Archive for ICavalieriDelloZodiaco.net Il forum dedicato al mondo leggendario de I Cavalieri dello Zodiaco e a tutti gli spin-off del marchio Saint Seiya
 


       ICavalieriDelloZodiaco.net Forum Index -> Il mondo dei Cavalieri
Maestro dei Ghiacci

Il Settimo Senso non è per tutti. Forse

Una questione che mi è stata ispirata un po' da un altro topic,  un po' dalla rilettura del Lost Canvas e dei Gaiden.

Sappiamo che le Guerre Sacre contro Hades si combattono più o meno ogni 250 anni. La Guerra Sacra del 1743 è stata vinta per un soffio da Atena, con Doko e Sion unici superstiti, e Sion ha avuto il compito di ricostruire il Santuario.
Se prendiamo per buona la continuity di LC, sappiamo che sono state combattute altre Guerre Sacre vinte di misura, e che vi sono sempre state grandi stragi di Cavalieri d'Oro, d'Argento e di Bronzo.
La Guerra Sacra è l'evento a cui i Cavalieri del Santuario si preparano da tutta la vita, ma l'enfasi viene sempre posta sui Gold, sul fatto di avere la schiera completa, e sul Settimo Senso. A Sage di LC, che a disposizione aveva pure gli spoiler delle Pizie e l'esperienza diretta, importa molto di più quando un prezioso Gold muore, mentre Cavalieri di altre caste non si sa neppure se esistono, e se ci sono durano quanto un gatto in autostrada a Ferragosto.
Ma se non va bene LC, pensiamo al Grande Sacerdote di ND, che promuove Doko e Sion per avere la schiera completa, senza che questi abbiano l'effettiva capacità.

Il Santuario di Saga può sembrare un'eccezione, ma non dimentichiamo che, a fronte di 13 anni, Sion ha governato per 200 e passa anni, e l'idea che i Gold siano la creme de la creme e i Cavalieri di Bronzo gli scartini è stata istituzionalizzata. Nessuno ha mai oltrepassato le 12 Case, i Gold sono i più forti, come si permettono di ribellarsi questi Bronze ecc...

Ha però effettivamente un senso, alla luce dell'esperienza pregressa di n Guerre Sacre, mantenere una così rigida differenza di casta anche a livello di Cosmo? In fondo gli eserciti delle altre divinità contano su guerrieri che sono tutti più o meno alla pari di un Gold. Sembrerebbe una mossa un po' azzardata avere un esercito di 88 persone di cui 12 al top e il resto sottolivellato, perché se anche Atena avesse tutti e 88 i Cavalieri contemporaneamente, basterebbe un'invasione a sorpresa di Mizar e Alcor a fare una strage e dimezzare le forze disponibili.

Non sembra valga così tanto la pena rendere così esclusivi i Gold, quando si potrebbe spendere quei duecento e passa anni tra una guerra e l'altra per dotare di Settimo Senso tutti i Cavalieri, e abbassare così il tasso mortalità.
Cangax

La verità è questa: si punta solo sui gold, come il Napoli lo scorso anno puntava solo su Higuain.

Che poi le guerre sacre sono state risolte solo da bronze, come le partite del Napoli spesso da Insigne, o Mertens....come al solito, dipende dai punti di vista!
Aldebaran

Acquisire il settimo senso non è prerogativa di tutti; i bronzini al settimo senso ci arrivano grazie ad Atena ed in condizioni di quasi morte, vedi Pegasus dopo essere stato pestato da Toro, Phoenix ridotto a larva senza 5 sensi,Crystal surgelato e poi scongelato e Sirio spedito nella Bocca dell'Ade. Inoltre il settimo senso, come spiega Mur, è una cosa che ognuno deve trovare dentro di se, non può essere insegnato.

Quote:
Ha però effettivamente un senso, alla luce dell'esperienza pregressa di n Guerre Sacre, mantenere una così rigida differenza di casta anche a livello di Cosmo? In fondo gli eserciti delle altre divinità contano su guerrieri che sono tutti più o meno alla pari di un Gold. Sembrerebbe una mossa un po' azzardata avere un esercito di 88 persone di cui 12 al top e il resto sottolivellato, perché se anche Atena avesse tutti e 88 i Cavalieri contemporaneamente, basterebbe un'invasione a sorpresa di Mizar e Alcor a fare una strage e dimezzare le forze disponibili.


Questo non è esatto, dei Marines solo i sette generali sono paragonabili ai gold, Tetis è paragonabile ad un silver e i soldati ai bronze. Idem per gli spectre, gli unici paragonabili ai gold sono i giudici, Myu, Valentine, Lune e Pharao.
ivan di troll

Quote:
gli unici paragonabili ai gold sono i giudici, Myu, Valentine, Lune e Pharao.


dimentichi shilfild, queen e alrauen e cme sono superiori ai gold... + i guardiani degli astri nel canvas
Cangax

ivan di troll wrote:
Quote:
gli unici paragonabili ai gold sono i giudici, Myu, Valentine, Lune e Pharao.


dimentichi shilfild, queen e alrauen e cme sono superiori ai gold... + i guardiani degli astri nel canvas



Superiori? Sono fatti fuori con un colpo!!
Maestro dei Ghiacci

Gli Specter avranno il cheat della barriera per cui se dovessero attirare i Gold in una trappola vincerebbero per c*lo e non per merito, ma la matematica dice che 1/10 di 100 è 10, di 1 è 0.01, quindi tanto vale essere carichi più che si può.

Il Settimo Senso è anche una ricerca interiore e non si può insegnare, vero. A parte che i dubbi mi vengono visto che in LC tutti i Gold si stavano addestrando fin da bambini giusto per l'armatura d'oro che indosseranno (va che c*lo, li han beccati subito al primo colpo! Potere degli spoiler delle Pizie...), ma una ricerca interiore sicuramente ha un esito migliore se un maestro ti indirizza, piuttosto che ti lasci nell'ignoranza della sua esistenza.

Male che vada si potrebbe sempre alzare lo standard minimo al livello dei Cavalieri d'Argento, non vedo perché come divinità ci si dovrebbe accontentare.
Cangax

Sono d'accordo che lo standard deve essere alzato.

Abbiamo avuto modo di conoscere solo 3 guerre sacre, e i cavalieri d'argento hanno fatto schifo in tutte e 3. Qualcosa che non va c'è, e va aggiustato. Ma mi sembra che non sia servito a niente, visto e considerato quanto fatto i silver (cioè peggio di prima) in Omega, tanto per citare le produzioni più recenti.

Apparte Orfeo, Suykio (ma inutilmente) e Hakurei, gli altri cavalieri d'argento sono sempre stati debolissimi. E' proprio questo il gap con le altre armate. Non tanto i bronze, che appunto hanno deciso parecchie guerre sacre, quanto i silver sono il vero punto debole.
Jotaro Kujo

La storia della varie guerre sacre insegna che 12 Gold un gran sacerdote e il cavaliere di Pegaso piu'un silver fuoriscala  bastano ed avanzano contro spectre e marina che vantano guerrieri a livello Gold in numero esiguo appunto 7 marina e una decina di spectre...tutto il resto è carne da cannone ovvero la restante 70ina di saint come l'ottantina abbondante di spectre parificabili al max al livello bronze o silver standard...l'unico pericolo per Atena sarebbero appunto gli dei gemelli centinaia di volte più forti di un Gold ma è anche un pericolo relativo visto che sono intervenuti al massimo 3 volte in tutte le guerre sacre o almeno e'quanto  ci e' dato sapere.E anche bel caso fossero intervenuti più spesso i modi per arginarli temporaneamente ci sono stati come ci mostra LC. Quindi no direi che dotare tutti i Saint di settimo senso non è necessario anche perché l'arma risolutiva quando si è trattato di eliminare Hades Hypnos e Thanathos definitivamente e'stata rappresentata da 5 bronze divini infinitamente più  forti dei Gold.Mentre per il resto delle guerre sacre bastavano i Gold perché ne'Hades ne'gli dei gemelli erano scesi personalmente in campo.
Lampo del Drago

Forse semplicemente i candidati sono scarsi  
The Darkness Apsu

credo che potenzialmente, tutti abbiano la facoltà di ottenere il 7° senso (come tutti, se c'impegnassimo potremmo avere una media di voti alti a scuola)

Però c'è il talento! I 12 gold vengono selezionati dai migliori e dal loro vasto potenziale sin dalla giovanissima età! Nel manga classico si parte già a 6 anni se non erro! Nel canvas sono poco più grandi!

E dato che ciascuno di loro vale più di tutto il resto dell'esercito, è chiaro quanto sia prioritaria la loro selezione!

Quote:
Ma mi sembra che non sia servito a niente, visto e considerato quanto fatto i silver (cioè peggio di prima) in Omega, tanto per citare le produzioni più recenti.

Con le dovute eccezioni, mi sembra invece che i silver di Omega siano superiori ai predecessori (prendiamo mosca e corvo: i loro poteri ridicolizzano le versioni del '900)

Quote:
Apparte Orfeo, Suykio (ma inutilmente) e Hakurei

Aggiungerei anche albione nel '900, poi ci sarebbe Jagger in epoca imprecisata; mentre Marin e Shaina ihmo migliorano molto nel corso dell'opera!

Quote:
(va che c*lo, li han beccati subito al primo colpo! Potere degli spoiler delle Pizie)

Non credo che le Pizie abbiano avuto qualche ruolo, eccetto che nel caso dei gemelli
Sisifo prima e Regulus dopo sono stati selezionati anche in base alla famiglia (direi che ci può stare)
Cosa simile per Albafika
Cardia è stato una scommessa, ma di un saint con 5 secoli di esperienza! Quindi immagino che sapesse valutare meglio le potenzialità di molti altri
Degel è per l'appunto allievo del succitato saint plurisecolare
Come pure manigold, è stato trovato con un potenziale sin da giovanissimo ed addestrato da un saint bicentenario.
Hasgard è stato compagno di Aspro e Sisifo
Sion a sua volta ha una storia "raziale" alle spalle, c'è sempre stato un discendente di Mu tra i gold, senza contare chi era suo maestro!
Virgo è il solito illuminato, per cui non lo discuto neanche!

Doko se vogliamo è l'unico diventato saint in maniera misteriosa, però le basi le aveva!

Quote:
i bronzini al settimo senso ci arrivano grazie ad Atena

Più che altro, Atena li motiva e talvolta li protegge (in un caso, resuscita anche, ma vabbé...), però il 7° senso lo raggiungono da soli!

Quote:
ed in condizioni di quasi morte

Infatti! Se non nasci con talento, credo che questa sia la condizione migliore per raggiungerlo! Però quanti ci riuscirebbero e quanti invece morirebbero?
E già gli allenamenti per diventare siant normali non sono poca roba...
Shura di Capricorn

Io non ne farei una questione di caste ma di numeri.
Il settimo senso è per tutto? Certo che no e abbiamo numerosi esempi che ce lo dimostrano. Logico quindi attendersi che si investa su chi ha più possibilità di acquisirlo e dotarlo dell'armatura migliore sul mercato, quella d'oro.
Vero che tutto lascia pensare che il settimo senso sia un segreto di stato, non solo al Pope ai 12 Gold, però consideriamo pure il fatto che evidentamente chi di dovere spesso non ritiene le caste inferiori ancora pronte per il grande passo. Certo però LC ci mostra come due "soldati semplici" che siano promettenti possano guadagnarsi la promozione. Mi sembra la cosa più sensata da fare.
Shura di Capricorn

Io non ne farei una questione di caste ma di numeri.
Il settimo senso è per tutto? Certo che no e abbiamo numerosi esempi che ce lo dimostrano. Logico quindi attendersi che si investa su chi ha più possibilità di acquisirlo e dotarlo dell'armatura migliore sul mercato, quella d'oro.
Vero che tutto lascia pensare che il settimo senso sia un segreto di stato, non solo al Pope ai 12 Gold, però consideriamo pure il fatto che evidentamente chi di dovere spesso non ritiene le caste inferiori ancora pronte per il grande passo. Certo però LC ci mostra come due "soldati semplici" che siano promettenti possano guadagnarsi la promozione. Mi sembra la cosa più sensata da fare.
Maestro dei Ghiacci

ND, non LC promuove.

Comunque non è detto che tutti i Cavalieri manifestino il Settimo Senso a tempi record, magari anche qualcun altro che staziona al livello di Cavaliere d'Argento può farcela con un po' di allenamento, solo che invece di arrivarci a 16 anni ci arriva a 30.
Pensiamo ad Andromeda: non penso che qualcuno avrebbe scommesso mezza dracma bucata su di lui, probabilmente se fosse stato valutato al Grande Tempio assieme a Phoenix da un Saga, un Sage o un Sion avrebbero puntato solo sul maggiore, mentre l'altro lo avrebbero spedito a pulire i cessi con lo spazzolone.

Omega in questo senso mette una pezza e introduce la Palaestra e l'esame di selezione  dei Chunin dei Cavalieri d'Argento, ma poi vedi che Mars ha promosso uno come Fly della Mosca e ti chiedi perché qualcuno ha pensato fosse una buona idea spendere tempo ed energia ad addestrarlo, quando sarebbe stato meglio spedirlo a pulire i cessi con lo spazzolone. ^^"
Shiryu

Ricordiamo una premessa: anche se la cosa nel doppiaggio si perde e nell'edizione Shot è descritta male, il settimo senso è il cosmo, quindi tutti da Kiki in sù lo possiedono. I Cavalieri d'Oro e guerrieri pari sono "solo" quelli che riescono a dominarlo al 100%, che ne hanno sviluppato al massimo l'essenza.

Può sembrare lana caprina, ma è la differenza tra il non avere proprio qualcosa e doverlo trovare da zero, e l'averlo e doverlo perfezionare al massimo.

A quel punto, la differenza tra chi è oro di nome e di fatto, chi ci si avvicina e chi invece è lontano miglia e miglia dipende dalla capacità individuale, dal talento innato. Un po' come puoi avere 88 corridori ma non 88 Usain Bolt, per quanto tutti si allenino. Si vede che se le selezioni fossero più dure, non si riempirebbero le schiere.
Lampo del Drago

E comunque non si troverebbero 88 Bolt...
ryogascorpio

ivan di troll wrote:
Quote:
gli unici paragonabili ai gold sono i giudici, Myu, Valentine, Lune e Pharao.


dimentichi shilfild, queen e alrauen e cme sono superiori ai gold... + i guardiani degli astri nel canvas



queen superiore ai gold...
ahahahahha

come cavolo fa hades a perdere la guerra sacra se quen fosse superore ai gold..

queen!!!!
ivan di troll

nn so, un certo sirio con 8vo senso, un certo dohko con sangue di athena...huhuhuuh
Goldsaint85

per come la vedo io, c è uno zoccolo duro nell esercito di Atena che è dato dai 12 gold saint i quali, anche tenuto conto del discorso delle reincarnazioni, sono meglio predisposti a svegliare il settimo senso
questo non vuol dire che ci siano solo loro con il potere di dominare pienamente il cosmo... bene o male ci son sempre degli altri guerrieri che riescono a risvegliare il settimo senso e a collocarsi al fianco dei gold (i protagonisti, albione, orfeo nel 900, suikyo nel ND, hakurei in lc...)
il settimo senso è latente in ogni guerriero come il cosmo è innato in tutti... poi dipende dalle dinamiche della vita di ciascun saint che si venga messi innanzi a situazioni che ti costringono a superare i limiti...
Phoenix no Ikki

direi che è normale avere differenze tra schiere di eserciti... non tutti sono in grado di sopportare addestramenti da gold, e comunque anche silver e bronze hanno le loro utilità. Ricordiamo che Scorpio disse ad Arles che da lungo tempo un gold non veniva mandato in missione. Quindi possiamo supporre che i gold vengono tenuti in naftalina per le guerre sacre, mentre silver e bronze sono utili per missioni di "ordinaria" amministrazione, per esempio fermare guerre o dittatori in qualche paese ecc..  Inoltre la logica lascia pensare che nelle guerre sacre "standard" si scontrino silver e bronze con skeleton, spectre minori e Marine di rango inferiore o cavalieri sirena, mentre i gold si scontrano con spectre top e Generali degli abissi. Solo che in primis nell'opera madre silver e bronze erano quasi tutti morti, e comunque ci sarebbe voluto, purtroppo, troppo per raccontare anche queste battaglie e spesso gli autori hanno usato guerrieri di caste inferiori (di tutti gli eserciti eh, non solo di Atena) per mostrare la forza di quelli top. Vedi Peggy e Shun che asfaltano marina inferiori.
Goldsaint85

per altro, se non ricordo male, i 12 gold nascono per fronteggiare specificamente i 7 shogun di Poseidon e a sua volta l'esercito di Hades nasce per sconfiggere quello dei saint (il nemico secolare di Atena dovrebbe essere proprio l'imperatore dei mari più che il signore degli inferi)

a prescindere da ciò, mica tra 108 specter son tutti a livello gold... a parte i kyoto, concretamente vediamo forse papillon che fa sudare mu, silfid che sopravvive ai 100 draghi, pharaoh che rivaleggia con orfeo, mettiamoci pure nel dubbio queen, gordon (che supera excalibur) e valentine... lune non si è mai capito che pasta fosse... nel LC bara col libro ed è come se conoscesse tutte le mosse dell'avversario, nel manga classico viene colpito a tradimento da kanon e sconfitto in modo risibile... bennu dovrebbe essere risorto come phoenix.. gli altri guardiani degli astri erano yoma, partita e gemini, mefistofele magari in sè è una segaccia... quindi a voler essere generosi sono meno di 10 (almeno tra i 108 noti poi magari nel ND usciranno specter a livello gold inediti).. e tra questi, veramente degni di fronteggiare i gold top forse ci sono solo i 3 giudici...
il problema piuttosto è che nell'esercito di hades ci sono tanti specter che sono inferiori ai gold ma superiori ai silver (secondo me lo sono pure gigant, raimi, sicuramente flegias) e specter che anche se non eccelsi possono seccarti (niobe, cube).. quindi non so concretamente rispetto ai silver ed ai bronze quanti specter abbiamo. i gold dovrebbero comunque smazzarsi anche con le seconde linee... forse il problema vero è che si è creato un solco troppo grosso tra silver e gold... magari con l esercito di poseidon quello di atena è ben calibrato (a parte i generali vediamo titis che tutto sommato viene facilmente sculacciata da shaina, che è un silver normale tutto sommato) ma contro hades non è messo bene sulla  carta (sebbene poi vinca sempre, ma nessun autore è stato in grado di mostrare un numero decente di specter, magari sarebbe stato il caso di infilare nella tela degli specter regolari invece di metterci aspro, partita e mefisto)
Cavaliere di Gemini

Io credo che la gerarchia militare di Atena sia adatta a respingere il 99,9% delle minacce, nonostante tra gli 88, solo 12 siano ufficialmente in grado dominare perfettamente il cosmo. Come dice Mur, la forza di un Cavaliere dipende dalla capacità di bruciare il proprio cosmo. E in questo discorso il talento di ogni singola persona fa la differenza più dell'allenamento (che magari ti può aiutare a passare da uomo comune a Bronze, da Bronze a Silver o da Silver a Gold, sottolineando però che questo non è automatico e che molto, se non tutto, dipende dal soggetto). Anche il Buddha dice una cosa simile a Shaka, quando spiega che "solo coloro che riescono ad elevarsi al rango di Cavalieri..." ecc ecc, lasciando intendere come l'affinazione del cosmo sia una cosa personale, da interiorizzare. L'addestramento aiuta e consente di mantenere un certo standard, ma pur allenandoci tutti come Bolt, non saremo mai come lui...magari riusciremo a fare i 100m in 11 secondi piuttosto che in 12.5 secondi ma a 9.58 non ci arriveremo mai.

Quindi, piuttosto che avere solo un esercito al top, ma in numero limitato, si è preferito suddividerlo in 3, dando comunque importanza anche alle classi inferiori, lasciando a Bronze e Silver missioni di vario genere e consentendo ai Gold di fare un'unica, ma fondamentale, cosa: difendere Atena e/o Sacerdote  e/o Tempio.
In un certo senso, trovo calzante il ricordo di Asmita, quando si rivivono l'arrivo e i primi giorni di Sasha al Tempio: Atena, fin da piccola, deve rimanere quasi segregata nel Tempio, perché è lì che deve crescere e vivere, circondata dai Gold che la proteggono. Isabel è un'eccezione perché, Hades a parte, non vive mai al Tempio e questo l'allontana dai Gold sia fisicamente che cosmicamente, creando situazioni spiacevoli e pericolose, se non fraintendimenti belli e buoni...e il caso Mur-fancazzista è proprio l'esempio perfetto per spiegare questa situazione.
Quindi i Gold sono come i pretoriani, la guardia personale di Atena, che raramente dovrebbe scendere per prima sul campo di battaglia (Hades a parte a quanto pare), lasciando che siano le caste inferiori di ogni esercito ad iniziare sempre lo scontro (e questo è sempre successo anche nella realtà, quindi è una logica umana diffusa).

Volendo vederla da un'altra ottica, siccome sono gli altri dei a voler far guerra ad Atena e non il contrario, magari è la stessa Atena ad aver voluto questo tipo di suddivisione, calibrando le proprie forze in base ai nemici:
Nettuno: soldati semplici+gente come Titis+Generali mi servono Bronze, Silver e Gold (ma i Gold mi servivano comunque per proteggere me e il mio avamposto sulla Terra)
Hades: Skeletons+Specter "normali"+Giudici e qualche Specter sopra la media mi servono Bronze, Silver e Gold (ma i Gold mi servivano comunque per proteggere me e il mio avamposto sulla Terra)
Asgard non rientra in questo discorso perché non era intenzione di Asgard fare la guerra...anzi, in fondo in fondo questo piano rientra nelle azioni di Nettuno non in quelle di Hilda nè, tantomeno, di Odino.......poi è arrivato Loki

Ritornando al discorso addestramento: se il cosmo è in tutti, ma non tutti riescono a padroneggiarlo al 100%, sarebbe stato comunque poco efficiente non sfruttare il potenziale degli altri candidati. Poi in realtà credo che Atena si sia dovuta "accontentare" di sole 12 Armature top perché in base alla struttura celeste, sono solo 12 le costellazioni "fortunate" che possiedono tale potere (ma che comunque in linea teorica consentono a tutti la possibilità di raggiungere tale livello visto che tutti nascono sotto un segno)...ed è proprio quello che succede a quei saint di livello più basso che, per meriti e per talento, riescono a diventare Gold già prima della loro investitura "ufficiale" (che, per quanto riguarda i bronzetti protagonisti, si vede/intuisce in ND, Omega e GA).
Investitura che prevede un Pope che investe: ciò che penso è che tra i tanti candidati che si allenano al Tempio, il Pope dovrebbe studiarli e chiedersi "chi può diventare un Cavaliere d'Oro?". Cosa diversa da un Doko che si imbatte in un Tenma qualunque e pensa: "può diventare un Cavaliere?".

Dunque, dopo tutte queste parole noiose, rispondo alla domanda:
Il settimo senso è per tutti? Teoricamente sì, praticamente no.

-Cavaliere di Gemini-
Goldsaint85

il pope dovrebbe conoscere i predestinati dal moto delle stelle
quindi per lui dovrebbe essere facile trovare quanto meno i cavalieri d oro
probabilmente lo scontro è più acceso tra aspiranti alle silver ed alle bronze cloth
li l allenamento può fare la differenza, a meno che un tizio non sia proprio predestinato ad altro... per fare un esempio concreto, okho probabilmente è superiore a shiryu, ma il vero predestinato al cloth del drago è quest'ultimo, quindi okho non avrebbe mai ricevuto l'investitura a bronze del drago
il problema più ampio è capire se tra un non-predestinato e un predestinato, il primo possa vincere l'armatura e soprattutto farsi ''riconoscere'' dall'armatura, perchè in fin dei conti l armatura non è un paio di mutande che te le infili e amen, dev'essere ''d accordo'' pure lei... basta ''sottometterla'' col cosmo? devi essere per forza predestinato? l armatura può servirti discrezionalmente anche se non sei predestinato mentre il predestinato è una testa di legno stile death mask?
Cavaliere di Gemini

Goldsaint85 wrote:
il pope dovrebbe conoscere i predestinati dal moto delle stelle
quindi per lui dovrebbe essere facile trovare quanto meno i cavalieri d oro
probabilmente lo scontro è più acceso tra aspiranti alle silver ed alle bronze cloth


Sì, l'ho spiegato un po' male, ma il punto è proprio questo: il Pope fa in modo di selezionare in modo esclusivo i Gold, mentre per le caste minori questo non avviene poiché vediamo anche Saint (e non) decidere di propria volontà di allenare dei giovani.

Sulla predestinazione devo dire che è una logica che può avere un senso per i Gold, visto che in teoria sono i primi a dover essere scelti, mentre per gli altri c'è una certa dose di indeterminatezza. DM? A questo punto dovrebbe essere diventato malvagio dopo la sua investitura, altrimenti non avrebbe potuto mai diventare Cavaliere. In questo senso è bello pensare che alcune cose vengano lasciate al caso o, meglio, al Fato, che nel '900 si è sbizzarrito ed ha proposto un Cancer malvagio ma comunque Gold, due Gemini problematici e tanti altri casi difficili tra le fila dei 12.

-Cavaliere di Gemini-
       ICavalieriDelloZodiaco.net Forum Index -> Il mondo dei Cavalieri
Page 1 of 1
Create your own free forum | Buy a domain to use with your forum