Archive for ICavalieriDelloZodiaco.net Il forum dedicato al mondo leggendario de I Cavalieri dello Zodiaco e a tutti gli spin-off del marchio Saint Seiya
 


       ICavalieriDelloZodiaco.net Forum Index -> Saint Seiya The Lost Canvas e Saintia Sho
yati89

Lost Canvas Extra n° 2

ed eccoci al volume due con il grande kardia!
come lo avete trovato?



io purtroppo non riuscirò a prenderlo a breve, causa lavoro, forse ce la faccio per la fine delle feste...
elisa

Io vado aprenderlo oggi poi ti dico come ho trovato la storia. ^_^

PS: hai scritto un doppio post, Yati.
Aiolos87

Comprato e letto bacchettata sulle mani alla Panini che s'è dimenticata d'inserire la scheda tecnica di Wesda che nel Volume Giapponese c'era , spero che rimedino inserendola in quella di Degel

A fine volume abbiamo lo Scorpion's Interlude con Cardia bambino e malato che incontra una certa persona che gli dona il sangue di Athena , chi ha già letto il Degel Gaiden sa già chi sia , per gli altri dovranno aspettare il prossimo volume .

Per quanto riguarda questo volume la lettura scorre veloce c'è azione fin dall'inizio con Cardia vs Giaguari nell'osteria di Calbera , Cardia vs Giaguari trasformati fuori , il confronto di Cosmi fra Cardia e Wesda , Cardia vs Nahualpilli e lo scontro finale fra Cardia e Wesda con il risveglio finale dei poteri di Athena in Sasha ma allo stesso tempo è un volume molto sanguinario si parla di sacrificare cuori , scuoiare le persone roba da bollino rosso e ci sono anche scene decisamente splatter come il tizio con la schiena scuoiata da Nahualpilli che chiede aiuto a Calbera .

Dei personaggi ottimo Cardia nella sua strafottenza e coraggio , Sasha frignona ha tre altissimi momenti che la riscattano ad un ruolo inutile , quando si mette in mezzo fra Cardia e Nahualpilli , quando piange per la morte di quest'ultimo e quando accettando il suo destino sigilla Tezcatlipoca .

Calbera come personaggio non è male divertenti le sue sfuriate con Cardia e alla fine si rivela anche utile salvando la vita allo Scorpione  

Dei cattivi Nahualpilli nella sua pazzia e allo stesso tempo sofferenza di sentire freddo è un personaggio riuscito anche nel suo riscatto finale nel sacrificare la propria vita per salvare Sasha , Wesda invece un po' meno al contrario di Luco non offre punti di riflessione è il classico cattivo di molti miti che vuole estinguere nel fuoco l'umanità per costruire poi un mondo nuovo molto monotematico tanto che si capisce che egli stesso non ha sentimenti alcuni .

Infine il fatto che i personaggi di Wesda e come origine Calbera siano alieni alla luce anche di Omega (Si potrebbe fare un confronto fra Wesda e Mars entrambi vogliono epurare il mondo con le fiamme per farlo rinascere dopo , l'unica differenza è che Wesda non vuole dare la minima possibilità di salvezza all'umanità ) non penso proprio sia cosa da strapparsi i capelli o bocciare il volume , così come alla luce degli altri Gaiden l'intenzione della Shiori di spaziare nei miti e leggende del resto del mondo .

Sulla traduzione è ok e come voto finale sarebbe un 7,5  ma con l'errore di mancanza di pagine della Panini e una bordatura non delle migliori do infine 7 .
Lampo del Drago

ma lo Scorpion interlude non andava alla fine del Degel gaiden???
Messo così non ha molto senso...
Aiolos87

Si era alla fine del Degel Gaiden e nelle note prima c'è scritto di rileggerlo con il prossimo volume

Mi sono accorto di una cosa che non avevo mai fatto caso , gli occhi di Cardia sono marroni/rossicci simili a quelli di Tenma quando quelli di Milo sono azzurri , la cosa strana è che nell'anime pure Cardia ha gli occhi azzurri
Shiryu

Meno male (?) che sono entrato, non sapevo stesse per uscire. Spero sia meglio della schifezza su Albafica però ^^''

Aiolos87 wrote:
Comprato e letto bacchettata sulle mani alla Panini che s'è dimenticata d'inserire la scheda tecnica di Wesda che nel Volume Giapponese c'era , spero che rimedino inserendola in quella di Degel

Difficile. Nel volume giapponese, la scheda è stampata sulla quarta di copertina (da non confondere con la sovracopertina, che è quella che vediamo scansionata, a colori), e la panini non pubblica mai le copertine interne...
Doa of Alrisha

Shiryu wrote:
Meno male (?) che sono entrato, non sapevo stesse per uscire. Spero sia meglio della schifezza su Albafica però ^^''

Aiolos87 wrote:
Comprato e letto bacchettata sulle mani alla Panini che s'è dimenticata d'inserire la scheda tecnica di Wesda che nel Volume Giapponese c'era , spero che rimedino inserendola in quella di Degel

Difficile. Nel volume giapponese, la scheda è stampata sulla quarta di copertina (da non confondere con la sovracopertina, che è quella che vediamo scansionata, a colori), e la panini non pubblica mai le copertine interne...


boss.... ti dico che quello su albafica, fin ora è il migliore, insieme a quello di manigoldo(dove c'è anche albafica ^^)... ergo preparati        
yati89

Shiryu wrote:
Meno male (?) che sono entrato, non sapevo stesse per uscire. Spero sia meglio della schifezza su Albafica però ^^''



eresia  alba non si tocca

comunque mi pare di capire che la panini è sempre la panini, brava^^'''

per il resto non vedo l'ora di leggerlo, peccato dovrò aspettare

P.S: scusate per la doppia discussione, ho corretto^^
Canc-Carlo

mi date i titoli italiani per aggiornare la tabella dei capitoli su wikipedia?
Aiolos87

Canc-Carlo wrote:
mi date i titoli italiani per aggiornare la tabella dei capitoli su wikipedia?

Si :

Volume 2 Lo Scorpione :

Capitolo 10 : Lo scorpione e la fanciulla

Capitolo 11 : La piccola dea

Capitolo 12 : Il sacerdote delle belve

Capitolo 13 : Lo scuoiatore

Capitolo 14 : Dolore e sensibilità

Capitolo 15 : Citla Lo Ixca

Capitolo 16 : Non ho più freddo

Capitolo 17 : Oltre il culmine

Capitolo 18 : La nascita della dea

Extra Track : Scorpion's interlude
Shiryu

yati89 wrote:
Shiryu wrote:
Meno male (?) che sono entrato, non sapevo stesse per uscire. Spero sia meglio della schifezza su Albafica però ^^''



eresia  alba non si tocca

comunque mi pare di capire che la panini è sempre la panini, brava^^'''

per il resto non vedo l'ora di leggerlo, peccato dovrò aspettare

P.S: scusate per la doppia discussione, ho corretto^^

Questo gaiden ha rovinato il personaggio ^^''
E' diventato piagnoso pure lui, non c'è niente del duro della prima apparizione. Non ho letto gli altri gaiden in originale, ma se questo è il migliore, stiamo freschi  

Per il resto, è colpa della Akita che ha pubblicato lì la scheda (immagino perché aveva esaurito le pagine normali). Le copertine sono una negoziazione a parte nei contratti, e la Panini non può pubblicarle se non fa un'edizione con sovracoperta.  
Goldsaint85

il gaiden in questione l ho reputato all epoca senza infamia e senza lode
come altri gaiden, è solo un allunga brodo che poco aggiunge a quanto già s era visto del personaggio

comunque ci sarà di peggio    per me il gaiden migliore al momento è quello su cancer ...
Proteus

Anche per me è stato un gaiden senza infamia, nè gloria; ma questo principalmente perchè conoscevo già la storia attraverso il CD drama.

Tu Shiryu avevi letto precedentemente i dialoghi del CD tradotti da GS85?

Non me lo ricordo, perchè qui noialtri l'avevamo già fatto tutti e questo cmq condiziona il giudizio che si può dare nel gaiden (nel bene o nel male).


L'Akita ha fatto veramente dei casini pazzeschi con le schede tecniche nei gaiden.
In quello di Cardia c'è Luco, del gaiden precedente, e essendo rimasti a corto di spazio hanno compresso quella  nemico principale di Cardia nella sottocopertina.
Poi però nel gaiden successivo di Degel c'è un altro personaggio del Cardia gaiden. Così in quello di Manigoldo ci ritrovi quello di Degel...
Finchè in quello di ElCid ti trovi lo schema di un nemico del gaiden successivo di Dokho! tipo spoiler


Credo che la panini con il Canvas scansioni le pagine dai tankobon originali (a differenza di EpG di cui ricevevano i file perchè disegnato al computer) e magari avranno visto che facendolo con la scheda tecnica in copertina veniva una schifezza.
Ti immagini? vedi la scheda tecnica di Luco su due pagine, poi svolti e c'è quella di Wesda su una sola pagina  
Shiryu

Proteus wrote:
Anche per me è stato un gaiden senza infamia, nè gloria; ma questo principalmente perchè conoscevo già la storia attraverso il CD drama.

Tu Shiryu avevi letto precedentemente i dialoghi del CD tradotti da GS85?

Non me lo ricordo, perchè qui noialtri l'avevamo già fatto tutti e questo cmq condiziona il giudizio che si può dare nel gaiden (nel bene o nel male).

Li avevo scorsi un po', ma non letti davvero, sapevo solo che c'era il maestro di Alba ed ex Cavaliere di Fish. Ma ho trovato tutto il Gaiden troppo patetico e piagnoso, più che Alba sembrava di leggere Sisifo -_-'
Proteus

Se Albafica fosse stato Sisyphus, il rapporto che allaccia con Pefko sarebbe stato equivoco  

Non a caso, il gaiden-countdown:
Shiryu

Cioé c'è un moccioso/a in *tutti* i Gaiden?    
Lampo del Drago

Sì.
Di solito i gaiden sono narrati dal punto di vista di questi ragazzi, legati in qualche modo ai vari gold (di solito sono incontri casuali).

(che è il pedobear?)
Antares

Shiryu wrote:
Questo gaiden ha rovinato il personaggio ^^''
E' diventato piagnoso pure lui, non c'è niente del duro della prima apparizione. Non ho letto gli altri gaiden in originale, ma se questo è il migliore, stiamo freschi  

Ti posso dire che anche per me quello su Albafica è il gaiden migliore, o meglio l'unico che merita veramente, quindi fa tu
E a me è piaciuto, alla fine si tratta di un Alba più giovane e meno maturo.

Shiryu wrote:
Cioé c'è un moccioso/a in *tutti* i Gaiden?    

Sì, ma con ruoli diversi, ci sono quelli abbastanza importanti come Pefko, oppure ce ne sono di quasi inutili e molto rompiscatole. Detto che in un paio di gaiden sono adolescenti e non bambini
Aiolos87

Shiryu wrote:
Cioé c'è un moccioso/a in *tutti* i Gaiden?    

Esatto  

Poi il loro livello di presenza nella storia varia è fondamentalmente basso nell'El Cid Gaiden (E poi qui non si parla di moccioso moccioso) e nel Dohko Gaiden , nel Manigoldo Gaiden invece è ai livelli Pefkiani come presenza ma almeno è utile alla missione , idem livelli nel Degel Gaiden ma li è inutile come il suo protagonista  

Nel Regolo Gaiden presenza Pefkiana utilità per ora pari a 0 ( Ma li ci sono due mocciosi contando Regolo   )
Proteus

Lampo del Drago wrote:
Sì.
Di solito i gaiden sono narrati dal punto di vista di questi ragazzi, legati in qualche modo ai vari gold (di solito sono incontri casuali).

(che è il pedobear?)
No! nel Sisyphus gaiden i bambini saranno banditi.


Anche per me l'Alba gaiden è stato il migliore cioè, è prolisso, ma sviluppa la vicenda in modo completo.
Nei successivi capita di arrivare all'ultimo capitolo e pensare: "ma.. ho saltato un capitolo?".
Non succede quasi nulla nei capitoli inziali, poi l'epilogo sembra sempre un po' affrettato.


Con lo spostamento dei  gaiden sul mensile però mi sembra che questo difetto si sia risolto, vedremo se il gaiden di Regolo confermerà questa mia sensazione.  
Jotaro Kujo

Per me il gaiden migliore finora è ovviamente qullo di Manigoldo sia per la presenza di 2 gold saint,sia per la casta di avversari ( i black saint fanno sempre la loro grande figura), sia per il fascino impareggiabile di Venezia   subito dopo piazzo l'Alba gaiden mentre questo di Kardia è terzo ma molto staccato...penultimo quello di El cid e ultimissimo quello di Degel...quelli di Dhoko e Regolo invece non li ho ancora letti nelle scans ma dai commenti mi paiono "solo" discreti... Cmq è un mia impressione o i gaiden vendono molto di più di LC originale in Italia??? nonostante il prezzo praticamente doppio infatti ( chiaramente sono doppie anche il numero delle pagine) quando vado in fumetteria un paio di giorni dopo l'uscita regolare noto che di copie "libere" non prenotate in casella non ce ne sono mai...mentre le sottilette di LC si trovavano anche a settimane di distanza dall'uscita...sarà forse anche una questione di copie prenotate all'editore in misura minore?O forse nonostante tutto è un successo editoriale migliore del fratellone maggiore?
yati89

Non è questa il topic giusto per parlare dell'abla gaiden, comunque definirlo piagnone è proprio esagerato, per cosa poi? perchè piange la morte del maestro/padre? ed è una cosa strana?

il gaiden personifica alla perfezione il carattere dell'alba che conosciamo un gold perfetto in tutto e per tutto, pur nelle rinunce e nelle sofferenze, lui sa per cosa vive e per cosa combatte, è questo un vero gold, il gaiden in ciò è perfetto

ciò detto, per il momento preferisco quello di mani, è una spanna sopra
Shiryu

Piagnone nel senso che hanno infilato pure lui in un'evitabilissima situazione strappalacrime, e disegnato con facce strane da ragazzina imbarazzata sin dalle prime pagine con Sion, quando nel numero 3 aveva sempre espressioni da tosto che irrideva la morte e il nemico.  
Lo commenterò per bene quando arriverò ad analizzarlo nel sito, ma è al massimo da 6. Apprezzo solo il riferimento al Pesci precedente (piagnone pure lui però -_-')
Suikyo

Preso e letto, francamente questo Cartdia gaiden me lo ricordavo meglio dalle scan, francamente non è il massimo come storia, gli dò un 6.
Antares

Alla fine ho deciso di prendere tutti i gaiden del Canvas, magari prima o poi ne salta fuori qualcun altro valido come quello di Albafica
Cosa che di certo non si può dire per questo di Cardia...

Come detto e ridetto, in questi gaiden cerco due cose, approfondimento della Guerra Sacra e del cavaliere d’oro protagonista. Il primo punto è ovviamente del tutto assente in questa storia sugli Aztechi (o Maya, stando al commento finale ^^''), una cultura buttata un po' a casaccio nell'universo di SS con la solita minaccia della distruzione del mondo risolta in meno di dieci capitoli. Per altro, non si capisce neanche come siano arrivati lì. Sasha era stanca del Santuario e Cardia per farla felice l’ha portata... in America, dove per puro caso hanno incontrato il solito cattivone megalomane
L’approfondimento di Cardia è ugualmente assente nel gaiden vero e proprio, che si limita a ripetere la sua filosofia di vita già espressa nella serie principale. Unico contentino, il capitoletto extra con l’incontro con Krjest. Ma a questo punto tanto valeva inserirlo nel gaiden vero e proprio, no? L’unica "utilità" della storia è mostrare Sasha che prende consapevolezza del suo ruolo di Atena. Anche se sinceramente non mi fa nè caldo, nè freddo, e Sasha era già un personaggio tremendo nella serie regolare, in versione bambina è ancora più piagnona e fastidiosa...
Aggiungiamo poi la presenza veramente eccessiva e fastidiosa di scenette comiche, il solito fanservice su Calbera, un cattivo principale del tutto privo di spessore, Tezcatlipoca comparso e sigillato da baby Sasha in cinque pagine e l’accenno agli dei alieni.

Ho apprezzato solo lo scontro fra Cardia e Nahualpilli (sorvolando sulla questione incerta della pelle d’oro... chissà come avrebbe fatto a scuoiare via l'armatura) e l'evoluzione di quest'ultimo nel corso della storia, fino alla decisione di sacrificarsi per salvare la vita a Sasha, ripagando il suo debito. Il personaggio meglio gestito del gaiden, che risolleva di poco il giudizio finale.
Sarebbe un 3,5, arrotondato a 4 nel sondaggio.
yati89

finalmente trovo il tempo di commentare questo nuovo numero
un bel numero, non c'è che dire, forse minato da due soli difetti che però esaminerò alla fine, partiamo dall'inizio

l'inizio è molto rocchettaro e da film di altri tempi con sasha e cardia in giro per un paesino del messico fra cani rabbiosi e bar chiassosi^^
calbera fa subito una bella presentazione, insieme ai nemici di turno, e sono bellissime le scenette comiche di cardia, mi sono scompisciato quando si è lamentato che non gli avesse offerto la cena
ben fatta la scena al santuario con sisifo e sage, entrambi perfettamente nelle loro caratterizzazioni, ben presentano i futuri sviluppi.
e qui è reso alla perfezione lo stato d'animo di sasha, una bambina appena venuta a sapere di un grande destino, comprensibilmente spaventata. ottima anche la mano datale da calbera, e le scene comiche di cardia^^
l'entrata in scena di wesda è molto figa, e pure lui lo è , ed è molto interessante il primo confronto con cardia, soprattutto per il discorso sul sole e sul rubino antares che ho particolarmente apprezzato. buona poi l'idea del tlacotli
molto interessante il personaggio di wesda e della sua psicologia, molto vicina al pensiero distruttrice di alcune anche della cultura azteca. ugualmente interessante nahualpilli e il suo desiderio di pelli per riscaldare un freddo che in realtà viene da dentro, un'altro personaggio splendidamente delineato
il successivo discorso di cardia alle due serve più che altro per riassumere la sua psicologia, comunque è ben fatto
fatto ancora meglio è lo scontro co nahualpilli, ben combattutto sia sul piano fisico, dove lo scorpione la fa da padrone , sia su quello psicologico, dove cardia si conferma uno svitato solo di facciata.
buono anche il ruolo di sasha e la presentazione di tetzatliploca(o come accidenti si scrive ) che fa davvero paura
ben orchestrata tutta la scena del sacrificio, che si rifà davvero bene a ciò che sappiano della cultura azteca
figa l'entrata in scena esaltata di cardia, figa la nahual di wesda e ancor più figa calbera in costume
carino anche lo scontro finale, anche se un pò troppo dominato da wesda, che la fa da padrone anche nei dialoghi, dove si conferma interessante il principio della distruzione per evitare che la civiltà progredisca fino all'autodistruzione(e qui sono molto ben citate alcune fasi storiche )
ottima la scelta finale di nahualpilli, che comprende finalmente perchè avesse freddo e si sacrifica per colei che per la prima volta gli ha dato calore. la scena più alta dell'intero volume
bello, infine, l'uso del katakaio, anche se elimina un pò troppo facilmente wesda, forse erroneamente paragonato a un dio.
magistralmente resa la scena con sasha che decide di perseguire il cammino di atena e sigilla il dio malevolo, confermando la giusta evoluzione introdotta nell'albo, una scena doverosa
e molto bella la scena con calbera che salva cardia (e molto figa lei, aggiungerei )
carina anche la scena finale, anche se un pò tirata via, immagino per mancanza di spazio
ma poi arriviamo alla perla di questo volume, cioè l'extra con kardia bambino, che ci spiega finalmente l'origine del katakaio, cioè l'uso del sangue di atena, senza però la benedizione, in sostanza un misopethamenos incompleto. contentissimo che sia stata messa, era veramente doveroso inserirla, senza contare la comparsata del vecchio che sarà molto importante nel prossimo volume

buona la traduzione, ma un pò marchiana l'assenza della scheda tecnica finale, a dimostrazione che la panini non deve mai smentirsi

insomma, un buon volume, che approfondisce la figura di sasha, rende al meglio quella di cardia, introduce una rosa di personaggi perfettamente delineati e una cultura inedita ben studiata e rappresentata
ma ci sono due difetti:
il primo è la tirata iniziale di tutta la faccenda; cardia trova una bambina triste al santuario e per tirarla su se la porta in messico?!? e qui casualmente si imbattono in una faida fra dei locali? una premessa un pò tirata, o meglio molto comune negli shonen medi, ma a cui la shiori non si era mai piegata. per una volta ci può stare ma si poteva far meglio...
il secondo è l'aver reso wesda e co. degli alieni, senza un motivo vero, se non allinearsi ad alcune teorie. la cosa non mi disturba più di tanto, ma visto il poco peso che ha nella storia era un dettaglio evitabile

ciò detto, il numero è molto bello e mi è piaciuto molto
di per sé sarebbe un 8 e mezzo, ma il plus dell'extra finale tira su il voto
9
Canc-Carlo

guarda che la scheda era mezza stampata in una copertina e non esiste manga pubblicato in edizione da edicola in Italia che non metta pubblicità nella 4 di copertina: lo fa pure la GP e l'ha sempre fatto pure la Star, che per anni non ha mai messo le varie interbviste all'autore o le prefazioni
Jotaro Kujo

Preso e letto! Gaiden discreto anche se nettamente inferiore all'Alba gaiden e al Manigoldo gaiden come del resto avevo già notato ai tempi delle scans jap! Suggestiva l'ambientazione anche se a mio avviso poco inerente al mondo saintseiyano che mi fà venire in mente ambienti ed avversari più classicheggianti e discreto il nemico finale anche se privo del carisma e della statura di altri villain visti nei vari manga dei cavalieri...lo stesso gold di scorpio non mi è piaciuto granchè in questa sua comparsata e lo preferisco nettamente nella sua caratterizzazzione di  "bad boy" nel suo epico deullo contro Rhada in Atlantide! Cmq un 7 lo merita anche se lontano dal 9 che a mio avviso merita l' avventura di Alba! Ed ora ci aspettano rispettivamente il peggiore ed il migliore dei gaiden finora pubblicati...
-mizar-

se a quello di albafica ho dato un 9  qua si raggiunge un 6 striminzito...  

cmq sto scorpio è proprio scarso cmq
Lampo del Drago

Letto, con lievissimo ritardo

Devo dire che è meglio di quanto mi ricordassi. Salvo la parte iniziale, con un misterioso viaggio in Messico di motivazioni casuali (come detto da Yati), la storia fila abbastanza bene, Calbera è una topa atomica e i personaggi in generale si comportano bene.
Scorpio è scarso, ma lo sapevamo già
Ho dato un 7, perché mi è sembrato un gaiden abbastanza tranquillo, senza grandi vette, ma piuttosto normale.
Un voto in più per lo sbattimento sulla ricerca storico-religiosa
       ICavalieriDelloZodiaco.net Forum Index -> Saint Seiya The Lost Canvas e Saintia Sho
Page 1 of 1
Create your own free forum | Buy a domain to use with your forum