Archive for ICavalieriDelloZodiaco.net Il forum dedicato al mondo leggendario de I Cavalieri dello Zodiaco e a tutti gli spin-off del marchio Saint Seiya
 


       ICavalieriDelloZodiaco.net Forum Index -> Il mondo dei Cavalieri
MrOzio

dubbio su Mur, Sion e soprattutto Kurumada

da quando si vociferava di una nuova possibile continuazione animata dei cavalieri che avrebbero ripreso il filone narrativo del manga con Hades sono passati ormai tanti anni, addirittura ricordo un trailer fatto da alcuni francesi che si proponevano come concessionari di tali diritti, poi la Toei confezionò il seguito ufficiale con gli OAV, i primi di qualità e gli ultimi penosi dal chapter inferno in poi insomma ormai l'opera è matura ed è stata masticata e digerita sui forum e sarà stata oggetto di critiche molto accurate.


Ecco io però volevo fare una considerazione del tutto personale e chiedo a voi di rispondermi sulla figura di Sion nei termini che ora dirò:

Secondo voi il fatto di proporre un personaggio carismatico come Sion proprio come cavaliere d'ariete non toglie il meritato spazio che nella nuova serie doveva ritagliarsi Mur? mi spiego meglio:

penso che la più grande curiosità di tutti nei confronti del nuovo anime fosse stata all'epoca scoprire la particolarità e i rapporti di forza finalmente anche dei cavalieri d'oro che non erano stai troppo approfonditi specialmente dal punto di vista delle tecniche e strategie di lotta tipo Doko, mur, Ioria da lucido aldebaran senza dubbi che ne limitano l'azione e magari Micene ( oriproposto in vita o in qualche flash prolungato che magari ci faceva vedere come combatteva )

Io personalmente anche se Mur ha molto spazio in Hades e fa anche bella figura, l'ho cominciato a non apprezzare appieno proprio perchè tutto quello che fa o propone è come se sembra sempre l'allievo inesperto di Sion

cioè fai il CW e sion te lo annienta o te lo fa meglio, la SR sembra più potente quella di Sion, e ripari le armature e magari Sion ti fa capire che sapendole far rinascere a v3 lavorandole con cosmo e sangue divino ti fa capire che quelle normali le sa riparare altrettanto se non meglio.... penso di essermi spiegato

Secondo voi non sarebbe stato meglio se come in Lost Canvas, il cavaliere della stirpe dello Jamir fosse appartenuto a una costellazione diversa? tipo Cancer o Fish o Toro, e che oltre al saper riparare le armature avesse usato tecniche di queste costellazioni senza togliere importanza alle nuove tecniche proposte da Mur riproducendole meglio di lui

Scusate se scrivo e mi dilungo ma stamattina mi è uscita cosi, in definitiva vi chiedo se l'avreste preferita anche voi questa soluzione oppure se a priori Kurumada vede la discendenza maestro/discepolo essere anche uan discendenza avente lo stesso segno sempre e comunque?
Suikyo

Quote:
Io personalmente anche se Mur ha molto spazio in Hades e fa anche bella figura, l'ho cominciato a non apprezzare appieno proprio perchè tutto quello che fa o propone è come se sembra sempre l'allievo inesperto di Sion


In realtà Mu semplicemente ha rispetto del suo maestro tutto quì.
Considerando come combatte, probabilmente Mu è pure meglio di Shion.
Tra l'altro nel manga tutti, è sottolineo tutti, anche i suoi compari gold saint, considerano Mu come un grande uomo, persino Dohko.

Quote:
Secondo voi non sarebbe stato meglio se come in Lost Canvas, il cavaliere della stirpe dello Jamir fosse appartenuto a una costellazione diversa? tipo Cancer o Fish o Toro, e che oltre al saper riparare le armature avesse usato tecniche di queste costellazioni senza togliere importanza alle nuove tecniche proposte da Mur riproducendole meglio di lui


No, perchè il LC è tutto una michianta. Nel manga classico per esempio non si parla mai di stirpe dello jamir, che non essiste nel manga di Kurumada.

Detto ciò, Mu è l'allievo diretto di Shion, quindi è chiaro che doveva essere il gold dell'ariete.

Quote:
se a priori Kurumada vede la discendenza maestro/discepolo essere anche uan discendenza avente lo stesso segno sempre e comunque?


E' questa, in pratica Shion essendo vecchio, ha voluto un nuovo gold dell'ariete al suo posto ed ha addestrato Mu, che per la cronaca è meglio di lui.
Non dimentichiamo che Shion diventa gold a 18 anni, Mu intorno a 10, in pratica Mu è meglio di Shion alla sua età.

Quote:
cioè fai il CW e sion te lo annienta o te lo fa meglio, la SR sembra più potente quella di Sion, e ripari le armature e magari Sion ti fa capire che sapendole far rinascere a v3 lavorandole con cosmo e sangue divino ti fa capire che quelle normali le sa riparare altrettanto se non meglio.... penso di essermi spiegato


Il CW lo annienta perchè Shion conosce la tecnica, basta guardare ND, dove Suikyo distrugge il CW di Shion con facilità, poichè Suikyo conosce la tecnica e i suoi punti deboli.
Lo SR di Mu non credo sia inferiore a quello di Shion, nel manga viene pure detto che il SR di Mu è alla velocità della luce, mentre su quello di Shion non si sà.
Poi Mu ha anche la S.E. e il C.N., che Shion non ha.
MrOzio

Quote:
No, perchè il LC è tutto una michianta. Nel manga classico per esempio non si parla mai di stirpe dello jamir, che non essiste nel manga di Kurumada.


come no, addirittura nell'hypermyth si parla di sopravvissuti del popolo dell'isola di lemuria, questi intendo io per stiperpe dello Jamir perchè poi hanno fatto base li penso che ora hai capito, per fartela facile sono quelli coi puntini in mezzo sopra gli occhi

io voglio dire soltanto che la spettacolarità delle tecniche di Mur che in Hades all'epoca erano "nuove" per chi non aveva letto il manga, sono ridimensionate dalla presenza di Sion che sembra essere 1 colui che ha insegnato quelle tecniche e ne conosce di più i segreti, 2 eseguirle con più potenza/cosapevolezza nonchè riparare le armature

Io ti rilancio la domanda, secondo te è cosi insensato questo esempio:

Sion cavaliere di Cancer discendente del popolo di Lemuria, alchimista e riparatore di armature

Mur discepolo di Sion cavaliere di Ariete, discendente del popolo di Lemuria, alchimista e riparatore di armature

Kiki discepolo di Mur cavaliere della Bilancia, discendente del popolo di Lemuria, alchimista e riparatore di armature

cioè Kurumada dice che se sei nato sotto un segno poi puoi diventare Gold di quel segno, io ti ho fatto un esempio cosi per assurdo non prendere ocme spunto per forza il Canvas, ad esempio sarebbe secondo me bello che il figlio di Sirio allenato da Sirio nasca capricorno e in futuro diventi cavaliere d'oro di Capricorn anche consocendo le tecniche del drago e magari ereditando Excalibur non mi fraintendere, io dico solo secondo voi Kurumada vede questa linea Maestro/discepolo cosi rigida dall'essere per forza dello stesso segno oppure no. Rispondi senza per forza bollare come insensata l'idea del Canvas perche indegno, il Canvas non c'entra direttamente in questa cosa
Lampo del Drago

Che Mu sia meglio di Sion dove viene detto, scusa?  
Suikyo

Quote:

come no, addirittura nell'hypermyth si parla di sopravvissuti del popolo dell'isola di lemuria, questi intendo io per stiperpe dello Jamir perchè poi hanno fatto base li penso che ora hai capito, per fartela facile sono quelli coi puntini in mezzo sopra gli occhi

io voglio dire soltanto che la spettacolarità delle tecniche di Mur che in Hades all'epoca erano "nuove" per chi non aveva letto il manga, sono ridimensionate dalla presenza di Sion che sembra essere 1 colui che ha insegnato quelle tecniche e ne conosce di più i segreti, 2 eseguirle con più potenza/cosapevolezza nonchè riparare le armature

Io ti rilancio la domanda, secondo te è cosi insensato questo esempio:

Sion cavaliere di Cancer discendente del popolo di Lemuria, alchimista e riparatore di armature

Mur discepolo di Sion cavaliere di Ariete, discendente del popolo di Lemuria, alchimista e riparatore di armature

Kiki discepolo di Mur cavaliere della Bilancia, discendente del popolo di Lemuria, alchimista e riparatore di armature

cioè Kurumada dice che se sei nato sotto un segno poi puoi diventare Gold di quel segno, io ti ho fatto un esempio cosi per assurdo non prendere ocme spunto per forza il Canvas, ad esempio sarebbe secondo me bello che il figlio di Sirio allenato da Sirio nasca capricorno e in futuro diventi cavaliere d'oro di Capricorn anche consocendo le tecniche del drago e magari ereditando Excalibur non mi fraintendere, io dico solo secondo voi Kurumada vede questa linea Maestro/discepolo cosi rigida dall'essere per forza dello stesso segno oppure no. Rispondi senza per forza bollare come insensata l'idea del Canvas perche indegno, il Canvas non c'entra direttamente in questa cosa


LìHypermito non dice che alla Jamir c'è una stirpe eh...non c'è scritto neppure nel manga classico questa cosa...dei lemuriani nel manga di Kurumada non si parla neppure una volta.

Detto questo la risposta è molto ovvia.

Shion è vecchio, ed addestra Mu per sostituirlo, è diventare nuovo gold dell'ariete. Molto semplice.
Tra l'altro considerando l'età di Mu, è quando Shion è morto, probabilmente Shion è stato un maestro solo per poco tempo, è prob. che Mu abbia fatto quasi tutto da solo per arrivare dove è arrivato.

Quote:
Che Mu sia meglio di Sion dove viene detto, scusa?  


Shion diventa gold a 18 anni.

Mu diventa gold a 10 anni.

Diciamo pure che il 2° è molto più precoce del primo, è tecnicamente più completo.
Nel manga Shion ha 2 tecniche, Mu nè ha 4.
Sempre nel manga di Kurumada, Shion non è un ripara armature(non viene mai detto nulla di tutto ciò), Mu invece si, infine Mu viene definito come lo psicocinetico migliore del santuario, Shion non mi risulta
MrOzio

Suikyo wrote:
Quote:

come no, addirittura nell'hypermyth si parla di sopravvissuti del popolo dell'isola di lemuria, questi intendo io per stiperpe dello Jamir perchè poi hanno fatto base li penso che ora hai capito, per fartela facile sono quelli coi puntini in mezzo sopra gli occhi

io voglio dire soltanto che la spettacolarità delle tecniche di Mur che in Hades all'epoca erano "nuove" per chi non aveva letto il manga, sono ridimensionate dalla presenza di Sion che sembra essere 1 colui che ha insegnato quelle tecniche e ne conosce di più i segreti, 2 eseguirle con più potenza/cosapevolezza nonchè riparare le armature

Io ti rilancio la domanda, secondo te è cosi insensato questo esempio:

Sion cavaliere di Cancer discendente del popolo di Lemuria, alchimista e riparatore di armature

Mur discepolo di Sion cavaliere di Ariete, discendente del popolo di Lemuria, alchimista e riparatore di armature

Kiki discepolo di Mur cavaliere della Bilancia, discendente del popolo di Lemuria, alchimista e riparatore di armature

cioè Kurumada dice che se sei nato sotto un segno poi puoi diventare Gold di quel segno, io ti ho fatto un esempio cosi per assurdo non prendere ocme spunto per forza il Canvas, ad esempio sarebbe secondo me bello che il figlio di Sirio allenato da Sirio nasca capricorno e in futuro diventi cavaliere d'oro di Capricorn anche consocendo le tecniche del drago e magari ereditando Excalibur non mi fraintendere, io dico solo secondo voi Kurumada vede questa linea Maestro/discepolo cosi rigida dall'essere per forza dello stesso segno oppure no. Rispondi senza per forza bollare come insensata l'idea del Canvas perche indegno, il Canvas non c'entra direttamente in questa cosa


LìHypermito non dice che alla Jamir c'è una stirpe eh...non c'è scritto neppure nel manga classico questa cosa...dei lemuriani nel manga di Kurumada non si parla neppure una volta.

Detto questo la risposta è molto ovvia.

Shion è vecchio, ed addestra Mu per sostituirlo, è diventare nuovo gold dell'ariete. Molto semplice.
Tra l'altro considerando l'età di Mu, è quando Shion è morto, probabilmente Shion è stato un maestro solo per poco tempo, è prob. che Mu abbia fatto quasi tutto da solo per arrivare dove è arrivato.

Quote:
Che Mu sia meglio di Sion dove viene detto, scusa?  


Shion diventa gold a 18 anni.

Mu diventa gold a 10 anni.

Diciamo pure che il 2° è molto più precoce del primo, è tecnicamente più completo.
Nel manga Shion ha 2 tecniche, Mu nè ha 4.
Sempre nel manga di Kurumada, Shion non è un ripara armature(non viene mai detto nulla di tutto ciò), Mu invece si, infine Mu viene definito come lo psicocinetico migliore del santuario, Shion non mi risulta



Non vorrei infierire ma sta scritto già qui senza fare ricerche neanche troppo avanzate

http://www.icavalieridellozodiaco.net/informazioni/articoli/hyp.htm

leggi la parte relativa agli alchimisti dell'isolda di Mu che poi è il nome di Lemuria intesa come isola mitologia scomparsa e tecnologicamente avanzata simil Atlantide, anzi in alcune ipotesi si ipotizza che siano addirittura la stessa isola ma tant'è ti ripeto ancora una volta, per stirpe dello Jamir è una licenza che mi sono preso io perchè questi alchimisti che Sion, Mu, Kiki, Hakurei etc rappresentano si sono poi successivamente accasati li
Suikyo

Quote:
leggi la parte relativa agli alchimisti dell'isolda di Mu che poi è il nome di Lemuria intesa come isola mitologia scomparsa e tecnologicamente avanzata simil Atlantide, anzi in alcune ipotesi si ipotizza che siano addirittura la stessa isola ma tant'è ti ripeto ancora una volta, per stirpe dello Jamir è una licenza che mi sono preso io perchè questi alchimisti che Sion, Mu, Kiki, Hakurei etc rappresentano si sono poi successivamente accasati li


Si si la conosco, cmq sè dobbiamo attenerci al manga di Kurumada, nel manga di SS, di Lemuriani e affini, non c'è nè neppure l'ombra. Lì non viene mai detto che Mu o Shion o Kiki sono muriani, lemuriani, viene solo indicati essere abitanti dello jamir, tra l'altro abitano in una zona bella isolata, comodissima da raggiungere
Quindi quella cosa dei lemuriani, muriani c'è scritta in lc, ma non nel manga di kuru, è questo che ti voglio dire, sè leggi solo quello non ti viene mai in mente che mu o kiki sono muriani, ma semplicemente abitanti dello jamir, così kurumada gli indica.

Per quanto riguarda la questione Shion e Mu, ho già risposto, penso che semplicemente Shion ormai vecchio, ha voluto un successore, ed ecco Mu dell'Ariete.
Shiryu

Quote:
Secondo voi il fatto di proporre un personaggio carismatico come Sion proprio come cavaliere d'ariete non toglie il meritato spazio che nella nuova serie doveva ritagliarsi Mur?

Mah, sì e no.
Effettivamente Mur si trova subito in una situazione ambivalente, dove passa dal massacrare due Gold (pippe) all'essere paralizzato da un pensiero di Sion, che dal canto suo doveva risaltare in quanto ex Sacerdote davanti al quale persino Saga si inginocchia. Aggiungiamo anche che in quella prima concezione sembrava darsi a intendere che Sion e Doko fossero delle potenze, cosa poi molto ridimensionata nei prequel.

A quel punto si va di interpretazioni. Facendo di Sion un Ariete, Kurumada ha spiegato tutto il comportamento di Mur alla prima casa: l'inginocchiarsi, il trasportare via Pegasus, le esitazioni, e al tempo stesso fa anche capire perché proprio Mu fosse l'unico insieme a Doko a schierarsi (passivamente) contro Saga nelle dodici case. Se Sion fosse stato, ad esempio, uno Scorpione, tante cose non avrebbero avuto senso o sarebbero dovute essere molto diverse. Ha quindi un suo perché in quel contesto. Mur ne esce comunque bene, perché il modo in cui la situazione è posta può far pensare che, se Sion non fosse stato il suo maestro, lo avrebbe sconfitto e respinto.
Cangax

Secondo me la scelta di fare di Sion l'ex cavaliere dell'ariete l'ho sempre ritenuto un espediente molto valido, che non sminuizza affatto Mur ma che anzi lo valorizza. Mur è tra i cavalieri che maggiormente ha sofferto di caratterizzazione (soprattutto per quanto riguarda gli stili di combattimento) nella corsa alle 12 case. Grazie a questo strategemma conosciamo nuovi lati di Mur, quali appunto la sua potenza combattiva, ma anche a sottolineare ancora di più la profonda sensibilità e devozione di questo cavaliere tra i maggiormente apprezzati, sia a livello di carattere che di forza!

E per quanto riguarda il fatto se sia più forte il maestro o l'allievo, direi Mur, decisamente. Anche next Dimension sembra dimostrare questo.
Aldebaran

Non credo che venga sminuito troppo, Mur contro Cancer e Fish fa vedere di che livello è, mentre invece ci sta che un po' subisca Sion, che è il suo maestro, l'ex gran sacerdote e che conosce l'allievo e le tecniche da lui adoperate alla perfezione.
MrOzio

Shiryu wrote:
Quote:
Secondo voi il fatto di proporre un personaggio carismatico come Sion proprio come cavaliere d'ariete non toglie il meritato spazio che nella nuova serie doveva ritagliarsi Mur?

Mah, sì e no.
Effettivamente Mur si trova subito in una situazione ambivalente, dove passa dal massacrare due Gold (pippe) all'essere paralizzato da un pensiero di Sion, che dal canto suo doveva risaltare in quanto ex Sacerdote davanti al quale persino Saga si inginocchia. Aggiungiamo anche che in quella prima concezione sembrava darsi a intendere che Sion e Doko fossero delle potenze, cosa poi molto ridimensionata nei prequel.

A quel punto si va di interpretazioni. Facendo di Sion un Ariete, Kurumada ha spiegato tutto il comportamento di Mur alla prima casa: l'inginocchiarsi, il trasportare via Pegasus, le esitazioni, e al tempo stesso fa anche capire perché proprio Mu fosse l'unico insieme a Doko a schierarsi (passivamente) contro Saga nelle dodici case. Se Sion fosse stato, ad esempio, uno Scorpione, tante cose non avrebbero avuto senso o sarebbero dovute essere molto diverse. Ha quindi un suo perché in quel contesto. Mur ne esce comunque bene, perché il modo in cui la situazione è posta può far pensare che, se Sion non fosse stato il suo maestro, lo avrebbe sconfitto e respinto.


si esatto dico esattamente questo, nell'anime viene introdotto Mur come combattente e risulta ottimo però secondo me stona perchè appare inferiore a Sion, mentre se casomai avessero fatto Sion di un altro segno tipo Sage di LC questa cosa avrebbe giovato a Mur in quanto avrebbe fatto una figura ancora migliore di quella che già fa.

Io continuo a dire che sto parlando con il "secondo me" e ribadisco secondo me questa è una cosa che mi ha fatto storcere il naso perchè Sion nell'anime risulta saper riparare in modo più veloce/produttivo le armature ( ok aveva la materia prima divina però la sapeva adoperare )
poi risulta più potente nelle tecniche, e come dice il Boss questa cosa esiste per poi essere ridimensionata nel sequel e negli spin-off indirettamente per via del valore di forza di Dohko che non apparendo poi cosi forte ti fa pensare che se è alla pari con Sion nel classico, allora Sion non è cosi tanto forte

Il punto è un altro io nella mia domanda che è stata storpiata da una polemica inutile su cosa dice il manga e che ci si deve attenere solo al manga e bla bla bla, comunque l'hypermyth lo ha scritto kurumada e poi io non ho precisato quale fonte debba essere presa come bibbia e quale come profana, la mia domanda la ripeto ancora che è diversa dal discorso creatosi

Secondo voi Kurumada prevede uno schema /maestro/discepolo = stesse  tecniche e stesso segno e conseguente stessa gold cloth? oppure secondo voi anche alla luce delle opere minori sui cavalieri Kurumada non ha mai messo nessun paletto prefissato e "IPOTETICAMENTE" si sarebbe potuto vedere un Sion di un altro segno maestro di Mur dell'ariete o un futuro Kiki di libra che però ripara le armature e usa la psicocinesi in virtù del fattoche è un potere proprio a quel ceppo di quella famiglia dell'ex isola di Mu con i puntini sugli occhi che da secoli detiene il potere/segreto sulla riparazione delle armature sull'uso dell'alchimia e se lo tramanda solo tra simili?
Shura di Capricorn

Il fatto che Sion sia dell'Ariete e maestro di Mur secondo me gioca invece proprio a vantaggio del giovane del Pamir, che già conoscevamo come cavaliere saggio e di grandi poteri che in Hades trovano una valorizzazione per essere il frutto dell'addestramento ricevuto dal Grande Sacerdote in persona.
Se poi l'allievo abbia superato il maestro è una cosa che si può discutere ma resta il fatto che Mur pare possedere più tecniche e abilità. La prova sul campo è parziale perché Mur combatte pochi duelli veri, mentre Sion lo vediamo in azione sempre con il freno a mano. Bisognerebbe averli potuti ammirare in uno scontro vero contro avversari di pari livello e possibilmente nella stessa saga per farsi un'idea più precisa.
Suikyo

Shura di Capricorn wrote:
. Bisognerebbe averli potuti ammirare in uno scontro vero contro avversari di pari livello e possibilmente nella stessa saga per farsi un'idea più precisa.


Mu si scontra contro 2 gold che volevano ucciderlo, è 2 gold in teoria sono avversari di pari livello. E' Mu li batosta per bene entrambi

Shion si scontra con Dohko, il quale dice che ha lo stesso cosmo di quando aveva 18 anni, quindi in 243 anni, il cosmo di Shion non è aumentato di una virgola

Sè poi dobbiamo considerare anche le altre opere, bhe Mu fà persino evolvere il suo gold cloth in god cloth.

Quote:
poi risulta più potente nelle tecniche


Questa cosa è opinabile, non viene mai detto per esempio che le tecniche di Shion sono più potenti di quelle di Mu, anzi pure shion quando vede combattere Mu, gli fà i complimenti per la sua incredibile potenza.

Quote:
Secondo voi Kurumada prevede uno schema /maestro/discepolo = stesse  tecniche e stesso segno e conseguente stessa gold cloth?


Si, lo si capisce abbastanza bene. Anche perchè nelle scheda di Shion viene indicato possedere 2 tecniche, che poi sono 2 delle 4 tecniche di Mu, quindi è chiaro che prevede maestro/discepolo/gold cloth/ segno

Quote:
oppure secondo voi anche alla luce delle opere minori sui cavalieri Kurumada non ha mai messo nessun paletto prefissato e "IPOTETICAMENTE" si sarebbe potuto vedere un Sion di un altro segno maestro di Mur dell'ariete


No, per fortuna.

Quote:
il potere/segreto sulla riparazione delle armature sull'uso dell'alchimia e se lo tramanda solo tra simili?


Nel manga Shion non è un ripara armature, almeno non viene mai detto che lo sia, è sè non erro neppure nella taizen o hypermity. Sappiamo solo che Shion conosce il segreto del sangue di Atena

Personalmente io penso che Shion sia un gold dell'ariete molto saggio, sicuramente più esperto e saggio di Mu, essendo che ha ben 243 anni in più. Ma come tecniche e capacità , forse(è sottolineo) forse Mu è meglio di Shion, almeno sè ci basiamo sul manga classico, è le altre altre opere sembrano confermare.
Aledileo

Mah, secondo me Mur non ne esce affatto male. Anzi. Ha tenuto testa a due Cavalieri d'Oro. Il problema con Sion è che forse interiormente non riesce ad accettare che proprio il suo venerabile maestro sia diventato uno Spectre: come dire, da Cancer e Fish se lo sarebbe aspettato, ma da lui no. Come neppure da Gemini. Motivo per cui, e anche per il rispetto di autorità che lo lega a Sion, esita. Credo sia più un fattore di blocco psicologico che non di inferiorità. Ma, se anche Mur fosse più debole di Shin, la cosa sarebbe giustificata dalla maggior esperienza di quest'ultimo.
MrOzio

cioè sarebbe bello almeno secondo il mio parere che in un opera futura magari originale, il figlio di Sirio nasca già con la Excalibur consegnata proprio geneticamente al pargolo attraverso i geni e tolta a Sirio e che magari questo bambino sia Capricorno e che anche dopo essere stato addestrato con le tecniche del drago e dopo aver conquistato e indossato per un po di anni l'armatura del dragone, poi magari in una sua ipotetica ascesa di rango e di cosmo venga promosso a Gold Saint di Capricorn e che la sua appartenenza a quel segno piu l'aver indossato l'armatura gli portino in dote anche le tecniche proprie della tradizione dei Capricorn il quale spirito è comunque parzialmente impregnato nell'armatura, e no nsarebbe il primo esempio di indossatore di un armatura che non ne consoce le tecniche ma che proprio dopo essere stato riconosciuto dalla cloth ne fa sue anche determinate tecniche

Per me questo scenario è bellissimo per altri non so, ora il fatto è vedere se Kurumada lo prevede questo scenario anche avendo dato ad opere minori il benestare su poterlo fare, oppure se proprio Kurumada nella sua mente è categorico su questa rigidità di segno e tecniche che c'è tra maestro e discepolo, io questo ho chiesto al forum. La tua riposta l'ho capita e va bene cosi però il fatto che nell'anime esistano Sion/Mur Camus/Crystal e Doho/Sirio per me come dici tu è un evidenza e ti do ragione ma mi chiedevo se è una regola ferrea del Kuru oppure una cosa che fino a ora è andata cosi ma si puo anche prevedere qualche situazione ibrida
Aldebaran

Quote:
cioè sarebbe bello almeno secondo il mio parere che in un opera futura magari originale, il figlio di Sirio nasca già con la Excalibur consegnata proprio geneticamente al pargolo


Questa è una bella forzatura, se fosse così allora anche tutte le altre armature sarebbero ereditarie. Cosi inoltre gli scontri per accaparrarsi l'armatura sarebbero superflui.
MrOzio

Aldebaran wrote:
Quote:
cioè sarebbe bello almeno secondo il mio parere che in un opera futura magari originale, il figlio di Sirio nasca già con la Excalibur consegnata proprio geneticamente al pargolo


Questa è una bella forzatura, se fosse così allora anche tutte le altre armature sarebbero ereditarie. Cosi inoltre gli scontri per accaparrarsi l'armatura sarebbero superflui.


vabbe dai sono io che non parlo italiano , ma perche presupponi cose che non ho detto cioè è il figlio di Sirio e magari il padre lo addestra con le tecniche che conosce e quindi da adolescente conquisterà l'armatura del dragone a mani basse sempre se se la meriterà e se l'armatura lo riconosce mamma mia ma chi ha mai detto che la eredita ma certe volte non capisco, il FOCUS di questo post è un altro ma proprio un altro, stai presupponendo una cosa che non ho neanche pensato ne detto ti rendi conto
Shiryu

MrOzio wrote:
si esatto dico esattamente questo, nell'anime viene introdotto Mur come combattente e risulta ottimo però secondo me stona perchè appare inferiore a Sion, mentre se casomai avessero fatto Sion di un altro segno tipo Sage di LC questa cosa avrebbe giovato a Mur in quanto avrebbe fatto una figura ancora migliore di quella che già fa.

Mah, non credo, o meglio sarebbe dipeso dai casi. Se il Sacerdote fosse stato un Cancro o un Pesci, Mur forse avrebbe fatto figura peggiore essendo due segni abbastanza scrausi come guerrieri, mentre essendo il maestro, c'è la possibilità che si sia trattenuto o non abbia osato fare di più - non a caso molti anche qui lo reputano superiore.
Diciamo anche che, chiunque fosse stato il Sacerdote, Mur prima o poi doveva cedere, o la cosa si sarebbe fermata alla prima casa. Facendone il maestro, lo si è appunto fatto cedere senza una sconfitta in battaglia, quindi ne esce bene.

Quote:
Secondo voi Kurumada prevede uno schema /maestro/discepolo = stesse  tecniche e stesso segno e conseguente stessa gold cloth? oppure secondo voi anche alla luce delle opere minori sui cavalieri Kurumada non ha mai messo nessun paletto prefissato e "IPOTETICAMENTE" si sarebbe potuto vedere un Sion di un altro segno maestro di Mur dell'ariete o un futuro Kiki di libra che però ripara le armature e usa la psicocinesi in virtù del fattoche è un potere proprio a quel ceppo di quella famiglia dell'ex isola di Mu con i puntini sugli occhi che da secoli detiene il potere/segreto sulla riparazione delle armature sull'uso dell'alchimia e se lo tramanda solo tra simili?

Diciamo che la norma per i Gold sembrerebbe allenare allievi dello stesso segno e potenziali futuri successori. Abbiamo
Sion --> Mur
Doko --> Sirio
Camus --> Cristal
Sage --> Manigoldo

Però le eccezioni non sono da escludere al 100%, vedi Micene --> Ioria
Per cui un Kiki di Virgo sarebbe possibile, ma improbabile.
Canc-Carlo

Suikyo wrote:
[qu
Quote:
Secondo voi non sarebbe stato meglio se come in Lost Canvas, il cavaliere della stirpe dello Jamir fosse appartenuto a una costellazione diversa? tipo Cancer o Fish o Toro, e che oltre al saper riparare le armature avesse usato tecniche di queste costellazioni senza togliere importanza alle nuove tecniche proposte da Mur riproducendole meglio di lui


No, perchè il LC è tutto una michianta. Nel manga classico per esempio non si parla mai di stirpe dello jamir, che non essiste nel manga di Kurumada.


Ma l'ideadi LC  non è stupida, anzi! All'epoca ha ripartato af un buco narrativo, visto che Kurumada ha creato tre personaggi tibetani, con poteri teleciteci simili e che seguono gli stessi costumi (cvedi le sorpaciglia) l'idea che venissero da una stessa etnia è stata altamente probabile!
Kurumada non lo conferma vero, ma neanche lo nega! Lascia aperta una possibilità sulle ascendenze di Mu nell'Ipermito ma niente di più!
http://philipho.tripod.com/hm-e5.html

Che poi il riparatore di Cloth possa anche non essere della costellazione dell'ariete è una buona idea!

Quote:
Secondo voi Kurumada prevede uno schema /maestro/discepolo = stesse  tecniche e stesso segno e conseguente stessa gold cloth? oppure secondo voi anche alla luce delle opere minori sui cavalieri Kurumada non ha mai messo nessun paletto prefissato e "IPOTETICAMENTE" si sarebbe potuto vedere un Sion di un altro segno maestro di Mur dell'ariete o un futuro Kiki di libra che però ripara le armature e usa la psicocinesi in virtù del fattoche è un potere proprio a quel ceppo di quella famiglia dell'ex isola di Mu con i puntini sugli occhi che da secoli detiene il potere/segreto sulla riparazione delle armature sull'uso dell'alchimia e se lo tramanda solo tra simili?


Sicuramente all'inizio, no: semplicemente all'inizio il maestro insegnava le sue mosse e il suo stile (vedi Marin e Seiya, Dohko e Sirio ecc...) . Magari è una cosa sviluppata col temp oe in base ai gusti dei fan (che vedevano bene i bronze in oro).
Aldebaran

MrOzio wrote:
Aldebaran wrote:
Quote:
cioè sarebbe bello almeno secondo il mio parere che in un opera futura magari originale, il figlio di Sirio nasca già con la Excalibur consegnata proprio geneticamente al pargolo


Questa è una bella forzatura, se fosse così allora anche tutte le altre armature sarebbero ereditarie. Cosi inoltre gli scontri per accaparrarsi l'armatura sarebbero superflui.


vabbe dai sono io che non parlo italiano , ma perche presupponi cose che non ho detto cioè è il figlio di Sirio e magari il padre lo addestra con le tecniche che conosce e quindi da adolescente conquisterà l'armatura del dragone a mani basse sempre se se la meriterà e se l'armatura lo riconosce mamma mia ma chi ha mai detto che la eredita ma certe volte non capisco, il FOCUS di questo post è un altro ma proprio un altro, stai presupponendo una cosa che non ho neanche pensato ne detto ti rendi conto


Non scrivere supercazzole allora.
MrOzio

Aldebaran wrote:
MrOzio wrote:
Aldebaran wrote:
Quote:
cioè sarebbe bello almeno secondo il mio parere che in un opera futura magari originale, il figlio di Sirio nasca già con la Excalibur consegnata proprio geneticamente al pargolo


Questa è una bella forzatura, se fosse così allora anche tutte le altre armature sarebbero ereditarie. Cosi inoltre gli scontri per accaparrarsi l'armatura sarebbero superflui.


vabbe dai sono io che non parlo italiano , ma perche presupponi cose che non ho detto cioè è il figlio di Sirio e magari il padre lo addestra con le tecniche che conosce e quindi da adolescente conquisterà l'armatura del dragone a mani basse sempre se se la meriterà e se l'armatura lo riconosce mamma mia ma chi ha mai detto che la eredita ma certe volte non capisco, il FOCUS di questo post è un altro ma proprio un altro, stai presupponendo una cosa che non ho neanche pensato ne detto ti rendi conto


Non scrivere supercazzole allora.


stai inguaiato
Shiryu

Calma voi due...
Goldsaint85

alla fine credo che sion e doko non siano ridimensionati
sono due gold forti al livello di shaka e saga probabilmente... è il pope del lost canvas ad essere esagerato
del resto, ioria si stupisce che il pope possa colpire a velocità luce, quindi tra i gold e il pontefice non dovrebbe esserci uno scarto enorme
sion ha vita facile con mu semplicemente perchè usano le stesse tecniche e quindi ne conosce i punti deboli... esattamente come suikyo fa con sion giovane nel ND

mu stesso poi è totalmente impotente contro saga, shura e acquarius.. basta un colpo di camus per metterlo a 90°... e per buttare giù papillon (almeno nell anime) fatica parecchio... quindi credo che tutto sommato fosse inferiore a sion e sia un pelo sotto gemini e virgo... ma resta comunque un gold saint terribile, tanto che se avesse combattuto contro i bronze alle 12 case probabilmente non sarebbero riusciti a arrivare fino da saga... perchè ikki avrebbe dovuto suicidarsi contro di lui e shaka sarebbe stato insuperabile
MrOzio

Goldsaint85 wrote:
alla fine credo che sion e doko non siano ridimensionati
sono due gold forti al livello di shaka e saga probabilmente... è il pope del lost canvas ad essere esagerato
del resto, ioria si stupisce che il pope possa colpire a velocità luce, quindi tra i gold e il pontefice non dovrebbe esserci uno scarto enorme
sion ha vita facile con mu semplicemente perchè usano le stesse tecniche e quindi ne conosce i punti deboli... esattamente come suikyo fa con sion giovane nel ND

mu stesso poi è totalmente impotente contro saga, shura e acquarius.. basta un colpo di camus per metterlo a 90°... e per buttare giù papillon (almeno nell anime) fatica parecchio... quindi credo che tutto sommato fosse inferiore a sion e sia un pelo sotto gemini e virgo... ma resta comunque un gold saint terribile, tanto che se avesse combattuto contro i bronze alle 12 case probabilmente non sarebbero riusciti a arrivare fino da saga... perchè ikki avrebbe dovuto suicidarsi contro di lui e shaka sarebbe stato insuperabile


Concordo e ripeto era megli oche come Ariete c'era solo Mur, risultava ancora migliore di come è già

Per come sono andate le cose risulta si forte si bravo si saggio ma inogni cosa un gradino sotto a Sion, ma io non sto criticando Mur sto criticando Sion che è un personaggio che a me non piace e al massim osarebbe stato megli oche fosse stato di un altro segno, ammesso e concesso che per il Kuru questo sia possibile
yati89

MrOzio wrote:
cioè sarebbe bello almeno secondo il mio parere che in un opera futura magari originale, il figlio di Sirio nasca già con la Excalibur consegnata proprio geneticamente al pargolo attraverso i geni e tolta a Sirio e che magari questo bambino sia Capricorno e che anche dopo essere stato addestrato con le tecniche del drago e dopo aver conquistato e indossato per un po di anni l'armatura del dragone, poi magari in una sua ipotetica ascesa di rango e di cosmo venga promosso a Gold Saint di Capricorn e che la sua appartenenza a quel segno piu l'aver indossato l'armatura gli portino in dote anche le tecniche proprie della tradizione dei Capricorn il quale spirito è comunque parzialmente impregnato nell'armatura, e no nsarebbe il primo esempio di indossatore di un armatura che non ne consoce le tecniche ma che proprio dopo essere stato riconosciuto dalla cloth ne fa sue anche determinate tecniche




Su Shion e mu mi allineo all'opinione generale. Non ho mai trovato forzata la  né la scelta né la scena corrispondente, che anzi spiega molte cose.

Sull'addestramento, non ho mai pensato che i saint addestrino solo i propri successori, d'altra parte abbiamo l'esempio già con i protagonisti, tutti allenati da segni diversi, addirittura due cavalieri d'oro.
Poi sarebbe più logico che un gold alleni qualcuno per il proprio segno, magari per tramandare anche il proprio parco tecniche, ma non è certamente una cosa sempre possibile. Basti pensare al dopo guerra sacra del '700 erano rimasti solo due gold, se questi allenavano solo i loro segni addio ai 12 gold saint^^'''
Quindi si, per me è possibilissimo che un gold alleni qualcuno per una gold di segno diverso
Goldsaint85

un mur troppo superiore avrebbe stonato parecchio con la trama
se ci pensi, mur non ha fatto una cippa durante le 12 case.. fosse stato così forte da abbattere il vecchio pope, sarebbe dovuto andare personalmente a prendere a pedate saga... invece così resta un gold forte ma vista la figura da peracottaio che fa con saga, non ti viene mica da dire ''ma se fosse andato subito a combatterlo lo avrebbe piallato'', cosa che magari ti può far pensare uno shaka

e così un sion più forte di mu che sconfigge due gold saint, pur non eccelsi, si allinea con saga, il quale ci dice kuru non avrebbe potuto vincere facilmente con sion se non fosse stato anziano
Libra

Re: dubbio su Mur, Sion e soprattutto Kurumada

MrOzio wrote:
Secondo voi il fatto di proporre un personaggio carismatico come Sion proprio come cavaliere d'ariete non toglie il meritato spazio che nella nuova serie doveva ritagliarsi Mur? mi spiego meglio


Secondo me non lo sminuisce, anzi ci permette di tirar fuori un approfondimento narrativo e psicologico su Mur che altrimenti non avremmo avuto. Anche in termini di pura potenza non ne esce male, perché  ci trovavamo in una situazione in cui il vecchio Sacerdote comunque doveva aver ragione del primo guerriero che incontrava (necessariamente Mur alla I Casa) e dunque sarebbe stato peggio per lui essere massacrato sul campo da un personaggio di un altro segno che cedere il passo in segno di rispetto verso il proprio maestro.
Oltretutto, Kurumada, dotando il montone novecentesco di un colpo in più rispetto a Sion, sembra averlo voluto valorizzare proprio dal punto di vista combattivo
Shiryu

Goldsaint85 wrote:
alla fine credo che sion e doko non siano ridimensionati
sono due gold forti al livello di shaka e saga probabilmente...

Questo era la sensazione che trasmettevano nella serie di Hades classica, dove in effetti sembravano estremamente potenti. Però in ND e LC sono Gold di fascia media a dire tanto, che le prendono più spesso di quando non le diano nonostante la trama li avvantaggi.
Goldsaint85

ma li doko e sion sono dei principianti, è pure naturale che siano inferiori non solo a saga e shaka, ma anche ai gold medi
del resto vengono promossi per avere le schiere complete, ma erano ancora immaturi

il canvas qui lo lascerei perdere perchè doko è pietoso e manco col sangue divino in corpo riesce a pestare qualcuno (per sconfiggere kagaho, battuto da hasgard, deve suicidarsi)   sion è meno scadente, ma poi ti vedi gold come regolo e aspros che sono 20 spanne sopra chiunque e allora i livelli di forza vanno a farsi benedire  

in soul of gold doko è uno di quelli che va avanti fino alla fine, penso sia un modo per riconoscerne il valore alla pari dei mostri sacri gemini e virgo (e c è anche ariete, come sempre)
inoltre nella serie classica dobbiamo tener presente che saga stesso afferma più volte che doko è un gold temibile: lo dice a milo e lo dice tra sé e sè durante la lotta contro andromeda: ''c è qualcun altro oltre ad atena e all anziano maestro che possa agire direttamente sulla mia mente??''
quindi nello schema kurumadiano doko è potente, ma il doko bicentenario... che essendo morto non rivedremo più e resterà al pari di sion e aioros una leggenda (e le leggende non possono essere mostrate, altrimenti non sarebbero più leggendari in quanto mostrerebbero dei limiti   )
Aldebaran

Shiryu wrote:
Goldsaint85 wrote:
alla fine credo che sion e doko non siano ridimensionati
sono due gold forti al livello di shaka e saga probabilmente...

Questo era la sensazione che trasmettevano nella serie di Hades classica, dove in effetti sembravano estremamente potenti. Però in ND e LC sono Gold di fascia media a dire tanto, che le prendono più spesso di quando non le diano nonostante la trama li avvantaggi.


Però hanno pure 243 anni in meno e sono i gold più giovani, dei principianti.
Shiryu

Vabbè, magari tra 243 anni pure Fish diventa un supergold  

E' vero che sono alle prime armi, ma con i loro 18 anni sono comunque sensibilmente più grandi degli altri Gold al momento dell'investitura.  
Lampo del Drago

Perché vengono eletti in un momento d'emergenza, giusto perché se no rimanevano due case vuote    
Goldsaint85

ma credo che qualsiasi gold con 200 anni di esperienza diverrebbe potentissimo
tutto dipende dalla conoscenza e dall uso del cosmo.. in 200 anni a voglia  
MrOzio

Goldsaint85 wrote:
ma credo che qualsiasi gold con 200 anni di esperienza diverrebbe potentissimo
tutto dipende dalla conoscenza e dall uso del cosmo.. in 200 anni a voglia  
Si anche per me vale questa cosa e quindi di conseguenza in SoG avrei voluto vedere un Dohko ancora più potente e migliore
Suikyo

MrOzio wrote:
Goldsaint85 wrote:
ma credo che qualsiasi gold con 200 anni di esperienza diverrebbe potentissimo
tutto dipende dalla conoscenza e dall uso del cosmo.. in 200 anni a voglia  
Si anche per me vale questa cosa e quindi di conseguenza in SoG avrei voluto vedere un Dohko ancora più potente e migliore


In SoG, Dohko pensava a sfondarsi di bicchierini, che gli fregava di combattere
Lampo del Drago

...e di pippe      
(ecco scoperta l'origine della cascata!)
Ros di Pisces

Però Shion ha una tecnica che a mur non ha insegnato, ossia il Sekishiki Tenryoha.... Perché quindi lui, che è un saint dell'ariete e conosce una tecnica della costellazione del cancro per via del maestro, non l'ha insegnata a mur?
Goldsaint85

MrOzio wrote:
Goldsaint85 wrote:
ma credo che qualsiasi gold con 200 anni di esperienza diverrebbe potentissimo
tutto dipende dalla conoscenza e dall uso del cosmo.. in 200 anni a voglia  
Si anche per me vale questa cosa e quindi di conseguenza in SoG avrei voluto vedere un Dohko ancora più potente e migliore


e beh ma li mica son passati altri 250 anni  
il sekishiki è un'altra cazzata shioriana... perchè se sion avesse avuto la forza di evocare quella tecnica, avrebbe disintegrato lune col la semplice stardust revolution  
Suikyo

Quote:
Però Shion ha una tecnica che a mur non ha insegnato, ossia il Sekishiki Tenryoha


Dalla scheda di Shion del manga classico, è riportato che le uniche tecniche di Shion sono:

S.Revolution
Crystall W.

Mu invece:

S.R
C.Wall
C. Net
Starlight E.

Oltre al fatto che Mu viene definito come il top della psicocinesi, Shion no.
Shiryu

Veramente non c'è nessuna scheda su Sion nel manga classico   E' uno di quei personaggi rimasti fuori ^^
Suikyo

Shiryu wrote:
Veramente non c'è nessuna scheda su Sion nel manga classico   E' uno di quei personaggi rimasti fuori ^^


Hai ragione, la scheda è della Taizen , va bhe, siamo sempre lì
Suikyo

Ho trovato le schede di Mu e Shion, così si può fare anche un paragone, in base a ciò che viene detto nell'enc.

Spoiler:


Mu - Aries
Casa dell'Ariete Bianco
Gold Saint
Età: 20
Altezza: 182 cm
Peso: 75 Kg
Data di nascita: 27 Marzo
Gruppo Sanguigno: A
Luogo di nascita: Tibet
Luogo di addestramento: Jamir.

Le pupille misteriose scrutano la verità, lo sguardo della giustizia!
Il Gold Saint che protegge la Casa dell'Ariete Bianco. Esperto nella riparazione dei Cloth, prima della battaglia alle Dodici Case ripara i Bronze Cloth danneggiati di Seiya e gli altri. Nutriva dei sospetti sul Gran Sacerdote, perciò abbandonò il Santuario, ma con la purificazione del Santuario, torna ad adempiere al suo compito di Gold Saint. Quando lasciò momentaneamente il servizio come saint, si dedicò alla riparazione dei Cloth nel Jamir, ma la sua abilità non venne meno. Durante la battaglia contro gli Specter, infatti, dà una magnifica dimostrazione delle sue incredibili capacità.

Tecniche:
-Crystal Wall
-Crystal Net
-Starlight Extinction
-Stardust Revolution.

^ Il Crystal Wall, una Barriera Protettiva molto potente, è una delle tecniche tramandategli dal maestro Sion.
^ Per quanto sia considerato una persona di notevole caratura, nessuno aveva mai visto un simile modo di combattere, ma nella battaglia con gli Specter inaugura questa tecnica mortale.
^ Dopo aver lasciato il Santuario, passa i giorni riparando i Cloth, ma anche le persone al Santuario sanno soltanto che lui è un Gold Saint.
^ Mu è l'unica persona al mondo a conoscere l'arte della riparazione dei Cloth.
^ Possiede una rara abilità ESP.
^ Il suo Cloth è stato indossato dal precedente Gran Sacerdote, Sion, è gli viene dato in eredità dopo che egli lo ha usato nella precedente Guerra Sacra.
FIGHTING ABILITY
PUGNO: 3
CALCIO: 2
ARMI SPECIALI: 3
SPIRITO: 5
GITTATA: 5
Benché sia considerato un grande dagl'altri Saints, la sua vera forza è avvolta da un velo di mistero. E' stato allievo di Sion e da lui ha appreso l’arte della psicocinesi, sua peculiare tecnica di combattimento che non ha uguali tra i Saints.



Spoiler:

Sion - Aries (Gran Sacerdote)
Casa dell'Ariete Bianco (Sala del Gran Sacerdote)
Gold Saint
Età: 248 (alla morte)
Altezza: 185 cm
Peso: 77 Kg
Data di nascita: 30 Marzo
Gruppo Sanguigno: A
Luogo di nascita: ???
Luogo di addestramento: ???

Pur macchiato dal disonore, ora combatte nuovamente in una guerra sacra!
Insieme a Dohko è l’unico Saint sopravvissuto alla precedente guerra sacra avvenuta 243 anni prima. In seguito, diventato Gran Sacerdote governò sul Santuario, occupandosi della guerra sacra che doveva arrivare. Perse la vita a causa della ribellione di Saga, ma ottenne una vita temporanea come Specter, con un corpo al culmine della giovinezza e magnificenza. Con Dohko, amico fidato di una volta, ingaggerà un combattimento mortale. Il suo vero obiettivo, però era aiutare Athena. E' stato maestro di Mu dell'Ariete.

Tecniche:
-Cristal Wall
-Stardust Revolution.

^ Nel periodo di servizio come Gran Sacerdote, normalmente indossava una maschera.
^ Lui e Dohko, compagni d’armi, furono i soli due Saints sopravvissuti alla durissima guerra sacra precedente.
^ Come ex Gran Sacerdote, dopo la morte di Athena, ordina ai Saints di andare all'attacco di Hades.
^ L'ultimo aggiornamento dei Bronze Cloth, è il più forte, grazie al divino sangue di Athena!
FIGHTING ABILITY
PUGNO:5
CALCIO:5
ARMI SPECIALI:5
SPIRITO:5
GITTATA:5
Poiché sopravvisse alla Guerra Sacra precedente, la sua leggendaria abilità nella tecnica come Saint, si può definire perfetta. Sé non avesse avuto un corpo debilitato dalla vecchiaia, probabilmente non sarebbe stato battuto neppure da Saga.

MrOzio

Suikyo wrote:
Ho trovato le schede di Mu e Shion, così si può fare anche un paragone, in base a ciò che viene detto nell'enc.

Spoiler:


Mu - Aries
Casa dell'Ariete Bianco
Gold Saint
Età: 20
Altezza: 182 cm
Peso: 75 Kg
Data di nascita: 27 Marzo
Gruppo Sanguigno: A
Luogo di nascita: Tibet
Luogo di addestramento: Jamir.

Le pupille misteriose scrutano la verità, lo sguardo della giustizia!
Il Gold Saint che protegge la Casa dell'Ariete Bianco. Esperto nella riparazione dei Cloth, prima della battaglia alle Dodici Case ripara i Bronze Cloth danneggiati di Seiya e gli altri. Nutriva dei sospetti sul Gran Sacerdote, perciò abbandonò il Santuario, ma con la purificazione del Santuario, torna ad adempiere al suo compito di Gold Saint. Quando lasciò momentaneamente il servizio come saint, si dedicò alla riparazione dei Cloth nel Jamir, ma la sua abilità non venne meno. Durante la battaglia contro gli Specter, infatti, dà una magnifica dimostrazione delle sue incredibili capacità.

Tecniche:
-Crystal Wall
-Crystal Net
-Starlight Extinction
-Stardust Revolution.

^ Il Crystal Wall, una Barriera Protettiva molto potente, è una delle tecniche tramandategli dal maestro Sion.
^ Per quanto sia considerato una persona di notevole caratura, nessuno aveva mai visto un simile modo di combattere, ma nella battaglia con gli Specter inaugura questa tecnica mortale.
^ Dopo aver lasciato il Santuario, passa i giorni riparando i Cloth, ma anche le persone al Santuario sanno soltanto che lui è un Gold Saint.
^ Mu è l'unica persona al mondo a conoscere l'arte della riparazione dei Cloth.
^ Possiede una rara abilità ESP.
^ Il suo Cloth è stato indossato dal precedente Gran Sacerdote, Sion, è gli viene dato in eredità dopo che egli lo ha usato nella precedente Guerra Sacra.
FIGHTING ABILITY
PUGNO: 3
CALCIO: 2
ARMI SPECIALI: 3
SPIRITO: 5
GITTATA: 5
Benché sia considerato un grande dagl'altri Saints, la sua vera forza è avvolta da un velo di mistero. E' stato allievo di Sion e da lui ha appreso l’arte della psicocinesi, sua peculiare tecnica di combattimento che non ha uguali tra i Saints.



Spoiler:

Sion - Aries (Gran Sacerdote)
Casa dell'Ariete Bianco (Sala del Gran Sacerdote)
Gold Saint
Età: 248 (alla morte)
Altezza: 185 cm
Peso: 77 Kg
Data di nascita: 30 Marzo
Gruppo Sanguigno: A
Luogo di nascita: ???
Luogo di addestramento: ???

Pur macchiato dal disonore, ora combatte nuovamente in una guerra sacra!
Insieme a Dohko è l’unico Saint sopravvissuto alla precedente guerra sacra avvenuta 243 anni prima. In seguito, diventato Gran Sacerdote governò sul Santuario, occupandosi della guerra sacra che doveva arrivare. Perse la vita a causa della ribellione di Saga, ma ottenne una vita temporanea come Specter, con un corpo al culmine della giovinezza e magnificenza. Con Dohko, amico fidato di una volta, ingaggerà un combattimento mortale. Il suo vero obiettivo, però era aiutare Athena. E' stato maestro di Mu dell'Ariete.

Tecniche:
-Cristal Wall
-Stardust Revolution.

^ Nel periodo di servizio come Gran Sacerdote, normalmente indossava una maschera.
^ Lui e Dohko, compagni d’armi, furono i soli due Saints sopravvissuti alla durissima guerra sacra precedente.
^ Come ex Gran Sacerdote, dopo la morte di Athena, ordina ai Saints di andare all'attacco di Hades.
^ L'ultimo aggiornamento dei Bronze Cloth, è il più forte, grazie al divino sangue di Athena!
FIGHTING ABILITY
PUGNO:5
CALCIO:5
ARMI SPECIALI:5
SPIRITO:5
GITTATA:5
Poiché sopravvisse alla Guerra Sacra precedente, la sua leggendaria abilità nella tecnica come Saint, si può definire perfetta. Sé non avesse avuto un corpo debilitato dalla vecchiaia, probabilmente non sarebbe stato battuto neppure da Saga.



Ok quindi Sion è psicocinetico e dalla tecnica perfetta e se non avesse il deficit del corpo anziano sarebbe almeno alla pari con Saga, questo dice la scheda giusto?
Suikyo

Quote:
Ok quindi Sion è psicocinetico e dalla tecnica perfetta e se non avesse il deficit del corpo anziano sarebbe almeno alla pari con Saga, questo dice la scheda giusto?


Si, si suppone che da giove quindi fosse pari a Saga (forse), ma sappiamo anche che Mu ha + tecniche di Shion, è che Mu ha una rara abilità ESP(i poteri esp sono i poteri mentali).
MrOzio

Suikyo wrote:
Quote:
Ok quindi Sion è psicocinetico e dalla tecnica perfetta e se non avesse il deficit del corpo anziano sarebbe almeno alla pari con Saga, questo dice la scheda giusto?


Si, si suppone che da giove quindi fosse pari a Saga (forse), ma sappiamo anche che Mu ha + tecniche di Shion, è che Mu ha una rara abilità ESP(i poteri esp sono i poteri mentali).


si ma sion ha tutti 5 sui valori
Lampo del Drago

Quindi Sion è MOLTO più forte di Mur, giusto?  
Suikyo

Lampo del Drago wrote:
Quindi Sion è MOLTO più forte di Mur, giusto?  


Come quantità di tecnice no, è neppure come capacità ESP, Mu inoltre viene definito l'unico al mondo capace di riparare armature, è la sua psicocinesi non ha rivali tra i saint.

Quote:
si ma sion ha tutti 5 sui valori


DM ha i valori migliori di quelli di Aiolia, è tu diresti mai che Aiolia è più debole di DM ?
Lampo del Drago

Va be', allora ognuno fa un po' i rapporti di forza che vuole...
MrOzio

Suikyo wrote:
Lampo del Drago wrote:
Quindi Sion è MOLTO più forte di Mur, giusto?  


Come quantità di tecnice no, è neppure come capacità ESP, Mu inoltre viene definito l'unico al mondo capace di riparare armature, è la sua psicocinesi non ha rivali tra i saint.

Quote:
si ma sion ha tutti 5 sui valori


DM ha i valori migliori di quelli di Aiolia, è tu diresti mai che Aiolia è più debole di DM ?


assolutamente no? per favore posti qui o altrove le schede di tutti o il link?
Goldsaint85

puoi avere anche 200 tecniche... ma se sei forte te ne basta una   pegasus docet
Lampo del Drago

Pegasus ha anche cometa e spirale    
(oltre che "Testata violenta" e "Sburronata tragica")
MrOzio

Lampo del Drago wrote:
Pegasus ha anche cometa e spirale    
(oltre che "Testata violenta" e "Sburronata tragica")


ha anche un feticismo ossessivo-compulsivo per i burroni
Goldsaint85

si ma alla fine sempre li va a parare
il fatto che mur abbia più tecniche non significa sia superiore al maestro

io di scilla ha 8 tecniche ma penso che nessuno si sogni di considerarlo superiore a krisha che ne ha una sola o a sorrento che ne ha due  
Jotaro Kujo

Infatti! Che poi il Crystal Net è solo una variante del CW usata contro Myu per imprigionare le sue fairy ( è come le  tante varianti che la catena di Andromeda assume per battere le 6 bestie di Scilla e alle quali dà nomi diversi ma sempre catena di Andromeda è )... quindi di fatto è un CW modificato e non si può parlare di nuova tecnica vera e propria. L'unica tecnica in più che ha Mur rispetto a Sion è lo Starlight extinction che però non mi pare faccia danni letali. Lo Stardust revolution è la tecnica più forte degli arieti e l'hanno entrambi.Secondo me il Sion con corpo giovane che combatte contro Dhoko al Sanctuary potrebbe battere Mur...il Sion pippone di ND invece no
Suikyo

Quote:
l Sion pippone di ND invece n


Pippone per modo di dire, atomizza 5 spectre con uno starnuto

Quote:
. L'unica tecnica in più che ha Mur rispetto a Sion è lo Starlight extinction che però non mi pare faccia danni letali


No, disintegra letteralmente Myu di Papilon

Quote:
Lo Stardust revolution è la tecnica più forte degli arieti e l'hanno entrambi


Su questo ho dei dubbi, la S.R. non funziona contro Myu di Papilon, mentre lo S.E. si.
Jotaro Kujo

5 spectre segacce livello bronze scarso ad esser buoni

Una fairy era rimasta e non ho mai ben capito cosa significasse..

 DM Fish e Seiya non si fan niente con la SE però
Suikyo

Quote:
5 spectre segacce livello bronze scarso ad esser buoni


Ma gli spectre sono segacce in generale , di quelli buoni c'è nè saranno 10 circa. Cmq anche fossero come 5 bronze, Aldebaran per esempio non uccide i 5 bronzini con un solo misero colpo come fà Shion con i 5 spectre.

Quote:
Una fairy era rimasta e non ho mai ben capito cosa significasse..


Sta a significare che spiavano ancora il Santuario.

Quote:

DM Fish e Seiya non si fan niente con la SE però


DM e Aphro vengono sconfitti, è sono costratti alla ritirata, mentre con Seiya, Mu lo teletrasporta in un altro posto per sua volontà.
Suikyo

Quote:
per favore posti qui o altrove le schede di tutti o il link?


Si eccole. Mu e Shion non le posto, stanno sopra

Spoiler:

GOLD SAINT

Aldebaran - Taurus
Casa del Toro Dorato
Gold Saint.
Età: 20
Altezza: 210 cm
Peso: 130 Kg
Data di nascita: 8 Maggio
Gruppo Sanguigno: B
Luogo di nascita: Brasile
Luogo di addestramento: Brasile.

Il toro selvaggio dorato che diventa risoluto, orgoglioso di proteggere come una fortezza inespugnabile!

Il Gold Saint posto a protezione della casa del Toro Dorato. Va fiero della sua prodigiosa resistenza, infatti, non è stato per nulla scalfito dal Ryusei-ken di Seiya. Il “Great Horn”, tecnica mortale che ha preso il nome dalle corna dei tori selvatici, generalmente viene lanciato dalla posizione difensiva a braccia conserte, però se lo lanciasse con le braccia aperte, la sua potenza raddoppiata. Ha un carattere audace e una mente aperta, non viene turbato ne’dal proprio onore, ne’dai ragionamenti, ma si fida dell'esperienza del suo possente corpo. Durante l'invasione del Santuario da parte degli Specter viene colpito alle spalle da Niobe di Deep della stella della terra oscura (Chiansei), incontrando una fine eroica.

Tecniche:
-Great Horn.

^ Il “Big Bang” del suo cosmo portò la vittoria a Seiya. Aldebaran, con un corno spezzato, ammette docilmente la sconfitta, ma...
^ Rivelerà di aver ceduto la vittoria a Seiya solo per scommessa.
^ Il Gold Cloth del Toro.
FIGHTING ABILITY
PUGNO: 5
CALCIO: 2
ARMI SPECIALI: 1
SPIRITO: 3
GITTATA: 5
Colui che porta il soprannome di "Toro Selvaggio Dorato" non può che possedere una forza fisica tanto grande da attirare l'attenzione di chiunque, tuttavia mostra un’agilità nei movimenti sorprendente per il suo fisico possente. Adotta una tecnica letale di pugno molto simile allo "Iainuki".
*Iainuki o Iaikiri: tecnica di combattimento che consiste nell'anticipare con un colpo di spada il nemico, colpendo con rapidità senza che capisca dove la spada è diretta e mantenendo nello stesso tempo una posizione difensiva.

Saga - Gemini
Casa dei Gemelli
Gold Saint
Età: 28
Altezza: 188 cm
Peso: 87 Kg
Data di nascita: 30 Maggio
Gruppo Sanguigno: AB
Luogo di nascita: Grecia
Luogo di addestramento: Santuario, Grecia.

Il traditore del Santuario che racchiude in sé il bene e il male!

Una volta era considerato il Gold Saint che combinava in sé perfettamente doti spirituali, abilità tecnica e forza fisica, degno candidato come successivo Gran Sacerdote. Improvvisamente 13 anni fa venne considerato definitivamente disperso, ma in realtà aveva assassinato il Gran Sacerdote, e quindi preso il controllo del Santuario per i 13 anni seguenti assumendosi il ruolo di Gran Sacerdote. Una volta uccisa Athena, aveva in progetto di impossessarsi della terra intera. Uomo dalla doppia personalità, la sua natura possedeva un estremo buono e uno cattivo. Nel suo intimo erano in conflitto un animo malvagio e uno buono, e appena il suo lato malvagio venne purificato, si tolse la vita con le sue mani, come espiazione delle sue colpe.

Tecniche:
-Another Dimension
-Genro Mahoken
-Galaxian Explosion.

^ Era adorato dalla gente comune come un dio, ed era un Saint esemplare.
^ Il fatto di non essere stato scelto come successore del Gran Sacerdote fu una delle cause scatenanti che portò al prevalere del suo animo corrotto. Quando il suo cuore venne contaminato dal male, i suoi capelli da bianchi divennero neri, e anche le sue pupille assunsero il colore della follia.
^ Si espone al colpo di Seiya arrivato di corsa. Il suo animo torna nobile, ma è ormai preda del continuo tormento per la presa di coscienza delle atrocità commesse, e infine deciderà di togliersi la vita di sua mano.
^ Il cosmo elevato ai massimi livelli, l'avversario viene colpito da Saga con il suo colpo mortale più grande, la prodigiosa energia distruttiva che si dice sia pari all'esplosione di una galassia.
^ Lo scudo della giustizia che libera dalla malvagità è la prova dell'esistenza di Athena. Grazie ai poteri di questo scudo il male scompare dall'animo di Saga e il Santuario viene purificato.
^ Saga, per poter impersonare il Gran Sacerdote combatteva anche manovrando a distanza il Cloth dei Gemelli nella Terza Casa. In seguito il Cloth passerà a suo fratello minore Kanon, che era cambiato nell'animo.
FIGHTING ABILITY
PUGNO: 5
CALCIO: 2
ARMI SPECIALI: 2
SPIRITO: 5
GITTATA: 5
Dotato di un’abilità rara persino tra i Gold Saints, oltre a possedere un immenso potere distruttivo, è anche in grado di manipolare facilmente la mente dei propri avversari secondo la sua volontà, utilizzando un potente attacco psichico.

Death Mask - Cancer
Casa del Grande Cancro
Gold Saint
Età: 23
Altezza: 184 cm
Peso: 82 Kg
Data di nascita: 24 Giugno
Gruppo Sanguigno: A
Luogo di nascita: Italia
Luogo di addestramento: Sicilia, Italia.

Una vita per le battaglie! Le stragi lo deliziano più di ogni altra cosa!

E' il Gold Saint che protegge la casa del Cancro. Ama le guerre e le stragi sanguinose ed è convinto che per punire un grave crimine sia ammissibile persino il sacrificio. Sulle pareti della casa del Cancro fanno bella mostra di sé i volti congelati in un eterno rancore delle numerose vittime che ha ucciso. Quando usa la sua tecnica mortale, il Sekishiki Meikaiha, che spedisce le anime dei nemici alla soglia dell'Ade, emette un'aura bianca dall'indice. Muore durante la battaglia con Shiryu, ma ritorna in vita come Specter. Non riesce ad assassinare la Dea, e viene rispedito nuovamente nell'Ade da Rhadamantis. Infine partecipa alla distruzione del Muro del Pianto come Gold Saint.

Tecniche:
-Sekishiki Meikaiha.

^ L'insieme della costellazione del Cancro in Cina è chiamata Sekishiki, cioè il vuoto che risucchia le anime dalla Terra al Cielo.
^ Dichiarare che non vi sono definizioni corrette né per la giustizia né per il male giustifica il suo seguire ciecamente la follia del Gran Sacerdote.
^ Uomo amante delle stragi che vengono dalla guerra, poiché non si è curato della giustizia, alla fine viene abbandonato dal Cloth.
^ Il Gold Cloth del Cancro.
FIGHTING ABILITY
PUGNO: 4
CALCIO: 3
ARMI SPECIALI: 1
SPIRITO: 5
GITTATA: 3
Fronteggia l'avversario infliggendogli un attacco diretto allo spirito, e con un colpo lo manda nello *Yomotsu Hirasaka. E’ il solo Saints a conoscere il modo per viaggiare tra il mondo dei morti e quello dei viventi con il suo *corpo mortale.
*Corpo mortale: s’intende il corpo in carne e ossa, vivo, contrapposto al corpo spirituale dei defunti.
*Yomotsu Hirasaka: è una dimensione a metà strada tra il mondo dei vivi e quello dei morti che fa anche da passaggio che collega i due mondi, ma è anche un limbo dove vagano le anime che non riescono a morire definitivamente e anche gli spiriti colpiti dalla "maledizione" del Sekishiki Meikaiha di Death Mask.

Aiolia - Leo
Casa del Leone
Gold Saint
Età: 20
Altezza: 185 cm
Peso: 85 Kg
Data di nascita: 16 Agosto
Gruppo Sanguigno: 0
Luogo di nascita: Grecia
Luogo di addestramento: Terra Santa, Grecia

L'eroe del leone intrepido, la sua è una battaglia per Athena!!

E' il fratello minore di Aiolos, e nonostante il suo carattere passionale e impulsivo, si può essere certi della giustizia del suo cuore privo di ombre. Tra i Gold Saints è stato il solo a riconoscere prontamente la sua Dea. Poiché il fratello fu marchiato come traditore, dovette portare a termine diverse missioni al Santuario, e giurò fedeltà al Gran Sacerdote, e partecipò addirittura ad una spedizione punitiva contro i Bronze Saints. Per quanto riguarda la battaglia contro Hades, attacca in prima linea l'armata nemica, diventa il cuore pulsante del potenziale bellico del Santuario, e distruggerà parecchi Specter.

Tecniche:
-Lightning Plasma
-Lightning Bolt.

^ La sua psiche venne manipolata dal Gran Sacerdote che lo colpì con un attacco diabolico, l'espressione del suo viso rivelava un animo malvagio, e attaccò Seiya come fosse il suo più grande nemico.
^ Si rende precisamente conto dell’abilità di Seiya fin dal periodo d'addestramento in Grecia.
^ Avendo riconosciuto che Saori è Athena, subito dopo essere tornato al Santuario si dirige da solo al cospetto del Gran sacerdote.
^ Il Lightning Plasma, è un colpo mortale con cui lancia cento milioni di pugni al secondo.
^ La lotta tra Aiolia e Shaka diventerebbe una "Guerra dei mille giorni" per la loro perfetta parità. In quest'occasione il Gran Sacerdote lo colpisce con un colpo diabolico.
^ Indossa il Gold Cloth del Leone, che eleva feroci ruggiti, Aiolia, dal cuore valoroso e possente come un leone!
FIGHTING ABILITY
PUGNO: 5
CALCIO: 2
ARMI SPECIALI: 2
SPIRITO: 2
GITTATA: 2
Adotta nel combattimento le sacre leggi dei Saints, regole di giustizia trasmesse sin dall'antichità. Le sue tecniche d'attacco dipendono principalmente dal suo potente pugno che raggiunge la velocità della luce.

Shaka - Virgo
Casa della Vergine
Gold Saint
Età: 20
Altezza: 182 cm
Peso: 68 Kg
Data di nascita: 19 Settembre
Gruppo Sanguigno: AB
Luogo di nascita: India
Luogo di addestramento: Fiume Gange, India.

L'uomo in assoluto più vicino a Dio! Il mondo del nulla è un invito alla morte!

E' il Saint che protegge la casa della Vergine al Santuario. Considerato la reincarnazione di Buddha, grazie alla sua profonda intuizione riesce a prevedere gran parte di ciò che avverrà, e senza essere influenzato da alcun lato, scopre la realtà delle cose. Oltre a poter viaggiare solo e di sua volontà nel tempo e nello spazio, la sua abilità globale è riconosciuta come superiore alla loro anche dagli altri Gold Saints. A causa dell'Athena Exclamation lanciata da Saga, Shura e Camus, che avevano invaso il Santuario incontra una fine sublime, ma uccidendosi da solo, allo stesso modo di Athena, per elevare la propria anima ed entrare così nell'Ade, il mondo dei morti.

Tecniche:
-Tenma Kofuku
-Kahn
-Tenku Haja Chimi Moryo
-Rikudo Rinne
-Tembu Horin.

^ Tenendo gli occhi chiusi, il suo cosmo accumulato grazie all'interruzione senza pausa del senso della vista, esplode in una sola volta nel momento stesso in cui apre gli occhi.
^ Fin dall'età di 6 anni aveva compreso che la morte non è la fine di tutto, giungendo così alla verità delle cose…
^ Per combattere con i tre divenuti Specter, Shaka procede fino al giardino di fiori all'interno della casa della Vergine, dove fioriscono gli alberi di Sala.
^ Sul viso non rivela alcuna preoccupazione, quando Athena su ordine del re dei morti si trafigge con la lancia.
^ Nella disperata lotta con Ikki, Shaka sperimenta per la prima volta il dubbio nel suo animo, e salva Ikki dall'aldilà.
^ Il supremo colpo mortale di Shaka, che ha raggiunto l'illuminazione sulle verità dell'universo, il Tembu Horin, tattica di combattimento che unisce assieme offesa e difesa che priva l'avversario di tutti i cinque sensi.
^ Il rosario buddista posseduto da Shaka si tinge di nero ogni volta che uno Specter muore.
^ Il Gold Cloth della Vergine.
FIGHTING ABILITY
PUGNO: 4
CALCIO: 3
ARMI SPECIALI: 2
SPIRITO: 5
GITTATA: 5
Degno di essere chiamato "L'uomo più vicino ad una divinità" tra i Gold Saints, dotato di un cosmo unico per ampiezza tra i Saints, la sua abilità trascende ogni concezione di "normale", infatti, è padrone di uno spaventoso potere distruttivo.

Dohko - Libra
Casa della Bilancia
Gold Saint
Età: 261-18
Altezza: 140-170 cm
Peso: Sconosciuto
Data di nascita: 20 Ottobre
Gruppo Sanguigno: A
Luogo di nascita: Cina
Luogo di addestramento: Goro-Ho, Cina

Il leggendario Saint che siede al Goro-Ho!!

Insieme al precedente Gran Sacerdote Sion, è l'unico sopravvissuto alla guerra sacra di 243 anni prima e gode di grande rispetto presso gli altri Gold Saint per il suo status di Saint leggendario. Fu il primo ad accorgersi che il Gran sacerdote era stato sostituito con l'inganno, e non rispose alla sua convocazione. Mentre sorvegliava al Goro-Ho le truppe di Hades sigillate, si diede all'insegnamento come maestro di Shiryu. Quanto Hades ricomparve, tornò in prima linea, mostrandosi nuovamente nel fiore della giovinezza. Possiede una forza combattiva che sorpassa quella del Rozan Shoryu-Ha del suo allievo Shiryu. Accorrerà parecchie volte in aiuto di Seiya e gli altri, nei momenti di difficoltà.

Tecniche:
-Rozan Shoryuha
-Rozan Koryuha
-Rozan Hyakuryuha.

^ Con il Misopethamenos ha ottenuto una miracolosa longevità.
^ Prima della sua battaglia con il redivivo Sion, ritorna al suo aspetto e alla sua forza originaria. Quando il suo enorme cosmo raggiunge il culmine, sulla sua schiena compare l'immagine di una tigre.
^ Il Cloth della Bilancia è diverso dai comuni Cloth, essendo equipaggiato con 6 tipi differenti di armi. Con il permesso della Dea, e solo nel momento concesso dal Saint della Bilancia, queste prodigiose armi possono venir utilizzate.
-Le armi della Bilancia che distruggono anche le stelle.
SPEAR:
Proietta l'energia del cosmo direttamente sugli obiettivi prescelti, è una lancia che provoca enormi danni dall'interno. Nella saga di Poseidon, viene usata da Ikki.
SHIELD
Non è adibito soltanto alla difesa, ma è uno scudo rotondo che può essere usato anche nei lanci e addirittura negli attacchi. Aggiungendo il suo peso ad un attacco lanciato ad alta velocità, la sua forza distruttiva raddoppia.
TWIN ROD
Poiché accumulano il cosmo di chi le usa, in ciascun’apparizione le barre gemelle seminano ovunque un brillio simile alla luce delle stelle, e le sue catene sono estensibili.
TONGFAR
Agendo in armonia al cosmo di chi lo usa, un singolo colpo del tongfar combina il cosmo e la forza fisica. Nella lotta corpo a corpo dimostra la sua assoluta forza distruttiva.
SWORD
La spada che possiede una straordinaria durezza. La sua affilatura, usata contro le colonne del tempio di Poseidon, riesce ad abbattere ogni resistenza. Durante la passata guerra sacra quest’arma micidiale è stata usata anche da Sion.
TRIPLE ROD
Il bastone triplo, in grado di cambiare più volte assetto d’attacco. Per maneggiarlo e' necessario possedere un'abilita' di alto livello, ma e' un'arma ben equipaggiata per l'attacco e la difesa.

^ Il Cloth della Bilancia che possiede armi che non possono venir utilizzate dai Saint senza permesso, è la prova evidente che il Saint della Bilancia ha il dovere fondamentale di accertare il bene e il male.
FIGHTING ABILITY
PUGNO: 5
CALCIO: 5
ARMI SPECIALI: 5
SPIRITO: 5
GITTATA: 4
Dopo essere sopravvissuto alla precedente Guerra Sacra, ha ottenuto dalla Dea Athena dell’era passata il Misopethamenos, una facoltà divenuta poi leggenda. Ma durante la guerra contro Hades completa la sua rinascita e questa facoltà svanisce.
*Misopethamenos: "legge che regola il metodo della morte apparente", capacità concessa da Athena a Dohko di invecchiare di un solo giorno ogni anno.

Milo - Scorpius
Casa dello Scorpione del Cielo
Gold Saint
Età: 20
Altezza: 185 cm
Peso: 84 Kg
Data di nascita: 8 Novembre
Gruppo Sanguigno: B
Luogo di nascita: Grecia
Luogo di addestramento: Isola di Milos, Grecia.

Le punte delle sue dita non lasciano scampo ad alcun crimine!

E' il Gold Saint che protegge la casa dello Scorpione al Santuario. Devoto nell'amicizia, dopo la morte del suo fraterno amico Camus, si incarica del ruolo di protettore di Hyoga, allievo di Camus. Possiede un forte orgoglio che gli proviene dall'essere un Gold Saint, e confrontandosi con un nemico ha, inoltre, un temperamento che lo porta ad attaccare come una furia selvaggia. Convocato al Santuario dal Gran Sacerdote, combatte contro Hyoga. Finita la battaglia con Poseidon, torna nel suo ruolo al tempio, e quando le truppe di Hades invaderanno il Santuario continuerà a combattere in prima linea.

Tecniche:
-Restriction
-Scarlet Needle
-Antares.

^ Colpendo i punti focali di Hyoga, sconfitto, gravemente ferito e in punto di morte a causa dell'estenuante battaglia, gli salva la vita.
^ Per testare Kanon, lo sottopone all’atroce pena del violentissimo dolore dello Scarlet Needle.
^ Il Cloth che fa percepire in ogni dove la sua velenosità intrinseca alla sua magnificenza. La coda sul retro dell'elmo si ricorda molto a lungo.
FIGHTING ABILITY
PUGNO: 5
CALCIO: 3
ARMI SPECIALI: 5
SPIRITO: 3
GITTATA: 3
Con un colpo alla velocità della luce di impareggiabile precisione, conficca con grande accuratezza le punte delle dita nei Seimeiten dell'avversario. L'ago scarlatto che viene piantato direttamente nei centri nervosi dona all'avversario un dolore intensissimo come quello del veleno dello scorpione.
*Seimeiten: Punti vitali dell'avversario che in questo caso corrispondono alle 15 stelle della costellazione dello Scorpione.

Aiolos - Sagittarius
Casa del Sagittario
Gold Saint
Età: 27 (14 alla morte)
Altezza: 187 cm
Peso: 85 Kg
Data di nascita: 30 Novembre
Gruppo Sanguigno: 0
Luogo di nascita: Grecia
Luogo di addestramento: Santuario, Grecia

Il suo ultimo desiderio che realizza la sua fedeltà, anche ora protegge Athena!

13 anni fa, dopo aver affidato a Mitsumasa Kido che era in viaggio in Grecia, il proprio Gold Cloth e Athena che allora era una neonata, spirò. Per questo motivo al Santuario, ora sotto il potere di Saga che si faceva passare per il Gran Sacerdote, il suo nome venne degradato a quello di un traditore. Durante la battaglia contro Poseidon donò il suo Cloth ad un Seiya in difficoltà, aiutandolo nella battaglia stessa. Anche dopo la sua morte, il suo spirito sopravvive nel suo Cloth. Sorveglia in questo modo la sua Dea, Seiya e gli altri. E' senza dubbio un eroe degno di entrare nella leggenda, un esempio da seguire per i giovani Saints.

^ Bloccò il Gran Sacerdote che aveva deciso di assassinare Athena, e poiché l'aveva protetta con le sue mani, abbandonò il Santuario.
^ Sulla parete del Tempio del Sagittario lascia un messaggio a Seiya e compagni: “Lascio a voi la dea".
^ L'anima di Aiolos diede il Cloth a un Seiya in estrema difficoltà, salvandolo dai guai.
^ All'inizio la sua forma venne cambiata, e si pensò fosse un falso.
FIGHTING ABILITY
PUGNO:5
CALCIO:5
ARMI SPECIALI:5
SPIRITO:2
GITTATA:5
Di levatura pari a Saga in vita, si pensava sarebbe stato il successore del Gran Sacerdote, dato che la sua incredibile tecnica come Saint non trovò imitatori, e la sua personalità era unica tra tutte. Ancora oggi la sua abilità viene considerato tanto fuori dal comune da sembrare irreale.

Shura - Capricornus
Casa del Capricorno
Gold Saint
Età: 23
Altezza: 186 cm
Peso: 83 Kg
Data di nascita: 12 Gennaio
Gruppo Sanguigno: B
Luogo di nascita: Spagna
Luogo di addestramento: Monti Pirenei, Spagna.

Non esiste cosa che non possa tagliare con il doppio filo della spada sacra nascosta nel braccio!

E' il Gold Saint che protegge la casa del Capricorno. Sia le sue braccia che le sue gambe sono affilate come lame. Per ciò che riguarda l'abilita' nell'uso del proprio corpo, tra il Gold Saint è la persona che più vi eccelle. Il "Jumping Stone", che scaglia in aria l'avversario con estrema violenza usando la sua stessa forza, viene messo in mostra contro il Rozan Shoryu Ha di Shiryu. Pensava che per quanto la forza che possedeva fosse malvagia, se l'avesse trapassato sarebbe passato alla giustizia, tuttavia, commosso dalla risolutezza nel combattere fino alla morte di Shiryu, cresciuto nella lealtà all'ideale, si rende conto del proprio errore. Infine, dopo aver ceduto a Shiryu tutta quanta la propria forza, si disperderà.

Tecniche:
-Jumping Stone
-Excalibur.

^ L'affilatura del taglio della sua mano, considerata una spada sacra, è incredibile; taglia infatti a metà, lo scudo posseduto da Shiryu.
^ Donandogli il proprio Cloth, salva la vita a Shiryu in punto di morte, dopo aver lanciato il fatale Rozan Kouryu Ha.
FIGHTING ABILITY
PUGNO:5
CALCIO:5
ARMI SPECIALI:1
SPIRITO:1
GITTATA:5
Proprietario non solo di un Cloth eccezionale nel fare a pezzi qualsiasi cosa, è in grado anche di usare i suoi arti come spade, muovendole alla velocità della luce, inoltre, utilizzando la forza della tecnica iniziata dall'avversario adotta la pratica del calcio volante. E' il Gold Saint che più di tutti eccelle nella lotta corpo a corpo.

Camus - Aquarius
Casa dell'Acquario
Gold Saint
Età: 20
Altezza: 184 cm
Peso: 76 Kg
Data di nascita: 7 Febbraio
Gruppo Sanguigno: A
Luogo di nascita: Francia
Luogo di addestramento: Siberia.

Un’anima appassionata, nascosta da infinite energie fredde!

E’ Gold Saint posto a protezione dalla casa dell'Acquario. Nelle distese ghiacciate della Siberia orientale addestrò alla perfezione il giovanissimo Hyoga, impiegandoci 6 anni. Al Santuario sbarrò la strada a Hyoga, proponendosi come avversario. Però durante la battaglia comprese che i sentimenti che provava per Hyoga come maestro non erano cambiati, e lo informò, che stava rischiando la sua vita, che in caso fosse rimasto fedele ai propri principi durante la sua maturazione come uomo, allora l'avrebbe combattuto fino alla morte dalla propria posizione. Il suo colpo mortale più importante, che libera un micidiale flusso di energia fredda estremamente vicina allo zero assoluto, l'Aurora Execution, viene infine trasmesso a Hyoga.

Tecniche:
-Diamond Dust
-Freezing Coffin
-Aurora Execution.

^ Durante l'addestramento, Camus era per Hyoga un maestro da adorare, una persona più importante della sua stessa famiglia.
^ Anche dopo la morte, non rinuncia alle sue caratteristiche: il suo modo d’essere freddo ma determinato in ciò in cui crede, non cambierà.
^ Nel suo animo puro, freddo e dai modi severi, si nasconde un cuore appassionato.
^ Il Gold Cloth dell'Acquario.
FIGHTING ABILITY
PUGNO:5
CALCIO:2
ARMI SPECIALI:1
SPIRITO:5
GITTATA:3
E' il Saint che conosce meglio di tutti l’uso delle *energie fredde, sempre calmo e controllato nel verificare le situazioni in ogni evenienza, combatte avvalendosi della tecnica migliore di volta in volta.
*Energie fredde: si utilizza il cosmo per produrre un aria congelante che blocca il movimento degli elettroni degli atomi, in tal modo si può congelare la materia.

Aphrodite - Pisces
Casa dei Pesci
Gold Saint
Età: 22
Altezza: 183 cm
Peso: 72 Kg
Data di nascita: 10 Marzo
Gruppo Sanguigno: 0
Luogo di nascita: Svezia
Luogo di addestramento: Groenlandia.

L'ultima fortezza a protezione del Gran Sacerdote, la splendida rosa che porta alla morte!

Difensore dell'ultima delle Dodici Case, possiede diverse tecniche letali tra cui scegliere, la prima delle quali è la "Royal Demon Rose"(genera con il cosmo una velenosa rosa rossa). Anche se i suoi scopi sono malvagi, parte dal principio che la propria forza sovrumana è il solo mezzo in assoluto per proteggere la pace sulla terra: pur sapendo della malvagia condotta del Gran Sacerdote, elimina il maestro di Shun, Dedalus, su suo ordine reale. Questo modo di comportarsi sembra il meno serio che ci sia tra i Saints, ma il suo desiderio riguardo la pace sulla terra non è diverso rispetto a quello degli altri Saints.

Tecniche:
-Royal Demon Rose
-Piranha Rose
-Bloody Rose.

^ La Royal Demon Rose, tra le numerose tecniche in uso tra i Saints, è definita la più gradevole come bellezza.
^ Riportato in vita come Specter, nel suo ultimo istante cadrà come un eroico Saint.
^ Il Gold Cloth dei Pesci.
FIGHTING ABILITY
PUGNO:3
CALCIO:3
ARMI SPECIALI:5
SPIRITO:5
GITTATA:2
Le rose rosse che indeboliscono i cinque sensi, le rose nere in grado di ridurre in polvere qualsiasi cosa, le rose bianche che succhiano il sangue della vittima fino all'esaurimento. Combatte utilizzando la rosa adattata alle caratteristiche di ognuno.

Jotaro Kujo

Suikyo wrote:
Quote:
5 spectre segacce livello bronze scarso ad esser buoni


Ma gli spectre sono segacce in generale , di quelli buoni c'è nè saranno 10 circa. Cmq anche fossero come 5 bronze, Aldebaran per esempio non uccide i 5 bronzini con un solo misero colpo come fà Shion con i 5 spectre.





DM e Aphro vengono sconfitti, è sono costratti alla ritirata, mentre con Seiya, Mu lo teletrasporta in un altro posto per sua volontà.


Io con livello brionze intendevo quello di Jabu e company Un gold anche scarso atomizzerebbe quei 5 come Sion ha fatto con gli spectre.

Appunto DM e Fish vengono battuti ma non so se vengono uccisi o meno dalla SE o solo teletrasportati come Seiya.
Shura di Capricorn

Suikyo wrote:
Quote:
l Sion pippone di ND invece n


Pippone per modo di dire, atomizza 5 spectre con uno starnuto


Come fa Ioria alla Casa del Leone ma in genere gli Spectre comuni fano poco testo, sono mediamente scarsi.

Quote:

Quote:
. L'unica tecnica in più che ha Mur rispetto a Sion è lo Starlight extinction che però non mi pare faccia danni letali


No, disintegra letteralmente Myu di Papilon


Ed è lodata pure da Sion quando la vede la prima volta. Oltretutto si tratta pure di una tecnica di rapidissima esecuzione.
       ICavalieriDelloZodiaco.net Forum Index -> Il mondo dei Cavalieri
Page 1 of 1
Create your own free forum | Buy a domain to use with your forum