Archive for ICavalieriDelloZodiaco.net Il forum dedicato al mondo leggendario de I Cavalieri dello Zodiaco e a tutti gli spin-off del marchio Saint Seiya
 


       ICavalieriDelloZodiaco.net Forum Index -> Il mondo dei Cavalieri
Evil Sirya

L'educazione di Saori

Uno dei punti che trovo ridicoli di Saint Seiya è la caratterizzazione di Saori come "Messia"e poi la sua sostanziale arroganza e incapacità di capire chi ha davanti. (preferisco il film, hanno ripreso i lati migliori di Sasha in Lost Canvas)
Ma questo è un problema mio.
Ora, chi ha contribuito a formare nella piccola Saori l'idea balzana che i saint sono dei somari da usare a suo piacimento?
Cioè una bambina di 9 anni non arriva a percepire un pensiero così, dal nulla (altrimenti altro che dea della giustizia!).
Cioè le ha insegnato Mitsumasa Kido queste cose? (bel modo di tirare su una della giustizia)
L'hanno educata male i servitori e le cameriere, durante le assenze del vecchio?
Orsù, loquite.
cavaliere della medusa

Re: L'educazione di Saori

Evil Sirya wrote:

Ma questo è un problema mio.

x la prima volta in quasi 10 anni di forum,sono d'accordo con te!
Goldsaint85

come già detto nell'altro topic, questa è un po' una supposizione che possiamo fare sulla caratterizzazione della piccola saori

in effetti noi la vediamo solo in un frammento, a differenza di tatsumi per il quale vi è una sufficiente certezza che sia uno stronzo vigliacco coi bambini e un totale leccaculo coi potenti

e in fondo saori è solo una bambina circondata da servi stile tatsumi, non è nemmeno colpa sua se è viziata
più che altro pare inconsapevole del male che arreca, infatti quando vede jabu sanguinante non dice '1,2, 3 che me ne frega a me'' ma inizia a rendersi conto dell errore

i bambini son pur sempre bambini, non ci si può attendere che siano illuminati, talvolta non lo sono nemmeno gli adulti

una censura potremmo sollevarla se saori alle galaxian wars si mostrasse ancora quella che vuol cavalcare i saint, mentre in fondo pare maturare un certo rispetto per i suoi e verso la vita degli uomini in generale

del resto, anche pegasus e soci erano una massa di bulletti, a parte shiryu e shun probabilmente, non a caso vessati dai commilitoni (shiryu da okho)
Shiryu

Se vogliamo, è una situazione in parte simile a quella di Doflamingo in One Piece... non è tanto una questione di cattiva educazione, ma probabilmente un misto di servitori troppo accondiscendenti e presupposti sbagliati.

Anzi, tutto sommato Isabel poi si rende conto di aver sbagliato e cresce bene. Non dimentichiamo che quando si ritrova a dover gestire un impero finanziario misto agli attacchi del Santuario ha solo 13 anni e mostra parecchia maturità.
Libra

Tanti qui dentro trovano simpatico Mylock, forse dimenticandosi che è lo stesso pronto a picchiare selvaggiamente (e di nascosto da Alman) un bambino che ha osato reagire e poi tradire Isabel (che poi è quella che lo ha campato per minimo minimo un decennio) davanti alla prima difficoltà, peraltro causata da un suo "colpo di testa".
E ancora vi chiedete perché Isabel da bambina avesse quegli eccessi in assenza del nonno?
Suikyo

Kurumada caratterizza Saori spezzettando la sua esistenza in 4:

1° quando era neonata, reincarnazione di Atena, in quel periodo (deltutto incosapevole per lei) c'è chi tenta addirittura di ucciderla, è chi si sacrifica per salvarla.

2° quando è bambina, si comporta in modo fra virgolette "vizziato", ma dove, viene posta anche di fronte ai suoi errori, ed è un periodo di semi-incosapevolezza, inquanto ancora bambina, ha appena 7 o 8 anni, quindi inesperta e incosapevole di tante cose.

3° quando è adulta (fra virgolette), essa diventa il fulcro dei saints, tutti combattono per lei.
E' Saori in questo periodo si comporta in maniera matura, anzi molto matura per una che ha solo 13 anni, è c'è lo dimostra in varie occasioni. Ci mostra l'importanza della sua missione, è avvolte anche la sua fragilità di essere una ragazza.

4° quando decide di salvare Seiya in nd, andando contro gli stessi dei, essa quì si comporta da persona fra virgolette "interessata sentimentalmente", forse c'è un certo innamoramento (non esplicito) di Saori per Seiya, una sorta di amore platonico; prendendo il sentimento un pò alla larga si potrebbe dire che Saori ci tiene moltissimo ai 5 saints, ed è pronta a fare pazzie per salvarli.

L'evoluzione di Saori Kurumadiana è questa quì:

Dea neonata scomoda per qualcuno ma importantissima per l'umanitài ==> Dea bambina vizziata che impara pian piano a comportasi bene ==> Dea ragazza matura che diventa la stella(il fulcro) dei saints, importante per la salvezza della Terra ==> Dea ragazza matura fulcro per i saints e per la Terra, ma che ora prova un certo interesse sentimentale(più o meno esplicito) per i suoi prediletti, sopratutto per Seiya.
BuRn!

Lol, sinceramente questa cosa non l'ho mai capita nemmeno io...Cioè Il vecchio Alman mi sembra una persona piuttosto friendly e composta, contrario al "bastonare" i bambini come fa un certo pelatone...
Secondo me la causa di questo atteggiamento è proprio Mylock, la piccola Isabel, vedendo come venivano malmenati gli aspiranti cavalieri durante l'assenza del vecchio, si è sentita in diritto di trattarli in questa maniera (vedi la scena di Asher cavallino), sapendo anche di essere diciamo il Capo di Mylock (quindi se può lui, perchè io no?), nonchè padrona dell'abitazione dove risiedevano Pegasus & company.

Ovviamente Alman era all'oscuro di tutto, magari spettatore di qualche scenata ogni tanto, ma niente di eclatante.
Poi vabbè crescendo Isabel è diventata un po' matura ed ha abbandonato i suoi atteggiamenti infantili, rendendosi conto del male fatto nella sua infanzia...
Comunque mi chiedo perchè nessuno abbia chiamato i servizi sociali  
       ICavalieriDelloZodiaco.net Forum Index -> Il mondo dei Cavalieri
Page 1 of 1
Create your own free forum | Buy a domain to use with your forum