Archive for ICavalieriDelloZodiaco.net Il forum dedicato al mondo leggendario de I Cavalieri dello Zodiaco e a tutti gli spin-off del marchio Saint Seiya
 


       ICavalieriDelloZodiaco.net Forum Index -> Giochi & Tornei
Shiryu

Gemini in Tabula XX - La rivolta dei Vani

Giocatori
Antares
Aldebaran
Doa
Saintsaga
Saga Rules
Asher
Last
Shura
Libra
Sion
Aiolos
Flare
Yati
Lampo
Phoenix no Ikki
Aledileo
Canadian


Personaggi


Freyr (Gemini 1), è il capo dei Vani ed ha l'ultima parola in caso di dubbi su chi uccidere. Non può essere ucciso finchè gli altri due sono in vita.

Skirmir (Gemini 2), è il Virgo dei cattivi, ogni notte può indagare sull'identità di un buono, ma solo con domanda diretta. Per esempio può chiedere xxx è Odino? ed io rispondo si o no, ma non può chiedere "chi è Odino?". Il suo potere funziona su tutti.

Freyja (Gemini 3), per due volte nel gioco può annullare il potere di un giocatore per un turno, ma non può usarlo due volte consecutive o due volte sulla stessa persona. Se mandata al rogo, porta qualcuno con se, mentre se viene uccisa da Kanon muore da sola.

Loki (Kanon), approfitta della ribellione dei Vani per i suoi scopi. Conosce l'identità di Fenrir e, se mandato al rogo, può chiedergli di sacrificarsi per lui. Ogni notte come sempre ferisce qualcuno, che muore il giorno dopo se non curato.
Vince dopo la caduta dei Gemini E di Puck E di Odino

Fenrir, conosce l'identità di Loki e uccide al suo fianco. Se Loki gli chiede il sacrificio, non ha scelta e deve obbedire.

Odino, è immortale finchè Balder e Thor sono in gioco. Grazie alla saggezza di cui è dotato, la notte può indagare sull'identità di qualcuno, chiedendo alla fonte di Mimir (cioè a me   ) e ricevendo in pm un minienigma di risposta (ergo se mi chiede "chi è xxx", io non rispondo "e' Loki", ma con un enigma che, se risolto bene, gli da la risposta). Inoltre decide in caso di parimerito chi mandare al rogo. I suoi poteri diminuiscono man mano che i figli muoiono, alla morte del primo tra Balder e Thor perde il potere di indagare, alla morte del secondo perde il potere di giudicare. Alla sua morte, tutti i buoni sono riuniti a lutto e perdono i loro poteri per un turno.

Heimdall (Virgo), ogni notte indaga alla ricerca del male. Può avvertire sia i Gemini che Loki, ma non Fenrir. I suoi poteri includono sia la vista che l'udito, nel rispondergli gli manderò un frammento del pm inviatomi quella notte dalla persona su cui ha indagato (se applicabile), contenente un indizio sulla sua identità, buono o cattivo che sia. Il frammento (e ovviamente sarà appunto solo un frammento, due o tre parole al massimo ^^) sarà un quote preso pari pari dal pm che ricevo, quindi occhio a come me li scrivete   Il frammento sarà reso pubblico nel post della notte, ma non indicherò su chi Heimdall ha indagato.

Balder (Ioria), cura i feriti di Kanon per due volte. La seconda, nel farlo, si rivela.

Frigga, la madre di Balder. Se il figlio viene mandato al rogo, si sacrifica per lui.

Thor (Mur), conosce l'identità di Balder (ma non viceversa). Ogni notte protegge qualcuno.

Hoder, è cieco e colpisce alla cieca   Tre volte nel corso della partita può privare un giocatore dei suoi poteri ed usarli a suo piacimento come se fossero suoi. Se prende i poteri di un cattivo Hoder viene visto come cattivo da Heimdall, nessuno viene a sapere niente (beh, c'è l'indizio nel post, ma niente di esplicito) e quella notte c'è un morto in più, salvo interventi di Mur, Tyr e personaggi vari  

Hela (Cancer potenziato), ogni notte può resuscitare un morto per un turno. Il defunto recupera tutti i suoi poteri e può utilizzarli nel corso di quella notte, oltre che votare il giorno successivo, e rispetta le vecchie alleanze. Hela non conosce il ruolo del giocatore resuscitato. Una sola volta nel gioco però, Hela può resuscitare qualcuno e farne il suo schiavo, usandone il potere per i propri scopi (quindi se resuscita un Gemini, può usarlo come assassino personale, se resuscita Mur può difendere qualcuno ecc). Non può resuscitare Odino. In caso di unanimità, deve ascoltare per forza le direttive del Concilio dei Caduti (spiegato più in basso). E' immortale, se uccisa in qualsiasi modo resta bloccata un turno e poi risorge. Gioca per i buoni. Quando Volla muore, scopre la sua identità.

Tyr (Camus), tre volte nel gioco può paralizzare qualcuno per una notte O un giorno, impedendogli di colpire O votare. Se paralizza un Gemini, sono bloccati pure gli altri due. Se cerca di paralizzare Fenrir, il suo potere non ha effetto e per di più viene colpito come se fosse stato ferito da Loki ed ha bisogno delle cure di Balder oppure muore.

Tjalfi, in vita è un normale soldato semplice, senza poteri. Dopo la morte i suoi poteri si attivano e una volta nella partita acquisisce la facoltà di impedire la resurrezione di un personaggio, se teme che Hela stia riportando in vita qualcuno di pericoloso al bene comune.

Volla, ancella di Hela. In vita non ha poteri, ma dopo la morte può indagare parzialmente sui defunti seguendo le istruzioni di Hela. Quando indaga, riceve un piccolo indizio sull'identità del defunto di turno. Questo indizio è segreto per il pubblico ma può essere comunicato solo ad Hela, della cui identità è a conoscenza.

Idunn, moglie di Bragi. Disperata, cerca il marito ogni notte, e se lo trova lo porta dalla parte di Odino.

Bragi, marito di Idunn, parteggia per i Vani ma non sa chi sono. Ogni notte cerca la moglie e, se la trova, la porta dalla parte di Freyr.

Vidar, il silente. Se un cattivo lo colpisce, Vidar viene a conoscenza della sua identità ma non può rivelarla pubblicamente. Se mandato al rogo, porta qualcuno con se.

Puck, la quarta forza. Inviato da Oberon, decide di divertirsi e intervenire nella guerra in corso. Non parteggia per nessuno e vince se alla fine è ancora in gioco. Ogni notte può mutare in pietra un giocatore per una notte O un giorno, ma se trova Odino, impressionato dalla sua aura, perde ogni potere e si allea con gli Dei.

Tutto chiaro? Chi vuole un moment?  
Come avete visto ci sono 19 ruoli per 17 giocatori. Due di questi ruoli infatti non saranno della partita, ma ovviamente non vi dico quali  

Regole extra
Ogni notte, dalla seconda in avanti, i defunti si riuniscono in Concilio. Senza mai rivelarsi, neanche in maniera implicita, cercano di convincere Hela a riportarli in vita per un turno, e gli altri defunti a votarli. Come detto sopra, se qualcuno viene votato all'unanimità, Hela è obbligata a riportarlo in vita per un turno.
I defunti resuscitati non valgono nel conto dei giocatori importante per determinare la vittoria dei Gemini. Se per esempio ci sono 3 Vani, 3 Dei ed un defunto temporaneamente tornato in vita, vincono i Vani perchè calcolo il 3-3

In caso di plebiscito nella votazione per il rogo (ovvero se tutti tranne il diretto interessato votano per la stessa persona), si scavalca la fase di difesa e lo si manda espressamente al patibolo.

Visto il rischio di accavallare i poteri, terrò presente l'ordine dei pm che ricevo.

Chi rivela la sua identità, in maniera esplicita o implicita, e chi scompare di colpo viene ferito o privato dei suoi poteri al primo giro, ucciso alla seconda   Vale però ragionare sui ruoli altrui.

Si comincia domenica sera  

-------------------

LA RIVOLTA DEI VANI - PRIMA NOTTE
L'ASCESA DELLE OMBRE


Assiso sul suo trono di ghiaccio all'interno del glorioso palazzo del Valhalla, da sempre fortezza degli Dei noti e temuti come Aesir, baluardo contro l'avanzare dell'oscurità nei nove mondi del regno, il possente Odino scrutava pensieroso gli eventi che vorticavano sulle cristalline acque del calderone che aveva di fronte. Eventi lontani, e nel contempo così vicini. Dinanzi ai suoi occhi venivano orditi inganni ed oscure trame, commessi sacrifici ed atti eroici, recise vite e spezzati legami, mentre oscure volontà si innalzavano strisciando silenziosamente fuori dalle ombre.

Normalmente, ciò non lo avrebbe turbato che in minima parte; per lui che ormai esisteva da migliaia di anni, le umane follie non nascondevano più sorprese. Esse erano parte della natura dei figli del frassino e delle figlie dell'olmo, e proprio per questo aveva da tempo scelto di abbandonare Midgard al suo destino, curandosi solo dei pochi che ancora veneravano il suo nome celebrandolo in preghiera.

Eppure, stavolta qualcosa era diverso, qualcosa nella crudeltà che aveva di fronte lo preoccupava, quasi come se fosse un segno di sventura. E, quasi a condividere i suoi timori, Huginn e Muginn, fino a quel momento immobili sullo schienale del trono, agitarono le ali e gracchiarono.

Un istante dopo, Balder il Luminoso entrò nella sala del trono, il candido viso adombrato da una visibile preoccupazione. In segno di rispetto, si inginocchiò di fronte al trono, rimanendo in silenzio nonostante delle potenti emozioni gli facessero visibilmente tremare le membra.

"Cosa ti turba, o valoroso?" gli chiese il Dio con preoccupazione, intuendo che forse i suoi timori stavano per avversarsi.
"Un Dio è caduto, mio signore" iniziò Balder, ispirando profondamente prima di proseguire "accanto al suo corpo, marchiata nella neve con cinabro sangue, era incisa una scritta: "Per lungo tempo abbiamo sofferto sotto il giogo degli Aesir, è tempo che i Vani conquistino il titolo che loro spetta. E' tempo che la casa di Odino cada!"

Annuendo, Odino sospirò. "I Vani... conclusa è dunque l'alleanza che tanto a lungo ci ha permesso di vivere in armonia, abbattuta dai desideri di rivalsa e di odio. Come in Midgard, così ad Asgard..." pensò, prima di alzarsi imponente, troneggiando sulla figura di Balder.
"Che tutte le divinità diano la caccia ai ribelli, schiacceremo nel sangue questa rivolta" tuonò possente.

Annuendo, Balder uscì di corsa, e nel farlo quasi fece cadere la scacchiera di Odino. Senza prestarle attenzione, proseguì rapido, ignaro dello strano scherzo di un destino che sembrava deriderlo.



Grazie alla propria magia, dalle sue stanze Loki aveva seguito tutta la vicenda, un sorriso malvagio sul volto. Nel vedere Balder uscire, si scostò una ciocca di capelli dal viso e scoppiò a ridere. "Uccidetevi pure a vicenda, folli. Dai vostri errori trarrò giovamento, dalle vostre condanne trarrò forza... quando questa guerra sarà terminata, Asgard avrà un nuovo sovrano!"
E, deciso a ritrovare un vecchio alleato, uscì dalla camera.
Pochi attimi dopo, a pochi passi da dove il Dio si trovava il dio degli inganni, l'aria sembrò tremolare, ed una figura fino a quel momento invisibile fece la sua apparizione.
"Oh oh oh, penso proprio che ci sarà da divertirsi" sorrise Puck sfregandosi le mani.

PRIMO GIORNO

Da una balconata interna, Odino scosse la testa dubbioso mentre le divinità spingevano Last nella sua cella. L'ordine di dar la caccia ai nemici era stato eseguito con celerità, ma gli Dei, ormai da lungo tempo avvezzi alla pace e non abituati a dover combattere nemici interni anzichè esterni, si erano mossi in maniera confusa, quasi caotica, puntandosi il dito contro a vicenda e costruendo accuse e difese in egual misura fragili, che rendevano ancora più difficile distinguere colpevoli e innocenti, assassini e difensori, eroi e traditori.
Nel sentire il clangore della cella di Last che veniva chiusa, il signore degli Aesir sospirò, lasciando vagare lo sguardo alle tenebre ormai incombenti. Un'altra notte stava per calare su Asgard, e, temeva il Dio, nuovo sangue sarebbe stato versato.

Intanto, nei due schieramenti opposti, due amanti stavano per iniziare le loro ricerche, spinti dalla passione che ardeva nei loro cuori.

SECONDA NOTTE - SOVRANI E PEDONI

"Un nuovo sole volge al tramonto..." pensò Odino, guardando preoccupato l'astro fiammeggiante che svaniva lentamente all'orizzonte. "Che il mio cosmo sia con voi, o miei figli. Impedite che nuove lacrime vengano versate tra le mura del Valhalla!"

Nel muoversi verso il trono però, il Dio si accorse di qualcosa, e per qualche attimo rimase sbalordito a guardare la scacchiera che aveva vicino, chiedendosi quasi se la vista lo ingannasse.



"Non è possibile... non ha alcun senso tutto ciò!" esclamò perplesso. Un attimo dopo, la determinazione prese il posto dell'incertezza e, stringendo il pugno, uscì dirigendosi alle stalle dove riposava il suo fedele Sleipnir. Era tempo di cercare risposte, era tempo di mettersi in viaggio.

Intanto, altrove, Sion avanzava pensieroso nei corridoi. Il suo cuore non era terreno ove il seme del sospetto avesse mai germogliato facilmente, ma adesso, per la prima volta nella sua esistenza, aveva paura. Poche erano le persone di cui sapeva di potersi fidare, e molti quelli su cui nutriva dei dubbi. I suoi timori ebbero certezza quando, entrando nel grande salone, sentì su di se il peso di numerosi sguardi: alcuni lo osservavano dubbiosi, altri speranzosi. Quali che fossero le loro intenzioni non gli era dato saperlo, ma di certo il guerriero avvertì di essere al centro di numerose trame.
Cedendo alla preoccupazione, si ritirò in un corridoio laterale e strinse la mano sull'elsa della propria arma: se gli assassini speravano di abbatterlo, non avrebbero avuto vita facile.

In un istante, due figure si avventarono su di lui, veloci e letali, ma Dio seppe respingerne l'assalto e balzare indietro. I suoi sensi erano confusi, questi esseri non erano coloro che si sarebbe aspettato, e le loro nature...
"Quale ironia nell'arcano disegno, ancora una volta cadrai per mano mia" esclamò una, sorridendo sinistramente.
"Il tuo sangue, il suo gusto m'è dolce" sibilò l'altra.
Spaventato, Sion fece un passo indietro, solo per scoprire di trovarsi con le spalle al muro. Richiamando tutto il suo coraggiò, si preparò alla battaglia, pur sapendo che difficilmente avrebbe potuto trionfare.
Ma all'ultimo momento, numerosi colpi saettarono a sua difesa, obbligando gli assalitori ad indietreggiare. Incredibilmente agile nonostante la sua mole massiccia, Thor si parò innanzi al compagno, armato del mitico Mjolnir e circondato da venti di tempesta.
"Vili! Non gli farete del male, non finchè il mio braccio avrà la forza di levarsi in battaglia!" tuonò, sorridendo loro sinistramente.
"Due contro due..." sussurrò uno degli assalitori, prima di fare un cenno al compagno e svanire con lui tra le ombre.

***

Nella foresta al di fuori del Valhalla, Lampo perlustrava la zona. Aveva deciso di restare da solo e seguire le proprie piste, ma ora iniziava a chiedersi se fosse stata una decisione saggia.
I suoi pensieri furono interrotti da un suono di passi nella neve. Voltandosi di scatto, infiammò il suo cosmo, pronto alla battaglia, ma di fronte a lui non vi era che un'anziana donna, curva per il peso degli anni, il corpo avvolto in un mantello lacero.
Rilassandosi, ripose le armi e le si avvicinò.
"Cosa fate qui, non sapete che siamo in stato di emergenza?" chiese, tendendo una mano.
"Oh oh oh, certo che lo so, è così divertente guardarvi e rimirarvi!" rispose una voce sardonica. Lampo cercò di ritirare indietro la mano ma era troppo tardi, con un tocco Puck la sfiorò, mutando il guerriero in una statua di pietra.
"Non temere, non resterai così a lungo, e forse, quando ti sveglierai, potrai cogliere l'ironia della situazione" rise guardandolo. In quel momento però sentì il rumore di un ramo che si spezzava e si accorse di non essere solo, anche se non sembravano esserci minacce in giro. Accigliandosi, scomparve.

***

Il silenzio nella radura non durò a lungo. Veloci come la luce, tre colpi si schiantarono sulla statua di Lampo, facendola a pezzi.
"Non sarebbe potuto essere più facile!" commentò una figura, sfondando con il piede il volto di pietra, ma nel farlo non si accorse di qualcosa che gli era scivolato dalla tasca.

***

Odino cavalcava con un'espressione cupa sul viso. La fonte Mimir, enigmanitca come sempre, aveva offerto più domande e dubbi che risposte e chiarimenti, e persino la sua mente acuta stentava a comprenderne il messaggio. La sua concentrazione era tale che non si accorse di due occhi che lo scrutavano da lontano, soddisfatti, carichi di oscura malizia.
Arrivato al centro della radura però si scosse e, impallidendo, tirò le redini di Sleipnir facendolo fermare.
"Lampo!" esclamò incredulo, scendendo da cavallo ed avvicinandosi. Poi però si bloccò, avendo notato qualcosa. Appoggiato al corpo, mezzo nascosto nella neve, c'era un frammento di pergamena.



******************

Lampo è stato ucciso dai Vani


SECONDO GIORNO

Odino fisso' con un peso sul cuore le due divinita' che aveva di fronte, la spada Balmung stretta nel pugno, pronta a calare su uno di loro. Eppure il signore degli Asi esitava... Antares e Saga erano spiriti cosi' diversi, ma davvero di fronte a lui vi era un traditore? o un assassino? no, questo non poteva crederlo. Probabilmente non erano che vittime di sordidi inganni e sinistre trame intessute ancora una volta da Loki, che di simili disegni e sempre stato maestro. E, scuotendo la testa, per la prima volta in millenni di esistenza Odino dubito' dei suoi sudditi... dov'era il loro intuito? dove la loro arguzia?
Ma d'altra parte, finito era il tempo dei dubbi: Antares e Saga erano stati condotti al suo cospetto in attesa di giudizio, Antares e Saga sarebbero stati giudicati. I due, in ginocchio ai suoi piedi, incrociarono il suo sguardo, e compresero.

Chiudendo dolorosamente gli occhi, Odino levo' la spada Balmung, facendola brillare per un attimo ai raggi del pallido sole del nord, poi la calo', trapassando con un affondo il cuore di Antares. Senza emettere un suono, egli cadde in una pozza di sangue.

Fatto cenno a Saga di allontanarsi, Odino si allontano' da tutti, concedendosi solo uno sguardo colmo di disprezzo verso Doa, Aiolos e Asher, che venivano condotti nelle segrete per essere stati sorpresi a dormire durante il giorno... 12 ore di prigionia gli avrebbero fatto comprendere l'errore commesso. Poi il Dio sospiro', un nuovo tramonto stava per calare...

Antares e' stato giustiziato


TERZA NOTTE - SANGUE

Nella sua sala del trono, il grande Odino era solo, appoggiato al bracciolo del suo scranno di ghiaccio. Dopo l'esecuzione era tornato nelle sue stanze accompagnato da uno sguardo indagatore, ma lo aveva ignorato, la testa affollata da troppi pensieri. La fatica delle ultime ore aveva iniziato a farsi sentire persino su di lui, che pure a pesi e fardelli era stato da sempre abituato dalla sorte, lì nel regno di Asgard, ove solo ai forti è concesso vivere.
Neanche consultare la fonte di Mimir gli aveva fornito le risposte che anelava, la verità sembrava sfuggirgli di mano, sostituita da dubbi, incertezze ed ora persino timori... quante altre divinità sarebbero dovute cadere prima che la rivolta dei Vani fosse sedata?
Ma in quel momento, il signore degli Aesir udì un fruscio, e dalle ombre più nere del salore emerse una figura, pallida e tetra, dalla lunga chioma, che lo fece involontariamente trasalire.
"Il peso degli anni ti ha ormai piegato? Non riconosci più Hela, sovrana degli inferi?" lo schernì la Dea dell'aldilà, uscendo dalle ombre ed avvicinandosi con uno sguardo gelido.
Accigliandosi, Odino portò la mano all'impugnatura di Balmung. "Ti porgo i miei saluti, regina di Hel. Ma spero che tu sia qui per aiutarci, e non per unirti alle schiere che vorrebbero la caduta del regno..."
Hela rispose scoccandogli uno sguardo di disprezzo. "Forze molto grandi sono in gioco, persino adesso il destino scorre innanzi ai nostri occhi, passato e futuro si intrecciano, in un eterno ciclo governato dall'operato delle Norne. Mira!" affermò, indicando la scacchiera, ed impallidendo Odino si accorse che era cambiata ancora.



Hela però non si perse d'animo, ed anzi sorrise misteriosa. "Anche ora sento volontà oscure che cercano di dominarci... folli! Finchè la morte sarà dominio di Hela, Asgard avrà sempre difensori su cui contare" sibilò, avvicinandosi alla finestra e facendo un cenno della mano in direzione della pira ove bruciava il corpo di Antares. Di fronte agli sguardi sbalorditi degli Dei, il caduto si risollevò, la pelle scarnificata, il corpo ancora marchiato dalla ferita ricevuta, gli occhi vacui, ma la mano serrata intorno alla presa della sua arma. Anche se per poco, era pronto a tornare a combattere.

****

Libra avanzava lentamente nelle tenebre, trascinando stancamente i piedi e facendo ben attenzione a restare lontano dalle torce, la cui luce i suoi occhi non potevano più sopportare. In gioventù aveva goduto e gioito dei pallidi raggi del sole del nord, ma ormai quei giorni erano passati, ed era solo all'oscurità che suoi occhi erano avvezzi.
Ma stavolta le tenebre tanto amate non erano luogo di conforto, ma trappola mortale. Protegge dalle ombre infatti, delle figure lo lasciarono avvicinare finchè non gli sarebbe diventato impossibile fuggire. Cosmi brillanti come gli astri del firmamento si accesero, abbagliandolo, e, prima che potesse fare qualcosa, il nemico fu su di lui con furia assassina.
Eppure, nel momento del dolore supremo, Libra si concesse un sorriso, consapevole di profonde verità, poi cadde in avanti, strisciando sul corpo di uno degli assalitori, strappandogli di dosso una pergamena.



"Un'altra vittima, un altro passo verso la vittoria" annuirono gli assassini, prima di separarsi, soddisfatti.

*****

Balder varcò le soglie di Himinbiorg sperando di trovare risposte, pur senza esserne troppo convinto. Ma ciononostante non voleva restare da solo, per tutto il tempo aveva avuto la sensazione che qualcuno lo seguisse, e preferiva avere la compagnia di un compagno sulla cui fedeltà non potevano esserci dubbi. Come si aspettava, il prode Heimdall era lì, appoggiato ad una colonna, meditabondo.
"Le trame delle Norne sono ben intricate, neppure a me è concesso vederne la fine, nobile Balder" disse, anticipando la domanda del più puro tra gli Dei. "Le mie orecchie oggi hanno captato strane parole, portatrici di un senso di antipatia verso il nostro grande signore Odino, ma nondimeno prive di reale malvagità".
"Il seme della discordia ha sempre facile acchito in tempo di crisi..." sospirò il nume.
Annuendo, Heimdall alzò pensosamente la testa, fissando la luna che lontana splendeva nel cielo. "Forse sono lì le risposte che cerchiamo" sussurrò.
"Lì? Cosa mai può esserci sulla luna?" chiese Balder incuriosito.
"Tanto possono scorgere i miei occhi lassù... le lacrime e i sospiri degli amanti, l'inutil tempo che si perde a giuoco, l'ozio lungo d'uomini ignoranti. Vani disegni che non han mai loco... e forse la risposta alle nostre domande"
Non certo di aver compreso del tutto, Balder scosse le spalle. "Poco importa, l'argentea luna ci è comunque preclusa. Altrove, qui ad Asgard, dobbiamo trovare risposta ai quesiti che ci tormentano". Ed Heimdall, a malincuore, dovette annuire.

**********

Nella sua cella, Aiolos camminava su e giù, colmo di ira verso se stesso. Come aveva potuto compiere una tale mancanza? non poteva permettersi la prigionia, altro avrebbe dovuto fare, nel nome di Odino.
Ad un tratto, le ombre parvero aprirsi, e, prima che potesse fare qualcosa, una figura fu su di lui, schiacciandolo a terra con un peso troppo grande perchè lui potesse liberarsi. Una spaventosa sete di sangue lo terrorizzò, mentre la bestia si accaniva su di lui, monitorata da un'altra figura, che osservava tutto sorridendo.
"C... chi sei...?" domandò a fatica.
"Un distruttore" rispose Loki con un sorriso malefico, uscendo alla luce delle torce perchè Aiolos potesse guardarlo bene.

********

Allertate da un grido colmo di terrore, le guardie si precipitarono nella cella, trovando Aiolos immerso in un lago di sangue, solo, la gola lacerata. "Il filo della vita sta per essere reciso, senza appropriate cure morirà!" intuirono subito.
Guardandosi attorno, uno di loro scorse qualcosa di strano, forse un messaggio, scritto da Aiolos con il suo stesso sangue prima di perdere i sensi, ma cifrato in modo da non insospettire i suoi assassini.

-. .- .-. ..- - - .- -. / .- .-. .-. .. . þ / .. / - .-. . / .-. ..- --. .-. .- ...- .-. .- -.. -- -- . -.- ... / . - .... / --. --- / .- ...- -.- -.- --- ... / . .... -

********

Saintsaga era seccato, in quelle notti i suoi sforzi avevano avuto alterne fortune, e ciò lo frustrava.
"Qualcosa turba i tuoi pensieri?" lo canzonò una voce dolce, e nel contempo familiare. Voltandosi, Saintsaga vide avvicinarsi una figura lenta, esitante, avvolta da stracci, che gli tese una mano in gesto di amicizia ed insieme per chiedere sostegno. Un altro avrebbe potuto abbassare la guardia nel vederla, rispondere a quel saluto, ma Saintsaga sapeva che le minacce potevano essere in agguato in ogni dove, e serrò il pugno lanciando un attacco.
Il suo colpo però andò a vuoto, annullato da un cosmo troppo superiore, e, quando la figura si strappò il mantello, Saintsaga comprese di aver commesso un errore. "Stolto! Osi levare la tua mano su di me, prole del sommo Oberon!!" tuonò terribile.
"Chi sei?!!!" balbettò Saintsaga, indietreggiando di un passo.
"Chi sono io? Sono il Voluspo e la Lokasenna, l'Hovamol ed il Rigsthula! Sono Puck, figlio di Oberon!" esclamò, prima di ammorbidirsi di nuovo "E per te è giunto il tempo di dormire in una prigione di pietra"
Con un tocco, Puck sfiorò Saintsaga, tramutandolo in una statua di pietra.
"Eh eh eh, giusta sorte per chi tanto osa..." rise il Dio di Avalon prima di svanire.

**********************
Ecco qua, scritto tutto ^^

Libra è stato ucciso dai Vani
Aiolos è stato ferito da Loki
Saintsaga è stato pietrificato da Puck


TERZO GIORNO

Odino e le altre divinità guardarono con tristezza il corpo di Antares abbandonarsi di nuovo all'oblio della morte. La vita temporanea che Hela gli aveva donato era giunta a termine, ed il guerriero doveva nuovamente lasciare il mondo dei vivi.

Presto però qualcuno lo avrebbe accompagnato: in catene di fronte agli Dei riuniti vi era Saintsaga, il cui corpo pietrificato stava appena iniziando a tornare normale. Visibilmente stanco, Odino gli si avvicinò, Balmung stretta in pugno. "Non so a chi sia votata la tua fedeltà, ma è tempo di porre fine a questi crimini" esclamò, vibrando un fendente e tagliando di netto la testa dal collo di chi aveva di fronte.

A questa visione, molti Dei sorrisero. Balder però osservò la scena dubbioso, molto ancora non gli era chiaro, e temeva che ancora una volta la fretta si stesse rivelando cattiva consigliera, inducendo gli Dei all'errore.

In quel momento, le porte si aprirono ed Aiolos entrò nel salone, avvicinandosi al Luminoso e abbracciandolo con calore.
"Ti sei ripreso" gli sorrise Balder.
"Grazie a te" rispose Aiolos, anche se l'espressione dei suoi occhi era difficile da interpretare, quasi un misto di gratitudine, dubbio e timore. Dopo un ultimo sorriso tirato, Aiolos si allontanò.

Ancora perseguitato dai dubbi, Balder si avvicinò al corpo di Saintsaga, notando per la prima volta qualcosa che gli era caduto di mano, un piccolo disco rotondo di metallo. Accigliandosi, lo prese in mano.
"Non ha alcun valore" disse qualcuno, indicando distrattamente la superfice liscia e uniforme, ma Balder socchiuse gli occhi pensieroso.



*********

[b]Antares è morto
Aiolos è stato curato da Balder
Saintsaga è stato giustiziato
Shura di Capricorn

Ruolo ricevuto.
Buona partita a tutti.
Shiryu

Come anticipato da Shura, ho spedito i ruoli, così potete studiarveli per bene. Non rivelateli a nessuno a meno che non vi abbia detto il contrario nel messaggio e in caso di dubbi chiedete a me in pm  
Antares

Ruolo ricevuto
Aldebaran

Ruolo ricevuto
saintsaga1983

ruolo ricevuto!!
Phoenix no Ikki

Ricevuto il ruolo boss!
Asher

Ruolo ricevuto! Pronto al comando!
Doa of Alrisha

Ruolo Ricevuto  
Aledileo

Ruolo ricevuto e pronto a giocare!
Lampo del Drago

what a brothel!
ruolo ricevuto!
Aiolos87

Ruolo Ricevuto e Pronto
yati89

Ruolo ricevuto
Sion di Aries

Ruolo ricevuto!
Libra

Ricevuto
Canadian

pm ricevuto
Last

Ci sono
Shiryu

Si comincia con il prologo che fa anche da prima notte  
Per equità, dico da ora che chi verrà condannato a questo giro sarà solo fermo un turno in cella, visto che gli indizi sono per forza di cose minimi  

LA RIVOLTA DEI VANI - PRIMA NOTTE
L'ASCESA DELLE OMBRE


Assiso sul suo trono di ghiaccio all'interno del glorioso palazzo del Valhalla, da sempre fortezza degli Dei noti e temuti come Aesir, baluardo contro l'avanzare dell'oscurità nei nove mondi del regno, il possente Odino scrutava pensieroso gli eventi che vorticavano sulle cristalline acque del calderone che aveva di fronte. Eventi lontani, e nel contempo così vicini. Dinanzi ai suoi occhi venivano orditi inganni ed oscure trame, commessi sacrifici ed atti eroici, recise vite e spezzati legami, mentre oscure volontà si innalzavano strisciando silenziosamente fuori dalle ombre.

Normalmente, ciò non lo avrebbe turbato che in minima parte; per lui che ormai esisteva da migliaia di anni, le umane follie non nascondevano più sorprese. Esse erano parte della natura dei figli del frassino e delle figlie dell'olmo, e proprio per questo aveva da tempo scelto di abbandonare Midgard al suo destino, curandosi solo dei pochi che ancora veneravano il suo nome celebrandolo in preghiera.

Eppure, stavolta qualcosa era diverso, qualcosa nella crudeltà che aveva di fronte lo preoccupava, quasi come se fosse un segno di sventura. E, quasi a condividere i suoi timori, Huginn e Muginn, fino a quel momento immobili sullo schienale del trono, agitarono le ali e gracchiarono.

Un istante dopo, Balder il Luminoso entrò nella sala del trono, il candido viso adombrato da una visibile preoccupazione. In segno di rispetto, si inginocchiò di fronte al trono, rimanendo in silenzio nonostante delle potenti emozioni gli facessero visibilmente tremare le membra.

"Cosa ti turba, o valoroso?" gli chiese il Dio con preoccupazione, intuendo che forse i suoi timori stavano per avversarsi.
"Un Dio è caduto, mio signore" iniziò Balder, ispirando profondamente prima di proseguire "accanto al suo corpo, marchiata nella neve con cinabro sangue, era incisa una scritta: "Per lungo tempo abbiamo sofferto sotto il giogo degli Aesir, è tempo che i Vani conquistino il titolo che loro spetta. E' tempo che la casa di Odino cada!"

Annuendo, Odino sospirò. "I Vani... conclusa è dunque l'alleanza che tanto a lungo ci ha permesso di vivere in armonia, abbattuta dai desideri di rivalsa e di odio. Come in Midgard, così ad Asgard..." pensò, prima di alzarsi imponente, troneggiando sulla figura di Balder.
"Che tutte le divinità diano la caccia ai ribelli, schiacceremo nel sangue questa rivolta" tuonò possente.

Annuendo, Balder uscì di corsa, e nel farlo quasi fece cadere la scacchiera di Odino. Senza prestarle attenzione, proseguì rapido, ignaro dello strano scherzo di un destino che sembrava deriderlo.



Grazie alla propria magia, dalle sue stanze Loki aveva seguito tutta la vicenda, un sorriso malvagio sul volto. Nel vedere Balder uscire, si scostò una ciocca di capelli dal viso e scoppiò a ridere. "Uccidetevi pure a vicenda, folli. Dai vostri errori trarrò giovamento, dalle vostre condanne trarrò forza... quando questa guerra sarà terminata, Asgard avrà un nuovo sovrano!"
E, deciso a ritrovare un vecchio alleato, uscì dalla camera.
Pochi attimi dopo, a pochi passi da dove il Dio si trovava il dio degli inganni, l'aria sembrò tremolare, ed una figura fino a quel momento invisibile fece la sua apparizione.
"Oh oh oh, penso proprio che ci sarà da divertirsi" sorrise Puck sfregandosi le mani.

*****************

Ballottanti per domani a mezzanotte  
Shura di Capricorn

Sono un po' arrugginito con gli scacchi... e poi non capisco il pedone contornato di giallo. Che sia l'utlima mossa effettuata? Se così fosse avremmo un pedone ad un passo dal diventare regina. Che vi sia qualche messaggio recondito in tutto ciò?
saga rules!!!

iniziamo bene... io di scacchi nn ci capisco un acca ergo nn saprei proprio come interpretare quest'indizio. direi che prima di parlare è il caso che di aspettare qualcuno che ne capisce più di me (nn che ci voglia molto ^^)
Lampo del Drago

notte con qualche spunto interessante...

in effetti dalla scacchiera pare che il pedone in giallo sia "selezionato" e prossimo a passare di grado. Solitamente si preferisce prendere una regina, in quanto è il pezzo più forte.
E chi è quasi quasi una regina? Flare...
è anche vero che l'unica volta in cui si gioca a scacchi nella serie è in LC, quando Manigoldo entra in scena distruggendo la scacchiera di Hyp & Than... però Canc-Carlo non gioca!

una domanda: cosa vuol dire che Freyr non può essere ucciso se gli altri gemini sono in vita? se lo condanniamo al rogo salta il rogo?
Shiryu

Esatto, sia Freyr che Odino non possono essere mandati al rogo. Se succede, nel giorno viene spiegato che il rogo non è avvenuto  
Lampo del Drago

[quote="Shiryu"]Esatto, sia Freyr che Odino non possono essere mandati al rogo. Se succede, nel giorno viene spiegato che il rogo non è avvenuto  [/quote

ma possono morire di ferite di "Kanon"?
Shiryu

No, finchè figli e compagni sono in vita, sono immortali a qualsiasi cosa, poteri speciali inclusi ^^
Sion di Aries

Due cose certe nella scacchiera. I Bianchi hanno vinto, alemno di non avere una palese incapacità!
Penso che il pedone possa essere un personaggio e credo Balder! Forse è un'indizio, ma non mi è chiaro! Balder è il luminoso, colui che porta la luce e i tempi migliori, quindi è possibile, ma perchè sta per diventare Regina o altro pezzo di spicco? I neri sono i Gemini e i cattivi?
Il re Bianco è in posizione di Arrocco, quindi possibile scambio di ruoli, mentre quello nero è già fuggito da altri pezzi, vista la posizione dell'alfiere bianco, penso da lui!
Ora devo riflettere sulla scacchiera e le possibilità, anche rivedendo i ruoli, visto che i pezzi sono solo 12 e anche togliendo ancelle, lupi, guerrieri e esterni, ci sono due pezzi in meno! Almeno così mi sembra!
Doa of Alrisha

io non ho capito un tubo                
Di scacchi non so meno di un tubo, quindi mi affidero alla massa per la votazione!
Flare

Di scacchi ci capisco poco anch'io

Se il pedone bianco sta per diventare una regina o un pezzo più alto bisognerebbe chiedersi che cosa vuol dire... uhm...

Potrebbe riferirsi alla Regina Nera, quindi a Sagarules (che mi pae sia l'unico che c'entra con Phoenix), o Morgana la regina degli inganni (ma non c'è nessuno con un riferimento a lei),
o a Isabel e Tisifone, visto che rispettivamente Pegasus e Cassion le chiamano "regina", o a Hilda visto il suo ruolo ad Asgard.

C'è anche da dire che la scacchiera "deride" Balder, come un segno del destino, quindi l'indizio potrebbe riferirsi a Loki, visto che Balder deve curare le sue vittime

Voto Sagarules per la Regina Nera, sorry, tanto si sa che la prima notte siamo costretti ad andare un po' a caso
Aldebaran

A me l'unica cosa che viene in mente è che il pedone dorato si riferisca a Balder, ma non riesco a capire a chi in particolare si riferisca; inoltre non ho trovato grandi riferimenti ai Vani.
Sion di Aries

In realtà il ragionamento di Flare mi ha fatto ragionare su alcune cose!
Se la questione della scacchiera era ironica cosa vuol dire? Che la situazione è inversa? Alla fine sono stati i Vani a agire per primi e negli scacchi i bianchi iniziano sempre!
Se il ragionamento è questo, allora il pedone bianco e illuminato è un Vani e quindi un cattivone. Chi ha in se il cambiamento o il possibile cambiamento?

Flare, una principessa è a un passo dalla Regina, sarebeb in tema scacchi!

Saga, Arles ascende a grande sacerdote da cavaliere per suo volere, Saga cambia da buono a cattivo e viceversa e Ikki da traviato e malvagio ridiventa buono! Cavolo sono tre!

Ma la mia idea maggiore è:
Chi come pedina, quindi semplice pezzo o persona diventa pezzo importante nella storia?
I protagonisti!
Ritorna Flare come Hyoga, Saga come Ikki, Lampo come Sirio. Ma più di tutti Last come Seiya, infatti è lui a diventare il capo del gruppo, la Regina degli scacchi, quel pezzo che decide le sorti della partita, mentre il re sta in difesa!

Per ora restingo il campo a Flare e Saga, coem possibili, ma anche a Last perchè è l'ultimo ragionamento che mi convince di più!
Mi sa che il Boss se la ride da matti!
Shura di Capricorn

Sion di Aries wrote:

Se il ragionamento è questo, allora il pedone bianco e illuminato è un Vani e quindi un cattivone. Chi ha in se il cambiamento o il possibile cambiamento?

Flare, una principessa è a un passo dalla Regina, sarebeb in tema scacchi!

Saga, Arles ascende a grande sacerdote da cavaliere per suo volere, Saga cambia da buono a cattivo e viceversa e Ikki da traviato e malvagio ridiventa buono! Cavolo sono tre!


Bravo muflone che spremi le meningi.
L'idea non mi pare male, i bianchi sarebbero i cattivi e qualcuno di loro starebbe per "passare di grado".
La principessa Flare, Saintsaga e Sagarules sono dei buoni indiziati.

Quote:
I protagonisti!
Ritorna Flare come Hyoga, Saga come Ikki, Lampo come Sirio. Ma più di tutti Last come Seiya, infatti è lui a diventare il capo del gruppo, la Regina degli scacchi...


Sì, può essere.
Tra l'altro gli unici che giocano a scacchi sono Ipnos e Thanatos. Dato che non c'è nessuno che ricorda Cancer seguiamo altre vie. Chi è che li affronta? I protagonisti!
Quindi Flare, Sagarules, Last, Lampo sono indiziati.
Pure il boss, in quanto master e Sirio...
Canadian

mi affido all'intuizione di sion e voto Sagarules, ascoltiam cosa ci dice il gemellino a riguardo....


sagarules
Asher

L'unica cosa certa che quando un pezzo è illuminato in una scacchiera è stata l'ultima mossa effettuata, per lo meno in un gioco elettronico, quindi la prossima mossa è del Nero, le u niche mosse che può fare è spotare il Re o i pedoni adiacenti, ma c'è ben poco da fare, perchè dall'altra parte ci sono i pedoni bianchi e presto il Re nero sarà circondato da tutte le parti, con la conseguente drammatica fine.

Per Flare: il pedone bianco diventa Regina Bianca o un'aktro pezzo come Torre, Cavallo o Alfiere, ma sempre bianchi, non Nero.


Ora devo andare, se ci riesco passerò nel pomeriggio, sennò dopo cena.
Sion di Aries

Bravo Canadian, avevo omesso te come Crystal! Sei un altro indiziato!

Si Shura, direi che non possiamo affidarci agli scacchi di LC, anche perchè temo che il Boss non sia uno molto amante degli indizi che giungono da li!

Il problema è capire chi!
Visto che il primo va in cella e non muore, direi che è il momento di rischiare! Se si riesce sarebbe da mettere almeno tre in ballottaggio, almeno sentiamo le loro ragioni. Se potessomo a 5 sarebbe perfetto, ma almeno Flare, Saga e Last io li proverei! Cosa ne dite?


Edit: Ho dimenticato anche Phoenix!
yati89

Mi accodo anch'io al ragionamento di sion(visto che di scacchi non ci capisco una mazza ) e voto saga
Antares

Molto bene, finalmente trovo il tempo di commentare la prima notte
Allora credo che l'unica cosa su cui al momento dobbiamo soffermarci sia la scacchiera, visto che gli altri indizi sono indizi generali sui personaggi apparsi (come ad esempio il fatto che Loki abbia i capelli lunghi davanti).
Inoltre a me fanno riflettere un po' anche alcune frasi usate dal boss, hanno qualcosa di familiare
Per quanto riguarda la scacchiera penso che il pedone sulla casella dorata sia un pedone appena promosso di grado (e non che sta per essere promosso come ha pensato qualcuno), oppure è semplicemente l'ultima mossa fatta come ha affermato Asher.
Inoltre immagino di essere l'unico che vedendo i tre pedoni neri di fronte ai tre pedoni bianchi ha pensato subito all'Atena Exclamation
Però più ci penso e più questa teoria non mi convince (perchè probabilmente è sbagliata ), mentre mi sembrano più convincenti le supposizioni di Sion
Canadian

Sion di Aries wrote:
Bravo Canadian, avevo omesso te come Crystal! Sei un altro indiziato!


figurati, le edizioni asgardiane e crystal mi portano bene  
saintsaga1983

non so che pesci prendere ocn gli scacchi!!
Se sagarules è riconducibile alla regina nera,quella che può diventare regina qui è solo flare,essendo principessa e sorella di hilda!!
Siccome tutti avete votato per sagrules allora voto per flare,giusto per sentire un altro!!
Sebbene ci sia pure phoenix no ikki riconducibile a pphoenix e alla regina nera!!
Aiolos87

Per la Regina nera ci sono SagaRules e Phoenix no Ikki , siccome Saga ha diversi voti , io voto quest'ultimo , così sentiamo tutti e due .

Voto Phoenix no Ikki
Sion di Aries

Ricordo che staremmo parlando della regina bianca al massimo!
Se vogliamo essere pignoli è il nome di uno spirito dei ghiacci! Ovvero Flare
Libra

Allora, ragioniamo un po' su questa scacchiera: anzitutto si dice che sembra deridere Balder. Ciò potrebbe voler dire che il pedone bianco illuminato e in aria di promozione sia proprio Balder, ma invero l'idea mi convince poco perchè non avrebbe senso un indizio su Balder e non sui Gemini la prima notte. Altra cosa certa è che la scacchiera è parte di un mosaico di indizi che dovremo raccogliere nelle varie notti e perciò credo ci sarà utile rivederla più in là.
Concentrandoci ora sui sospetti, in effetti è probabile che i Vani siano i bianchi che iniziano la partita e hanno appena mosso(il pedone che sta quasi per essere "promosso"), i neri stanno per subire uno scacco matto e sarebbero Odino e i suoi e in questo senso si può dire che la scacchiera derida i propositi bellicosi di Balder e Odino. Ora tutto sta a capire cosa vuol dire quel pedone cerchiato. Ipotesi:

Se vogliamo pensare al pedone nella sua posizione attuale, il pedone bianco è sul posto di partenza del Cavallo nero rimanderebbe a Last

Nel senso che sta per essere promosso potrebbe alludere ai runner up(si dice così?^^) delle ultime investiture, ma mi sembrava ci fosse solo il desaparecido Apollo. E se entriamo nell'ambito delle idee personali di ciascuno non ne usciamo più Era una pista interessante, ma, in mancanza di sviluppi, la abbandonerei

Nel senso di qualcuno che sta per cambiare o per accrescere il proprio potere il riferimento immediato per me è ai gemelli Sagarules e Saintsaga. Vedo che invece si da addosso con molta facilità a Flare: se è vero che la Principessa è sospettabile, è altrettanto vero che il fatto che il pedone diventerà Regina è solo una probabilità..E poi, non so, ma io non definirei una Principessa come un pedone^^

Fatte tutte queste ipotesi al momento però seguo una pista diversa e mi concentro sulla ciocca di capelli di Kanon. Il fatto di spostare una ciocca di capelli dal viso mi porterebbe a pensare ad un personaggio con i capelli lunghi e non raccolti e al contempo mi fa escludere altri personaggi. Seguo l'istinto e voto Lampo, che, com'è noto, ha i capelli lunghi sia nella realtà sia in qualità di Sirio

PS: Così almeno cerchiamo di allargare un po' il ballottaggio. Un plebiscito pro-sagarules sarebbe piuttosto inutile la prima notte^^
Phoenix no Ikki

Aiolos87 wrote:

Voto Phoenix no Ikki


la regina, casomai c'entri qualcosa, è bianca e non nera...^^'

cmq credo che il pedone evidenziato sia quello caduto dalla scacchiera... quindi probabilmente non centra con eventuali regine, bianche o nere che siano.... potrebbe entrarci qualcosa la disposizione delle pedine?
Shura di Capricorn

Antares wrote:

Inoltre a me fanno riflettere un po' anche alcune frasi usate dal boss, hanno qualcosa di familiare


Non so perchè ma io ho pensato ad Asgard e a certi discorsi di Hilda. Forse è perchè l'ambientazione mi ha traviato però non si sa mai.

Libra wrote:

Se vogliamo pensare al pedone nella sua posizione attuale, il pedone bianco è sul posto di partenza del Cavallo nero rimanderebbe a Last


No, attualmente è nella posizione di un pedone.

La ciocca di capelli... quelli di Lampo sono lunghi e lo sappiamo tutti. Però come non pensare ai soliti gemelli o alle trecce di Flare.
E' un bel rebus ma il primo giorno si rischia.
Voto Flare e sentiamo cos'ha da dire.
Canadian

Re: Gemini in Tabula XX - La rivolta dei Vani

ricapitolation

Antares flare
Aldebaran doa
Doa
Saintsaga flare
Saga Rules
Asher
Last
Shura flare
Libra lampo
Sion
Aiolos Phoenix no Ikki
Flare sagarules
Yati sagarules
Lampo
Phoenix no Ikki lampo
Aledileo
Canadian   Sagarules

sagarules 3
flare 3
lampo 2
phoenix 1
doa 1
Canadian



intanto credo di aver beccato una cosa interessante....

guardate bene la scacchiera...tra i bianchi abbiamo re, alfiere ed un pedone evidenziato...giusto?

dovrebbero corrispondere ai cattivoni

ora guardate questa....



l'alfiere bianco si trova sulla casella bianca....quando in realtà dovrebbe stare sulla nera...si muove solo in diagonale, l'alfiere bianco stà sulla casella nera ed il nero sulla bianca...che ne pensate?
Phoenix no Ikki

Chiedo perdono per la mia incapacità di fare ragionamenti complessi, in quanto è la mia prima partecipazione.... però mi ha illuminato il ragionamento di Libra sul fatto che Kanon si sposti i capelli dal viso... e ovviamente in questo forum quando diciamo capelli diciamo...LAMPO!!!

quindi voto il mitico Lampo... che mi perdonerà essendo un gioco...

sperando di non aver fatto danni, il vostro Ikki ^^'''
Aldebaran

A me la ciocca di capelli di Loki fa pensare a Doa, per questo voto lui.
Aiolos87

Canadian l'Alfiere è giusto è quello di F1 che si è spostato in A4 non l'afiere di C1 come pensavi
Canadian

Aiolos87 wrote:
Canadian l'Alfiere è giusto è quello di F1 che si è spostato in A4 non l'afiere di C1 come pensavi


ah ok....pardon

@ Antares...ricordavo che gli alfieri fossero abbinati al colore, resta comunque strano, quando ho cercato la scacchiera ho visto che l'alfiere più vicino alla posizione era del colore opposto.......
Antares

Ragazzi, la ciocca di capelli può riferirsi a quasi la metà dei giocatori (fra cui me) credo che sarà difficile beccare Loki con solo questo indizio generico

Quanto al voto, io voto Flare seguendo i vari ragionamenti fatti da me e gli altri. Tanto chi viene mandato al rogo in questo turno non muore
Sion di Aries

Io voto Last, per la teoria esposta prima! Almeno vediamo alcune cose!
Flare

O cavoli, mi ero dimenticata che la Regina Nera portava i sospetti anche verso Phoenix no Ikki Penso sia tutto da ricondursi all'abitudine da gioco con Saga ^^

Vedo che mi avete votato in tanti... beh, peggio per voi
Lampo del Drago

oddio, non dovevo mettere mie foto in forum, mi votate per i capelli!!    

io esco, quindi voto Flare!

a dopo!
Shiryu

Re: Gemini in Tabula XX - La rivolta dei Vani

Bravi, scervellatevi
Quindi per ora siete

Antares flare
Aldebaran doa
Doa
Saintsaga flare
Saga Rules
Asher
Last
Shura flare
Libra lampo
Sion Last
Aiolos Phoenix no Ikki
Flare sagarules
Yati sagarules
Lampo Flare
Phoenix no Ikki lampo
Aledileo
Canadian   Sagarules

flare 4
sagarules 3
lampo 2
phoenix 1
doa 1
Last 1
Sion di Aries

Re: Gemini in Tabula XX - La rivolta dei Vani

Shiryu wrote:
Bravi, scervellatevi
Quindi per ora siete

Antares flare
Aldebaran doa
Doa
Saintsaga flare
Saga Rules
Asher
Last
Shura flare
Libra lampo
Sion Last
Aiolos Phoenix no Ikki
Flare sagarules
Yati sagarules
Lampo Flare
Phoenix no Ikki lampo
Aledileo
Canadian   Sagarules

sagarules 3
flare 4
lampo 2
phoenix 1
doa 1


Last 1
Shiryu

Editato, grazie  
saga rules!!!

come al solito noto che mi volete sempre bene ^^"
che dire, purtroppo nn conoscendo il gioco degli scacchi devo ragionare in base a quanto notato da sion visto che è l'unico che ha spiegato qualcosina in merito.
allora, da quel che ho capito il pedone è in una posizione di prossimo "power-up", ergo sta per ricevere più potere o un'investitura che gli consentirebbe di potenziarsi e divenire quindi più forte (ovviamente relazionando le regole degli scacchi al mondo di saint seiya). in base a questo ragionamento avete pensato, probabilmente giustamente, che quel pedone stia ad indicare qualcuno legato ai protagonisti noti per i potenziamenti dell'ultimo secondo che gli consentono di superare avversari nettamente superiori a loro. appurato questo mi avete votato in tanti perchè in firma ho ikki, ovvero un bronzino.
anzitutto mi dovete spiegare perchè ogni volta scegliete me anche quando c'è phoenix no ikki che richiama l'araba fenice più di me ma per il momento transeat, in seconda istanza sinceramente trovo corretta ed interessante tutta la prima parte del ragionamento, ma vedo una grande falla l'accusare qualcuno legato a ikki. già, perchè il fratello di shun è l'unico tra i 5 protagonisti che difficilmente riceve dei power-up. lui è il tipico personaggio che arriva in aiuto dei compagni già forte di una potenza superiore che gli consente di lottare alla pari o cmq con armi più efficaci nemici che avevano ridicolizzato l'amico di turno. vedi tutte le apparizioni contro i silver, vedi come tiene testa a shaka nonostante la differenza di forza, vedi come schiaccia kasya senza il minimo affanno, vedi come lotta alla pari con kanon dopo un momento di smarrimento, vedi come sbriciola aiacos dopo averne compreso le capacità e vedi come è l'unico che riesce a sfiorare thanatos al primo attacco. quindi sinceramente mi sembra abbastanza pretestuoso scegliere proprio ikki seguendo una teoria del genere quando in gioco abbiamo partecipanti legati a tutti gli altri protagonisti ben più soggetti ad esplosioni di forza improvvisa.
ah, inoltre qualcuno ha parlato di regina nera... il pedone preso in considerazione, come fatto notare da sion, è un bianco quindi dubito che c'entri qualcosa ^^.

ok, dopo aver parlato delle accuse rivolte al sottoscritto direi di tirar fuori un nome da votare... beh, è ovvio che, come detto all'inizio, devo rifarmi alla teoria di sion visto che di scacchi nn ne so niente e devo ripetere che la prima parte del ragionamento espresso in queste pagine mi sembra interessante. quindi in base anche a quanto ho esternato qui sopra, trovo corretto concentrarsi su qualcuno legato ai 5 protagonisti. tra loro, qual'è quello che riceve i maggiori power-up? chi è il primo che indossa una veste d'oro (il pedone emana una specie di cosmo dorato)? chi è il primo che sfiora il settimo senso (vedi sempre l'alone d'oro di cui sopra)? chi è quello che lotta contro balder nel secondo film? se a questo aggiungo quanto detto da libra in merito alla posizione del pedone che dovrebbe essere del cavallo sinceramente io propenderei per votare last (ma terrei d'occhio anche ale notoriamente legato al ronzino).
Last

Io voto Lampo
Phoenix no Ikki

Mah... non credo alla teoria su Flare, almeno non su questo indizio... chi l'ha detto che Flare è prossima a diventare regina? in teoria il trono dovrebbe toccare all'eventuale primogenito di Hilda, e  non credo che un bocconcino come lei rimanga zitella ...  
Asher

Eccomi di ritorno, Matteo non voleva saperne di addormentarsi!

Ciò pensato tutto il pomeriggio, ma niente di particolare. L'unica cosa che mi viene in mente è il pedone promosso ad una categoria superiore. C'è anche l'alfiere, ma potrebbe essere lì per caso, come la posizione di tutti gli altri pezzi rimasti sulla scacchiera, non credo vogliano indicare qualcosa. Sicuramente sarà un espediente narrativo legato, con un intreccio ben maggiore rispetto alla semplice promozione del pedone. Purtroppo il tempo scade e tocca votare, prendendo in considerazione solo la promozione del pedone ed in questo caso solo Pegasus da semplice pedina all'inizio della Guerra Galattica cresce così tanto da scalfire il volto di Apollo!

Voto    Last
Aledileo

Eccomi! Bell'inizio, siamo già nella storia. Allora, ho riletto il testo e devo dire che grandi indizi contro i Gemini non ce ne sono, eccezion fatta per la scacchiera, che, come gli schemi di questo genere, bisogna interpretare. Personalmente l'interpretazione di Sion su un personaggio (protagonista) che potrebbe crescere non mi convince molto, la vedo un'interpretazione molto personale. E vedo che molti hanno seguito la sua tesi perchè non hanno altre idee e si sono attaccati al primo che ha proposto qualcosa. Indizi contro Flare al momento non ne vedo. Piuttosto la Regina Nera potrebbe essere un indizio più interessante, anche se, correggetemi se sbaglio, ma io non vedo regine nella scacchiera postata da Shiryu. Ci sono praticamente tutti pedoni, i due re (bianco e nero) e un alfiere bianco..
Stavo pensando un'altra cosa: perchè un pedone brilla? Ok, è Balder lo Splendente, ma potrebbe avere anche un altro significato? La disposizione degli scacchi sulla scacchiera è casuale? O potrebbe nascondere una chiave di lettura? Un'idea che mi è venuta è che gli scacchi siano disposti in modo da rappresentare qualcosa, magari una costellazione. E il pedone luminoso potrebbe essere la stella alpha, o la stella più luminosa.. Ma non ho avuto tempo oggi di guardare mappe del cielo.
Riguardo a Kanon/Loki, devo dire che la frase di Loki mi ricorda tantissimo un passo dello scontro tra Cancer e Sirio alla Quarta Casa, c'è la stessa cadenza nel monologo di Cancer e di Loki. Anche se giocatori legati a Cancer non ne vedo.. Noto però che sia Loki che Fenrir sono alleati di vecchia data. Potrebbe intendersi in quanto il secondo è il figlio di Loki, o per un legame tra i personaggi che li interpretano.
Devo riflettere ancora e non ho tempo, quindi voto DOA, per il riferimento a una ciocca di capelli. Fa  molto Fish!
Shiryu

Bravi tutti che siete rimasti nel tempo ^^

Ricapitolando

flare 4
sagarules 3
lampo 3
last 3

Questi 4 sono al ballottaggio. Per domani difese e voti, entro mezzanotte (ma meglio prima così posto subito il giorno)  

PS, mi è stato chiesto in pm e lo dico anche qui: visto che a questo turno si tratta di prigione e non di morte, anche i vari Odino, Hela e Freyr possono essere imprigionati, ovviamente se uno dei quattro è uno di loro  
Flare

Allora... che dire?

Cerco di rispondere ai vostri dubbi su di me...
Shura wrote:
La ciocca di capelli... quelli di Lampo sono lunghi e lo sappiamo tutti. Però come non pensare ai soliti gemelli o alle trecce di Flare.
E' un bel rebus ma il primo giorno si rischia.

Io non ho le trecce ma i capelli sempre sciolti, con cuffia a seguito, ed io non ho mai bisogno di togliermeli dalla faccia
Al massimo ho due codine davanti, ma la faccia come fanno a toccarla?


Il ciuffo poi rimane sempre là e non si è mai visto che io me lo scosti dal viso, mica sono Fish  

Per quanto riguarda la regina, non vedo proprio l'indizio su di me ^^'' Mi pare di capire che io sia una regina in potenza, ma mica così tanto visto che Hilda ha praticamente la mia età e che con tutta probabilità camperà come me Insomma, io al massimo aspiro al principe azzurro  
Devo dire che trovo molto interessante la teoria di Sagarules sul pedone che sta per avere un "power up" alla Pegasus, mi sembra molto più azzeccato di tutte le teorie sulla regina, che comunque ricondurrebbero a coloro che hanno a che fare con Phoenix e non certo a me.

Altro sinceramente non so che dire, se non che fareste bene a fidarvi di me ^^
saga rules!!!

che dire, come immaginavo mi trovo al ballottaggio come ultimamente sempre mi capita da innocente ^^.
cmq nn ho molto da aggiungere a quanto detto prima, trovo le accuse rivoltemi abbastanza pretestuose e particolarmente piene di falle e per difendermi mi limito a quotare il mio precedente intervento che credo perfetto come arringa.

saga rules!!! wrote:
come al solito noto che mi volete sempre bene ^^"
che dire, purtroppo nn conoscendo il gioco degli scacchi devo ragionare in base a quanto notato da sion visto che è l'unico che ha spiegato qualcosina in merito.
allora, da quel che ho capito il pedone è in una posizione di prossimo "power-up", ergo sta per ricevere più potere o un'investitura che gli consentirebbe di potenziarsi e divenire quindi più forte (ovviamente relazionando le regole degli scacchi al mondo di saint seiya). in base a questo ragionamento avete pensato, probabilmente giustamente, che quel pedone stia ad indicare qualcuno legato ai protagonisti noti per i potenziamenti dell'ultimo secondo che gli consentono di superare avversari nettamente superiori a loro. appurato questo mi avete votato in tanti perchè in firma ho ikki, ovvero un bronzino.
anzitutto mi dovete spiegare perchè ogni volta scegliete me anche quando c'è phoenix no ikki che richiama l'araba fenice più di me ma per il momento transeat, in seconda istanza sinceramente trovo corretta ed interessante tutta la prima parte del ragionamento, ma vedo una grande falla l'accusare qualcuno legato a ikki. già, perchè il fratello di shun è l'unico tra i 5 protagonisti che difficilmente riceve dei power-up. lui è il tipico personaggio che arriva in aiuto dei compagni già forte di una potenza superiore che gli consente di lottare alla pari o cmq con armi più efficaci nemici che avevano ridicolizzato l'amico di turno. vedi tutte le apparizioni contro i silver, vedi come tiene testa a shaka nonostante la differenza di forza, vedi come schiaccia kasya senza il minimo affanno, vedi come lotta alla pari con kanon dopo un momento di smarrimento, vedi come sbriciola aiacos dopo averne compreso le capacità e vedi come è l'unico che riesce a sfiorare thanatos al primo attacco. quindi sinceramente mi sembra abbastanza pretestuoso scegliere proprio ikki seguendo una teoria del genere quando in gioco abbiamo partecipanti legati a tutti gli altri protagonisti ben più soggetti ad esplosioni di forza improvvisa.
ah, inoltre qualcuno ha parlato di regina nera... il pedone preso in considerazione, come fatto notare da sion, è un bianco quindi dubito che c'entri qualcosa ^^.

ok, dopo aver parlato delle accuse rivolte al sottoscritto direi di tirar fuori un nome da votare... beh, è ovvio che, come detto all'inizio, devo rifarmi alla teoria di sion visto che di scacchi nn ne so niente e devo ripetere che la prima parte del ragionamento espresso in queste pagine mi sembra interessante. quindi in base anche a quanto ho esternato qui sopra, trovo corretto concentrarsi su qualcuno legato ai 5 protagonisti. tra loro, qual'è quello che riceve i maggiori power-up? chi è il primo che indossa una veste d'oro (il pedone emana una specie di cosmo dorato)? chi è il primo che sfiora il settimo senso (vedi sempre l'alone d'oro di cui sopra)? chi è quello che lotta contro balder nel secondo film? se a questo aggiungo quanto detto da libra in merito alla posizione del pedone che dovrebbe essere del cavallo sinceramente io propenderei per votare last (ma terrei d'occhio anche ale notoriamente legato al ronzino).


tengo inoltre a precisare che mi trovo d'accordo con flare, sinceramente vedere la sorella di hilda come regina in potenza lo trovo abbastanza poco in linea con il personaggio della principessa di asgard.
è interessante inoltre il breve ragionamento di ale in merito alla ciocca di capelli riferita a doa, però il buon felino parla anche del dialogo molto simile a quello presente nello scontro DM vs shiryu e legandolo alla teoria di libra potrebbe essere un ulteriore elemento contro lampo, sebbene ammetto sia molto labile.
dal mio punto di vista direi che sono entrambi da tenere d'occhio anche se ricordiamoci che siamo solo all'inizio e tutte queste teorie possono essere completamente sballate.

cmq in conclusione, e visto che dobbiamo votare anche noi ballottanti, io confermo il mio voto a last. sinceramente il ragionamento che ho fatto prima è quello che attualmente continua a convincermi maggiormente e quindi trovo corretto continuare a percorrere questa strada. si tratta cmq di una condanna nn definitiva, quindi è una decisione che posso prendere più a cuor leggero.
Lampo del Drago

Innanzitutto chiedo al master di mettere la prima notte nel masterpost

Vediamo un po'...
Mi pare che l'unica accusa nei miei confronti sia basata sulla frase "Nel vedere Balder uscire, si scostò una ciocca di capelli dal viso e scoppiò a ridere."
ah, ingenui...      
come si vede bene da questa foto

(sono quello a sinistra, al centro c'è mio fratello)
e come si può notare dalle altre mie foto nel forum, non vi sono ciocche sul mio viso da ormai 8 anni (8 anni ieri, tra l'altro!).
Anche volendo associare il tutto a Sirio, il prode cavaliere ha qualche ciuffo di frangetta, ma non ciocche sul viso.

Insomma, l'unica "accusa", se così la si vuole chiamare, non regge affatto.
Se anche fosse un vero indizio, non è certo da associare a me.

La teoria di Sion della promozione non è male.
L'idea di Aledileo sulla costellazione, invece, è affascinante ma mi pare difficile da realizzare.. non credo che il capo si sia messo a spostare pezzi (sempre che si possa farlo liberamente) apposta per creare la costellazione di qualcuno scelto 1 giorno prima per interpretare il personaggio..

Attualmente sono orientato a votare Last o Flare, ma attendo domani.
Shura di Capricorn

Mitico Lampo senatore di Roma.

In effetti la teoria del ciuffo non mi convince molto. Magari è pure un falso indizio dal momento che mi pare un gesto tipicamente femminile e sarebbe come se il boss ci dicesse di far fuori Flare, unica dama in gioco. Forse qualche personaggio fa un gesto di questo tipo ma non me ne viene in mente proprio nessuno.

Quanto alla teoria di Ale e delle costellazioni collegate alla scacchiera ho contrtollato e non mi pare che ce ne sia una collegabile a un segno zodiacale.

Aspettiamo ora di sentire Last.
Libra

Aledileo wrote:

Riguardo a Kanon/Loki, devo dire che la frase di Loki mi ricorda tantissimo un passo dello scontro tra Cancer e Sirio alla Quarta Casa, c'è la stessa cadenza nel monologo di Cancer e di Loki


Anch'io ho avuto la stessa sensazione ed è anche per questo che, in assenza di personaggi riferibili a Cancer, mi son diretto su Lampo
Per il resto, le arringhe postate finora sono tutte convincenti, vorrei aspettare quella di Last per decidere, ma devo votare entro un'ora perchè poi non mi collegherò prima di mezzanotte quindi aspetto ancora un po' e poi decido

@Shiryu: potresti unire tutti i masterpost (e magari anche i riepiloghi dei voti) nel primo post?
Aldebaran

A me la difesa di Lampo non convince, quindi voto lui.
Phoenix no Ikki

Io vorrei aspettare la difesa di Last... ma speriamo che posti entro stasera alle sei sennò poi non mi posso più connettere...
Libra

Mi tocca votare per forza ora. Dunque, alla luce del fatto che per il primo turno è previsto solo un turno di prigione, credo convenga cercare di trovare Kanon piuttosto che i Gemini(che agirebbero comunque e di cui non credo che il Boss preciserebbe il numero). Ergo, confermo il voto a Lampo anche in ragione del fatto che, essendo il primo giro, possiiamo tranquillamente sbagliare senza fare troppi danni a Lampo se fosse innocente
Doa of Alrisha

oh mamma quanto avete scritto!!!!!

allora..... ho poche idee e ben confuse!

diciamo che, Flare e Saga li vedo puliti.

Lampo e last sono abbastanza riconducibili alle accuse. Vada per lampo, tanto si fa un turno di prigione e poi torna da noi
Canadian

devo votare adesso....flare mi sembra pulita, last non saprei cosa dire, lampo mi pare pulito....saga mi lascia ancora qualche dubbio...avevo pensato alla crescita di poteri, pedone-regina = gold-sacerdote.....da gold tra tanti a capo del santuario

confermo

sagarules
Flare

Ah, dimenticavo che potevo votare anch'io

Prima ho votato Saga ma dal suo post mi ha abbastanza convinto, fra Lampo e Last voto Lampo
Sion di Aries

Che dire, avevo già più sospetti su Last che su altri, ma vorrei sentirlo prima di accusarlo(nel caso il mio voto va a lui)
Flare era solo uan teoria e poi ha sempre Crystal in firma, per la questione bronze.

Mi sembra che ci sia molta intesa tra Saga e Flare, ma questa la tengo da parte, alla fine ogni cosa è sospetta in Git

Aspetto Last prima di condannarlo!
Last

Non che abbia molto da dire, con la penuria di indizi che ci sono è piuttosto difficile accusare e difendersi. In ogni caso la questione ruota al power-up giusto? Più che dire che si può riferire a chiunque e per me abbiamo valutato l'indizio della scacchiera e che probabilmente c'è un altro significato che però non riesco a capire dietro non posso. Mi rimetto alla clemenza della corte, male che vada torno al prossimo turno
Shura di Capricorn

Le difese di Flare e Sagarules non saranno illuminanti ma qualcosa hanno detto, Lampo e Last hanno detto poco.
Tra i due, voto Last.
saintsaga1983

Siccome la prima votazione è quasi sempre inutile nel capire...tra i 4 quello che mi convince meno è lampo!!
Sebbene su saga e flare ho cmq delle perplessità!!
Indi voto lampozzo,che ci torna a far compagnia il prossimo turno eventualmente!!
Lampo del Drago

ma, scusate, come fate a trovare la mia difesa "scarsa"?
l'accusa è "il tizio si sposta una ciocca dalla faccia"
la difesa è "non ho ciocche sulla faccia"
ok, non sono Doa (    ), ma a me pare una risposta da 10 su 10.
Comunque, io voto Last per la storia del power-up.
Aiolos87

Fra i 4 accusati do il mio voto a Last
Phoenix no Ikki

a me invece Lampo ha convinto abbastanza... non lo voto più (per ora   ) e quindi, per la storia del power up rimangono Saga e e Last... che dire non lo so proprio...  voto Last ma tanto sta votazione lascia il tempo che trova...
Shiryu

Ho aggiunto la notte al MP  

Ricapitolando i voti

Aldebaran   Lampo
Libra   Lampo
Doa   Lampo
Canadian   Saga Rules
Flare Lampo
Saintsaga   Lampo
Shura   Last
Lampo   Last
Aiolos   Last
Phoenix   Last
Antares  
Saga Rules  
Asher  
Last  
Sion  
Yati  
Aledileo  

Per ora vince Lampo 5 a 4  
Lampo del Drago

e poi ho pure messo la foto apposta per fare simpatia!!      
Phoenix no Ikki

Lampo del Drago wrote:
e poi ho pure messo la foto apposta per fare simpatia!!      


beh... a me l'hai fatta, dato che non ti ho ri-votato...Amici  
Lampo del Drago

Phoenix no Ikki wrote:
Lampo del Drago wrote:
e poi ho pure messo la foto apposta per fare simpatia!!      


beh... a me l'hai fatta, dato che non ti ho ri-votato...Amici  


bravo!  
Canadian

Lampo del Drago wrote:
ma, scusate, come fate a trovare la mia difesa "scarsa"?
l'accusa è "il tizio si sposta una ciocca dalla faccia"
la difesa è "non ho ciocche sulla faccia"
ok, non sono Doa (    ), ma a me pare una risposta da 10 su 10.
Comunque, io voto Last per la storia del power-up.


lampuzzo ti capisco.......ti dico una sola parola..."aracne"... ormai è una cosa che mi ha segnato  
yati89

A sto punto voto anch'io per last
Sion di Aries

Confermo il mio voto a Last!
Shiryu

Sorpasso di Last 6-5 ^^
Shura di Capricorn

Shiryu wrote:
Sorpasso di Last 6-5 ^^


Dai che stavolta ho puntato sul cavallo giusto...    
Last, non prendertela, se sbagliamo tanto dopo un giorno ti tiriamo fuori.
Antares

Vediamo..

Gli indizi al momento sono:
- il pedone che ha ricevuto/sta per ricevere un power-up
- la ciocca di capelli di Loki
- qualche altro indizio che nessuno di noi ha ancora notato

Detto questo, ovviamente il più importante è il pedone su sfondo dorato.
Seguo gli altri e voto Last, tanto fra un turno lo liberiamo
Asher

Riconfermo il mio voto a Last.
Aledileo

Uhm, stavo riflettendo sulla scacchiera e personalmente la storia del power-up la trovo un pò priva di basi.
Rileggiamo il MasterPost:
Quote:
Annuendo, Balder uscì di corsa, e nel farlo quasi fece cadere la scacchiera di Odino. Senza prestarle attenzione, proseguì rapido, ignaro dello strano scherzo di un destino che sembrava deriderlo.

Perchè la scacchiera sembra deriderlo? C'è qualche legame tra l'utente che interpreta Balder e i tre Vani? Boh, questo possono saperlo solo loro, magari sono personaggi simili tra loro..
Di sicuro, stando al Master Post, il pedone luminoso sulla scacchiera è Balder. Detto anche lo Splendente, il figlio di Odino è il sole di Asgard. Il pedone che brilla di luce intensa è quindi lui.
Sempre stando alla scacchiera, direi che i Vani sono i neri, non i bianchi come ha detto Sion. Perchè 1) se il pedone è Balder è ovvio che i Bianchi sono i buoni ^_^ 2) perchè i neri sono 4, come i Gemini, ossia i tre Vani e Bragi che gioca con loro in autonomia. I bianchi sono anche di più.
Concludendo, la tesi del power-up per me non sta molto in piedi per ora e seguendola rischiamo di votare per qualche innocente. Non ragioniamo, compagni Asgardiani, dicendo che "mal che vada Tizio sta fermo un turno" perchè, a seconda di chi è Tizio, potremmo perdere dei poteri utili per un turno.
Passando a Loki/Kanon:
Quote:
Grazie alla propria magia, dalle sue stanze Loki aveva seguito tutta la vicenda, un sorriso malvagio sul volto. Nel vedere Balder uscire, si scostò una ciocca di capelli dal viso e scoppiò a ridere. "Uccidetevi pure a vicenda, folli. Dai vostri errori trarrò giovamento, dalle vostre condanne trarrò forza... quando questa guerra sarà terminata, Asgard avrà un nuovo sovrano!"

Molti elementi sono indubbiamente mitologici e narrativi. Discernere quali lo siano e quali siano indizi è molto difficile al primo turno.
Il riferimento al monologo delirante di Cancer è piuttosto palese, ma potrebbe essere un semplice omaggio al DS tanto caro al nostro buon Master. Ugualmente il ciuffo di capelli vuol dire tutto e niente. Certo, a me ha fatto pensare subito a Fish, del resto è il più vanesio di tutti, quindi a Doa, ma potrebbe essere anche un personaggio capellone, un Gemello o uno Scorpione, per esempio.
Difficile fare una scelta ora e i 4 ballottati non aiutano granchè. Lampo si è difeso bene, ma sappiamo tutti che il riferimento ai suoi capelli ci sta tutto. SagaRules e Flare erano stati chiamati in causa per la regina, motivo per cui io neanche li avrei chiamati in causa. Last per il power-up di Pegasus, che riguarda però anche gli altri protagonisti, e che comunque io non vedo come grande indizio. Tra l'altro il suo parlare poco è tipico del suo stile di gioco (quando ho masterizzato io, era Virgo e non ha detto praticamente nulla).
Concludendo, non mi sento di poter dire che qualcuno di loro sia certamente colpevole, gli indizi sono davvero pochi. Voto comunque per Lampo, solo perchè il riferimento ai capelli è qualcosa a cui avevo pensato io stesso, sia pur in primo luogo riferito a Doa/Fish, e preferisco votare per qualcosa a cui ho pensato, pur sbagliando, che a qualcosa cui hanno pensato gli altri.
Shiryu

8-6, è avvincente  

Aldebaran   Lampo
Libra   Lampo
Doa   Lampo
Canadian   Saga Rules
Flare Lampo
Saintsaga   Lampo
Shura   Last
Lampo   Last
Aiolos   Last
Phoenix   Last
Antares   Last
Saga Rules  
Asher   Last
Last  
Sion   Last
Yati   Last
Aledileo   Lampo

Mancano due voti, di cui uno di Last, quindi è anche possibile che in cella ci vadano due insieme.
Phoenix no Ikki

Re: Gemini in Tabula XX - La rivolta dei Vani

Shiryu wrote:
Bravi, scervellatevi


Shiryu wrote:
8-6, è avvincente  


col mio primo GiT ho scoperto anche il lato masochista del boss...  
Asher

http://www.youtube.com/watch?v=xDqFUKTss4g

Mi viene in mente Eris della lucertola che sposta i suoi capelli, lo potete vedere in questo link al 6':20'', ma non ci sono partecipanti che si ricollegano a lui!
Aldebaran

Tempo scaduto, Last in punizione.
Shiryu

In punizione sono tentato di mandarci anche Saga Rules, i ritardatari non meritano pietà  

Vabbè, è il primo turno, ma occhio  

PRIMO GIORNO

Da una balconata interna, Odino scosse la testa dubbioso mentre le divinità spingevano Last nella sua cella. L'ordine di dar la caccia ai nemici era stato eseguito con celerità, ma gli Dei, ormai da lungo tempo avvezzi alla pace e non abituati a dover combattere nemici interni anzichè esterni, si erano mossi in maniera confusa, quasi caotica, puntandosi il dito contro a vicenda e costruendo accuse e difese in egual misura fragili, che rendevano ancora più difficile distinguere colpevoli e innocenti, assassini e difensori, eroi e traditori.
Nel sentire il clangore della cella di Last che veniva chiusa, il signore degli Aesir sospirò, lasciando vagare lo sguardo alle tenebre ormai incombenti. Un'altra notte stava per calare su Asgard, e, temeva il Dio, nuovo sangue sarebbe stato versato.

Intanto, nei due schieramenti opposti, due amanti stavano per iniziare le loro ricerche, spinti dalla passione che ardeva nei loro cuori.

Last è in gabbia per un turno

I Vani mi dicano chi vogliono uccidere
Skirmir mi dica su chi vuole indagare
Freyja mi dica se vuole usare il suo potere e su chi
Loki ferisca qualcuno
Odino indaghi
Heimdall indaghi
Thor protegga
Hoder mi dica se vuole agire e su chi
Tyr mi dica se vuole agire e su di chi
Bragi e Idunn si cerchino
Puck pietrifichi


Uff, quanti siete  
Mandate i pm il prima possibile, magari entro domani pomeriggio così di sera posto la notte, e ricordate che Heimdall potrebbe parzialmente leggerli, quindi formulateli in maniera adatta  
saga rules!!!

Shiryu wrote:
In punizione sono tentato di mandarci anche Saga Rules, i ritardatari non meritano pietà  

Vabbè, è il primo turno, ma occhio  



ehi capo, io ho votato last!!! sei un master distratto, rileggiti bene il mio post di difesa...
Shiryu

L'hai votato prima ancora che si difendesse, per questo mi era sfuggito  
saga rules!!!

Shiryu wrote:
L'hai votato prima ancora che si difendesse, per questo mi era sfuggito  


beh, su lampo nn avevo sospetti flare si era difesa e io ero l'altro ballottante... visto che cmq la prima condanna comporta solo la cella per un turno l'ho votato a cuor leggero ben sapendo che sarebbe tornato a giocare presto
Libra

Shiryu wrote:
Ho aggiunto la notte al MP  


Thanks
Il giorno è interlocutorio come sempre, ma non mi pare che escluda affatto la possibile colpevolezza di Last. Anzi, si direbbe che fra i 4 accusati uno(o più) potrebbe essere davvero colpevole
       ICavalieriDelloZodiaco.net Forum Index -> Giochi & Tornei Page 1, 2, 3, 4, 5, 6  Next
Page 1 of 6
Create your own free forum | Buy a domain to use with your forum