Archive for ICavalieriDelloZodiaco.net Il forum dedicato al mondo leggendario de I Cavalieri dello Zodiaco e a tutti gli spin-off del marchio Saint Seiya
 


       ICavalieriDelloZodiaco.net Forum Index -> L'Arena dei Tornei
Cavaliere di Gemini

Ioria vs Micene

Uno scontro fratricida: Ioria del Leone contro suo fratello, Micene del Sagittario.
Oltre ad essere fratello vs fratello è uno scontro tra allievo e maestro.
Hanno tecniche simili, basate sull'uso "nudo e crudo" del cosmo e della forza fisica. Si conoscono, ma non tanto: Micene muore quando Ioria è ancora bambino.
A livello di esperienza, paradossalmente, Ioria è avvantaggiato perché ha vissuto più del fratello.  
Infine, credo che le preferenze personali non possano influire più di tanto sul giudizio, perchè di solito il vincolo di sangue che lega Ioria e Micene, fa sì che vengano apprezzati allo stesso modo.

SE VOLETE, CONSIDERATE ANCHE CIO' CHE SI VEDE NELLE OPERE AL DI FUORI DELLA SERIE CLASSICA/NON KURUMADIANE...

-Cavaliere di Gemini-
Goldsaint85

dovrebbe vincere aiolia a occhi chiusi

aiolos
- per kuru è stato ucciso da un baby gold (shura)
- per la toei ha perso contro shura in modo demente con tutto che aveva la sua corazza addosso
- il sisifo del LC è una mezzapugnetta ai livelli di dejel, si salva solo perché sfiora l'ottavo senso e quindi trova il potere di restare vivo fino all'AE, ma è sempre sotto aiacos, tradizionalmente il ''giudice scarso''

di contro

- per kuru aiolia è uno dei gold più forti
- per la toei aiolia è uno dei gold più forti
- nel canvas bigolus è mostruoso
- nel G fa implodere la gente

in attesa di vedere il sagittario di ND, rebus sic stantibus dico aiolia senza nemmeno grande fatica
Zenon di Scorpio

Goldsaint85 wrote:
dovrebbe vincere aiolia a occhi chiusi

aiolos
- per kuru è stato ucciso da un baby gold (shura)
- per la toei ha perso contro shura in modo demente con tutto che aveva la sua corazza addosso
- il sisifo del LC è una mezzapugnetta ai livelli di dejel, si salva solo perché sfiora l'ottavo senso e quindi trova il potere di restare vivo fino all'AE, ma è sempre sotto aiacos, tradizionalmente il ''giudice scarso''

di contro

- per kuru aiolia è uno dei gold più forti
- per la toei aiolia è uno dei gold più forti
- nel canvas bigolus è mostruoso
- nel G fa implodere la gente

in attesa di vedere il sagittario di ND, rebus sic stantibus dico aiolia senza nemmeno grande fatica

A me risulta che anche Aiolos sia bambino quando ha la gold cloth, che in teoria la si dovrebbe indossare a 18 anni e lui l'aveva a 13-14 (Shura ne ha 10). A me pare proprio che la Toei dia un'interpretazione TOTALMENTE differente dalla tua: non appena Micene indossa la cloth, per Shura sembra la fine. Solo la presenza della stupida infante modifica un esito che pareva scritto sui muri. Concludo: LC non centra nulla in questa discussione. Detto questo, concordo nel dire che Ioria è in buona considerazione da parte di tutti (Kurumada e Toei). Ma a parte Virgo, Gemini e Mur (che paiono molto al di sopra della media) e Toro, Fish, Cancer (che paiono al di sotto della media), valutare i restanti è difficile. Ovviamente non analizzo Episode G, che non reputo (come il Canvas) ufficiale. Se analizzassimo il G, Ioria cagherebbe in testa a Saturn.
elisa

Ho votato per Ioria, perché ha più esperienza in battaglia (infatti Micene muori all'età di 14 anni nel manga, a 18 anni nel anime), e ha un colpo strabiliante (il Photonburst).
Goldsaint85

@non appena Micene indossa la cloth, per Shura sembra la fine. Solo la presenza della stupida infante modifica un esito che pareva scritto sui muri.

non direi, perchè micene attacca liberamente shura, una volta indossata la cloth, e non gli fa nulla col suo leggendario atomic thunderbolt
di contro, si butta frontalmente contro un nemico che ha attacchi diretti taglienti, strategicamente mi pare una idiozia.
magari nessuno dei due ha combattuto al 100% (aiolos non credo abbia attaccato al 100% shura, anzi ha rivolto l'attacco alle rocce più che a lui) ma tra i due il più pericoloso è shura, che avrebbe potuto facilmente decapitarlo con e senza cloth. alla fine non si sincera nemmeno del fatto  che sagitter sia morto o meno, segno che tutto sommato non deve aver percepito chissà che minaccia.
aggiungiamoci che nello smascherare il pope, aiolia resta e combatte, aiolos fugge e va a fare i graffiti nella nona casa

a conti fatti, che come detto sono comunque pochissimi e manco della penna di kurumada, aiolia è superiore, a meno che l'arciere dorato non ricorra alla freccia, ma quello lo escludo perchè già sisifo non lo fa con aiacos e nemmeno micene lo fa contro shura nemmeno per minaccia bluff

anzi se non erro aiolia nell anime originale dice di aver superato il livello di micene dopo la sua morte a causa dell enorme incazzatura avuta per il tradimento (presunto)

in attesa del sagittario di ND ovviamente, sempre che ce lo mostri
Zenon di Scorpio

Goldsaint85 wrote:


non direi, perchè micene attacca liberamente shura, una volta indossata la cloth, e non gli fa nulla col suo leggendario atomic thunderbolt
di contro, si butta frontalmente contro un nemico che ha attacchi diretti taglienti, strategicamente mi pare una idiozia.
magari nessuno dei due ha combattuto al 100% (aiolos non credo abbia attaccato al 100% shura, anzi ha rivolto l'attacco alle rocce più che a lui) ma tra i due il più pericoloso è shura, che avrebbe potuto facilmente decapitarlo con e senza cloth. alla fine non si sincera nemmeno del fatto  che sagitter sia morto o meno, segno che tutto sommato non deve aver percepito chissà che minaccia.
aggiungiamoci che nello smascherare il pope, aiolia resta e combatte, aiolos fugge e va a fare i graffiti nella nona casa

a conti fatti, che come detto sono comunque pochissimi e manco della penna di kurumada, aiolia è superiore, a meno che l'arciere dorato non ricorra alla freccia, ma quello lo escludo perchè già sisifo non lo fa con aiacos e nemmeno micene lo fa contro shura nemmeno per minaccia bluff

anzi se non erro aiolia nell anime originale dice di aver superato il livello di micene dopo la sua morte a causa dell enorme incazzatura avuta per il tradimento (presunto)

in attesa del sagittario di ND ovviamente, sempre che ce lo mostri

Aiolos, una volta indossata la cloth, atterra Shura. Nel momento di lanciargli il secondo attacco si mette in mezzo Atena. L'inerzia della sfida era chiaramente dalla parte del sagittario. Aggiungo: Micene colpisce Saga e se ne va, mentre Ioria al massimo pareggia (anzi all'inizio ne busca pure). Ripeto: fare raffronti fra opere diverse (LC e manga classico) a mio avviso non dice niente riguardo alla domanda del post. Il segno dei Pesci ne è un esempio lampante, presentandoci tre differenti combattenti in termini di valore. La freccia d'oro infine è un'arma della cloth del Sagittario e come tale Micene può usarla quando ritiene più opportuno. Sulla presunta frase di Ioria che dice di aver superato il livello di Micene non credo l'abbia mai detta. Almeno nel doppiaggio italiano.
Goldsaint85

infatti ho specificato l anime toei originale, in quello italiano non ve n'è traccia sicuramente
aiolos da un pugno a saga, poi quando lo vede in faccia se ne scappa
aiolia lo fronteggia, poi purtroppo per lui appare shaka e a quel punto nessuno poteva far niente contro il pope e il gold più forte di tutti

tornando al breve scambio di colpi, shura non mi pare granché ferito dal colpo di micene e micene stesso, come detto, si getta alla fantozzi contro l'avversario, nel modo più semplice per farsi colpire in pieno
da quel poco che vedo, shura penso fosse in vantaggio tutto sommato, a meno che il sagittario non avesse altre tecniche (non calcolando l'infinity break visto che è del G) alla lunga l'avrebbe spuntata perchè il thunderbolt poteva pararlo, mentre aiolos non so come avrebbe potuto annullare excalibur.. ma non voglio trasformarlo in shura vs aiolos
Cavaliere di Gemini

Beh in effetti ci sono pochissime fonti per definire le vere potenzialità di Micene. Anche perchè lo scontro contro Shura è un po' strano: Aiolos è uno dei più esperti al tempio e si scontra contro uno di 10 anni...ok che ha già la Gold Cloth, ma probabilmente non sapeva ancora maneggiare per bene l'Excalibur. Non vorrei mettere in mezzo LC, però è plausibile che Shura nonostante fosse pieno di sè contro Micene, non avesse ancora tra le mani la vera Excalibur, così come accade a El Cid, che passa i giorni ad affinare la sua lama in modo maniacale. Questo per dire che sembra strano che Micene potesse resistere al primo attacco di Capricorn senza armatura.
Ho scritto che si possono mettere in mezzo anche opere non kurumadiane però in effetti, l'esagerato Aiolia del G, "non vale".
Direi che sono pressoché alla pari e in parte si conoscono quindi un pareggio non è da scartare.

-Cavaliere di Gemini-
Doa of Alrisha

stando a episodio g, shura al tempo dello scontro con micene è sotto l'influsso del demone dell'oscurità di saga. Quindi non ha molto le idee chiare....
Goldsaint85

@doa
se non erro il genro maoken lo becca molto tempo dopo, quando si scontra con saga stesso smascherandolo nella sala del grande sacerdote... quindi quando ha ucciso aiolos doveva essere in se

@cavaliere di gemini
in verità molto probabilmente el cid ha sempre excalibur fin dall'inizio, sono i fan che hanno frainteso il senso delle sue parole... el cid dice all'inizio del suo arco che non ha ancora capito fin dove poter spingere il filo della sua spada, ma non che sia privo di excalibur, sebbene sia stata chiamata excalibur solo alla fine della saga
per il g, anche shura in effetti è molto potente, direi che dopo aiolia è il gold più in vista (saga a parte)
Phoenix no Ikki

Bisognerebbe vedere.... du sicuro Ioria dopo che è morto Micene migliora. ma fino a che punto? E se Micene fosse ancora vivo sarebbe migliorato lui stesso? E Gemini è migliorato da quando ha avuto la breve schermaglia con Micene a quando genromaokizza Ioria?

Boh, a me sa difficile comunque che Iori batta Micene, che ho sempre messo subito dietro Virgo e Gemini come forza, se non pari. A memoria comunque mi sembra evidente che Aiolos sia superiore a Shura nello scontro, e perda solo per via di Isabel.
Cavaliere di Gemini

Goldsaint85 wrote:

@cavaliere di gemini
in verità molto probabilmente el cid ha sempre excalibur fin dall'inizio, sono i fan che hanno frainteso il senso delle sue parole... el cid dice all'inizio del suo arco che non ha ancora capito fin dove poter spingere il filo della sua spada, ma non che sia privo di excalibur, sebbene sia stata chiamata excalibur solo alla fine della saga
per il g, anche shura in effetti è molto potente, direi che dopo aiolia è il gold più in vista (saga a parte)


Ho visto l'anime sottotitolato in italiano e non è che la traduzione mi abbia entusiasmato troppo, anche perchè a volte si riscontravano errori grammaticali...detto questo è possibile che sia stato un fraintendimento, sta di fatto che mi ricordo di quando El Cid si allenava di continuo e alla fine diceva sempre "non è ancora Excalibur", come se dovesse ancora affinare la tecnica...o semplicemente era un maniaco della precisione e voleva spingersi oltre i suoi limiti...

Detto questo, anche se non ho letto il G, so che esso è ambientato prima della serie classica, quindi Ioria in breve tempo passa dall'essere una macchina da guerra (in base a quello che ho capito in forum) a uno forte ma non invincibile (serie classica). Capisco che G sia un'opera non kurumadiana e che quindi ogni autore fa come vuole, però appunto questi sbalzi non aiutano a definire bene il Leone. Per Aiolos invece credo che nel duello contro Shura, egli non volesse combattere sul serio, per non creare rischi inutili a sè, ad Atena e allo stesso Shura: quando con addosso la Cloth lancia il suo colpo, distrugge le rocce su cui Capricorn si appoggiava, quindi non lo colpisce, ma vuole solo intimorirlo. Lì Aiolos a mio avviso "combatte" col freno a mano tirato. Tornando a Ioria, pur con gli sbalzi tra le varie opere resta molto forte e a differenza del fratello ha potuto perfezionarsi più a lungo. In ogni caso, però, Aiolos resta suo fratello ed essendo stato il suo maestro magari già da quando Ioria era bambino, avrebbe potuto conoscere "il suo stile" di lotta...

-Cavaliere di Gemini-
Suikyo

Quote:
Detto questo, anche se non ho letto il G, so che esso è ambientato prima della serie classica, quindi Ioria in breve tempo passa dall'essere una macchina da guerra (in base a quello che ho capito in forum) a uno forte ma non invincibile (serie classica). Capisco che G sia un'opera non kurumadiana e che quindi ogni autore fa come vuole, però appunto questi sbalzi non aiutano a definire bene il Leone.


Per dirla in poche parole:

- Aiolia di ep.G è un gold saint capace di lottare anche contro esseri come i Titani che sono pari agli dei.

- Aiolia del manga classico è un gold saint forte, lui stesso dice che padroneggia la vel. della luce e il settimo senso, ma è ben lontano dal poter fronteggiare essere simil dei.
Cavaliere di Gemini

Suikyo wrote:

Per dirla in poche parole:

- Aiolia di ep.G è un gold saint capace di lottare anche contro esseri come i Titani che sono pari agli dei.

- Aiolia del manga classico è un gold saint forte, lui stesso dice che padroneggia la vel. della luce e il settimo senso, ma è ben lontano dal poter fronteggiare essere simil dei.


Da un certo punto di vista non mi piace tanto il fatto che un singolo umano possa sfidare un dio ad armi pari: che dio sei se subisci dei semplici cazzotti? Preferisco il modo con cui viene sconfitto (o per lo meno limitato) Nettuno e in un certo senso mi è piaciuto anche come hanno gestito lo scontro tra Manigoldo-Sage e Thanatos (lì il dio viene sconfitto con una tecnica adatta alla strategia adottata dal Gran Sacerdote, gli Strati di Spirito).
Tornando "in topic", dico che per me il vero Ioria è quello di Hades: abbastanza esperto, forte, non invincibile e con un animo irruento.
Ho sempre pensato che Micene fosse stato troppo "mitizzato" dalla trama, ma in fondo è, come detto, nella media, niente di più, niente di meno. Forse in un eventuale scontro, nonostante il pareggio che ho pronosticato, vincerebbe ai punti Ioria per la grande grinta e determinazione mostrata più volte.

-Cavaliere di Gemini-
Goldsaint85

Cavaliere di Gemini wrote:


Ho visto l'anime sottotitolato in italiano e non è che la traduzione mi abbia entusiasmato troppo, anche perchè a volte si riscontravano errori grammaticali...detto questo è possibile che sia stato un fraintendimento, sta di fatto che mi ricordo di quando El Cid si allenava di continuo e alla fine diceva sempre "non è ancora Excalibur", come se dovesse ancora affinare la tecnica...o semplicemente era un maniaco della precisione e voleva spingersi oltre i suoi limiti...


per un periodo ho tradotto io gli episodi della II stagione del canvas (non per questo sito), ma poi, credo perchè avessero fretta di rilasciarli per i fan, hanno ventilato unilateralmente di appiopparmi altri traduttori e allora mi tirai indietro.. ed io stavo li a leggere il sub francese, quello spagnolo, la fan traduzione italiana e la traduzione della panini dei volumetti... ci mettevo due giorni a episodio magari, ma penso che questi equivoci non si creavano .. ah la fretta!  
Aldebaran

Lo Ioria del G col Photon Burst vincerebbe sicuramente, nella serie classica non so.
Cavaliere di Gemini

Goldsaint85 wrote:

per un periodo ho tradotto io gli episodi della II stagione del canvas (non per questo sito), ma poi, credo perchè avessero fretta di rilasciarli per i fan, hanno ventilato unilateralmente di appiopparmi altri traduttori e allora mi tirai indietro.. ed io stavo li a leggere il sub francese, quello spagnolo, la fan traduzione italiana e la traduzione della panini dei volumetti... ci mettevo due giorni a episodio magari, ma penso che questi equivoci non si creavano .. ah la fretta!  


Prego?
Io ho visto su un solo sito il LC, quindi una sola versione di traduzione.
Se dico che quella traduzione non mi è piaciuta non devi sentirti tirato in ballo, non voglio accusare nè te nè chi ha effettivamente tradotto per quel determinato sito.
In particolare la frase "non è ancora Excalibur" la ricordo bene, come ricordo Sisifo che "scherzava" sui modi troppo maniacali dell'amico: per Sisifo, El Cid era ossessionato dalla perfezione se così si può dire, mentre il Capricorno, forse intendendo che poteva spingersi oltre, sminuiva le sue doti dicendo "non è ancora Excalibur" forse ben sapendo che in realtà era capacissimo di utilizzarla. Ricordi l'immagine in cui "taglia" in due le acque sotto gli occhi di Sisifo e dei suoi allievi? Questi ultimi felicissimi per le sue capacità, mentre lui mai soddisfatto appieno...ma se non è Excalibur quella!
Non è tanto il fatto che ci possa essere stato un fraintendimento: ho messo in mezzo El Cid per fare un'analogia con Shura...tra lo Shura di 10 anni e il Cid ce ne passa di esperienza...e quindi FORSE (è solo un ipotesi basata su un'altra ipotesi) il fatto che Shura non fa a fette Aiolos senza armatura è dovuto alla poca esperienza che ha nel maneggiare Excalibur, un po' come El Cid faceva credere a prima vista. E qui ritorniamo sul fatto della traduzione italiana: se mi sento dire "non è ancora Excalibur" più volte, con Sisifo che da amico comprende il suo "tormento" ma non lo condivide perchè fiducioso nei confronti del Cid, posso pensare che forse El Cid voleva di più, sapendo che forse da Excalibur poteva ottenere di più?
Che poi Excalibur l'abbia già e voglia solo superare se stesso per motivi personali è plausibile, anzi sembra che El Cid abbia un braccio più forte di quello di Shura. Io stesso pensavo che le sue parole fossero false (diamine se non è Excalibur la sua), però ricordando la famosa frase che non ripeto più ormai, mi è venuta da fare l'analogia, ma solo per giustificare il perchè Shura non faccia a fette Aiolos (il problema era di Shura non di El Cid)...

Concludo: non penso e non voglio credere che tu te la sia un po' presa per le parole che ho detto sulla traduzione italiana! Anzi se da qualche parte c'è la tua traduzione, fammelo sapere così vedrò il tuo lavoro e apprezzerò le differenze tra le diverse traduzioni.
Tutto questo detto nella più sincera tranquillità e in modo molto amichevole, non voglio che la cosa possa averti dato fastidio. E beato te che conosci il francese e lo spagnolo...

-Cavaliere di Gemini-
Goldsaint85

era un discorso generale per dire che spesso nel fare il fansub, ma non solo del canvas, ma in generale di anime e manga, bisogna prediligere la calma piuttosto che fare la gara a chi lo fa uscire per primo non mi sono sentito chiamato in ballo

in verità non ricordo nemmeno se questi episodi di el cid li ho tradotti o mi fossi fermato prima, comunque li ho persi  quando cambiai pc e poi non li ho più ri-scaricati
Cavaliere di Gemini

Goldsaint85 wrote:
era un discorso generale per dire che spesso nel fare il fansub, ma non solo del canvas, ma in generale di anime e manga, bisogna prediligere la calma piuttosto che fare la gara a chi lo fa uscire per primo non mi sono sentito chiamato in ballo


Su questo ero d'accordo già da prima, ti capisco

Quote:
in verità non ricordo nemmeno se questi episodi di el cid li ho tradotti o mi fossi fermato prima, comunque li ho persi  quando cambiai pc e poi non li ho più ri-scaricati


Non fa niente

-Cavaliere di Gemini-
Shiryu

El Cid non ha Excalibur, la questione è spiegata altrove. La Shiori per lui si è basata molto su "La storia segreta di Capricorn", la side story dell'anime pubblicata sulla Jump Gold Selection e scritta dallo sceneggiatore della serie classica.
http://www.icavalieridellozodiaco...nformazioni/articoli/jumpbook.htm

Si nota in particolare nel rapporto tra El Cid e Sisifo, che riflette da vicino quello tra Shura e Micene in quello special, e la Shiori da qualche parte ha personalmente confermato.
Nella "storia segreta", Shura ha fendenti, ma risveglia il dono di Excalibur solo in un secondo momento. Idem qua El Cid.

Passando allo scontro (in cui né Shura né El Cid centrano una beneamata   ) e considerando l'opera omnia, in EG Micene viene ripetutamente indicato come il Cavaliere d'Oro più forte, ma d'altra parte lui e Gemini erano i più grandi e Ioria è cresciuto molto da allora.
Da una parte c'è il Photon Burst, dall'altro la freccia di Sagitter e la sua capacità di caricarsi di cosmo. Da una parte l'esperienza di Ioria contro i Titani, dall'altra quella di Micene contro un po' chiunque.

Mah, può andare in un modo o nell'altro, ma alla fine dico Micene. Aver addestrato Ioria e conoscerne le tecniche può dargli quel piccolo vantaggio che gli serve.
Cavaliere di Gemini

Shiryu wrote:

Passando allo scontro (in cui né Shura né El Cid centrano una beneamata   )


E' vero, però almeno Shura era un "riferimento" (anche se poco robusto come riferimento, vista la sua età) per giudicare in qualche modo Micene

-Cavaliere di Gemini-
Antares

Cavaliere di Gemini wrote:
Da un certo punto di vista non mi piace tanto il fatto che un singolo umano possa sfidare un dio ad armi pari: che dio sei se subisci dei semplici cazzotti?

Non avendo letto EG, non sai come stanno precisamente le cose (e mi pare che non lo sappia manco gente che invece l'ha letto ):
Ioria e Capricorn ottengono i poteri della Dunamis nel Tartaro e viene più volte detto che avranno effetto solo li (quindi nessun problema di continuity con la forza mostrata nella serie classica). I Titani stessi non sono affatto gli stessi esseri pari agli Dei della Titanomachia, essendo indeboliti da tanti diversi sigilli/motivazioni, che emergono nel corso della storia.
Per intenderci, Dunamis a parte, Gemini afferma che il Photon Burst di Ioria è pari alla sua Esplosione Galattica, con l'unica differenza che agisce dall'interno e quindi non può essere parato (ma in compenso ha anche una preparazione lentissima, che diciamo compensa in negativo). E nonostante questo anche Virgo viene suggerito essere superiore ad entrambi. Quindi Ioria, rispetto alla serie classica, è solo avvantaggiato per via del Photon Burst (ed è più determinato, forse perchè più giovane), ma per il resto è praticamente lo stesso

Precisato questo, e tornando allo scontro, per me la forza di Micene è un grande mito. Sicuramente quando era in vita, era il più forte insieme a Gemini, ma solo perché gli altri erano ancora dei bambini, che quindi come se non bastasse lo vedevano come un eroe e un punto di riferimento. E' palese che nel frattempo Ioria e gli altri siano migliorati, crescendo, mentre Micene è rimasto così come era. La freccia d'oro non la considero perchè non andrebbe utilizzata negli scontri con normali esseri umani, è più un equipaggiamento dell'armatura di Sagitter per situazioni particolari.
Quindi, stando alla serie classica, li metterei più o meno sullo stesso piano. A sensazione dato che non conosciamo la vera forza di Micene, che vedo come un Gold medio, con tecniche prettamente fisiche tra l'altro. Considerando EG, vincerebbe Ioria con il Photon Burst.
Cavaliere di Gemini

Antares wrote:

Non avendo letto EG, non sai come stanno precisamente le cose (e mi pare che non lo sappia manco gente che invece l'ha letto ):
Ioria e Capricorn ottengono i poteri della Dunamis nel Tartaro e viene più volte detto che avranno effetto solo li (quindi nessun problema di continuity con la forza mostrata nella serie classica). I Titani stessi non sono affatto gli stessi esseri pari agli Dei della Titanomachia, essendo indeboliti da tanti diversi sigilli/motivazioni, che emergono nel corso della storia.
Per intenderci, Dunamis a parte, Gemini afferma che il Photon Burst di Ioria è pari alla sua Esplosione Galattica, con l'unica differenza che agisce dall'interno e quindi non può essere parato (ma in compenso ha anche una preparazione lentissima, che diciamo compensa in negativo). E nonostante questo anche Virgo viene suggerito essere superiore ad entrambi. Quindi Ioria, rispetto alla serie classica, è solo avvantaggiato per via del Photon Burst (ed è più determinato, forse perchè più giovane), ma per il resto è praticamente lo stesso


Non l'ho letto e non penso di farlo a breve, perchè do precedenza all'opera di papà Kurumada che ancora mi manca: Next Dimension...
Comunque ti ringrazio molto per l'utile precisazione. Non mi permetterei di dare giudizi su qualcosa che non conosco...conoscendo Ioria come un "tira pugni" ho supposto che anche il Photon Burst fosse una mossa simile, ma invece ho letto che non lo è, quindi senza problemi rimangio tutto
Volevo solo dire che in generale, valga per qualsiasi esempio, che dio sei se ti fai prendere a cazzotti? Era un mix tra una battuta e un'idea personale.
Infatti ho precisato che preferisco come modus operandi quello di Manigoldo-Sage contro Tanathos, con tecniche non fisiche e molto astute...ma detto questo non voglio entrare nel merito delle capacità di Ioria versione G...

-Cavaliere di Gemini-
Phoenix no Ikki

non credo che Micene darebbe il tempo a Ioria di utilizzare il Photon Burst comunque...

La freccia di Micene comunque non è proibito utilizzarla contro umani mi pare, a differenza delle armi di Libra. Viene usata contro Balder, che è un umano sia pur potente. Vabbè che è un OAV perciò fuori continuity ma è l'unico dato che abbiamo

Stavo pensando anche ad un altro paragone...

Pegasus in cloth di Sagitter tiene testa a Ioria "col supporto dello spirito di Micene". Molti dicono che è proprio grazie allo spirito/cosmo di Micene che Peggy è riuscito a tener testa a Ioria (anche perchè altrimeni il Leone sarebbe una superpippa colossale se le avesse prese contro uno senza settimo senso o quasi).

Quindi se lo spirito di Micene è stato in grado di aiutare Pegasus a pestare Ioria, figuriamoci cosa è in grado di fare Micene in persona

Senza dimenticare che con una mano sola riesce a schivare e colpire Gemini. Poi è vero che è fuggito, ma perchè aveva con se la stupida (infatti vediamo poi come è andata contro Shura)
Jotaro Kujo

Per me vince Aiolia. Oltre ad essere indubbiamente un gold saint parecchio potente giusto sotto i`mostri`Shaka e Saga ha una determinazione, un coraggio ed una caparbieta` che gli peremtterebbero di andare anche oltre le sue possibilita`…per dire tra Mu Milo e appunto Aiolia solo il leone si e` alzato una seconda volta per fronteggiare Rhadamanthys dopo che il giudice aveva scassato di botte  i 3 gold e questo avviene sia in anime che in manga…E Mu spesso passa per essere un top gold quantomeno per le tecniche pur essendo di fatto stato nascosto e lontano dallla lotta per 13 anni…Per certi versi Aiolia mi ricorda appunto Rhada…sono essenzialmente picchiatori ma con una determinazione tale che li rende quasi invincibili! Aiolos invece come gia` detto giustamente da altri utenti poteva essere uno dei top gold ma…13 anni prima della guerra al Grande tempio quando appunto di `grandi` di eta` c`erano solo lui e Saga e vabbe` il `vecchiaccio` dei 5 picchi…! In un ipotetico scontro invece tra Aiolia e Aiolos a mio avviso vincerebbe il fratello piu` giovane anche perche`…l`allievo supera il maestro!
spikegreen

Voto vittoria Micene, considerando solo lo Ioria serie classica! (le altre versioni non le conosco)


Shiryu wrote:
la freccia di Sagitter e la sua capacità di caricarsi di cosmo.


Sta freccia è un mistero, ferisce gli dei (solo nei film)-(o nel caso di nettuno, non del tutto risvegliato) e poi viene respinta dal potere di nettuno alle spalle della fragile armatura di tisifone e poi ancora nel petto nudo di Sirio.
Ma entrambi dopo sono belli e freschi solo con qualche graffio.

Inizio a credere che sta freccia è un pò troppo sopravvalutata....magari in potenza non è neanche superiore alle armi di libra
Libra

Ioria riuscirebbe mai ad attaccare con forza il mitico fratellone? Io ho i miei grossi dubbi. Se anche ci riuscisse, lo farebbe con tecniche che il forte e più esperto Sagitter conosce a menadito. Inoltre sappiamo bene che un cuore puro, determinato, privo di tentennamenti e devoto alla Giustizia amplifica le umane capacità a livelli inimmaginabili.
Voto per Micene
Radamante di Wyvern

Libra wrote:
Ioria riuscirebbe mai ad attaccare con forza il mitico fratellone? Io ho i miei grossi dubbi. Se anche ci riuscisse, lo farebbe con tecniche che il forte e più esperto Sagitter conosce a menadito. Inoltre sappiamo bene che un cuore puro, determinato, privo di tentennamenti e devoto alla Giustizia amplifica le umane capacità a livelli inimmaginabili.
Voto per Micene



Beh, tecnicamente Ioria è molto più esperto di Micene, dato che il primo ha 20 anni nella serie classica, mentre il secondo muore a 14.
Aledileo

Mah, è un po' difficile giudicare. Micene lo abbiamo visto poco in azione, muore giovane. Viene indicato come il più forte Cavaliere d'Oro, da Mur e da Capricorn, e scelto da Shin come successore, quindi oltre alla forza avrà anche saggezza e equilibrio, di per sé e in battaglia.
D'altra parte bisogna considerare quando avviene lo scontro! Ovviamente, se avviene all'epoca della Notte degli Inganni, vince di certo Micene, che è più grande e esperto, mentre Ioria è solo un ragazzino appena investito dell'armatura. Se lo scontro avvenisse invece tredici anni dopo, con uno Ioria maturato, che ha fatto tesoro delle guerre contro i Titani e ha imparato a usare il Photon Burst, allora il discorso cambia. Micene infatti in quei tredici anni, per ovvi motivi, non è cresciuto. Quindi direi che Ioria  potrebbe spuntarla alla fine.
       ICavalieriDelloZodiaco.net Forum Index -> L'Arena dei Tornei
Page 1 of 1
Create your own free forum | Buy a domain to use with your forum