Archive for ICavalieriDelloZodiaco.net Il forum dedicato al mondo leggendario de I Cavalieri dello Zodiaco e a tutti gli spin-off del marchio Saint Seiya
 


       ICavalieriDelloZodiaco.net Forum Index -> Saint Seiya The Lost Canvas e Saintia Sho
yati89

Lost Canvas Extra n° 4

Ed eccoci al nuovo(migliore) numero dei gaiden

come lo avete trovato?
Chaos

Io lo devo ancora prendere ma qui si prospetta un voto piuttosto alto  
fa.gian.

L'ho trovato frugando un po' lo scaffale della fumetteria =^___^=

Scherzi a parte, l'ho preso anche io, attratto dalla presenza di Manigoldo, e sapendo che dovrebbe essere uno dei pochi gold valorizzato da quella inqualificabile mollacciona della Shiori.

Ma non l'ho ancora letto
Aiolos87

Io lo prenderò domani  
Canc-Carlo

scusate ma fra un manga e la tessera musei meglio la seconda!          
cancer92a

Io l'ho preso ma ho letto solo l'ultima pagina, quella con tutte le idee che non ha potuto mettere nei gaiden precedenti.
E mi ha fatto riflettere su come alla fin fine, anche se l'autrice è capace di tirar fuori trovate tutto sommato buone, sia sempre la solita "strapazzona"...  
Suikyo

Preso è letto abbastanza rapidamente.

Disegni ottimi, la stroria invece, rileggendolo ora tutta in una volta, forse è stata un pò troppo sopravalutata, nel senso che non è nulla di eccezionale, carina ma nulla più.
Poi dei 5 black saint: 2 sono tirati via in fretta Black Hercules e Canis, gli altri 2 hanno una parte più rilevante ma neanche tanto lunga Black Whale e Crow, l'unico che ha avuto una parte importante è Don Avido.

Voto Discreto.
yati89

preso e letto, un capolavoro
appena ho tempo farò la mia solita analisi, per il momento mi limito a fare due appunti grafici:
1- il volume ha uno stile molto ricercato e pieno, nel senso che ogni tavola è priva di punti vuoti e pieva di dettagli, alle volte fantastici, come nelle prime pagine di carnevale. però ho notato più sbavature del solito in alcuni visi, sia in primo piano che in secondo o terzo. lo avete notato anche voi?
2- le armature dei black sono certamente ristilizzate ma disgraziatamente la shiori non ci ha fatto né delle schede né qualche disegno completo dove vederle per bene. però ci ha mostrato il totem dell'altare nero, a me pare avere qualche differenza con quello ufficiale by teshirogi, secondo voi?
Canc-Carlo

Non ha alcuna differenza, è uguale a quello di Hakurei!
Canc-Carlo

Non ha alcuna differenza, è uguale a quello di Hakurei!
sirtao

è normale, i BGlack Cloth sono sempre stati identici ai Cloth, colore a parte.

sono le i Cloth Surplice che sono redesign
Aiolos87

Mio commento su questo volume :

Gaiden che avevo molto apprezzato quando erano uscite le scans e che ho apprezzato tutt'ora , l'ambientazione Veneziana è suggestiva e il gioco degli opposti fra Manigoldo e Albafica (Uno delinquente l'altro onesto , uno compagnone , l'altro solitario) è fatto bene , la spalla umana di queso gaiden Gioca ha anche una forte utilità ed è non solo contorno ma perno centrale dell'evolversi degli eventi .

Sui nemici i Black Saints abbiamo caratterizzazioni in un certo senso riguardanti i peccati capitali poi come nemico e scontro finale Avido è ottimo e fermo nelle sue convinzioni di cattivo fino alla fine , senza la minima redenzione , gli altri sono piccoli contorni che servono a spianare la strada verso il nemico finale

Applausi ad Albafica che abbandona le rose per darsi alle scazzottate ignoranti contro Rusè , Albafica che è un ottimo comprimario caratterialmente opposto a Manigoldo .

La morte fuori scena di Leimargo fa storcere il naso ma ci sta ucciso dalla Bloody Rose che è un colpo One Shot One Kill e poi avrebbe tolto spazio a Manigoldo contro Avido e il Gaiden ha come protagonista Manigoldo non Avido , non trovo invece affrettata la morte di Yudo perchè li vediamo i poteri della maschera di Death Queen Island oltre che a scoprire al evrità su Gioca e come ho detto la Bloody Rose è una tecnica che uccide all'istante chi è inferiore al Gold dei Pesci   .

Su Manigoldo niente da dire , strafottente , ironico , combattivo come l'abbiamo conosciuto nella serie regolare  

Per concludere do come voto 9 a questo Gaiden
yati89

Canc-Carlo wrote:
Non ha alcuna differenza, è uguale a quello di Hakurei!


beh, l'armatura indossata ha dei pezzi in più, e mi pareva che ci fossero pure nel totem, ma guarderò meglio

EDIT: controllato, il totem è effettivamente identico a quello originale, nonostante l'armatura indossata abbia dei pezzi in più nei fianchi e sulle cosce... peccato...
yati89

Una piccola dimostrazione di quanto l'armatura dell'altare sia cambiata, grazie al nostro sempre eccelso marco

Canc-Carlo

Ma se non posti anche Hakurei o Nikol come faccio a fare il confronto!                  
yati89

allora eccolo qui sempre by marco

Canc-Carlo

Sì, il petto è più protetto!
Chaos

Partendo dal presupposto che il lavoro di Marco è sempre eccelente, le differenze sono piuttosto evidenti.
-mizar-

ambientazione stupenda...ma lo scontro finale co don avido è stato troppo frettoloso...


Albafica cmq è un grande...però toglie troppo spazio a Manigoldo...che mi pareva piu figo nel manga che nel gaiden


il prox sul capricorno mi ispira zero...    


nn vedo l'ora di legegre quello su regulus e dokho
yati89

Finalmente trovo il tempo di commentare il numero, ormai esce il prossimo

cominciamo col dire che finora questo è certamente il gaiden migliore, classico nella storia, riprende ed approfondisce una casta ben conosciuta e si avvale di un'accoppiata certamente vincente. ma andiamo con ordine:

l'incipit è molto interessante con la rappresentazione di una venezia carnevalesca(a proposito, ben riuscita l'ambientazione, davvero ) con disegni pieni di dettagli e sfumature. il personaggio di gioca è fin da subito interessante ed è ben resa la situazione dei bambini di strada, costretti a rubare per sopravvivere.
suggestivo il ritrovo in un cimitero e ben fatto il personaggio di lumaca, odioso già nell'aspetto, che ricalca ben l'immagine di un lacchè di terza categoria che se la prende coi più deboli. e qui è anche interessante il fatto che, una volta messa a nudo l'anima, venga fuori tutta la sua debolezza e vigliaccheria.
fighissimo manigoldo fin da subito, da notare poi che nei primi capitoli assomigli molto di più a DM che una volta indossata l'armatura.
bellissima anche l'apparizione di alba che lo rimbrotta perchè ruba(ma rubare a dei ladri non è rubare )
e molto ben resi i sentimenti d'impotenza di gioca sul proprio futuro.
figa la presentazione dei black, in particolare il rappresentarli come i peggior vizi umani, e molto interessante il loro aspetto lontano dalla solita fotocopia del saiint ufficiale. tranne avido che però mantiene un'identità tutta sua
bella la scena di presentazione di hakurei a sasha, che aiuta ad ambientare il gaiden subito dopo i due precedenti e interessante il fatto che hakurei abbia tentato di cedere la propria armatura prima della guerra, proprio come fatto dal fratello sage
sempre carini i siparietti fra mani e alba, con due caratteri all'antitesi e ben presentati i poteri di gioca che permettono poi di andare dritti alla casa del big boss, come si suol dire
la presentazione di alegre è molto interessante, come prete che uccide altri preti, comunque il suo credo è subito chiaro. buona l'idea della balena nera e di ristilizzarne l'armatura, peccato solo non vederla per bene. buone le tecniche di lotta del black, in generale tutto il combattimento è ben realizzato, ma ovviamente non poteva dar molto fastidio al granchietto
anche il personaggio di rusè è interessante come il fatto di associarlo al corvo nero piuttosto a un più prevedibile lucertola. anche le sue tecniche sono intriganti come l'idea di spedire tutti alla bocca dell'ade per rendere nullo l'effetto de lsangue venefico di alba. ma è proprio qui che viene fuori il momento più gasante di tutto l'albo; alba che prende a cazzottoni l'avversario!!!
fighissimo, finalmente un pesci che combatte da vero duro(amour escluso ovviamente ) non mi stupisce che la shiori stessa si gasi per aver disegnato una scena del genere  
figa l'entrata in scena di mani da avido, si vede che ce l'ha con i tavoli
e ottimo il fatto che sia avido ad orchestrare il tutto separandoli
veramente interessante tutta la parte successiva dedicata a gioca. il personaggio di yudo a parte, che purtroppo non riesce a farsi valere come i suoi predecessori, è interessantissima la scoperta di gioca come una discendente della famiglia a difesa dell'isola della regina nera, del fatto che i black ne abbiano preso il potere sterminandola, e dei poteri della maschera, che a quanto pare serve a distruggere le black. tutto molto interessante, brava shiori
fighissima l'entrata in scena di alba con la bloody rose, e carino il siparietto in cui si accorge che gioca è una ragazza
peccato solo non aver visto lemargos in action, un paio di pagine si potevano sprecare per lui, ma vabbeh, una piccola perdita in una mare di figaggine
veramente ben fatto tutto lo scontro fra avido e mani, col primo che dimostra la sua avidità in pieno accumulando non solo monete ma anche anime, interessante poi la sua tecnica di lotta con le anime usate in ogni cosa e ben reso il suo disprezzo per l'armatura dell'altare simbolo della rinuncia del suo maestro a una posizione più elevata.
ben fatti anche i credo del secondo, soprattutto per il suo rispetto per la vita, dove si rifiuta di bruciare anime di innocenti e ce la metta tutta per contrastare la determinazione del black, bravo manigoldo, tu si che sei un vero gold saint!
menzione d'onore per il colloquio fra maestro e allievo, dove il secondo ribadisce il suo credo e muore ribadendolo. buoni qui pure i commenti di gioca che non riesce ad odiarlo proprio perchè così fermo nelle proprio convinzioni
sempre carina poi la scenetta comica finale, con manigoldo che fa la proposta a gioca

come già detto ottimi i disegni, molto dettagliati, ma ho notato più di una sbavatura in alcuni volti, addirittura in primo piano, segno che o la shiori si è concentrata troppo sugli sfondi o che ha qualche nuovo assistente che deve migliorare
buono l'adattamento italiano, fastidioso giusto il nominare l'organizzazione nero senza mai l'articolo...

pregevoli le note finali dell'autrice, interessanti soprattutto quelle su krest e serafina, segno della mala realizzazione del loro gaiden, tante buone idee, sprecate

insomma, per concludere il mio papire do un bel dieci al gaiden le speriamo non sia l'ultimo, brava shiori!
Shiryu

Recuperati l'altro giorno questo e il 5.
Questo di Manigoldo non mi è dispiaciuto troppo, carino l'affiancare Albafica a Manigoldo e ripetere il dualismo Cancer/Fish della serie classica, e piacevole l'uso dei Cavalieri Neri, specie Corvo.

Peccato che sia rovinato dalle solite shiorate: la ragazzetta rompiballe al seguito, la sgradevole tamarraggine di Manigoldo, e il pacchianissimo pseudo-mafioso col sigaro.

Comunque un 7 se lo merita, dai.
Canc-Carlo

Sino giapponesi: sono tamarri di loro.
La ragazzina l'ha messa x spiegare come dovrebbe funzionare la maschera nella sua funzione di sigillo dell'isola
elisa

Voto 8, questo Gaiden è veramente ben fatto in tutto: la storia, i personaggi e i disegni. In una sola favoloso.
Lampo del Drago

Recuperati finalmente il 4 e il 5 (il 3 no, vedremo in futuro )

Storia molto interessante, si tirano fuori nuovi cavalieri, ma che comunque stanno all'interno della cerchia nota. Invece di inventare sempre nuovi pantheon e similari, meglio sfruttare le pieghe di ciò che già si ha, dato che sono ampie.
L'ambientazione è quasi inesistente, secondo me: al di là di 2-3 riferimenti al carnevale e alle maschere, la storia poteva pure avere luogo a Bari. Certo, si fa leva sui vizi di Avido e di Balena, e quindi Venezia era la città giusta... peccato che a Venezia non ci siano ville nel verde.
Manigoldo e Albafica sono sempre fighi, e anche Gioca non dà troppo fastidio.

Non ho ben capito come sia finito lo scontro con Balena, e pure la battaglia finale (prima parte) con Avido finisce un po' a caso.
Unico punto veramente fastidioso è la resa in italiano: alcune parole saltano, alcune traduzioni non c'entrano molto.

Voto 7, ma senza gli errori di traduzione sarebbe stato 8.
yati89

Un piccole esempio dell'evoluzione delle silver/black grazie al bravissimo Trident/poseidon  

Spoiler:


[
elisa

Un lavoro davvero notevole, complimenti a Trident.
Canc-Carlo

Piú ke evoluzione direi differenze....
E allora?
yati89

beh è decisamente più coprente, poi riprende molto l'anime più che il manga. è chiaramente una V2 ed è interessante vederne una per le silver^^
sirtao

tra l'altro ha pure senso che Avido, come allievo di Hakurei, sapesse riparare e potenziare le Cloth e lo abbia fatto con quelle dei suoi.
yati89

concordo in pieno, un'ottima scelta non c'è dubbio
       ICavalieriDelloZodiaco.net Forum Index -> Saint Seiya The Lost Canvas e Saintia Sho
Page 1 of 1
Create your own free forum | Buy a domain to use with your forum