Archive for ICavalieriDelloZodiaco.net Il forum dedicato al mondo leggendario de I Cavalieri dello Zodiaco e a tutti gli spin-off del marchio Saint Seiya
 


       ICavalieriDelloZodiaco.net Forum Index -> Il mondo dei Cavalieri
Shiryu

Cavalieri d'Oro all'inseguimento

Nella scalata alle Dodici Case, non capita mai che un Cavaliere d'Oro si trovi nella situazione di dover inseguire chi è passato, visto che a fine scontro o è stato sconfitto, o si è convinto abbastanza da restare in disparte.

Se però ne avessero avuto la possibilità, per esempio sconfiggendo il Bronze davanti a loro, lo avrebbero fatto?

Da una parte abbiamo l'esempio della serie di Hades, dove Mur e poi Ioria non esitano a scalare a loro volta la scalinata. Dall'altra, una certa convinzione che i Bronze non siano degni dello sforzo e che verranno uccisi dai compagni dei piani superiori, confermata dal fare più o meno spallucce quando qualcuno riesce a passare con l'aiuto dei compagni. In certi casi poi un inseguimento li avrebbe portati a essere 2 vs 1 contro Cavalieri di rango inferiore, una situazione potenzialmente umiliante.

Quindi, prendendo in esame Toro, Cancer, Ioria, Virgo, Scorpio, Capricorn, Aquarius e Pisces, chi avrebbe inseguito eventualmente i Bronze, e chi no?
Zenon di Scorpio

Premessa: nella serie di Hades anche Scoprio abbandona la sua casa, deliberatamente, per raggiungere la sesta (in tal caso non è una scalata ma una discesa, ma la motivazione è identica a quella di Ioria e Mur).

Proprio per questo dico che cavalieri d'oro come Milo e Ioria avrebbero sicuramente abbandonato la propria casa per correre verso i bronze fuggiti o verso le stanze del Sacerdote, fra l'altro (Ioria e Milo) volevano abbandonare le dodici case già nella serie di Nettuno. Probabilmente lo avrebbe fatto anche Mur (visto che lo farà in Hades, seppur sia Doko a ordinarglielo) e credo anche Aldebaran. Gli altri onestamente no. L'unico sarebbe Shura, ma essendo sotto l'influsso del Re Diavolo non poteva. Senza quel condizionamento, sicuramente anche lui sarebbe andato in avanti.

Sicuramente direi: Milo, Ioria, Shura (in caso di non condizionamento; lo stesso dicasi per Ioria, poiché se non seccava Cassios era nella medesima situazione o quasi)

Probabilmente: Mur, Aldebaran

Gli altri se ne sarebbero sbattuti.
Aldebaran

Direi che tutto ciò dipenda da due fattori:

ordini ricevuti dal Gran Sacerdote; se l'ordine è quello di difendere le proprie case a oltranza e di rimanere li credo che nessuno si lanci all'inseguimento. Ovviamente esistono anche cause circostanziali quali per esempio un attacco da parte di un nemico al Grande Tempio fatto a scaglioni (tipo l'assalto di Hades nel ND) e che quindi in caso di inseguimenti si troverebbe la strada completamente sgombra.

la forza e il numero degli avversari; se gli avversari avessero una forza paragonabile ai cavalieri d'oro e procedessero in gruppo allora sarebbe necessario l'intervento di più di un cavaliere d'oro. E' la situazione dei rinnegati nella loro scalata al santuario

Per quanto riguarda il caso specifico dei bronzini dipende:

Toro probabilmente no, avendone sconfitto uno e saggiato la sua forza non penso che sarebbe corso dietro, avrebbe confidato nella forza dei propri parigrado per fermarli.

Cancer quando Pegasus lo aveva saltato il gold si era voltato per inseguirlo, quindi potenzialmente potrebbe pure tentare di andargli dietro, ma alla fine credo che lascerebbe agli altri il compito di sbrigarsela.

Ioria è impetuoso e testardo e probabilmente lo farebbe senza pensarci troppo.

Virgo lo vedo più stare li a meditare sul da farsi e a seguire la situazione col cosmo che ad inseguire eventuali fuggitivi.

Scorpio se giudicasse i suoi nemici inferiori a lui non credo che li inseguirebbe  per affrontarli assieme ad un altro gold, lo troverebbe umiliante.

Capricorn considerando che insegue e fa fuori Micene per il santuario e la sua mentalità integralista direi che potrebbe tranquillamente inseguirli.

Aquarius non credo che si sarebbe mosso di li, a meno che fra i fuggitivi non ci fosse stato Hyoga, allora in quel caso credo che si sarebbe messo all'inseguimento.

Fish avrebbe confidato nella sua trappola di rose lungo l'intera scalinata per eliminare eventuali fuggitivi. Poi forse sarebbe giuntosulla scalinata con tutta calma e tranquillità a finire eventuali sopravvissuti.
Aledileo

Beh, alla fine credo che un pò perché convinti che fosse la prova di Atena e dei Cavalieri (che, essendo tali, l'avrebbero salvata) (questo il caso di Mur, Ioria, forse anche Toro e Scorpio), un pò perché l'idea di uno scontro tra due Cavalieri d'Oro e altri di rango inferiore l'avrebbero considerata umiliante, direi che è una possibilità da escludere. Del resto la possibilità ce l'hanno e non lo fanno. Poi l'idea che un Cavaliere d'Oro insegua qualcuno che non è riuscito a fermare fuori dalla propria casa la trovo parecchio umiliante, al di là di un certo orgoglio della casta dorata, ma proprio in generale: o li fermi anche a costo di morire oppure amen, passano e speri che qualcun'altro li fermi, ma certo non li vai a inseguire a forza sulle scale: Oh tornate indietro e finiamo di combattere! Avevi a pensarci prima, bischero!
Shura di Capricorn

Cancer, se non fosse morto durante lo scontro con Sirio, credo proprio si sarebbe lanciato all'inseguimento. Nella sua mente probabilmente aveva figurato che la questione con Sirio si sarebbe risolta in pochi minuti e quindi avrebbe avuto il tempo di raggiungere Pegasus. Non ce lo vedo Death Mask a farsi scappare qualcuno, quindi immagino per lui sarebbe stato più umiliante far sì che Pegasus arrivasse al cospetto di Ioria.

Ioria è un caso difficile da trattare. Da posseduto avrebbe inseguito i Bronze che non fossero Pegaus? No perché allora vuol dire che Pegasus è ancora vivo. Quindi se li insegue Pegasus è morto e lui libero dall'influsso di Arles. Che li insegue a fare? Aiutarli, avvertirli del pericolo che corrono, pentirsi? Mah...

Shaka è troppo orgoglioso per farsi scappare qualcuno. Li avrebbe inseguiti fino in capo al modo se fosse stato necessario, altrimenti sai che figura con i suoi parigrado?

Milo se avesse ucciso subito Cristal avrebbe inseguito Pegasus e Dragone senza pensarci due volte, in fondo aveva un conto in sospeso con loro.

Shura pare accettare il fatto di aver trattenuto solo uno degli avversari. Già il fatto che si riveli solo all'uscita della Casa è indicativo. O forse credeva davvero di eliminare in breve tempo Sirio e poi sistemare pure gli altri tre. Come molti suoi parigrado sottovaluta gli avversari.

Camus: a lui interessa solo Crystal, non si sarebbe mosso di un centimetro.

Aphrodite: sulla scalinata ci sono le rose rosse. Inseguire un avversario è inutile.
Cangax

Se gli avversari fossero stati un pericolo invece che la probabile soluzione al problema, Mur avrebbe  sicuramente agito.
Toro è troppo educato (e pigro probabilmente), per ostacolare il combattimento tra un suo parigrado e un cavaliere avversario. Inoltre ha un preciso compito: difendere la seconda casa. E sappiamo che è uno che ama rispettare le regole Quindi non si sarebbe mosso di li.
Per quanto riguarda Cancer, non si sarebbe posto il problema e avrebbe  sicuramente cacciato i suoi avversari in qualsiasi angolo del santuario.
Ioria è un ribelle, è fiero e nobile, è impulsivo: avrebbe seguito gli avversari!!
Virgo invece credo sarebbe rimasto nella sua Casa, ma dubito che qualcuno avrebbe avuto la possibilità di sfuggire. Avrebbe fatto di tutto per trattenerli e bloccarli come già dimostrato sia nella serie Classica che in Hades.
Per Scorpio vedasi Ioria. Caratteri simili, probabilmente avrebbe agito come si lascia presagire anche nella serie di Nettuno.
Capricorno ha dato ampia dimostrazione della sua fedeltà e del suo orgoglio. Sarebbe anche andato in capo al mondo per inseguire qualche avversario. Però è anche vero che ha un animo nobile, e quindi magari avrebbe confidato sulla bravura dei successivi parigrado.
Camus è troppo pigro e fancazzista. Non avrebbe fatto niente.
Idem Afrodite, che però ha dalla sua una micidiale trappola.
Antares

Mah, io non ce li vedo minimamente i Cavalieri d'Oro, nessuno di loro, a inseguire i protagonisti (perché il topic si riferisce nello specifico a loro, non ad altri) per le scalinate
E' una questione di mentalità. Immagino che avrebbero tutti pensato "degli altri se ne occuperanno i Cavalieri delle case superiori, io il mio dovere l'ho fatto, non mi abbasso ad inseguire dei bronzetti", proprio non mi sembrano i tipi che si lanciano all'inseguimento di un paio di avversari reputati tanto inferiori. Poi, nello specifico, Cancer e Scorpio si disinteressano subito di essere stati superati e si concentrano solo su Sirio e Crystal, Ioria se avesse ucciso Pegasus sarebbe stato libero dal controllo di Arles, Aquarius addirittura si lascia superare volontariamente. L'unica eccezione sarebbe Fish, che non ha nessuno a cui scaricare il lavoro, ma del resto le Rose Rosse sulla scalinata stanno lì proprio per evitargli il disturbo di dover inseguire eventuali invasori.

Nella serie di Hades la situazione è completamente diversa. Al Santuario ci sono solo cinque Cavalieri d'Oro e fra gli invasori ci sono ben tre loro parigrado oltre ad un gruppetto di Spectre, fra cui uno che è bastato da solo ad eliminare Toro. Lo credo bene che decidano di prendere la situazione ben più seriamente ^^
Shiryu

Shura di Capricorn wrote:
Ioria è un caso difficile da trattare. Da posseduto avrebbe inseguito i Bronze che non fossero Pegaus? No perché allora vuol dire che Pegasus è ancora vivo. Quindi se li insegue Pegasus è morto e lui libero dall'influsso di Arles. Che li insegue a fare? Aiutarli, avvertirli del pericolo che corrono, pentirsi? Mah...

Questa è una riflessione interessante in effetti, non ci avevo pensato. Rimane solo un po' il dubbio di vedere se effettivamente si sarebbe svegliato o no, visto che alla morte di Cassios rimane malvagio, e solo dopo il Fulmine di Pegasus si riprende. Era necessaria anche la mazzata o solo questione di tempo? Boh

Sugli altri invece penso che nessuno si sarebbe mosso, perché li considerano pesci troppo piccoli per giustificare lo sforzo. Si vede proprio dall'indifferenza quando qualcuno passa che non gli importa molto, convinti che ci penseranno i compagni delle case superiori.
Suikyo

DM, Shura, credo proprio di si, avrebbero inseguito i bronzi, gli altri no o meglio non è chiaro sè l'avrebbero fatto.

Dm voleva inseguire Seiya quando oltrepassa la 4° casa, ma c'è Shiryu che lo impedisce.

Shura dice a Shiryu che quando avrebbe sconfitto lui, avrebbe pensato anche agl'altri.
Shura di Capricorn

Shiryu wrote:

Sugli altri invece penso che nessuno si sarebbe mosso, perché li considerano pesci troppo piccoli per giustificare lo sforzo. Si vede proprio dall'indifferenza quando qualcuno passa che non gli importa molto, convinti che ci penseranno i compagni delle case superiori.


La dichiarazione di Shaka quando i Bronze arrivano da lui mi fa pensare il contrario. "Se siete arrivati fino a qui vuol dire che i Cavalieri della Case inferiori hanno tradito." Questo è il succo del discorso di Virgo. Quindi per lui è inconcepibile che qualcuno si insinui così addentro nel Santuario e questo mi fa pensare che lui non avrebbe lasciato scappare nessuno, sarebbe stato un cacciatore implacabile.
D'altro canto poi c'è pure Milo che fa una cosa analoga. Quando Pegasus e Sirio vogliono tornare indietro alla Settima Casa lui li ferma e li sfida. Dal momento che avevano dichiarato di volersi allontanare avrebbe anche potuto lasciarli andare e invece decide di rivelarsi. Nessuno deve fuggire dall'Ottava Casa, sia dall'uscita sia dall'entrata.
Credo bastino questi esempi per dire che i Gold sarebbero portati a eliminare e braccare il nemico. Soprattutto se si tratta di evitare che i parigrado, tipo Shaka, si mettano a fare troppe domane e insinuazioni.
Shiryu

Però Milo è anche quello che all'inizio nemmeno vorrebbe essere mandato in missione contro i Bronze, figurarsi combatterli insieme a Shura come nel film. Anche perché è vero che gli impedisce di uscire, ma non scende alla settima casa nonostante sia vuota.

Al più forse si deve distinguere lo scenario "sono ancora sulla scalinata" da "sono già nella casa successiva".
Lampo del Drago

Mah, credo che l'unico avrebbe potuto essere Fish, in quanto ultimo.
Gli altri erano troppo fiduciosi nei loro compagni successivi (che avrebbero potuto ben fare la fine di quelli precedenti...   )

Chissà cosa sarebbe successo se un Cavaliere fosse salito alla casa / alle case successive per inseguire un bronzino e avesse trovato un compagno morto... o un compagno vivo, ma ormai dell'altra fazione!
Libra

Va considerato che inseguire un nemico vuol dire lasciare sguarnita la propria casa (contravvenendo quindi agli ordini ricevuti) e doversi confrontare con il Custode del tempio successivo, con il quale potrebbe non correre buon sangue. Per questo credo che quasi nessuno avrebbe inseguito gli avversari fin dentro alla casa successiva, di giurisdizione di un altro Cavaliere d'Oro

Toro: non credo si sarebbe mosso. La sua è una delle prime case, troppo rischioso lasciarla sguarnita in caso arrivassero altri invasori. In ogni caso non sarebbe mai entrato nell'area sotto la giurisdizione di Gemini, che neanche conosce.

Cancer: la battaglia e l'uccisione del nemico per lui è tutto. Avrebbe inseguito i rivali, eventualmente pure a costo di confrontarsi con Ioria.

Ioria: come detto da Shura, per inseguire doveva battere Pegasus e battendo Pegasus si sarebbe risvegliato. Ergo, no.

Virgo: il problema non si pone, perché lui imposta i suoi combattimenti in modo da non consentire a nessuno di attraversare la VI Casa finché lui è vivo.

Scorpio: considerato che la casa successiva è vuota e lui un impulsivo che spesso abbandona (o è pronto ad abbandonare) la sua postazione per cercare lo scontro, li avrebbe inseguiti.

Capricorn: di fatto già li insegue, credo avrebbe continuato.

Aquarius: avrebbe inseguito solo Cristal se un altro si fosse prestato ad affrontarlo per far proseguire il Cigno.

Fish: essendo l'ultimo, li avrebbe di certo inseguiti
saga rules!!!

io credo che nessuno di loro avrebbe inseguito i bronzini. tutti i gold sono estremamente orgogliosi del proprio status, nessuno di loro si sarebbe abbassato a inseguire dei guerrieri inferiori certi che il compagno della casa successiva avrebbe posto fine al problema. il discorso vale anche per aphrodite in quanto assolutamente convinto che le rose avrebbero ucciso seiya.
Goldsaint85

se non erro - ma dovrei rivedermi l episodio - cancer afferma di voler inseguire pegasus quando crede di aver sconfitto dragone
un cenno simile mi pare venga fatto per capricorn che inseguirebbe i bronze se sirio si lasciasse sconfiggere

in generale, i gold non inseguono pegasus e soci perché o muoiono in combattimento o perché si convincono della buona fede dei presunti invasori

credo che ogni gold potrebbe inseguire gli invasori fino al territorio di ''propria giurisdizione'', ovvero fino all ingresso della casa successiva, dopo di che diventa partita del gold della prossima casa... addirittura gli stessi gold devono avere il permesso di passare dalla casa del compagno se non ricordo male, quindi non credo possano allegramente andare a combattere nelle case altrui... a maggior ragione, camus specifica di essersi recato a combattere nella casa della bilancia solo perché incustodita

quindi da un lato credo che i gold inseguano il nemico se questo riesce a passare magari con qualche trucco (una volta, ad esempio, si era ipotizzato in un topic di attraversare le case esternamente per gabbare i gold), altrimenti il concetto stesso di guardia della casa sarebbe vanificato e troppo statico... dall'altro lato penso che il diritto di inseguire il nemico finisca quando inizia la casa successiva, sempre che ci sia un gold guardiano e che il gold guardiano non dia il permesso a altri di combattere in casa propria (cosa che reputo difficile)
c è anche da dire che se bastasse un nemico a far abbandonare il presidio dei gold, invadere il santuario diverrebbe più semplice, invece ciascun gold resta li fino a invasione terminata

la serie di hades è un pò atipica: da un lato, mu lascia la casa di ariete a doko, quindi non è incustodita, e si reca fino al palazzo di virgo attraversando case che sono tutte vuote e perché sa che sono passati non solo tre gold-specter che l hanno messo a pecorina in 5 minuti, ma anche una ventina di specter e quindi ioria o toro rischiano di essere piallati facilmente (poi vabbè, gli specter erano delle segacce, papillon a parte)

d altro canto, milo è l ultimo gold rimasto nella seconda parte delle case dello zodiaco, quindi è naturale faccia un pò da pisces e vada a vedere se la casa del sacerdote è al sicuro... e si reca li solo perchè avverte il cosmo di kanon... poi quando si avvede dell inizio della vera invasione torna di corsa al palazzo dello scorpione e lo abbandona solo quando si rende conto che gli unici invasori rimasti sono saga, shura e camus...
quindi direi che se c è una invasione in corso, i gold restano ad aspettare ciascuno nel proprio presidio, altrimenti non ha senso aspettare con le mani in mano, sempre che non ci siano ordini tassativi del pope (una situazione del genere mi pare accada nel g, quando nessuno va ad aiutare ioria alla tredicesima casa e si presentano solo o toro o shura perché al momento dell ordine di saga erano fuori dal santuario e quindi, tecnicamente, fingevano di non conoscere l ordine del pope)

in definitiva, penso che cancer, virgo, capricorn e pisces avrebbero inseguito i bronze, col limite del guardiano successivo delle case adiacenti
Shura di Capricorn

Consideriamo anche l'anomalia Camus, che scende allla Settima Casa. Ha il pretesto di voler affrontare personalmente l'allievo ma così facendo scavalca Milo cui sarebbe toccato lo scontro con l'invasore. Milo cavallerescamente lascia passare il compagno poi inaspettatamente si troverà di fronte proprio Cristal.
Goldsaint85

appunto, siccome i due sono amici, milo gli fa fare quel che vuole
Shiryu

Mi pare di ricordare che Cancer intenda fermare Pegasus solo finché è ancora nella casa, mentre che Shura non dica nulla a riguardo e sia solo una supposizione di Sirio, ma dovrei ricontrollare.

Si tratta di capire fin dove si estende il territorio di competenza di un Gold: solo dentro il tempio, scalinata d'ingresso, scalinata di uscita o Santuario tutto. Il fatto che Fish lasci il tappeto solo alle sue spalle, e non per far fuori eventuali nemici prima ancora che arrivino alla dodicesima casa, per esempio potrebbe far pensare che la scalinata d'ingresso sia ancora territorio di Aquarius.

Complice anche l'impossibilità a teletrasportarsi, continuo a far fatica comunque a immaginare i Gold che si affannano sulle scale a inseguire un Bronze.
Chaos

Per quel poco che sappiamo, un gold che insegue uno dei protagonisti è si possibile in alcuni scenari ma in generale la vedrei...quasi come un'anomalia.

Se andiamo ad analizzare la casta nel suo insieme ed i rapporti che intercorrono fra i suoi singoli membri nelle varie opere, è evidente che sono per lo più individui estremamente orgogliosi ed i rapporti fra alcuni di loro, non sono di certo dei migliori.

Alle dodici case abbiamo inoltre il caso di Camus, il quale deve comunque chiedere il permesso a Milo(ed ovviamente a Shura off screen) per andare ad affrontare Hyoga, questo nonostante la casa di Libra fosse vuota.

Da ciò si evince che non solo in caso di invasione, con i gold al santuario, sia necessario chiedere il permesso per passare dalla casa di un parigrada ma anche che un singolo gold abbia la "giurisdizione" solo nei pressi della sua casa.

Tenendo questo presente, se eventualmente qualcuno avesse tentato di inseguire i bronze, arrivando nei pressi della casa successiva avrebbe comunque "perso" la precedenza sull'avversario, escludo inoltre la possibilità di vedere Gold che combattono in gruppo i bronze, giacché per degli individui come loro l'idea di dover unire le forze per combattere contro degli avversari "inferiori" dovrebbe avere dell'inconcepibile.
Libra

Shiryu wrote:
Mi pare di ricordare che Cancer intenda fermare Pegasus solo finché è ancora nella casa, mentre che Shura non dica nulla a riguardo e sia solo una supposizione di Sirio, ma dovrei ricontrollare.

Si tratta di capire fin dove si estende il territorio di competenza di un Gold: solo dentro il tempio, scalinata d'ingresso, scalinata di uscita o Santuario tutto. Il fatto che Fish lasci il tappeto solo alle sue spalle, e non per far fuori eventuali nemici prima ancora che arrivino alla dodicesima casa, per esempio potrebbe far pensare che la scalinata d'ingresso sia ancora territorio di Aquarius.

Complice anche l'impossibilità a teletrasportarsi, continuo a far fatica comunque a immaginare i Gold che si affannano sulle scale a inseguire un Bronze.


Per logica, la giurisdizione di un Cavaliere d'Oro dovrebbe estendersi dal piazzale antistante la propria casa (comprensivo degli ultimi gradini della scalinata) fino al piazzale antistante la casa successiva.

A conferma di ciò sappiamo che:
- Fish ha giurisdizione sulla scalinata che conduce alla XIII Casa
- Mur non sembra avere giurisdizione sul luogo in cui lady Isabel viene colpita da Betelgeuse
Goldsaint85

quindi direi dalla soglia della propria casa alla soglia della successiva
ryogascorpio

Re: Cavalieri d'Oro all'inseguimento

Shiryu wrote:
Nella scalata alle Dodici Case, non capita mai che un Cavaliere d'Oro si trovi nella situazione di dover inseguire chi è passato, visto che a fine scontro o è stato sconfitto, o si è convinto abbastanza da restare in disparte.

Se però ne avessero avuto la possibilità, per esempio sconfiggendo il Bronze davanti a loro, lo avrebbero fatto?

Da una parte abbiamo l'esempio della serie di Hades, dove Mur e poi Ioria non esitano a scalare a loro volta la scalinata. Dall'altra, una certa convinzione che i Bronze non siano degni dello sforzo e che verranno uccisi dai compagni dei piani superiori, confermata dal fare più o meno spallucce quando qualcuno riesce a passare con l'aiuto dei compagni. In certi casi poi un inseguimento li avrebbe portati a essere 2 vs 1 contro Cavalieri di rango inferiore, una situazione potenzialmente umiliante.

Quindi, prendendo in esame Toro, Cancer, Ioria, Virgo, Scorpio, Capricorn, Aquarius e Pisces, chi avrebbe inseguito eventualmente i Bronze, e chi no?


bella domanda!
Toro secondo me no, non è nel personaggio.

Cancer fondalmentalmente lo stava per fare se non l'avesse fermato Sirio, quindi sicuramente lo avrebbe fatto...gli interessa molto fare vitime d'altronde

Ioria per una questione di rispetto verso Virgo secondo me no

Scorpio per orgoglio invece credo di sì...non sia mai che si lascia scappare una preda

Capricorn non saprei....sembra quasi fregarsene degli altri bronze quando affronta Sirio, dubito li avrebbe nseguiti

Aquarius senza dubbio no, non ha interesse a fare inseguimenti

Infine il cavaliere dei Pesci è un'incognita...credo si fidi troppo delle sue rose lper porsi il problema
Cavaliere di Gemini

E' una domanda che mi sono fatto spesso. La penso come Shiryu e Libra: è improbabile che un Gold lasci incustodita la sua Casa per inseguire eventuali guerrieri (anche perché se qualcuno riuscisse a superare la Casa, il Gold a sua custodia si rivelerebbe incapace di portare a temine il proprio compito e quindi la palla passerebbe a quello successivo). Per quanto riguarda, appunto, la giurisdizione lungo la via che conduce al Santuario, anche secondo me ogni Gold ha potere in Casa propria e lungo la scalinata che conduce alla Casa successiva (l'esempio della scalinata di rose è un buon indizio).
Questo spiegherebbe (in parte) anche perché Mur riesca a teletrasportarsi da Toro (sulla soglia di Casa, proprio dove finisce la sua giurisdizione di Ariete)...tralasciando naturalmente il fatto che nessuno dovrebbe teletrasportarsi lungo le 12 Case.
Se un Gold agisce "da una Casa all'altra in senso ascendente", però, c'è il caso di Mur che lancia contro i bronzetti dei massi prima che questi giungano al suo palazzo (prima anche degli scalini del crepidoma, nelle prime rampe della scalinata praticamente) e che esce dalla propria Casa per fermare i Rinnegati.
Da questa considerazione, una domanda: è possibile, invece, che ogni Gold abbia giurisdizione soltanto dentro la propria Casa, mentre al primo e all'ultimo segno venga concesso un po' di "territorio" in più a causa della posizione strategica che occupano? Oppure è solo l'Ariete ad avere un po' di territorio in più (mentre gli altri hanno comunque potere "da una Casa all'altra in senso ascendente"), proprio perché si tratta del primo segno, all'inizio della scalata?

In Hades Sanctuary non vedo grossi problemi: Mur riceve l'ordine di proseguire da Doko, quindi prosegue senza problemi (logica vuole che dovesse incontrare Ioria, prima di arrivare da Virgo, e trasferirgli l'ordine...anche se non sembra così ^^), mentre Milo che fa di testa sua viene ovviamente rimproverato da Mur.

Detto questo, il totale immobilismo dei Gold lo trovo eccessivo, anche senza aver ricevuto ordini, Ioria ha fatto bene a dirigersi verso Virgo, tanto se ci fossero stati problemi con altri Specter, avrebbero combattuto alla sesta (non più custodita e quindi difendibile al posto del legittimo custode) invece che alla quinta, mentre forse Milo avrebbe fatto bene a rimanere "a Casa sua" perché era l'unico Gold rimasto nelle Case superiori...avrebbe quindi fatto meglio a tenere sotto controllo quella zona. Cosa che giustifica anche la discesa di Camus alla casa di Libra, dove fa quel che vuole proprio perché incustodita.

Nel caso specifico: Mur si dimostra rispettoso di questa legge non scritta, Toro anche, DM probabilmente avrebbe rincorso Sirio (con cui ha un conto in sospeso, a differenza di Pegasus che lascia andare) se il Dragone avesse continuato, Virgo rispetta le regole del tempio alla lettera, Milo dubita e quindi lascia fare proprio per capire la situazione, Capricorn la prende sul personale proprio come DM e quindi si accontenta di Sirio, dopo aver osservato il suo gesto altruista che libera dalla battaglia i compagni, Aquarius anche ha un conto personale e Fish difende ogni cm^2 del suo territorio di competenza

-Cavaliere di Gemini-
Shura di Capricorn

Cavaliere di Gemini wrote:

Per quanto riguarda, appunto, la giurisdizione lungo la via che conduce al Santuario, anche secondo me ogni Gold ha potere in Casa propria e lungo la scalinata che conduce alla Casa successiva (l'esempio della scalinata di rose è un buon indizio).
Questo spiegherebbe (in parte) anche perché Mur riesca a teletrasportarsi da Toro (sulla soglia di Casa, proprio dove finisce la sua giurisdizione di Ariete)...tralasciando naturalmente il fatto che nessuno dovrebbe teletrasportarsi lungo le 12 Case.


Mur però si teletrasporta sul retro della Seconda Casa, cosa evidente perché poco dopo i due guardano verso la Terza, che si vede in alto, e si interrogano sul suo misterioso occupante.
Cavaliere di Gemini

Shura di Capricorn wrote:

Mur però si teletrasporta sul retro della Seconda Casa, cosa evidente perché poco dopo i due guardano verso la Terza, che si vede in alto, e si interrogano sul suo misterioso occupante.


Se non sbaglio si incontrano davanti alla casa del Toro (dove Aldo medita) per poi apparire dall'altro lato nella scena successiva...ma non ci metto la mano sul fuoco ^^

-Cavaliere di Gemini-
Shura di Capricorn

Cavaliere di Gemini wrote:
Shura di Capricorn wrote:

Mur però si teletrasporta sul retro della Seconda Casa, cosa evidente perché poco dopo i due guardano verso la Terza, che si vede in alto, e si interrogano sul suo misterioso occupante.


Se non sbaglio si incontrano davanti alla casa del Toro (dove Aldo medita) per poi apparire dall'altro lato nella scena successiva...ma non ci metto la mano sul fuoco ^^

-Cavaliere di Gemini-


Secondo me sono sempre sullo stesso lato, non è molto che ho rivisto quella scena.
Libra

Cavaliere di Gemini wrote:
Per quanto riguarda, appunto, la giurisdizione lungo la via che conduce al Santuario, anche secondo me ogni Gold ha potere in Casa propria e lungo la scalinata che conduce alla Casa successiva (l'esempio della scalinata di rose è un buon indizio).
Questo spiegherebbe (in parte) anche perché Mur riesca a teletrasportarsi da Toro (sulla soglia di Casa, proprio dove finisce la sua giurisdizione di Ariete)...tralasciando naturalmente il fatto che nessuno dovrebbe teletrasportarsi lungo le 12 Case.
Se un Gold agisce "da una Casa all'altra in senso ascendente", però, c'è il caso di Mur che lancia contro i bronzetti dei massi prima che questi giungano al suo palazzo (prima anche degli scalini del crepidoma, nelle prime rampe della scalinata praticamente) e che esce dalla propria Casa per fermare i Rinnegati.
Da questa considerazione, una domanda: è possibile, invece, che ogni Gold abbia giurisdizione soltanto dentro la propria Casa, mentre al primo e all'ultimo segno venga concesso un po' di "territorio" in più a causa della posizione strategica che occupano? Oppure è solo l'Ariete ad avere un po' di territorio in più (mentre gli altri hanno comunque potere "da una Casa all'altra in senso ascendente"), proprio perché si tratta del primo segno, all'inizio della scalata


Mur però colpisce sempre appena davanti la propria Casa. Addirittura, se non ricordo male, in Hades la scalinata antistante la prima Casa non c'è quindi di fatto occupa uno spazio che nelle rampe successive è occupato dal piazzale antistante il Tempio.
Se veramente Mur avesse una giurisdizione più ampia, sarebbe dovuto intervenire a fermare Betelgeuse
Cavaliere di Gemini

Libra wrote:
Se veramente Mur avesse una giurisdizione più ampia, sarebbe dovuto intervenire a fermare Betelgeuse


So che è una stupidaggine, ma sai com'è: Betelgeuse non mette mai piede sulla scalinata e colpisce dal basso i bronzetti e Atena che hanno iniziato la scalata, un po' come se si tenesse lontano dal "territorio" di Mur
In linea teorica è un discorso che non fa una grinza ma è ovviamente una forzatura, anche perché con Atena in pericolo vuoi forse tu, Mur, contare il cm al di qua o al di là della tua giurisdizione?

-Cavaliere di Gemini-
Shiryu

Più semplicemente, Mur era d'accordo con Betelgeuse, non nel senso che fosse al corrente o complice delle sue azioni, ma che riteneva necessaria una prova per Atena e intervenire per fermare il sicario sarebbe andato contro le intenzioni sue e di Doko.  
Libra

Shiryu wrote:
Più semplicemente, Mur era d'accordo con Betelgeuse, non nel senso che fosse al corrente o complice delle sue azioni, ma che riteneva necessaria una prova per Atena e intervenire per fermare il sicario sarebbe andato contro le intenzioni sue e di Doko.  


Uhm...onestamente non l'ho mai vista in questi termini. Ho sempre ritenuto fosse troppo lontano o comunque non avesse avuto il tempo di intervenire. Un fatto è vedere cosa riescono a fare i Bronze con le loro forze, altro è lasciar colpire consapevolmente Atena^^
       ICavalieriDelloZodiaco.net Forum Index -> Il mondo dei Cavalieri
Page 1 of 1
Create your own free forum | Buy a domain to use with your forum