Archive for ICavalieriDelloZodiaco.net Il forum dedicato al mondo leggendario de I Cavalieri dello Zodiaco e a tutti gli spin-off del marchio Saint Seiya
 


       ICavalieriDelloZodiaco.net Forum Index -> Giochi & Tornei
Shura di Capricorn

GEMINI IN TABULA X - Scontro di Titani al Santuario

Sono lieto di annunciare che
Gemini in Tabula 10
prenderà il via domenica 8 novembre.


Partecipanti

Lampo
Sagarules
Doa
Flare
Apollo
Sion
Last
Alcor
Saintsaga
Marion
Aiolos
Shiryu
Libra
Hypnos
Aledileo
Orion
Hades

Personaggi

Saga: è primo Gemini
Crono: è il secondo Gemini. Prima di ogni notte può provare a contattare Iperione per assoggettarlo alla volontà dei Gemini. Se contatta Sion sarà da lui riconosciuto come malvagio.
Ponto: è il terzo Gemini. Non può uccidere nessuno se rimane solo, ma se mandato al rogo uccide uno dei cavalieri.
Kanon: furioso per essere stato escluso dagli intrighi dal fratello Saga ogni notte ferisce mortalmente qualcuno.
Mur: ogni notte decide chi proteggere per impedire ai Gemini o a Kanon di uccidere. Una volta a partita può curare un personaggio e salvarlo.
Cancer: ogni notte, dopo il primo morto per rogo, interroga i defunti per sapere da che parte stavano.
Virgo: ogni  notte  interroga la dea per capire se chi sospetta è un Gemini o un fedele servitore di Atena.
Ioria: per una notte e un giorno può tenere d’occhio un personaggio a sua scelta: questi non potrà né agire né votare, ma se indagato potrà difendersi.
Sion: il potere di Grande Sacerdote gli consente, una volta sola a partita, di graziare un personaggio o se stesso. In un ballottaggio con due o più personaggi a pari voti deciderà chi morirà, quindi non esisteranno due morti o due graziati! Se attaccato dai Gemini Arles muore al suo posto.
Arles: prima di ogni notte può interrogare Atena riguardo un’ombra che gli pare di conoscere: se individua Saga lo potrà rivelare pubblicamente rivelando però pure se stesso. Se Sion muore ne assume tutte le funzioni.
Noesis: sa chi è Retsu
Retsu: sa chi è Noesis
Galan: soldato semplice
Koroibos: soldato semplice
Iperione: pur essendo un Titano, gioca con il Santuario, riconoscendo il valore dei Cavalieri di Atena. Se è contattato da Crono il sigillo dei Titani lo rende malvagio e gioca per i Gemini, votando secondo loro ordine. I Gemini possono usarlo per uccidere un personaggio, tranne Ioria, ma dopo l’omicidio sarà libero e conoscerà l’identità di Crono.
Giapeto: gioca con i Titani ma non sa chi siano; se però Ponto muore il sigillo dei Titani gli rende noti i Gemini e uccide con loro, ma non può più farlo se rimane solo.
Kraken: sa chi è Kanon e cerca di agevolarlo nelle votazioni. Se Kanon muore si pente e passa dalla parte del Santuario.


I ruoli vi verranno spediti via MP giovedì o venerdì, per permettervi di studirvi il personaggio e di chiedere eventuali delucidazioni al master.
Si inizierà con la pubblicazione della prima notte che sarà ovviamente interlocutoria, nel senso che non morirà nessuno dei personaggi, e dovrà permettere ai giocatori di cominciare a tastare il terreno.

Buona partita a tutti!


PROLOGO

Il Santuario era immerso nel solito, consueto, silenzio della sera. Una sottile brezza spirava dal mare e dava conforto ai cavalieri dopo una calda giornata di fine estate. Il cielo si andava arrossando in un magnifico tramonto che Sion e Arles stavano ammirando dal Tempio della dea. L’indomani si sarebbe celebrata un’investitura e le schiere di Atena avrebbero annoverato tra loro un nuovo cavalieri. Sion pensava soddisfatto che la sua missione, iniziata quasi due secoli prima, era ormai andata in porto: dodici prodi cavalieri difendevano il Santuario e altri erano pronti a dar loro manforte.
“Che pensi, Sion?” disse Arles.
“Amico mio” fece il grande sacerdote “grandi passi abbiamo compiuto per prepararci alla prossima guerra sacra. Ora però mi pare che essa incomba.”
Il fido consigliere replico: “Sion, ancora alcuni anni devono passare, non ti angosciare anzitempo. Verrà il momento del lutto. Ora godiamoci questi giorni.”
In quel momento qualcosa attraversò le loro menti. Il cielo parve per un attimo riempirsi di fulmini e l’oscurità incombere. Ma fu solo un attimo.
“Arles! Lo hai percepito pure tu…”
“Sì…” fece l’altro “Ma cos’erano questi cosmi ostili? Sembrano antichi… potenti… e carichi di rabbia!”
Sion scosse il capo sconsolato. Non poteva crederci. Ora che tutto era pronto per la guerra sacra che si sarebbe combattuta di lì a poco una nuova incombeva sul Santuario.
“Arles” disse deciso “convoca subito i Cavalieri d’Oro. Siamo sotto attacco.”
“Lo avevo capito.” replicò Arles “Dimmi però, ti prego, da chi giunge la minaccia. Queste entità ancestrali non saranno…”
Sion annuì: “Sì, Arles, i tuoi timori sono fondati. Crono e i Titani si sono destati!”



PRIMA NOTTE

Il giovane Nossao, aspirante cavaliere d’Argento, aveva visto il suo maestro dirigersi al Tempio assieme a un nutrito gruppo di cavalieri d’Oro. Cosa stava succedendo? I loro visi erano apparsi tesi. Sperò vivamente che quest’improvviso allarme, così lo aveva interpretato, non costringesse Sion a posticipare la sua investitura, prevista per la mattina successiva. Ora vedeva il traguardo ad un passo. Doveva restare calmo. Questa fa un cavaliere. Una buona dormita e l’indomani…
Ma l’indomani, non poteva ancora saperlo, non sarebbe mai giunto. Stava tornando agli alloggi dei giovani aspiranti cavalieri quando percepì delle presenze ostili. Possibile, dentro il Santuario? La sua brama di dimostrarsi un vero cavaliere di Atena fu la sua rovina. Si diresse verso un porticato immerso nell’oscurità.
“Chi è là?” lo ammonì una voce familiare.
Nossao si tranquillizzò: “Siete voi, cavaliere di...” ma le parole li morirono in gola. Due figure ammantate di nero, che emanavano un’aura cosmica carica di nero e malvagio impeto guerriero, si fecero avanti.
“Chi… chi siete voi?”
“Che importa?” disse uno ridendo “il tuo tempo finisce qui.” Nossao si sentì come se lo qualcosa lo avesse immobilizzato. Riuscì solo a dire: “Aiutatemi nobile…” prima che l’altra nera figura si facesse avanti a completare l’opera.
“Non ti dovevi intromettere, ragazzo” disse freddo colui che avrebbe, secondo lui, dovuto proteggerlo.
Comprese che era finita. Immobile e terrorizzato non poté opporsi al colpo che gli fu portato. Sentì il torace bruciare di dolore e le costole andare in frantumi. Poi fu l’oblio e la sua anima, giovane e piena di speranze per l’avvenire, lasciò questo mondo.

Arles sobbalzò quando Noesis entrò nel suo studio.
“Nobile Arles! Una disgrazia su di noi!” disse con mestizia.
“Ne sono al corrente, Noesis. Sion e i cavalieri…”
Noesis, nell’impeto, lo interruppe: “Dunque già sapete della morte di Nossao?”
“Nossao morto!” fece Arles “Allora è già iniziata… Allerta le guardie. Gli antici dei ci attaccano.”
Noesis stava per allontanarsi quando parve loro di sentire dei passi.
“Fermo dove sei!” disse Noesis. Scostò rapido la tenda e si apprestò a colpire ma non vi era nessuno.
Arles si lasciò cadere su una sedia, abbattuto: “Aihmè, Noesis, non solo dall’esterno, ma anche dall’interno, io tempo, il Santuario è minacciato. Quell’ombra, che confonde la mia mente, credo appartenga a qualcuno che conosco bene.”

Il cavaliere, furtivo, si era intanto allontanato: “Invano cercherete di fermarmi! Avrò la gloria che cerco e allora vedrete se non ero destinato a grandi imprese. Non una vita da fuggiasco ma una da dominatore. Nomen est omen, ricordatevene stolti!”


I GEMINI hanno ucciso Nossao.
KANON trama nell'ombra.
I difensori del Santuario comincino a meditare, poi indichino un indiziato.


SERA del PRIMO GIORNO

Due cavalieri erano al Tempio di Atena, con l’accusa di essere coloro che avevano permesso al male di infiltrarsi nel Santuario e di mietere una vittima. Hades e Marion, increduli, se ne stavano a capo chino e senza proferire parola. I cavalieri della dea fecero cadere gli ostraka nell’urna. Mur l’incaricato di effettuare la conta. Terminata l’operazione alzo lo sguardo sui due indiziati e, con voce ferma, disse: “Il Santuario ha deciso: Marion deve morire.”
Nell’aula calò il silenzio. Ora qualcuno doveva farsi carico dell’esecuzione.
“Forse sarebbe meglio lo facesse una donna.” disse Flare, che voleva togliere la grave incombenza ai cavalieri presenti che mai si sarebbero perdonati di aver dato la morte ad una fanciulla.
Ma una voce grave risuonò sopra la sua: “Forse, sacerdotessa del nord, sarebbe meglio non lo facessi affatto!” Era Sion “Marion” continuò “alzati e vai. Sei libera.”
Tutti i presenti tirarono un sospiro di sollievo. Solo uno mostrò di non aver gradito.

Nell’ombra intanto qualcuno osservava non visto e a bassa voce faceva i nomi di coloro che presto sarebbero potuti scendere in Ade. Poi si allargò in un fiero sorriso e penso: “Se questo è tutto ciò che sapete fare, avrò vita facile, Cavalieri di Atena.”


Marion è stata salvata da Sion!

IORIA mi dica se vuole tenere d’occhio qualcuno
ARLES provi a indagare chi è Saga
CRONO provi a contattare Iperione

Come avete capito, gli altri personaggi agiranno dopo che questi avranno operato. Naturalmente qualcuno potrebbe essere bloccato in quanto tenuto sotto sorveglianza da Ioria.


CALA la NOTTE

Ioria passeggiava pensieroso sul piazzale antistante il suo Tempio. L’omicidio del giovane Nossao era restato impunito e i sospettati per il momento erano stati lasciati andare. Egli tuttavia avrebbe voluto tenere d’occhio da presso qualcuno che forse poteva essere implicato nel delitto. “No” pensò “troppi sospetti e troppo breve la notte per controllarli tutti. Devo raccogliere altre prove.”

Arles era nel suo studio. L’ombra che aveva avvertito nel pomeriggio lo inquietava. Che poi si fosse manifestata proprio li, a palazzo. Tanto vicino era il male? Espanse il suo cosmo e cercò di individuare una presenza malefica. Poco dopo scrollava la testa sconsolato: “No, non è lui. Eppure un traditore c’è.”

In un luogo all’aperto tre individui avvolti nel buio discutevano.
“Lo hai cercato?”
“No” fece un altro con voce ferma “non è ancora giunto il momento.”
“E quando allora?” fece il terzo.
“Domani.” rispose con un ghigno “Prima vediamo di sfoltire le schiere della Dea.”


I tre GEMINI mi indichino una vittima
KANON decida chi ferire a morte
VIRGO mi interroghi sui vivi
MUR si prenda un cavaliere da proteggere

Cancer riposa perchè non abbiamo avuto defunti.


SECONDA NOTTE

Virgo era del pari preoccupato di Arles e dalla sua dimora stava sondando l’anima di uno dei suoi compagni, per vedere se vi fosse del male in lui. Fu felice nel constatare che i sui sospetti si erano appuntati sulla persona sbagliata. “Purtroppo però” meditava tra se “questo significa che per questa notte non potrò essere d’aiuto ai miei compagni.”

Lampo stava salendo dagli alloggi verso il Santuario. Non poteva non pensare che il giorno avanti, più o meno negli stessi luoghi, era stato ucciso il povero Nossao. Affrettò il passo fino ad arrivare alla Casa dell’Ariete. Mur non era presente. Stare tra i templi dello Zodiaco tuttavia dava un maggior senso di sicurezza e fu comunque sollevato. Proseguì oltre e l’agitazione cominciò a calare. Ecco però che d’un tratto gli parve di essere seguito, da un passo leggerò, di qualcuno che quasi sfiorasse soltanto le pesanti pietre dei gradini. Tremò girandosi e difatti vide una sagoma salire verso di lui.
“Chi sei, rivelati!” disse abbozzando una difesa.
“Quanto strepito per nulla!” rispose l’altro.
A Lampo parve che la sua voce fosse contraffatta. “Fatti riconoscere! Esci alla luce delle stelle, che possa vedere il tuo volto!” gridò simulando una sicurezza che non aveva.
Proprio allora partì l’attacco. Lampo fece esplodere un attacco, per quanto gli era permesso, e il cielo notturno si illuminò, ma l’altro rispose con un affondo che rischiarò ulteriormente la notte. Nel bagliore che seguì i due volarono l’uno verso l’altro fino a scambiarsi di posto. Lampo però cadde a terra malamente e rialzandosi sui avvide di non essere tutto intero e di avere una profonda ferita all’addome.
“Sarà difficile essere puntuale per la colazione di domani.” mormorò mentre sveniva. Soddisfatto, il nemico con passo sicuro riprese la sua ascesa.

Più in alto qualcun altro stava per imbarcarsi in una brutta avventura. Marion era uscita all’aria aperta per cercare di sfogare la tensione di quella lunga giornata. Quando si decisa a rientrare le parve di udire una risata. Chi poteva essere ancora sveglio a quell’ora? E perché rideva? Si avviò dunque nella direzione di quella voce. Dopo pochi passi percepì più presenze e udì più voci. Ed ecco che infatti su di un terrazzo tre loschi figuri avevano circondato qualcuno.
“Allora” disse uno “sei pronto a lasciare questo mondo?”
“Ignobili vigliacchi, vili assalitori e tu, infido traditore che infanghi il buon nome dei più valorosi cavalieri di Atena! Attaccate pure, se volete, non avrete facilmente ragione di me!”
“Lo vedremo!” disse un altro e le sue braccia si tesero nello sforzo dell’attacco. I suoi compagni si prepararono all’affondo.
“Nooooo!” gridò Marion lanciandosi verso di loro e parandosi di fronte all’attacco congiunto dei tre che l’avrebbe certamente uccisa. “Si vede che oggi era destino.” Pensò “Ma non posso sottrarmi al mio dovere.” Quando la morte le parve cosa certa percepì però uno strano silenzio. Aprì gli occhi e vide qualcosa di luminescente davanti a lei che aveva bloccato l’attacco fatale.
“Sono arrivato appena in tempo a quanto pare!” disse con fierezza Mur. “Attaccateci adesso che siamo in tre contro tre!”
Aveva appena finito di parlare che qualcuno dall’altro gridò, lanciando l’allarme. I tre assalitori si guardarono e uno di loro disse: “Maledetto, si è intromesso pure il Grande Mur, uno dei più valorosi guerrieri di Atena. Ma la prossima volta una vita si spegnerà, questo è certo.”


Lampo è stato ferito da KANON


SERA del SECONDO GIORNO

Tutto era pronto per la sentenza. Un folto gruppo di persone era riunito nel piazzale retrostante il Tempio, ai piedi della statua della Dea dove, si sperava, un malvagio sarebbe finalmente stato smascherato e punito a dovere. L’ombra dei Titani e probabilmente un’altra, assai insidiosa, minacciavano la pace e la vita di tutti.
Sion si fece avanti. “Abbiamo un verdetto?” Apollo e Hypnos attendevano in trepidazione.
“Eccolo, mio signore.” rispose deferente Arles.
Il grande sacerdote lesse e guardò istintivamente verso il condannato il quale capì di essere perduto.
“Eccellenza!” disse Apollo con voce ferma “spero per voi che di questa scelta non dobbiate pentirvi.”
“E’ una minaccia, Apollo?” Egli non rispose, ma chinò il capo.
“Sei tu dunque che hai attentato alla vita di Sion stanotte!” disse Arles. Apollo tacque.
Ioria era spazientito. “Ora basta!” ruggì “Facciamola finita con costui!”
In quell’istante qualcosa sembrò bloccare tutti i presenti e una voce scandì queste parole: “Ricordate, Cavalieri di Atena, che molti sono i semi del male sparsi al Santuario e taluni si sono già infiltrati tra voi.”
Quando i presenti furono nuovamente liberi di muoversi Apollo era sparito.

Lampo capiva di essere alla fine ma il suo sdrammatizzare avrebbe colpito chiunque.
“Come stai?” chiese Ioria entrando.
Il ragazzo rispose, seppure a fatica: “Chiedimelo domani e sarò muto come una tomba.”
Due lacrime solcarono il viso di Ioria.
“Tranquillo…” continuò Lampo “per la colazione di domani mi sono già accordato con la bella Castalda… penserà a tutto lei… Addio!” Con un ultimo sorriso, Lampo spirò.
Ioria strinse i pugni per la rabbia e coprendoli il volto disse: “Sarai vendicato, amico mio!”

Arles stava scrivendo quando il suo sguardo si posò su di un rotolo di pergamena che non ricordava di aver consultato di recente. Lo aprì e vi trovò le seguenti parole: “Demissi ante Palladem pii sed etiam improbi sunt.”
“Il senso è chiaro” pensò “Ma chi me lo manda?”

Sagarules stava rientrando al suo tempio quando un’ombra improvvisa, apparsa quasi dal nulla, lo fece sobbalzare.
“Ti ho messo paura?” disse il cavaliere d’oro svelandosi. “Non era mia intenzione.”
“Come mai sei qui, Ioria?” chiese Sagarules “Ci sono forse novità?” Ma lì bastò guardarlo bene in volto per capire.
“Lui non c’è più” proseguì Ioria “e stanotte non mi va di rimanere solo alla quinta Casa dopo quello che è successo.”
“E’ comprensibile.” disse Sagarules “Accomodati, stanotte puoi restare se lo desideri.”


Apollo è sparito dal gioco
Lampo è morto in seguito alle ferite di Kanon
Sagarules è sotto il controllo di Ioria fino a domani sera.



TERZA NOTTE

Mur percepì un cosmo un cosmo ostile. Lo stesso della notte avanti. Doveva agire rapido e sicuro. Lo avrebbe raggiunto anche stavolta e questa volta non si sarebbe sottratto allo scontro. Volò su per le gradinate, ormai conosceva il suo bersaglio. Lo avrebbe abbattuto.

Sagarules aveva o sguardo fisso nel vuoto. Ioria lo guardava e mille domande li venivano alla mente. Pensò alla lunga notte che lo attendeva. Notte di veglia. Veglia, sì… Vegliare su un possibile assassino quando invece sarebbe stato preferibile vegliare sull’amico Lampo… Ma il suo dovere di cavaliere gli imponeva di assumersi quell’incarico. La notte sembrava non finire mai. Che ora era? Sagarules era sempre lì, taciturno. Un silenzio di colpevolezza o di rassegnazione.
“Perché non dici nulla?” lo interrogò.
Alzando lo sguardo su di lui il cavaliere rispose: “E cosa dovrei dire? Non c’è nulla che si possa più fare a questo punto. Tu stai lì, mi controlli come fossi una delle divinità ancestrali che hanno attaccato il Santuario. Non è una bella sensazione. E poi, credo, forse dopo quello che è capitato a Lampo per te il silenzio è meglio di tante inutili parole.”
“Forse hai ragione.” disse Ioria
“Sono stanco, questa notte non finisce mai. Ti andrebbe un tè e qualcosa da mangiare?”
Il Leone si sedette. “Vada per il tè, Sagarules. Siamo entrambi molto provati a quanto pare.” Ripensò a Lampo. “Mi raccomando i dolci.”

Marion si aggirava nervosamente nella sua stanza. Avevano giustiziati uno degli assalitori, almeno così pareva, ma chi era? Fondamentale saperlo per indovinare il modus operandi degli assalitori. Si rimproverava di non averli riconosciuti ma almeno aveva fatto il suo dovere. Provò un brivido quando le si affacciarono alla mente i momenti della sera avanti, quando pere lei sembrava finita. Ringraziò Mur.

Virgo aveva interrogato la Dea e ciò che aveva percepito non li era chiaro. Cancer invece, non molto lontano, aveva interrogato le anime dei morti e il loro giudizio era chiaro. Sorrise soddisfatto, conscio però che il lavoro non era terminato. Poco dopo si incontrò con Virgo e lesse sul suo volto un dubbio.

Flare stava tornando al Tempio. Perché si era trattenuta fuori in piena notte? Come Marion la sera avanti l’angoscia l’aveva spinta ad uscire. D’un tratto la sagoma di un cavaliere d’oro davanti a lei.
“Non è tardi per le passeggiate, dama di Asgard?” la voce era contraffatta.
Nella mente di Flare fu un flusso di pensieri rapidissimo. Era uno dei nemici. Proprio lui. Doveva agire o sarebbe stata la fine. Lanciò un attacco e si scagliò con rabbia sull’obiettivo. Doveva morire? Sarebbe morta lottando. Ma forse poteva essere più veloce di lui, più veloce di un Cavaliere d’Oro. Difficile però… Colpito! L’elmo dell’avversario volò via. Flare si girò, voleva vedere la sua espressione, gli occhi di quell’uomo. Ciò che vide la sconvolse… Un altro nemico era apparso. Ed era terribile a vederlo. Fu più veloce di lei e la fanciulla si sentì turbinare nell’aria, trasportata da una forza immane. Poco dopo cadeva violentemente al suolo.

Libra era assorto nei suoi pensieri. A tutto pensava in quel momento tranne ad essere in pericolo. Una figura apparve si affacciò ad un tratto nell’alloggio e colpì con rapidità e precisione. Egli ebbe il tempo di balzare in piedi ma il colpo andò ugualmente a segno, mentre calcinacci e brandelli di muro crollavano su di lui. Fu il silenzio. Dei passi che si allontanavano. Poi altri passi che si avvicinavano e mani ce scavavano. Sarebbe stato inutile, pensò, le sue stelle guida si stavano eclissando e probabilmente non a avrebbe visto l’alba.

Saintsaga fu colto da un oscuro presentimento. Si lanciò di corsa su per le scalinate. Segni di lotta. Poi, poco discosto dal suo piede, un monile. Lo riconobbe e pianse. Con gli occhi velati di lacrime riuscì tuttavia a vedere qualcosa che scintillava poco lontano. Si avvicinò e raccolse un dischetto di metallo, in pare abraso, su cui erano incise alcune parole.

A TE, NO---------CLE
BALUA-------SENTE
DELL’UL-------ULE



Flare è stata uccisa dai Gemini
Libra è stato ferito da Kanon



SERA del TERZO GIORNO

Sion attendeva e quando li presentarono il colpevole gli scappò un mezzo sorriso.
“E’ forse il nome che porti che ti ha condotto a macchiarti dei crimini di cui sei accusato?”
Sion rispose piccato: “Chissà qual è il vostro vero nome, eccellenza. Sarebbe interessante udirlo qui, davanti a tutti i Cavalieri.”
Mur si fece avanti: “Tacete! Le vostre parole sono un oltraggio che il mio maestro non può tollerare, ne le tollero io. Sciagurato il genitore che ti impose quel nome, che tu vigliaccamente infami.”
Sion si lasciò andare ad una risata. “Pensate che il male perirà con me? Poveri illusi! I Titani vi spazzeranno via, nulla del Santuario resterà dopo che avranno dispiegato il loro immenso potere.”
Libra, moribondo, si levò in piedi a fatica. “Ti darei io la morte, dannato, non fosse che sto per raggiungere Lampo.”
“Verrai con me in Ade, ciò ti soddisfa?”
“Sei in errore!” disse Mur con tono solenne. “Il Santuario non lascia perire così i suoi figli migliori.” E così dicendo impose le mani sulla ferita di Libra. “Ecco, nobile amico, tra qualche ora sarai completamente ristabilito.”
Il condannato era furente, ma venne zittito e condotto al patibolo tra la soddisfazione generale. Si consolò pensando che altro dolore sarebbe gravato sul Santuario. “E allora ve ne pentirete, stolti!”

“Desideri, Saintsaga?” disse Marion.
“Eccellenza, volevo darvi questo?” e le porse un piccolo disco di metallo “L’ho trovato stanotte sul luogo dove Flare è spirata. Speravo che voi…”
“Ho capito, cavaliere, vedrò se riuscirò a interpretare questo messaggio.”
“Io credo appartenga ad uno degli assassini.” Così dicendo si allontanò.
Marion ripose l’oggetto e tornò a rileggere la pergamena della sera avanti. Forse la notte avrebbe fornito dettagli ulteriori per dipanare la matassa.”


Sion è stato condannato
Libra è stato guarito da Mur
Doa è stato imprigionato per un turno per condotta che danneggia gli equilibri del gioco


IORIA mi dica se vuole tenere d’occhio qualcuno
ARLES provi a indagare chi è Saga
CRONO provi a contattare Iperione


CALA la NOTTE

Arles per la terza volta provò a dare un nome all’ombra scura. Per la terza volta essa gli si negò. In quel mentre entrò nella stanza Ioria.
“Stai meglio, a quanto pare!”
“Devo ringraziare Mur. Vi sono novità eccellenza?”
“La migliore è che stai meglio, il tuo sacrificio sarebbe stato un duro colpo per il Santuario. L’ombra del traditore, invece, ancora si cela.”
“Nel compenso un altro cosmo ostile sembra esserci allontanato.”
Arles si avvicinò: “Lo senti chiaramente, Ioria?”
“Ebbene” disse il cavaliere a bassa voce “a volte è come se percepissi le voci dei Titani molto vicine. Sì, sono ancora qui.”
L’oscurità sgusciò fuori dagli angoli. Un’altra notte attendeva tutti.


I tre GEMINI mi indichino una vittima
KANON decida chi ferire a morte
VIRGO mi interroghi sui vivi
CANCER interroghi i morti
MUR si prenda un cavaliere da proteggere


QUARTA NOTTE

“Sono di casa, ormai.” disse il cavaliere entrando.
“Così sembra. Vieni pure avanti.”
“Abbiamo novità?” chiese facendosi avanti. Fuori il buio era ormai completo.
Dopo qualche istante di silenzio la figura seduta disse: “Le risposte sono parziali, il potere dei Titani è grande e la loro negatività avvolge il Santuario.”
“Lo è davvero, ma faremo buona guardia e alla fine la vittoria arriderà a noi.”

Un’ombra stava seduta in disparte ai piedi di una colonna. Che fare per quella notte? Nessuno sembrava aver compreso a pieno che cosa stava succedendo. “Mai e poi mai” pensava “sottovalutare le divinità ancestrali. E’ un errore che si può pagare a caro prezzo.” Si alzò e sfrecciò via, dove sapeva potesse esserci bisogno di lui.

Alcor se ne stava quieto nella sua dimora. Il silenzio era assoluto ma, nonostante vi fosse abituato da anni, quella sera lo rendeva particolarmente inquieto. Gli sembrava che qualcuno lo osservasse. Che sciocco, farsi suggestionare così. Attraversò la sala in direzione del pronao e fu allora che lo vide. Un cavaliere si stagliava nero sulla soglia.
“Felice notte, Alcor!”
Il cavaliere si arrestò. Che ci faceva lui lì? “Che vuoi, non dovresti essere qui.”
“Vengo a darti la buona notte…” E alzando la voce con tono solenne: “e ad augurarti buon viaggio nell’Ade!” Il colpo che portò fu di grande potenza ma Alcor non era uno cavaliere da poco e lo evitò.
“Stolto!” gridò “L’Ade accoglierà te, adesso!” e contrattaccò. Era sicuro di farcela a respingere quel nemico inatteso e gli avrebbe fatto rimangiare le sue arroganti parole. “Ti dai tante arie ma ora ti farò vedere chi è il più forte!”
La loro energia cosmica produsse due colpi di grande potenza. L’equilibrio regnava sovrano.
“Ti schianterò, Alcor!”
“Sarai tu a perderti. E non rivedrò più il tuo volto, cosa di cui non mi dispaccio.”
A quel punto una terza voce si fece udire: “E il mio volto, lo vuoi vedere?”
No, pensò Alcor. Non lui. Non poteva essere. Con la certezza della fine nel cuore gridò: “Ma avrei pensato che proprio tu venissi a darmi il colpo di grazia!”
“Dovresti esserne onorato, cavaliere!” L’attacco su portato ad alta velocità e a grande forza. Già sottoposto al colpo del primo cavaliere Alcor fu spazzato via.


Ioria aveva sonno. Che lunga giornata era stata. Aveva sonno, ma non aveva voglia di dormire, sebbene la stanchezza e la fiacchezza si facessero sentire. Si avvicinò allo scaffale. Un libro era quello che ci voleva per tenere lontano il sonno. Inavvertitamente però, nel prenderne uno fece cadere un plico con vecchi codici. Li raccolse e il suo sguardo fu colpito da un’antica mappa.



La guardò distrattamente un attimo, poi qualcosa scattò nella sia mente. Quello che aveva visto nel pomeriggio al Tempio. “Hic sunt Leones, et ibi est … Si, poteva essere proprio quello.” Se aveva ragione allora…

Alcor è stato ucciso dai Gemini


SERA del QUARTO GIORNO

Sion era disorientato. Possibile che uno dei due imputati che gli erano stati condotti innanzi fosse colpevole? Aiolos e Aledileo, due tra i più stimati tra i Cavalieri d’Oro erano in attesa di giudizio e, secondo la maggior parte degli altri cavalieri, uno di loro era colpevole.
“E’ dunque uno di loro il colpevole delle stragi notturne?” disse con voce grave.
I cavalieri non osarono rispondere e alcuni, in particolare, mostrarono di non gradire affatto quanto stava accadendo.
Sion non volle prolungare l’attesa. “Qual è dunque il verdetto finale, cavalieri? Esprimetevi.” Votarono e il colpevole venne indicato in Aledileo. Il cavaliere alzò fiero la testa e fissò negli occhi Sion rivolgendoli queste parole: “Ebbene sia, Grande Sacerdote. Avrei voluto continuare a lottare per il bene del Santuario e sconfiggere coloro che vi hanno portato la morte e il dolore. Sono stato ritenuto colpevole e forse la vostra condanna non è senza motivo. Ma non è eliminando me che eliminerete i vostri nemici. Addio, è stato un onore combattere al vostro fianco.”
Prima che qualcuno potesse anche solo pensare di fare qualcosa Aledileo sparì. Sion percepì un cosmo confuso allontanarsi e sparire lontano. Tra i cavalieri calò il gelo. Ioria squadrò i compagni e non riuscì a nascondere la sua collera.

“Era ora!” disse Doa sbuffando.
Arles stette un po’ a fissarlo poi disse: “Ricordati che ti teniamo d’occhio e che la fiducia che il Santuario ha ritenuto di accordarti è un onore ma anche un onere. Cerca di essere degno.”
Con sufficienza Doa disse: “Ne sarò degno, certo. Cosa devo fare?”
“Aiutarci a trovare gli assassini. O è troppo ardua impresa per te?” rispose a tono Arles.
“Se domani te li porterò al Tempio voglio proprio vedere se dubiterai ancora di me.”


Aledileo è uscito dal gioco
Doa è stato liberato


ARLES provi a indagare chi è Saga
CRONO provi a contattare Iperione


CALA la NOTTE

“Dannazione!” gridò Arles visibilmente scosso.
“Che succede mio buon amico?” chiese un sorpreso Sion entrando. “Non è da te perdere le staffe in quel modo.”
Arles si calmò all’istante: “Hai ragione, però dopo l’esecuzione di oggi…”
“Sì, ha scosso anche me.” disse Sion “Stanno capitando cose strane e quando il male pare essersene andato si scopre che è invece ancora tra noi.”
“Vi è di più.” Arles appariva ora essere più abbattuto che arrabbiato. “Un’ombra turba la mia mente da giorni, come qualcuno che conosco e che mi sfugge. Mi è sfuggito anche stasera.”
“Allora avremo un’altra notte di sangue.” disse grave Sion.


I tre GEMINI mi indichino una vittima
KANON decida chi ferire a morte
VIRGO mi interroghi sui vivi
CANCER interroghi i morti
MUR si prenda un cavaliere da proteggere


QUINTA NOTTE

Sul Santuario calò un pesante silenzio. La giornata era stata convulsa e frenetica e le indagini non avevano portato ancora a nulla. Più di un cavaliere si era ritirato nelle proprie stanze amareggiato e deluso per non essere riuscito a fermare l’attacco portato ai Tempio di Atena.

Alla prima Casa Mur guardava il firmamento ed era pensieroso. D’un tratto l’ombra calò sul Santuario. Un altro attacco era imminente.
“Sono tornati anche stanotte, maledetti!” disse una voce di qualcuno che si trovava nel pronao poco dietro di lui “Che facciamo? Io propongo di andarli a stanare e affrontarli a viso aperto!”
“No” rispose placido “Ho come l’impressione che qualche nemico ancora potrebbe aggregarsi all’infame compagnia, mio compito è dunque di presiedere la prima Casa.”
“Almeno lascia andare me!”
“Questo è escluso. Se vuoi renderti utile, il tuo posto è qui.”

Last stava comodamente seduto, quando udì dei passi. Con agilità balzo in piedi e scrutò l’oscurità che sembrava essere penetrata dentro la sala.
“Non celatevi, immondi assassini.” disse con freddezza. “Rivelatevi e preparatevi a subire il castigo che vi aspetta. La vostra folle impresa finisce qui.”
“Lo credi davvero? Non sai chi hai di fronte, altrimenti non parleresti così.”
“Ora credo di saperlo invece.”
L’altra presenza disse: “Non hai speranze contro di noi. Non opporre resistenza, risparmia le energie per dire le tue preghiere.”
L’attacco congiunto che i due portarono fu di una potenza devastante. Last sembrò essere sopraffatto da siffatta potenza. Quando però l’intensità luminosa del colpo fu inghiottita dalle tenebre i due assalitori notarono con stupore che egli era ancora davanti a loro.
“Tocca a me adesso!” gridò Last. Fu un colpo altrettanto potente che il primo e come quello non sortì effetto.
Il nemico con l’armatura più scura a quel punto disse con tono solenne e irato: “E allora sia, daremo fondo a tutte le nostre energie. Ti spazzeremo via! Non puoi opporti al colpo che ti porteremo adesso.”
La notte si accese di un’immensa luce e un cosmo smisurato, somma di due cosmi, si allargò. Un altro vi si oppose, resistette per qualche istante, poi cedette di schianto. Tutto ciò che vi era dove prima Last si ergeva in piedi, solo contro le forze ancestrali, era andato in pezzi e un profondo cratere fumante si era aperto davanti agli assalitori. Del cavaliere di Atene solo l’armatura restava.

“Che cos’era?”
“Uno scontro cosmico di inaudita potenza!” disse Mur impressionato.
“Corriamo presto!”
Mur esitò, poi si precipitò verso le case superiori, seguito dal compagno, anche se sapeva che sarebbe giunto troppo tardi.

Shura stava leggendo su una rivista scientifica un articolo sulla conquista dello spazio. Viaggiare tra le stelle, che esperienza straordinaria doveva essere. La deflagrazione lo fece sobbalzare. Si precipitò verso l’ingresso della sia Casa e guardò giù. La devastazione, più in basso, era stata totale. Già in tutto il Santuario si era levato l’allarme e i cavalieri accorrevano. Capì che per qualcuno non vi era più nulla da fare purtroppo e perciò si avviò per riferire al Grande Sacerdote. Attraversando lo studio lo sguardo gli cadde sulla rivista aperta sul tavolino. “Che sia una coincidenza?” pensò.









Last è stato ucciso dai Gemini


SERA del QUINTO GIORNO

Sagarules e Saintsaga stavano l’uno di fronte all’altro, in atto di chi si sfida.
“Potrei dirti che qui c’è un malvagio e che quello non sono di certo io, ma mi sembrerebbe retorico.”
“Retorico e insopportabile, considerata la nostra situazione.” replicò Sagarules.
Finalmente i difensori del Santuario si erano resi conto che il traditore era un cavaliere di Gemini. I due imputati erano stati condotti da Sion ma quale dei due fosse il colpevole risultava fin troppo evidente, perciò aveva lasciato che i due contendenti se la vedessero tra loro.
Sagarules fu dunque condannato, e per qualcuno quella sentenza fu un momento amaro pensando che, se attuata prima, avrebbe risparmiato molte sofferenze ai cavalieri e alle dame di Atena.
Prima di avviarsi al suo destino, Sagarules apostrò così i difensori del Santuario: “La buona sorte vi è stata amica. Contro di noi, e contro le trame di mio fratello, il fato si è invece accanito. I Titani non hanno potuto dispiegare a pieno il loro potere o per voi sarebbe stata la fine. Tuttavia ancora uno di noi dovrete stanare e la sua cattura richiederà un altro tributo.”


Sagarules è stato condannato


SESTA NOTTE
“E così abbiamo fallito. Le tue trame non ti hanno portato a nulla a quanto parte.”
“Taci, maledetto!” gridò Ponto.
“Non c’è più niente che tu possa fare. D’altro canto erano il nostro signore Crono e il cavaliere di Atena coloro che potevano davvero portar a compimento quest’impresa, non certo tu, che ora sei inerme di fronte ai custodi dorati. Che puoi fare? Nulla! Accetta la sconfitta e ritirati.”
“Io sconfitto? Bada a come parli, Giapeto.”
“Altrimenti?” replicò l’altro sferzante “Non ti temo. Non qui e non ora. Hai altre grane cui pensare. Non ti pare?”
Ponto avrebbe voluto colpirlo, avrebbe voluto distruggere il Santuario, sterminare i cavalieri e il grande sacerdote ma non ne avrebbe avuto né la forza né l’occasione. Percepiva molti cosmi avvicinarsi. L’ora della resa dei conti era vicina.
“Dove vai, Giapeto?”
“Torno dalla mia compagna, che mi attende e prega per me. Dovresti pensare alla ritirata anche tu.”
Ponto restò assorto per un momento, poi decise.
Le stelle, ormai, declinavano.

Mur e Saintsaga stavano salendo le scalinate in direzione del Tempio di Atena. Man mano a loro si univano gli altri cavalieri. Dal palazzo intanto Sion e Arles si stavano muovendo loro incontro Tutti d’un tratto percepirono due cosmi oscuri. Uno si dileguò ben presto, l’altro rimase dov’era. La resa dei conti era vicina.
Il cielo cominciava a farsi chiaro.


Non è accaduto nulla.


ALBA del SESTO GIORNO

Ponto era ormai circondato.
Sion avanzò verso di lui con passo deciso: “Arrenditi, fiero invasore, ormai è finita.”
“Come osi, umano, darmi ordini.”
“Come osi tu rivolgerti a lui con queste parole?” ruggì Ioria. “Se vuoi combattere, combatteremo.”
I cavalieri erano pronti all’attacco, ma Ponto non voleva saperne di deporre le armi. “Sia mai che un Titano si arrenda!” A quel punto si lanciò verso i cavalieri, ne afferrò uno e deflagrò con lui.


Aiolos è stato ucciso da Ponto

Alcune ore dopo i cavalieri celebravano i compagni caduti con una degna cerimonia di addio. L’eroismo di molti aveva fatto si che molti altri potessero vivere e trionfare. Sion, con le lacrime agli occhi, pronunciò un’orazione funebre per ognuno di loro. Particolarmente toccante quella per Mur che, dopo aver protetto lui e Arles per giorni e aver dato un così alto contributo alla vittoria, era caduto per ultimo per mano del vigliacco Titano.
“A voi, valorosi cavalieri di Atena, eterna gloria!”


Il Santuario trionfa!!!
saintsaga1983

bene bene!!!      
Doa of Alrisha

ottima l'introduzione di kraken  
Aiolos87

Benissimo , belli i ruoli
Sion di Aries

Ma ovviamente Kanon non conosce Krakn, o si?
Flare

Sion di Aries wrote:
Ma ovviamente Kanon non conosce Krakn, o si?

Non credo, deve capire chi è per non accopparlo ^^ (se ho capito bene!)

Comunque inaspettata l'iscrizione di Hades, se ne vedranno delle belle!
Shura di Capricorn

Flare wrote:
Sion di Aries wrote:
Ma ovviamente Kanon non conosce Krakn, o si?

Non credo, deve capire chi è per non accopparlo ^^ (se ho capito bene!)


Hai capito bene.
E' un po' come il Maestro dei Ghiacci con i Gemini di qualche edizione fa.
Marionettenspieler

Bello!    Prevedo tempi biblici ma bello!  
Flare

Marionettenspieler wrote:
Bello!    Prevedo tempi biblici ma bello!  

Quoto in toto cara
Shura di Capricorn

Marionettenspieler wrote:

Bello!    Prevedo tempi biblici ma bello!  


Sui tempi sarà abbastanza restrittivo.  
Darò ogni giorno delle scadenze, ovviamente tenendo conto della situazione contingente e di eventuali assenze forzate da parte di qualche giocatore (anche se spero non ve ne siano). Saranno tollerati ritardi di qualche ora su votazioni e ballottaggi ma non giornate. Questo perchè credo che sia più divertente se non si fa troppa pretattica (aspettiamo prima di vedere come vota Tizio o Caio) e sia anche rispettoso nei confronti di chi decide in tempi ragionevoli o è in attesa di giudizio.
saga rules!!!

ottimo!!!! nn vedo l'ora di dar fuoco alle polveri, anche se stavolta mi vedo male... già nell'ultima partita in molti volevano la mia testa, e io ho preso le loro , poi dopo il gioco di venerdì faranno a gara per farmi fuori ^^
Apollo

Bello non vedo l'ora!!  

E comunque voto Saintsaga...
Sion di Aries

Io voto Libra! Subito anche al Ballottaggio, lui è sempre colpevole  
Libra

Bellissimo!!Sono contento che tu abbia valutato favorevolmente la mia proposta di un MdG per il povero Kanon(anch'io l'avrei chiamato Kraken)

@Sion: attento a quel che dici o potresti vedere ben presto uno sguarembro da moooolto vicino!
Doa of Alrisha

io voto Lampo! E' sempre innocente, quindi va fatto secco a priori  
Sion di Aries

Libra wrote:
Bellissimo!!Sono contento che tu abbia valutato favorevolmente la mia proposta di un MdG per il povero Kanon(anch'io l'avrei chiamato Kraken)

@Sion: attento a quel che dici o potresti vedere ben presto uno sguarembro da moooolto vicino!


Non ti preoccupare, basta un tramazzone o un sottano, che se ben parato partendo da una posa di cinghiala non è un problema assorbrilo!    
Doa of Alrisha

Sion di Aries wrote:
Libra wrote:
Bellissimo!!Sono contento che tu abbia valutato favorevolmente la mia proposta di un MdG per il povero Kanon(anch'io l'avrei chiamato Kraken)

@Sion: attento a quel che dici o potresti vedere ben presto uno sguarembro da moooolto vicino!


Non ti preoccupare, basta un tramazzone o un sottano, che se ben parato partendo da una posa di cinghiala non è un problema assorbrilo!    


tradotto per Libra : so affari tua          
Libra

Sion di Aries wrote:
Libra wrote:
Bellissimo!!Sono contento che tu abbia valutato favorevolmente la mia proposta di un MdG per il povero Kanon(anch'io l'avrei chiamato Kraken)

@Sion: attento a quel che dici o potresti vedere ben presto uno sguarembro da moooolto vicino!


Non ti preoccupare, basta un tramazzone o un sottano, che se ben parato partendo da una posa di cinghiala non è un problema assorbrilo!    


Infatti, solo Shura poteva restarci secco con uno sguarembro!  
Vedi, inizio ad abituarmi a quello che dovrò fare per la partita di GiT: parlare di cose che non so!    
Sion di Aries

Libra wrote:
Sion di Aries wrote:
Libra wrote:
Bellissimo!!Sono contento che tu abbia valutato favorevolmente la mia proposta di un MdG per il povero Kanon(anch'io l'avrei chiamato Kraken)

@Sion: attento a quel che dici o potresti vedere ben presto uno sguarembro da moooolto vicino!


Non ti preoccupare, basta un tramazzone o un sottano, che se ben parato partendo da una posa di cinghiala non è un problema assorbrilo!    


Infatti, solo Shura poteva restarci secco con uno sguarembro!  
Vedi, inizio ad abituarmi a quello che dovrò fare per la partita di GiT: parlare di cose che non so!    


Bravo, bravo, siamo in due!
Shura di Capricorn

Dato che domani probabilmente mi collegherò sul tardi e considerato che è cosa buona che abbiate più avete tempo possibile per meditare sui ruoli, chiedere delucidazioni e soprattutto dare conferma, ho deciso che vi farò conoscere già stasera i personaggi che impersonerete.  
Datemi conferma appena possibile, grazie.
Doa of Alrisha

Confermo l'arrivo del pm!
saintsaga1983

riconfermo anke qui!!!
Last

A me non è arrivato nulla
Hyp_nos

a me si e ho confermato anche via pm (ma siccome sono un mago con i pm -_- meglio confermare pure qua va...)
Libra

Arrivato!
Shura di Capricorn

Tutti i ruoli sono stati inviati.  
saga rules!!!

confermo anche qui la ricezione del pm
Last

Ora è arrivato
Sion di Aries

Ruolo giunto!

Attendo l'inizio, l'unica paura è vincere un bannerino stile G  
Alcor

Anche a me è arrivato!!  
Doa of Alrisha

Sion di Aries wrote:
Ruolo giunto!

Attendo l'inizio, l'unica paura è vincere un bannerino stile G  


secondo me, se lo vinci, il boss ti toglie l'avatar          
Sion di Aries

Doa of Alrisha wrote:
Sion di Aries wrote:
Ruolo giunto!

Attendo l'inizio, l'unica paura è vincere un bannerino stile G  


secondo me, se lo vinci, il boss ti toglie l'avatar          


Sarebbe bello, poi lo ha detto che lo fa
Shiryu

L'ho detto a Libra, mica a te  
Tu devi superare il quiz sul G  
Libra

Shiryu wrote:
Sion di Aries wrote:
saga rules!!! wrote:
io nn mi esprimo, altrimenti sono a rischio avatar...


Io l'ho già e se mi date un bannerino del G mi suicido!

Però se vinci potrei toglierti l'avatar  


A me avevi solo minacciato un avataraggio molto luuuungo se non avessi partecipato. E infatti partecipo!
Sion di Aries

Libra wrote:
Shiryu wrote:
Sion di Aries wrote:
saga rules!!! wrote:
io nn mi esprimo, altrimenti sono a rischio avatar...


Io l'ho già e se mi date un bannerino del G mi suicido!

Però se vinci potrei toglierti l'avatar  


A me avevi solo minacciato un avataraggio molto luuuungo se non avessi partecipato. E infatti partecipo!


Ecco!
Marionettenspieler

Confermo anch'io anche qui  

Sion di Aries wrote:
Attendo l'inizio, l'unica paura è vincere un bannerino stile G  


Beh, se non volete vincere il bannerino stile G lasciatelo a me, mi sacrifico volentieri per risparmiarvelo        
Aledileo

Arrivato anche a me!
Oddio spero di raccapezzarmici!
Shiryu

Sion di Aries wrote:
Ecco!

Opperò, hai ragione, vi avevo invertiti  
Oh beh, nel caso se vinci libero te ed il quizzone lo fa Libra ^^
Libra

Shiryu wrote:
Sion di Aries wrote:
Ecco!

Opperò, hai ragione, vi avevo invertiti  
Oh beh, nel caso se vinci libero te ed il quizzone lo fa Libra ^^


Shiryu wrote:
Quote:
Boss, non credi che un tale lavoro sul G possa valere a Sion l'agognata liberazione?

Camp Cavall  

Sion dovrà superare un quiz sul G appena avrò il tempo di prepararlo ^^


                   
Shura di Capricorn

Basta spam!

Mancano solo due conferme, Hades84 e Lampo. Ad ogni modo c'è ancora tempo.
Intanto comincio a pensare alla prima notte, quella che vi darà, forse, i primi indizi.
Lampo del Drago

io voto Doa      

(il boss ha cambiato avatar???)
Doa of Alrisha

Lampo del Drago wrote:
io voto Doa      

(il boss ha cambiato avatar???)


ben arrivato! lo aspettavo il tuo voto            
Shura di Capricorn

PROLOGO

Il Santuario era immerso nel solito, consueto, silenzio della sera. Una sottile brezza spirava dal mare e dava conforto ai cavalieri dopo una calda giornata di fine estate. Il cielo si andava arrossando in un magnifico tramonto che Sion e Arles stavano ammirando dal Tempio della dea. L’indomani si sarebbe celebrata un’investitura e le schiere di Atena avrebbero annoverato tra loro un nuovo cavalieri. Sion pensava soddisfatto che la sua missione, iniziata quasi due secoli prima, era ormai andata in porto: dodici prodi cavalieri difendevano il Santuario e altri erano pronti a dar loro manforte.
“Che pensi, Sion?” disse Arles.
“Amico mio” fece il grande sacerdote “grandi passi abbiamo compiuto per prepararci alla prossima guerra sacra. Ora però mi pare che essa incomba.”
Il fido consigliere replico: “Sion, ancora alcuni anni devono passare, non ti angosciare anzitempo. Verrà il momento del lutto. Ora godiamoci questi giorni.”
In quel momento qualcosa attraversò le loro menti. Il cielo parve per un attimo riempirsi di fulmini e l’oscurità incombere. Ma fu solo un attimo.
“Arles! Lo hai percepito pure tu…”
“Sì…” fece l’altro “Ma cos’erano questi cosmi ostili? Sembrano antichi… potenti… e carichi di rabbia!”
Sion scosse il capo sconsolato. Non poteva crederci. Ora che tutto era pronto per la guerra sacra che si sarebbe combattuta di lì a poco una nuova incombeva sul Santuario.
“Arles” disse deciso “convoca subito i Cavalieri d’Oro. Siamo sotto attacco.”
“Lo avevo capito.” replicò Arles “Dimmi però, ti prego, da chi giunge la minaccia. Queste entità ancestrali non saranno…”
Sion annuì: “Sì, Arles, i tuoi timori sono fondati. Crono e i Titani si sono destati!”


Tenetevi pronti, presto arriverà la prima notte, quella in cui morirà un personaggio secondario e che costituirà l'esordio della vicenda. Lì troverete i primi, pochi, indizi e dovrete quindi cominciare a formulare le vostre ipotesi.
saintsaga1983

non vedo l'ora!!!
Aiolos87

Prontissimo
Doa of Alrisha

Eccellente
Shura di Capricorn

PRIMA NOTTE

Il giovane Nossao, aspirante cavaliere d’Argento, aveva visto il suo maestro dirigersi al Tempio assieme a un nutrito gruppo di cavalieri d’Oro. Cosa stava succedendo? I loro visi erano apparsi tesi. Sperò vivamente che quest’improvviso allarme, così lo aveva interpretato, non costringesse Sion a posticipare la sua investitura, prevista per la mattina successiva. Ora vedeva il traguardo ad un passo. Doveva restare calmo. Questa fa un cavaliere. Una buona dormita e l’indomani…
Ma l’indomani, non poteva ancora saperlo, non sarebbe mai giunto. Stava tornando agli alloggi dei giovani aspiranti cavalieri quando percepì delle presenze ostili. Possibile, dentro il Santuario? La sua brama di dimostrarsi un vero cavaliere di Atena fu la sua rovina. Si diresse verso un porticato immerso nell’oscurità.
“Chi è là?” lo ammonì una voce familiare.
Nossao si tranquillizzò: “Siete voi, cavaliere di...” ma le parole li morirono in gola. Due figure ammantate di nero, che emanavano un’aura cosmica carica di nero e malvagio impeto guerriero, si fecero avanti.
“Chi… chi siete voi?”
“Che importa?” disse uno ridendo “il tuo tempo finisce qui.” Nossao si sentì come se lo qualcosa lo avesse immobilizzato. Riuscì solo a dire: “Aiutatemi nobile…” prima che l’altra nera figura si facesse avanti a completare l’opera.
“Non ti dovevi intromettere, ragazzo” disse freddo colui che avrebbe, secondo lui, dovuto proteggerlo.
Comprese che era finita. Immobile e terrorizzato non poté opporsi al colpo che gli fu portato. Sentì il torace bruciare di dolore e le costole andare in frantumi. Poi fu l’oblio e la sua anima, giovane e piena di speranze per l’avvenire, lasciò questo mondo.

Arles sobbalzò quando Noesis entrò nel suo studio.
“Nobile Arles! Una disgrazia su di noi!” disse con mestizia.
“Ne sono al corrente, Noesis. Sion e i cavalieri…”
Noesis, nell’impeto, lo interruppe: “Dunque già sapete della morte di Nossao?”
“Nossao morto!” fece Arles “Allora è già iniziata… Allerta le guardie. Gli antici dei ci attaccano.”
Noesis stava per allontanarsi quando parve loro di sentire dei passi.
“Fermo dove sei!” disse Noesis. Scostò rapido la tenda e si apprestò a colpire ma non vi era nessuno.
Arles si lasciò cadere su una sedia, abbattuto: “Aihmè, Noesis, non solo dall’esterno, ma anche dall’interno, io tempo, il Santuario è minacciato. Quell’ombra, che confonde la mia mente, credo appartenga a qualcuno che conosco bene.”

Il cavaliere, furtivo, si era intanto allontanato: “Invano cercherete di fermarmi! Avrò la gloria che cerco e allora vedrete se non ero destinato a grandi imprese. Non una vita da fuggiasco ma una da dominatore. Nomen est homen, ricordatevene stolti!”


I GEMINI hanno ucciso Nossao.
KANON trama nell'ombra.
I difensori del Santuario comincino a meditare, poi indichino un indiziato.


Dato che ho postato con anticipo rispetto al previsto e che la maggior parte di voi probabilmente leggerà a partire da domani, vi do tempo fino a lunedì, diciamo verso ora di cena (prima della 20:00, ben inteso) per decidere chi indicare come indiziato.

Buone elucubrazioni.
Sion di Aries

Arrivo adesso a casa dopo aver comprato HD da 1 thera!
Leggo tutto e poi mi muovo! P
Libra

Sarebbe interessante capire di chi era allievo l'aspirante Silver Hmm
A parte ciò non ho trovato grandi indizi, ma vedrò di rifletterci ancora un po' perchè la sensazione è che qualcosa ci sia, seppur molto abilmente mascherato
Faccio i complimenti a Shura per lo stile sempre coinvolgente e l'idea ottima di contingentare i tempi per rendere il ritmo più serrato ed appassionante!
Concludo però con una tiratina d'orecchi: omen si scrive senza "H" iniziale Dice il saggio  
Flare

Oh, abbiamo già iniziato! Ma qui non c'è un attimo di respiro

Comunque, io noto parecchi indizi qua e là, ma ovviamente non saranno tutti riconducibili agli assassini.
Intanto:

Quote:

Nossao si tranquillizzò: “Siete voi, cavaliere di...” ma le parole li morirono in gola. Due figure ammantate di nero, che emanavano un’aura cosmica carica di nero e malvagio impeto guerriero, si fecero avanti.
“Chi… chi siete voi?”
“Che importa?” disse uno ridendo “il tuo tempo finisce qui.” Nossao si sentì come se lo qualcosa lo avesse immobilizzato. Riuscì solo a dire: “Aiutatemi nobile…” prima che l’altra nera figura si facesse avanti a completare l’opera.
“Non ti dovevi intromettere, ragazzo” disse freddo colui che avrebbe, secondo lui, dovuto proteggerlo.
Comprese che era finita. Immobile e terrorizzato non poté opporsi al colpo che gli fu portato. Sentì il torace bruciare di dolore e le costole andare in frantumi. Poi fu l’oblio e la sua anima, giovane e piena di speranze per l’avvenire, lasciò questo mondo.

Nossao conosce uno dei scuoi carnefici come "cavaliere di..." e poc dopo lo chiama nobile, quindi probabilmente è un cavaliere d'oro
Si sente immobilizzato, incapace di muoversi, senza capire perché
Viene colpito al torace con un colpo violento (gli si frantumano le costole)


Quote:
Quell’ombra, che confonde la mia mente, credo appartenga a qualcuno che conosco bene.”

Arles conosce bene uno dei Gemini? O è un particolare puramente descrittivo solo per dire che Arles è ovvio che conosca i Gemini (essendolo lui stesso)?  

Quote:
Nomen est homen, ricordatevene stolti!”

Nomen est omen.. che Kanon ruolo abbia a che fare con un Kanon/Saga giocatore?
saintsaga1983

secondo me il fatto ke arles sappi qualcosa potrebbe significare diverse cose!!
Potrebbero essere il boss,in quanto grande sacerdote del forum,oppure sion che è il sacerdote!
Anche perkè di arles sappiamo ke è sempre satao al fianco del sacerdote, e non ricordo avesse particolari legami con altri!!
saintsaga1983

La locuzione latina Nomen omen, o al plurale nomina sunt omina tradotta letteralmente, significa il nome è un presagio.

Nel nome sta dunque racchiuso l'essere della persona, e presso i latini il prenome dato alla nascita non aveva significato sociale, mentre il nome e il cognome venivano invece ereditati dal padre, ma il cognome e l'agnome potevano essere dati dalla gente.

Presso i popoli antichi si riteneva che il nome non fosse un puro suono, ma quasi l'anima della persona che lo portava, a maggior ragione quando si trattava di un Dio: presso il popolo ebreo, infatti, è vietato anche solo pronunciare il nome di Javhé.
Doa of Alrisha

Arles è il vice pontefice e quindi passa la quasi totalita del tempo con lo stesso.
Ovviamente conosce Bene ogni singolo Cavaliere, d'oro e non.
Come cosa, mi sembra un po vaga....
saintsaga1983

Alcor e Mizar erano anticamente conosciuti come cavaliere e cavallo.
Aiolos87

Il nobile fa pensare a me a un Cavaliere d'oro o può riferisi visto che dice Cavaliere di ... a qualcuno che ha uno scrigno quindi Cavaliere di ... sotto il nick .

Il sentirsi immobilizzato di Nossao mi fa pensare che è stato bloccato da una tecnica che lo tenga fermo , come i fili della Cosmic Marionation di Minos ( Quindi Marion ) che sono invisibili che tengono fermo( e alla mercè di Minos ) chi li subisce
saintsaga1983

riflettevo il nome è presagio!!!
glia ltichi conoscevano alcor come caaliere...quindi lui che è un'ombra potrebbe volere la gloria che gli è stata negata!!!
Sion di Aries

Che Arles conosca è vago anche per me!

Potrei essere io come nick, il boss come funzione, i gemellozzi come Arles poi diventa. Libra, come fido amico di Sion e chiunque altro gold come servitore diretto del tempio!

Ottime le idee, quella letteraria mi piace di più come traduzione del latino! Shura è subdolo

Ma dobbiamo già votare? Non ho capito! Spero di no, perchè a mio dire ci scappa l'innocente morto!
Lampo del Drago

Nossao...
o non Nossao....
che meraviglia sto cacao meragigliao....


io credo siano aperte elucubrazioni e votazioni.
e voto Doa      

no, scherzo. (ma potrei pensarci)

nomen omen...
direi che si riferisce a qualcuno che ha nel suo nome il concetto di dominazione, di assassino, ecc ecc...

conoscere il maestro di nossao potrebbe essere utile solo per escluderlo dai gemini: a lui si sarebbe rivolto come "venerabile, sommo ecc.." e non solo come "nobile".
tra l'altro sbaglio o i gemini sembrano essere 2? e il terzo dov'è? a fare pipì dietro una colonna?
Doa of Alrisha

se lampo mi vota, io voto lampo!
é matematica        

Sion non credo che dobbiamo votare ora.
Se mi sbaglio, il master parli
Libra

Sion di Aries wrote:
Libra, come fido amico di Sion


Mi sembrava strano non essere stato ancora nominato!

Comunque dobbiamo votare entro lunedì alle 20 quindi mi sa che tocca darci una mossa!
Hades84

wow sono emozionato nel partecipare al mio primo gemini in tabula  

in realtà non è vero,  ci ho giocato mille volte anche se non in una versione tematica sui cavalieri  

in ogni caso, non vedo l'ora che inizi, anche perchè per me è una bella opportunità di scambiare due chiacchiere anche con quegli utenti che non postano unicamente nelle sezioni di saint seiya  

EDIT:

mi sono accorto che è già iniziato  

però come sempre, in questa prima fase c'è più iniziativa che altro, proverò a leggere attentamente ciò che ha scritto shura, e nel caso, valuterò i comportamenti di voi persone sospette  
Marionettenspieler

@Shura: per lunedì vuoi le persone in ballotaggio o quella al rogo?

Bene, da quel che ho visto e mi son segnata ho una lista sospetti infinita. Acc, qui sarà dura fare un nome.

Dunque… visto quel che è successo la partita scorsa mica ho tanto il coraggio di esporre le mie considerazioni cmq…

Allora… Nossao riconosce la voce come familiare, riconosce un cavaliere, lo chiama nobile, quindi almeno uno del trio dovrebbe essere un gold o cmq esserci legato.

Trovandosi al GT al tempo del G per il momento direi che Libra si potrebbe escludere visto che dovrebbe starsene a Goro Ho e cmq penso il giovane userebbe ancor più deferenza. Per quest’ultimo motivo tenderei ad escludere pure Sion, credo userebbe un appellativo diverso per lui essendo Grande Sacerdote. Doa si identifica con Albafica quindi in teoria manco lui dovrebbe esser riconosciuto, a meno di esser scambiato per Aphrodite ma non credo.
Ne restano cmq parecchi.

Quote:
come se lo qualcosa lo avesse immobilizzato


In effetti son la prima candidata in queste cose, ma non son io , tra l’altro per il primo giorno non vi sembrerebbe essere un po’ troppo evidente?  

Cmq sia… innanzitutto sbaglio o quello che ha Hades in avatar è Minosse? Quindi anche lui può esser sospettato così come (scusami ma come l’altra volta devo tirarti in mezzo ^^’) Flare, con gli anelli del cigno tipo. Però mi è venuta in mente un’altra possibilità, che mi convincerebbe un po’ di più. Secondo me anche un dio potrebbe averlo immobilizzato (mi ricordo ad es Tisifone immobilizzata da Nettuno, ma direi che anche gli altri dovrebbero esser in grado di fare una cosa simile). Tanto più che non c’è neppure un accenno a un tentativo di divincolarsi (sia i fili che gli anelli lo permetterebbero) o al sentirsi trattenuto. Sembra proprio paralizzato, tanto che riesce solo a parlare per chiedere aiuto. Strano che un cavaliere non tenti di ribellarsi ma si limiti a chiedere aiuto.
Di divinità però ne abbiamo tre…

L’ombra che confonde Arles secondo me è probabilmente un riferimento al fatto che uno del trio sia Saga (pg, non giocatore). Oppure è un giocatore che Arles potrebbe conoscere, qui si resta nell’ambito del Santuario. Certo alcuni li conosce meglio. Sion e Shiryu in quanto GS, i due Saga per ovvie ragioni e pure Aiolos direi. Però non mi sento di basarmi troppo su questo punto.

grandi imprese e destino da dominatore

Il destino nel nome… questo per ora non riesco a collegarlo in modo soddisfacente. Potrebbe anche essere un riferimento al significato letterale del nome ma sebbene si tratti di una ricerca lunghetta da fare alla fine darebbe credo un indizio un po’ troppo forte per essere all’inizio, ma non si sa mai

Quote:
torace bruciare di dolore e le costole andare in frantumi


sbaglio o questa cosa ci sta in tutte le partite? Vabbè, direi che vale per molti, cmq potrebbe aiutare a restringere almeno un po’ il campo

Sarei quasi tentata di puntare su un gold o su un dio… ma quale? Le probabilità di sbagliare sono alte  
Lampo del Drago

in effetti mi pare deducibile che uno del trio (il nobil cavaliere del...) sia un gold di quelli presenti al santuario.
si escludono quindi i vari libra, sion, cavalieri del 700 e bronze (e quindi io!!), anche se c'è da stare attendi ai "gradi" interni al forum.

sul nomen omen potrebbe trattarsi di Shiryu, che è grande sacerdote del forum e magari vuole esserlo nel gioco...

comunque è tutta roba moolto vaga, come al solito al primo turno i vota a caso
Shura di Capricorn

Per domani alle 20 voglio i due che vanno al ballottaggio, i quali avranno un giorno ore per produrre la loro difesa e ribatterre alle accuse, dopodichè accenderemo il falò.

Leggete bene le situazioni narrative, state confondendo momenti e personaggi...

Mi ero dimenticato di quanto fosse spassoso fare il master, leggervi è davvero molto divertente.

@Sion: io subdolo? Ma quando mai!
Shiryu

Abbiamo cominciato bene ^^'

Impressioni varie da introduzione e prima notte

La sottile brezza della sera potrebbe indicare che un personaggio legato alle energie fredde ha un ruolo benefico, mi pare sia già successo in una vecchia partita

Uno degli assassini è normalmente un buono, visto che Nossao lo riconosce. Gli da del "nobile" quindi dovrebbe essere un Gold. L'altro invece è un cattivo estraneo al Santuario, e considerando il modo in cui il ragazzo viene immobilizzato non è peregrina l'ipotesi che sia Minosse.

Quando Noesis fa rapporto, di Sion non c'è più traccia...

Kanon è qualcuno del Grande Tempio e potrebbe avere il teletrasporto visto il modo in cui scompare. Almeno, l'impressione è che l'ultimo passaggio si riferisca a lui.

Nomen est homen, ovvero nel nome è il destino. A me fa pensare a Gemini, visto il modo in cui viene trapassato il petto del ragazzo (proprio come Saga fa con Sion), ma pure Hades ha un nick da nemico del Santuario.

In attesa di ulteriori lumi, io per ora sospetterei di Hades, Marion e Sion  
Doa of Alrisha

oggi sto incasinatissimo! vedo di dare le miei impressioni questa sera dopo cena
saintsaga1983

il mio nome è estino potrebbe anche refirisi ad hades,in quanto il destino di tutti è la morte!!
cmq anche io sospetterei dei tre nomi fatti dal boss!!!
Aledileo

Eccomi! Allora intanto bell'inizio narrativo da parte del nostro master-Shura! La scena di Sion sulla terrazza mi ha ricordato il primo capitolo di Di Dei e di Rimpianti!
Quanto al resto.. avete già detto un sacco di cose! Le due figure emanano cosmo nero, ma una delle due deve essere "interna" al Grande Tempio, dato che Nassao la conosce, e la tiene in alta considerazione, dato che lo indica come "nobile", appellativo da Cavaliere d'Oro direi.
Riguardo al modo in cui viene immobilizzato, proprio in virtù della parola a prima lettura avevo pensato allo Scorpione, che usa le onde di Scorpio, ma mi pare non ci sia nessuno tra gli utenti in gara con nick scorpieschi. Tra i tanti, direi che Marion potrebbe essere (per similitudine con Minosse), ma anche Hades, Apollo e Hypnos (due divinità non avrebbero problemi a immobilizzare un quasi-Cavaliere d'Argento con il cosmo), e eventualmente anche personaggi con nick Gemineschi, come Sagarules, Saintsaga, che potrebbero usare il Colpo del Re Diavolo, che paralizza ma permette comunque di parlare.
Riguardo alla scena di Noesis e Arles, non so se è sembrato solo a me, ma mi pare che inizialmente Noesis e Arles si riferiscano a cose diverse!
Arles dice: Sion e i Cavalieri..
e l'altro invece lo interompe parlando di Nassao.

Su chi sia Kanon non ne ho assolutamente idea (beh, neanche sui Gemini in realtà ) anche se l'idea che trami nell'ombra fa molto Alcor. Seppure in realtà sia propria del personaggio Kanon.
Marionettenspieler

Shura di Capricorn wrote:
Per domani alle 20 voglio i due che vanno al ballottaggio, i quali avranno un giorno ore per produrre la loro difesa e ribatterre alle accuse, dopodichè accenderemo il falò.


Ok, ottimo.

Ho notato un'altra cosa

Quote:
Poi fu l’oblio e la sua anima, giovane e piena di speranze per l’avvenire, lasciò questo mondo.


Anche qui secondo me potrebbe celarsi un indizio, seppur come al solito potrebbe esser solo un modo poetico ed elegante per dire che ha tirato le cuoia . Mi potrebbe richiamare Hypnos su tutti, ma anche Saga (dimensione oscura) e Shaka (un viaggetto nella dimenticanza?) e in misura minore Cancer (strati di spirito), ma in quest'ultimo caso non mi suonerebbe benissimo l'oblio. Quindi potrebbe farmi pensare a Hyp, i due Saga e Hades (cav della vergine)

@Ale: c'è qualcuno che ha a che fare con Scorpio, ma son sempre io... guarda la firma e spero vi fidiate della mia buona fede almeno stavolta (e ripeto: troppo palese come indizio se fossi io... Shura è più raffinato... )
Flare

Aledileo wrote:

Riguardo al modo in cui viene immobilizzato, proprio in virtù della parola a prima lettura avevo pensato allo Scorpione, che usa le onde di Scorpio, ma mi pare non ci sia nessuno tra gli utenti in gara con nick scorpieschi.

Anche a me era subito venuto in mente Scorpio più che la tecnica legata a Minosse, e quindi a Marion, qui di scorpioni però c'è carenza.

Effettivamente quell'oblio potrebbe essere un'indizio

Io non saprei proprio chi votare ^^''
Lampo del Drago

Marionettenspieler wrote:

@Ale: c'è qualcuno che ha a che fare con Scorpio, ma son sempre io... guarda la firma e spero vi fidiate della mia buona fede almeno stavolta (e ripeto: troppo palese come indizio se fossi io... Shura è più raffinato... )


ah, perchè è scorpion quello nella tua firma???    
Marionettenspieler

Lampo del Drago wrote:
Marionettenspieler wrote:

@Ale: c'è qualcuno che ha a che fare con Scorpio, ma son sempre io... guarda la firma e spero vi fidiate della mia buona fede almeno stavolta (e ripeto: troppo palese come indizio se fossi io... Shura è più raffinato... )


ah, perchè è scorpion quello nella tua firma???    


 Sì, quello a destra. A sinistra è Minosse  
Shiryu

Io credevo fosse Fish ^^'
Last

Libra wrote:

Concludo però con una tiratina d'orecchi: omen si scrive senza "H" iniziale Dice il saggio  



Però è un errore interessante... Shura in fondo è un insegnante, un errore così grossolano non ce lo si aspetterebbe... Però forse sto solo cercando indizi dove non ce ne sono^^""
Hyp_nos

scusate il ritardo con cui intervengo e la fretta con cui voto, ma nn potrò connettermi fino all'ora in cui shura vuole i nomi. Perciò sono costretto a prendere una decisione ora su due piedi, e quindi sarà una scelta sbrigativa e per forza di cose motivata in maniera nn sufficientemente fondata.

Innanzitutto ( e mi tiro la zappa sui piedi visto che il mio nome è già uscito un paio di volte, vero stella   ) due dei tre gemini sono ammantati di nero, ma solo crono dovrebbe avere una soma, che è nera. Ponto invece avrebbe quell'armatura al neon che nn ricordo come si chiama: Il terzo gemini è forse uno spectre? ( e si, siamo solo in tre, quindi nn è un'osservazione molto utile x me....)

Il gemini che invece è interno al santuario è uno da cui il giovane cavaliere d'argento si sarebbe dovuto aspettare protezione: nel G questo cavaliere solitamente è Aiolia. Accodandomi poi a chi ha detto che la frase detta da Nossao "cavaliere di..." vuole suggerire che si tratta di un utente con quel titolo voterò Aledileo
Orion

Un GIT con i titani, figata!!!

Come al solito, la prima notte c'è ben poco su cui arrovellarsi e gli indizi più evidenti sono i riferimenti al gold e soprattutto all'immobilizzamento di Nossao.
Un altro tizio in grado di fare una cose del genere è senza dubbio Sion grazie alla telecinesi. Lo fa a Mur, credo ci riesca pure con un silver
Sion di Aries

Questo è quello che penso io!

Nella prima parte abbiamo certezza che uno dei gemini è un Gold. Almeno la vedo così. Visto che tra scrigni e nick lo siamo l'80% non è che aiuti molto.
Stranamente avete discolpato me e Libra(miracolo ) Però non è che vi do torto.  

Comunque io penso che uno dei più probabili sia Ioria, scusa Ale! Siamo nel G e lui è dovunque e lo conoscono tutti. Cavaliere che da fiducia, che non si può pensarlo malvagio, eliminiamo Aphro e DM. Per il reto chiunque.
L'altro è palesemente un nemico: Apollo, Minosse(Marion), Hades, forse Alcor(Fa sempre bene citarlo ).

Nell'altra parte si parla di un'ombra all'interno e ci si riferisce a Kanon, che  amio dir e un membro del santuario, ma non gold o gran sacerdote. Non per discolparmi, ma perchè Sion e i Gold sono in riunione, per questo sembra esserci solo Arles.
Qui si può sospettare Lampo(Sirio), Flare(Crystal), Last(Pegasus), comunque anche il Boss con Sirio!

Una piccola richiesta a Shura, posti i ruoli e i giocatori anche qui?


Dopo questi vari interrogativi direi che i possibili sono Last(Pegasus e Aioria), Ale, Hades e Marion!
Aspetto ancora un pò, perchè c'è sempre la frase emblematica che sembra riferirsi ai gemellini e mannaggia Saga è buono li!
Lampo del Drago

ho aperto gli occhi e voto Marion.

nomen omen.

"Marionettenspieler".
il ruolo di Kanon e' proprio quello di manovrare tutti come fossimo burattini per diventare il capo del mondo e dell'universo intiero.
saga rules!!!

scusate il ritardo ragazzi, ma ho avuto una giornatina a dir poco impegnativa... innanzitutto faccio i miei complimenti a shura per le ottimi descrizioni, ma sapendo di cosa è capace mi sarei stupito del contrario.
parlando invece dei probabili indizi devo dire che al momento nn ho notato granchè... certo il rivolgersi di Nassao ad uno dei suoi assassini con deferenza indica che costui è qualcuno di importante al santuario, ma nn è detto che sia un gold: nassao è ancora un aspirante saint, nn ha ancora ricevuto l'investitura, ergo come tutti i nn cavalieri si rivolge a qualsiasi saint con deferenza e chiamandolo nobile (perlomeno così accade in LC e, se nn ricordo male, anche in episode G), ergo occhio a nn escludere qualcuno per la troppa fretta di interpretare gli indizi... ciò nn toglie che le probabilità che uno dei gemini sia un utente legato a qualche gold sono alte visto che quasi tutti lo siamo ^^.
detto questo la cosa che più mi ha colpito è la reazione di arles nel dialogo con noesis. il secondo del sacerdote riconosce chiaramente un cosmo ostile, riferendosi a chi interpreta kanon suppongo, e la cosa mi sembra abbastanza indicativa... certo di qui a dire che sospetto che qualcuno in particolare possa essere kanon ce ne vuole, però questa cosa mi è sembrata curiosa...
cmq ovviamente brancolo ancora nel buio e attendo ancora un po' prima di votare visto che ho le idee abbastanza confuse, sebbene le ipotesi formulate da alcuni mi sembrano alquanto interessanti
Hades84

io chiedo scusa perchè sto facendo un casino completo ad associare i nomi dei personaggi di saint sieya a quelli degli utenti  

credo che sia questione di abitudine, mi servirà almeno qualche altro capitolo della storia per ingranare... ed entrare bene nel meccanismo  

comunque devo dire che sono in linea col pensiero di saga rules, non essendo ancora un saint il termine "nobile"  può usarlo con chiunque, persino con un cavaliere di bronzo (ammettendo che sia una persona non arrogante ma molto modesta)


l'indizio forse più concreto è il modo con cui viene bloccato, ma anche qui.... bloccare un futuro silver saint è cosa che possono fare davvero in tanti.

direi che di chiaro c'è ben poco sino ad adesso,penso che sia più facile che farò il mio nome più basandomi sul tipo di risposte dati dai concorrenti rispetto alle notizie che abbiamo per ora dalla storia.


p.s. comunque faccio i complementi a shura per come ha organizzato il gioco  
Lampo del Drago

occhio che Arles e' anche uno dei personaggi, non solo un PNG...
quindi magari (magari) Arles e Kanon sono impersonificati da due giocatori "simili".
che so, due saga o due sirio (ma tenderei ad escluderlo   )
saintsaga1983

avete notato che lampo ha nella scritta della firma ogni uomo è artefice del proprio destino???
nomen est omen    
Lampo del Drago

saintsaga1983 wrote:
avete notato che lampo ha nella scritta della firma ogni uomo è artefice del proprio destino???
nomen est omen    


avete notato che Saintsaga mi ha attaccato appena ho iniziato a nominare i due Saga??      

be', la mia e' una firma, non un nomen
Libra

Lampo del Drago wrote:
saintsaga1983 wrote:
avete notato che lampo ha nella scritta della firma ogni uomo è artefice del proprio destino???
nomen est omen    


avete notato che Saintsaga mi ha attaccato appena ho iniziato a nominare i due Saga??      

be', la mia e' una firma, non un nomen


Ma per definizione la firma è il nome!
Lampo del Drago

Libra wrote:
Lampo del Drago wrote:
saintsaga1983 wrote:
avete notato che lampo ha nella scritta della firma ogni uomo è artefice del proprio destino???
nomen est omen    


avete notato che Saintsaga mi ha attaccato appena ho iniziato a nominare i due Saga??      

be', la mia e' una firma, non un nomen


Ma per definizione la firma è il nome!


     
touche'
 
Hades84

Quote:
occhio che Arles e' anche uno dei personaggi, non solo un PNG...


si lo so, la mia difficoltà è appunto questa.. avendo sempre giocato alla versione "standard" non sono abituato a vedere nomi di saint seiya ovunque (nick degli utenti, personaggi della storia e ruoli) quindi so che mi ci vorrà un pò per sbloccare tutta questa confusione  

però mi basta giocare un pò, alla fine è solo questione di abituarsi^^

in ogni caso... ma i racconti di shura possono riferirsi a tutto vero? cioè anche agl'avatar o alle firme?

lo dico persino contro il mio interesse, perchè magari il riferimento a minos, (se davvero è tale nel riferimento al aspirante saint che viene immobilizzato) potrebbe derivare dal fatto che ce l'ho in avatar  nel caso shura volesse dare un indizio in questo senso  
Sion di Aries

Si Hades gli indizi si possono riferire a tutto, anche  agusti personali palesi a tutti!

Quella della firma di lampo non è certo un indizio da scartare, pure io avo usato la firma di Saintsaga!

Ci penso ancora un pò. Alla fine è stasera che scade il termine!

Però votare al primo colpo è spiazzante, sono sempr ei buoni che ne fanno le spese in questi casi!
Marionettenspieler

Interessante l'osservazione di Saint, non me n'ero accorta... è da valutare

Boh, praticamente ci son mezzi sospetti un po' su tutti. Diffido da quelli troppo palesi (e dovreste farlo pure voi , ricordate la scorsa edizione e anche la precedente! ). Se non mi viene un'illuminazione entro stasera mi sa che voterò qualcuno legato all'immobilizzazione e all'oblio, probabilmente tirando a sorte perché con gli indizi che ci sono fra i candidati uno vale l'altro.
Aledileo

Anch'io, come Hades, mi devo un pò arrovellare con tutti questi (possibili) riferimenti a personaggi dei CDZ, nickname, ruoli ecc!
Interessanti le considerazioni pure su avatar e firme!
Ma bisogna fare un nome entro stasera? Ossia chi crediamo sia uno dei Gemini? (Sembra di essere al Grande Fratello! ).
Flare

Interessante la firma di Lampo!  
saga rules!!!

Aledileo wrote:
Anch'io, come Hades, mi devo un pò arrovellare con tutti questi (possibili) riferimenti a personaggi dei CDZ, nickname, ruoli ecc!
Interessanti le considerazioni pure su avatar e firme!
Ma bisogna fare un nome entro stasera? Ossia chi crediamo sia uno dei Gemini? (Sembra di essere al Grande Fratello! ).


già ale, entro le 20 di stasera dobbiamo votare chi crediamo possa essere un pericolo per il santuario, ovvero uno dei gemini o kanon ovviamente.
io continuo a nn avere ancora le idee chiare, e dubito le avrò per quando voterò, ma preferisco prendermi più tempo possibile prima di dover dare per forza il mio voto... nn sia mai che arrivi un'illuminazione improvvisa (anche se nn ci credo nemmeno io) ^^
Flare

Quoto Saga, sinceramente non ho un sospetto principale, se dovessi basarmi sugli indizi probabilmente maderei al rogo la metà dei giocatori (d'altronde è la prima notte ^^), per stasera sparerò a caso un nome   (però la firma di Lampo mi dà parecchio da pensare...)
Marionettenspieler

Anche a me la firma di Lampo dà da pensare...
però mi è appena venuta in mente una cosa (sarà l'illuminazione?   ): vi ricordate Phoenix contro Loto e Pavone? Chi è che lo immobilizza (e viene usato esattamente quel verbo)? Virgo!

Se si aggiunge che a me già quell'oblio ricordava molto il mondo della dimenticanza... direi che il voto va a uno dei due cavalieri della sesta casa.
Il problema però è: Shaka rules o Hades? Il primo sarebbe il cavaliere del '900 quindi più pertinente ma il fatto che si fosse parlato di un’aura cosmica carica di nero e malvagio impeto guerriero mi farebbe pure pensare a qualcuno del regno di Ade.
Purtroppo trovo cmq il ragionamento, per un motivo o l'altro, valido per entrambi. Allora... direi che ci penso un altro po' ma visto che tante altre idee non ho credo rimarò su questa teoria.

@Saga&Hades: sorry, in realtà non sospetto solo voi (diciamo pure che sospetto quasi tutti   ) ma in qualche modo il campo bisogna restringerlo. Cmq mi sa che sorteggerò perché già così mi sento in colpa a fare un nome
saga rules!!!

Marionettenspieler wrote:

Il problema però è: Shaka rules o Hades? .


vorrei poter essere veramente uno dei gemini per farti pagare cara quest'affermazione    
accusarmi sì, tanto ormai ho capito che come lampo accuserà sempre doa tu accuserai sempre me ^^, ma chiamarmi così è un oltraggio!!!
Marionettenspieler

saga rules!!! wrote:
Marionettenspieler wrote:

Il problema però è: Shaka rules o Hades? .


vorrei poter essere veramente uno dei gemini per farti pagare cara quest'affermazione    
accusarmi sì, tanto ormai ho capito che come lampo accuserà sempre doa tu accuserai sempre me ^^, ma chiamarmi così è un oltraggio!!!


Se non ricordo male ti ho accusato solo la volta scorsa e avevo ragione (e me l'hai fatta pagare, no?)...      

Anzi, se vedo possibili indizi a suo carico anch'io accuso sempre Doa!    
saga rules!!!

Marionettenspieler wrote:
saga rules!!! wrote:
Marionettenspieler wrote:

Il problema però è: Shaka rules o Hades? .


vorrei poter essere veramente uno dei gemini per farti pagare cara quest'affermazione    
accusarmi sì, tanto ormai ho capito che come lampo accuserà sempre doa tu accuserai sempre me ^^, ma chiamarmi così è un oltraggio!!!


Se non ricordo male ti ho accusato solo la volta scorsa e avevo ragione...      

Anzi, se vedo possibili indizi a suo carico anch'io accuso sempre Doa!    


mi avevi accusato anche in quella del boss, ma lì eri tu una dei gemini ed io ero shaka ^^... cmq se mi accusi nn ci son problemi, fa parte del gioco e soprattutto all'inizio i pesci da prendere son pochi, ma nn mi chiamare in quel modo sennò la prossima la masterizzo io e cambio la vittima che i gemini mi indicano e la sostituisco con te  
Marionettenspieler

saga rules!!! wrote:
mi avevi accusato anche in quella del boss, ma lì eri tu una dei gemini ed io ero shaka ^^...


Mmm... nono, là vere accuse le avevo lanciate a Flare e Doa. E poi era toccato a Doa il mio voto

saga rules!!! wrote:
cmq se mi accusi nn ci son problemi, fa parte del gioco e soprattutto all'inizio i pesci da prendere son pochi, ma nn mi chiamare in quel modo sennò la prossima la masterizzo io e cambio la vittima che i gemini mi indicano e la sostituisco con te  


Ci mancherebbe che non fossi libera di accusarti!      E cmq  non serve cambi la vittima, son sempre stata colpita    
saga rules!!!

Marionettenspieler wrote:


saga rules!!! wrote:
cmq se mi accusi nn ci son problemi, fa parte del gioco e soprattutto all'inizio i pesci da prendere son pochi, ma nn mi chiamare in quel modo sennò la prossima la masterizzo io e cambio la vittima che i gemini mi indicano e la sostituisco con te  


Ci mancherebbe che non fossi libera di accusarti!      E cmq  non serve cambi la vittima, son sempre stata colpita    


sarebbe la giusta punizione per come mi hai appellato
saintsaga1983

concentratevi sul colpevole!!!  
saga rules!!!

saintsaga1983 wrote:
concentratevi sul colpevole!!!  


attualmente per me marion è colpevole di avermi chiamato in quel modo    

e poi continuo a nn sapere che pesci prendere, anche se alcune affermazioni in topic mi fanno riflettere... bah, prima di uscire voterò, ma devo riflettere e rileggere per bene.
       ICavalieriDelloZodiaco.net Forum Index -> Giochi & Tornei Page 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9  Next
Page 1 of 9
Create your own free forum | Buy a domain to use with your forum