Shiryu wrote:
Tu semmai non basarti su interviste inesistenti  

La storia di Kurumada che dice che i gold sono tutti forti uguali è una balla. Due volte in intervista ha avuto domande a riguardo, la prima ha risposto

Quote:
Anche voi? (hahahaha) È una domanda molto difficile. Ho disegnato i 12 Gold con l'intenzione di farli tutti eleganti e potenti, dal primo all'ultimo, ma nonostante ciò alla fine ce n'è qualcuno che spicca piu di altri. Non posso veramente dire chi sia il piu forte (ride).


E la seconda

Quote:
Sono tutti personaggi dotati di grandi poteri, per cui è difficile dire chi sia il più forte. Però, se dovessi dire chi è il più forte, direi Shaka perché è "l’uomo più vicino ad un dio", non credete?


In altre parole, son tutti forti, ma non sono tutti forti uguale.


questa sarebbe l'intervista inesistente??confermi totalmente ciò che ho detto   oltretutto hai ribadito tu stesso il senso di ciò che voleva dire lui e di ciò che stavo dicendo io...può essere che mi sono spiegato male,ma nn mi sembrava   se la forza dei gold(come appurato a questo punto)su x giù si equivale,xkè insisti nel dire che fish è una pippa totale?
cavaliere della medusa

mi sono riguardato ora gli episodi alla 12esima casa...solo in un caso fish parla della sua bellezza,quando dice che andromeda colpendolo ha rischiato di deturparla...x il resto no,si ok parla molto di bellezza,ma relativamente alle sue rose...indubbiamente vanesio è,nn dico il contrario,ma nn certo in maniera esagerata tipo eris...la memoria mi funziona ancora bene nonostante la vecchiaia che galoppa!
Shiryu

Vabbé, se io metto sul tavolo pere e tu mi dici che sono banane venute male, non vale nemmeno la pena di continuare  

Ma d'altra parte, è sempre bene ricordare perchè Fish è una pippa
Perché Andromeda muore solo a causa di un'esitazione propria
Perché Phoenix lo massacra ridendo e scherzando
Perché Mur lo annienta appena fa un minimo sul serio
Perché Rada lo crivella con la sola emanazione del cosmo
Perché davanti a Rada scappa e supplica pietà
Perché al percepire del cosmo di Ponto si spaventa e scappa
Perché a Loki basta un ramo per trapanarlo
Perché ogni singola nuova serie gli aggiunge nuovi poteri pur di provare a risollevarlo

E' una pippa in senso assoluto?
No, è pur sempre un Cavaliere d'Oro, è un buon stratega, è abile a leggere l'animo umano. Se davanti gli metti un nemico di classe inferiore, vince. Se ha possibilità di entrare in scena di nascosto o preparare il campo di battaglia, è pericolosetto.

Ma rispetto ai parigrado o personaggi equivalenti, è il Frosinone  
cavaliere della medusa

Shiryu wrote:
Vabbé, se io metto sul tavolo pere e tu mi dici che sono banane venute male, non vale nemmeno la pena di continuare  

Ma d'altra parte, è sempre bene ricordare perchè Fish è una pippa
Perché Andromeda muore solo a causa di un'esitazione propria
Perché Phoenix lo massacra ridendo e scherzando
Perché Mur lo annienta appena fa un minimo sul serio
Perché Rada lo crivella con la sola emanazione del cosmo
Perché davanti a Rada scappa e supplica pietà
Perché al percepire del cosmo di Ponto si spaventa e scappa
Perché a Loki basta un ramo per trapanarlo
Perché ogni singola nuova serie gli aggiunge nuovi poteri pur di provare a risollevarlo

E' una pippa in senso assoluto?
No, è pur sempre un Cavaliere d'Oro, è un buon stratega, è abile a leggere l'animo umano. Se davanti gli metti un nemico di classe inferiore, vince. Se ha possibilità di entrare in scena di nascosto o preparare il campo di battaglia, è pericolosetto.

Ma rispetto ai parigrado o personaggi equivalenti, è il Frosinone  

pere e banane??guarda che stavamo parlando della stessa cosa,se poi nn l'hai afferratto,è un altro discorso  
visto che hai tirato in ballo un paragone calcistico,quel che succede negli spin off è si e no paragonabile alle amichevoli estive,quindi nn fa testo...
poi,se tra i 12 gold forse è quello più debole allora si,possibilissimo,ma COME APPURATO il divario di forza nn è così enorme rispetto agli altri...quando ne parli te sembra sia paragonabile si e no a mylock col bastone! fish è un cavaliere d'oro e quindi fa parte della casta di cavalieri più potente che esista,ok forse è l'ultimo della classe,ma che classe!
Lampo del Drago

Va be', ma qui c'è troppa omofobia nell'aria...
Suikyo

Secondo me, Aphrodite è un buon personaggio, ma la cosa che lo contraddistingue non è tanto la sua "femminilità" che nel manga c'è, ma è poco marcata...cioè si limita appena ad alcune frasi e ad alcune vignette.
Ma la cosa che lo contradd...sono i suoi poteri, cioè l'usare le rose come arma. Come forza secondo me, è uno dei gold più deboli, al livello di DM più o meno.

Come caratterizzazione i gold dei Pesci che conosco sono così:

- Aphrodite : crede nel Sacerdote, è pronto ad uccidere gli invasori della 12° casa con le sue rose micidiali, è considera la sua missione da saint una cosa molto seria...ma sè l'avversario è troppo forte non disdegna la fuga(come visto in alcune occasioni). Adora la bellezza(ma è un caratter. cmq non eccessivamente marcata, almeno nel manga), ed è un pg cmq di un certo calibro.

- Cardinale : crede nel Santuario poi si mette con Hades per ricevere l'immortalità, ma alla fine cambia idea è ritorna con Atena. Gold Saint che si dimostra spietato e di poche parole, attacca gli avversari per uccidere(anche di sorpresa). Come Ahprodite viene vantata la bellezza di Cardinale, ma appena in una vignetta, per il resto è un pg che si potrebbe descrivere come un Killer spietato, che alla fine si ravvede è torna dalla parte dei buoni, cioè con Atena.

- Albafica, sosia di Aphrodite come aspetto(ma a cui non ci tiene tanto), anzi avendo il sangue velenoso questo gold ha un carattere schivo, non piace stare con le persone. I poteri sono simil a quelli di Aphro e Cardi, con aggiunta del sangue velenoso, la sua caratteriz. è di un gold fedele ad Atena, è che si sacrifica per la causa.

- Amor, personaggio che desidera il potere, è di potere nè ha in effetti tanto, sicuramente tra i 4 Pesci è il più potente, dotato di tecniche con cui può polverizzare persino un gold saint al primo colpo(è non solo). Non c'è traccia di femminilità apparente in questo gold, la sua caratterizzazione è molto classica, inolte questo pg è da considerarsi insieme a sua sorella, cioè la sua caratt. va vista anche in funzione della sorella.
Lampo del Drago

Suikyo wrote:


- Cardinale : . Come Ahprodite viene vantata la bellezza di Cardinale, ma appena in una vignetta, per il resto è un pg che si potrebbe descrivere come un Killer spietato, che alla fine si ravvede è torna dalla parte dei buoni, cioè con Atena.


Visto che sono MOLTO diversi esteticamente, inizio a credere che tutti li ritengano belli per colpa del polline delle rose    
Shiryu

Lampo del Drago wrote:
Va be', ma qui c'è troppa omofobia nell'aria...

   
AndromedaLaNotte

cavaliere della medusa wrote:
Shiryu wrote:
Vabbé, se io metto sul tavolo pere e tu mi dici che sono banane venute male, non vale nemmeno la pena di continuare  

Ma d'altra parte, è sempre bene ricordare perchè Fish è una pippa
Perché Andromeda muore solo a causa di un'esitazione propria
Perché Phoenix lo massacra ridendo e scherzando
Perché Mur lo annienta appena fa un minimo sul serio
Perché Rada lo crivella con la sola emanazione del cosmo
Perché davanti a Rada scappa e supplica pietà
Perché al percepire del cosmo di Ponto si spaventa e scappa
Perché a Loki basta un ramo per trapanarlo
Perché ogni singola nuova serie gli aggiunge nuovi poteri pur di provare a risollevarlo

E' una pippa in senso assoluto?
No, è pur sempre un Cavaliere d'Oro, è un buon stratega, è abile a leggere l'animo umano. Se davanti gli metti un nemico di classe inferiore, vince. Se ha possibilità di entrare in scena di nascosto o preparare il campo di battaglia, è pericolosetto.

Ma rispetto ai parigrado o personaggi equivalenti, è il Frosinone  

pere e banane??guarda che stavamo parlando della stessa cosa,se poi nn l'hai afferratto,è un altro discorso  
visto che hai tirato in ballo un paragone calcistico,quel che succede negli spin off è si e no paragonabile alle amichevoli estive,quindi nn fa testo...
poi,se tra i 12 gold forse è quello più debole allora si,possibilissimo,ma COME APPURATO il divario di forza nn è così enorme rispetto agli altri...quando ne parli te sembra sia paragonabile si e no a mylock col bastone! fish è un cavaliere d'oro e quindi fa parte della casta di cavalieri più potente che esista,ok forse è l'ultimo della classe,ma che classe!


Il gold piu' debole è DM, oramai è ufficiale..

Boss, Fish è vanesio, vero... Ma perché, Saga cos'è?? Guarda che le varie scene dei bagni, soprattutto nel manga, lasciano davvero poco spazio alle interpretazioni: Saga (almeno quello malvagio) è piu' vanesio ed egocentrico di Fish, ma proprio di gran lunga.
Goldsaint85

e si fa quei dipinti attorniato da baldracche  
sulla presunta debolezza di aphro e cancer non dico nulla (anche perchè non è oggetto del discorso), dico solo che a parte saga, kanon, shaka, ioria e doko, gli altri gold sono piegati all esigenza della trama
cancer e fish sono cattivi, quindi deboli. ma per bucare il muro del pianto servono quanto saga e shaka, se fossero astronomicamente diversi, non avrebbero fatto la differenza
mu fa il fighetto con fish e cancer, ma viene paraculato allegramente da saga e sbattuto come un tappeto da camus e shura
shura che viene massacrato senza difficoltà da saga nel G (unica resistenza, il suo senso della giustizia, come per il maestro dei ghiacci)
in soul of gold viene sconfitto facilmente, ma nel G è forse il gold più forte accanto a ioria e shaka
camus a sua volta nella saga di hades congela una gamba a shaka e mette a 90° mu con una volgare DD, ma viene piallato ridicolmente nell oav di apollo e in soul of gold meglio lasciar stare
milo nel G passa quasi tutto il tempo a sbraitare come una donna durante il ciclo, in soul of gold è pessimo, in hades dice chiaramente che se kanon reagisse, lo piallerebbe (e il gemello manco ha l armatura con sé)
toro.. inutile sparare sulla croce rossa
quindi anche altri gold a parte cancer e piesces fanno figure del cavolo, solo che essendo ''buoni'' vengono bene o male sempre riscattati, cancer e pisces sono quasi sempre gli stronzi di turno (12 case classiche, hades, oav)
ovviamente dire che sono i più forti tra i 12 gold sarebbe una minchiata, ma alla fine non mi paiono così al di sotto di altri paricasta
gli unici su cui c è poco da discutere sono virgo e gemini, da ioria in poi possiamo dire tutto e il contrario di tutto
Shiryu

Goldsaint85 wrote:
gli unici su cui c è poco da discutere sono virgo e gemini, da ioria in poi possiamo dire tutto e il contrario di tutto

Dopo che Cancer viene anche dichiarato apertamente il più debole, e lo ammette pure, che c'è da dire tutto e il contrario di tutto?   C'è da riconoscere la verità o da negarla.

E in una fiction tutto è ragion di trama, dalla forza di Saga alla scarsezza di quei due. Son le motivazioni, i bioritmi, le pettinature, l'oroscopo, ma il risultato non cambia.
Suikyo

Quote:
Visto che sono MOLTO diversi esteticamente, inizio a credere che tutti li ritengano belli per colpa del polline delle rose


I famosi sniffatori di polline
Goldsaint85

Shiryu wrote:
Goldsaint85 wrote:
gli unici su cui c è poco da discutere sono virgo e gemini, da ioria in poi possiamo dire tutto e il contrario di tutto

Dopo che Cancer viene anche dichiarato apertamente il più debole, e lo ammette pure, che c'è da dire tutto e il contrario di tutto?   C'è da riconoscere la verità o da negarla.

E in una fiction tutto è ragion di trama, dalla forza di Saga alla scarsezza di quei due. Son le motivazioni, i bioritmi, le pettinature, l'oroscopo, ma il risultato non cambia.


e allora dobbiamo anche riconoscere che saga è il più forte, quando nel manga viene fatto intendere che ad esserlo è virgo (anzi, di base lo è sicuramente, visto che ha l ottavo senso fin da bimbo)?
loki si limita a dire che death mask ha fama di essere il più debole... e la risposta di cancer (che di cancer ha pochissimo, ma prendiamolo per buono) è un piagnisteo sul fatto che la sua armatura l ha abbandonato per quanto fosse diventato immorale come guerriero
ma poi trasforma l armatura in divina né più né meno degli altri...
Shura di Capricorn

Goldsaint85 wrote:

ma poi trasforma l armatura in divina né più né meno degli altri...


Tra l'altro è il secondo a farlo in modo completo.
trailblazer

Shiryu wrote:
Goldsaint85 wrote:
gli unici su cui c è poco da discutere sono virgo e gemini, da ioria in poi possiamo dire tutto e il contrario di tutto

Dopo che Cancer viene anche dichiarato apertamente il più debole, e lo ammette pure, che c'è da dire tutto e il contrario di tutto?   C'è da riconoscere la verità o da negarla.

E in una fiction tutto è ragion di trama, dalla forza di Saga alla scarsezza di quei due. Son le motivazioni, i bioritmi, le pettinature, l'oroscopo, ma il risultato non cambia.


io la vedo come una questione di "meriti sportivi"... Cancer sicuramente ne ha pochini, forse meno di tutti, da qui considerarlo più debole... ma non l'ho mai visto debole in senso assoluto, ha la pecca di avere un solo colpo (almeno cosi sembra), potenzialmente efficace con chiunque, tranne con chi sa giocare tra una dimensione e l'altra. Un Ioria, che ha solo le miccette, in senso assoluto è il gold con l'attacco più debole, ma si è sempre battuto con il massimo della forza e della dedizione, cosa che lo ha reso forte, a ridosso dei migliori.

E' ormai risaputo che il 90% la fa la motivazione.

il DM visto dopo la redenzione, quello che quando viene toccato nell'animo insorge, credo non sia affatto da meno, anzi... credo che si elevi almeno a metà classifica.
Aldebaran

Dipende dal cosmo più che dai colpi segreti in se, Camus e Milo hanno due colpi che sono completamente diversi, eppure si pareggiano quando si scontrano.
trailblazer

Aldebaran wrote:
Dipende dal cosmo più che dai colpi segreti in se, Camus e Milo hanno due colpi che sono completamente diversi, eppure si pareggiano quando si scontrano.

ma se ci pensi, gelo assoluto dovrebbe annichilire le punture velenose (in teoria), quindi Camus, mio malgrado (sono aquario) è na pippa!
Evil Sirya

Shiryu wrote:
Goldsaint85 wrote:
gli unici su cui c è poco da discutere sono virgo e gemini, da ioria in poi possiamo dire tutto e il contrario di tutto

Dopo che Cancer viene anche dichiarato apertamente il più debole, e lo ammette pure, che c'è da dire tutto e il contrario di tutto?   C'è da riconoscere la verità o da negarla.

E in una fiction tutto è ragion di trama, dalla forza di Saga alla scarsezza di quei due. Son le motivazioni, i bioritmi, le pettinature, l'oroscopo, ma il risultato non cambia.


Mah, c'è pure da dire che in quel momento Andreas si stava prendendo gioco di un DM con la psiche bella che traballante.
Se si ha la psiche fuori, si crede anche che il cielo è verde.
Comunque ha ragione anche Andro: diciamo di Aphrodite che è vanesio.
Ma il Saga malvagio che si definisce "un'opera d'arte"? Non è vanesio quello con tutte le scene dove si mette in mostra?
Canc-Carlo

Il punto è ke Afro è stato piu pompato nel suo essere vanesio/amare la bellezza
Suikyo

Canc-Carlo wrote:
Il punto è ke Afro è stato piu pompato nel suo essere vanesio/amare la bellezza


Nell'anime si, nel manga la parte "vanesia" di Afro dura poche vignette, giusto all'inizio, poi la cosa scompare.

Quote:
ma se ci pensi, gelo assoluto dovrebbe annichilire le punture velenose (in teoria), quindi Camus, mio malgrado (sono aquario) è na pippa!


Non solo, in teoria(come dice lo stesso Camus nel manga classico, come ci mostra Hyoga nel manga classico, come ci dice Mystoria in ND, come ci mostra Hyoga in ND, ecc....), con lo zero assoluto i gold saint dovrebbero essere fregati in quanto le gold cloth congelano, quindi lo zero assoluto rende inutile la principale difesa di un gold, cioè il gold cloth. Camus che usa lo zero assoluto su Milo, avrebbe dovuto congelare è (forse) anche uccide Milo.
Evil Sirya

Canc-Carlo wrote:
Il punto è ke Afro è stato piu pompato nel suo essere vanesio/amare la bellezza


Perché Saga nelle sue continue abluzioni e nel suo mettere in mostra il suo corpo nudo?
Non è vanità quella? (almeno il Saga malvagio)
A me sembra che Saga sia ben più pompato, eppure a lui questo si perdona. Come mai?
Secondo me ha ragione chi dice che ad Aphrodite non si perdona il fatto di essere effeminato e si associa l'effeminatezza alla debolezza, mentre Saga, essendo più "virile" è scusato in questo (anche se nel manga ha questo bel visetto angelico... )
Paradossalmente, Saintia Sho ha reso diversi saint d'oro molto più virili rispetto al manga classico e al disegno di Araki (Milo è meraviglioso disegnato da Chimaki Kuori)
Canc-Carlo

Saga lo fa in UNA scena e nel manga!
Afrodite ribadisce (anke se in modo diverso) il suo amore per la bellezza e quanto lui sia bello in ogni opera in cui appare nel film cpntro abel in poi, e l'aspetto si adatta bene ad una persona con quel carattere.

La battuta di saga non é stata pompata da autori successivi ke si sonp piu concentrati sul auo complesso del.messia, mentre l'estetismo do Afrodote si
Lampo del Drago

E soprattutto, la "vanità" di Saga è uno dei tratti del suo carattere, normalmente più incentrato ad altro, mentre è l'unico del carattere di Aphrodite.
Suikyo

Saga nel manga ha un tratto "vanesio" quasi inesistente.

Il tratto preponderante di:

- Evil Saga è la "megalomania", cioè è un tipo che si credo il più grande, è che per questo vuole prendere il potere (anche sugli dei), perchè crede che lui possa realizzare un mondo giusto sotto la sua egemonia.

- Mentre Saga buono, è un classico saint buono, fedele ad Atena, è disposto al sacrificio pur di aiutare la sua dea.
cavaliere della medusa

fatemi capire: saga è considerato vanesio x via che si fa la doccia???
Canc-Carlo

Per una battuta fatta solo nel manga
Evil Sirya

Mah, quando dice "il mio corpo è un'opera d'arte"
A me sembra bello vanesio, almeno quello malvagio.
Canc-Carlo

Sì lo dice, ma una sola volta e solo nel manga. Difatti è una battuta ke nessuno prende in considerazione xke nessuno poi l' ha piú ripresa in nessuna storia ed  un aspetto di Arles non approfondito e lasciato in cantina!
cavaliere della medusa

Evil Sirya wrote:
Canc-Carlo wrote:
Il punto è ke Afro è stato piu pompato nel suo essere vanesio/amare la bellezza


Perché Saga nelle sue continue abluzioni e nel suo mettere in mostra il suo corpo nudo?
Non è vanità quella? (almeno il Saga malvagio)
A me sembra che Saga sia ben più pompato, eppure a lui questo si perdona. Come mai?
Secondo me ha ragione chi dice che ad Aphrodite non si perdona il fatto di essere effeminato e si associa l'effeminatezza alla debolezza, mentre Saga, essendo più "virile" è scusato in questo (anche se nel manga ha questo bel visetto angelico... )

fondamentalmente anche io credo che molti vadano a simpatia in base all'aspetto fisico del personaggio,tutti considerano lemuri sleale(sicuramente lo,ma la metamorfosi è una sua tecnica di combattimento)ma nn ho mai sentito dire a nessuno che mizar e alcor sono sleali essendo in 2...idem x niobe che viene considerato debole e sleale,quando invece nn solo sconfigge toro,ma avrebbe pure sconfitto mur se nn fosse stato x l'avvertimento di toro...papillon e raimi mettono in difficoltà rispettivamente mur e ioria,ma papillon è considerato forte mentre raimi no...dai,è palese che spesso se uno è bello viene preferito a colui che è brutto...

x quanto riguarda saga,se è da considerarsi vanesio solo xkè si fa la doccia allora boh,siamo messi male eh...ma parecchio!
Lampo del Drago

cavaliere della medusa wrote:
fatemi capire: saga è considerato vanesio x via che si fa la doccia???


È una bruttissima abitudine che andrebbe abolita    
cavaliere della medusa

Lampo del Drago wrote:
cavaliere della medusa wrote:
fatemi capire: saga è considerato vanesio x via che si fa la doccia???


È una bruttissima abitudine che andrebbe abolita    

l'omo ha da puzzà  
trailblazer

Suikyo wrote:
Canc-Carlo wrote:
Il punto è ke Afro è stato piu pompato nel suo essere vanesio/amare la bellezza


Nell'anime si, nel manga la parte "vanesia" di Afro dura poche vignette, giusto all'inizio, poi la cosa scompare.

Quote:
ma se ci pensi, gelo assoluto dovrebbe annichilire le punture velenose (in teoria), quindi Camus, mio malgrado (sono aquario) è na pippa!


Non solo, in teoria(come dice lo stesso Camus nel manga classico, come ci mostra Hyoga nel manga classico, come ci dice Mystoria in ND, come ci mostra Hyoga in ND, ecc....), con lo zero assoluto i gold saint dovrebbero essere fregati in quanto le gold cloth congelano, quindi lo zero assoluto rende inutile la principale difesa di un gold, cioè il gold cloth. Camus che usa lo zero assoluto su Milo, avrebbe dovuto congelare è (forse) anche uccide Milo.

eh... è una delle cose che in saint seiya non mi piacciono, si riduce tutto al cosmo, quando certe colpi dovrebbero essere superiori ad altri per concetto.

Gelo assoluto dovrebbe annichilire il veleno.

Strati di spirito (giusto per battere il dente sempre li) di Cancer dovrebbe annichilire le miccete di Ioria.
cavaliere della medusa

trailblazer wrote:
Suikyo wrote:
Canc-Carlo wrote:
Il punto è ke Afro è stato piu pompato nel suo essere vanesio/amare la bellezza


Nell'anime si, nel manga la parte "vanesia" di Afro dura poche vignette, giusto all'inizio, poi la cosa scompare.

Quote:
ma se ci pensi, gelo assoluto dovrebbe annichilire le punture velenose (in teoria), quindi Camus, mio malgrado (sono aquario) è na pippa!


Non solo, in teoria(come dice lo stesso Camus nel manga classico, come ci mostra Hyoga nel manga classico, come ci dice Mystoria in ND, come ci mostra Hyoga in ND, ecc....), con lo zero assoluto i gold saint dovrebbero essere fregati in quanto le gold cloth congelano, quindi lo zero assoluto rende inutile la principale difesa di un gold, cioè il gold cloth. Camus che usa lo zero assoluto su Milo, avrebbe dovuto congelare è (forse) anche uccide Milo.

eh... è una delle cose che in saint seiya non mi piacciono, si riduce tutto al cosmo, quando certe colpi dovrebbero essere superiori ad altri per concetto.

Gelo assoluto dovrebbe annichilire il veleno.

Strati di spirito (giusto per battere il dente sempre li) di Cancer dovrebbe annichilire le miccete di Ioria.


secondo me invece è più giusto che sia il cosmo a decidere una battaglia,xkè altrimenti(riprendendo il discorso ghiaccio-veleno)chiunque ha il potere del veleno nn potrà mai sconfiggere un avversario col potere del ghiaccio...invece il bello sta proprio nel fatto che è il singolo cavaliere,grazie al cosmo,a far si che il suo potere surclassi quello del nemico...
Canc-Carlo

Che poi a voler essere pignoli l'elemnto di afro sarebbe il legno visto ke.controla i vegetali, o se preferite il "plant bending"
Suikyo

Canc-Carlo wrote:
Che poi a voler essere pignoli l'elemnto di afro sarebbe il legno visto ke.controla i vegetali, o se preferite il "plant bending"


L'elemento di Aphro è il "giardinaggio"...
       ICavalieriDelloZodiaco.net Forum Index -> Il mondo dei Cavalieri
Page 1 of 1
Create your own free forum | Buy a domain to use with your forum