Archive for ICavalieriDelloZodiaco.net Il forum dedicato al mondo leggendario de I Cavalieri dello Zodiaco e a tutti gli spin-off del marchio Saint Seiya
 


       ICavalieriDelloZodiaco.net Forum Index -> Saint Seiya The Lost Canvas e Saintia Sho
yati89

Lost Canvas Extra n° 5

Con un pò di ritardo apro il consueto topic sull'ultimo numero uscito
come lo avete trovato?



ricordo poi che il 6° non è previsto per aprile e, forse, nemmeno per maggio, speriamo in giugno
Aiolos87

Si è per Giugno il Dohko Gaiden su questo non l'ho ancora preso
cancer92a

Qualcuno che l'ha già preso/letto sa che armatura indossa il personaggio disegnato nella pagina dei ringraziamenti di Shiori?  
Così, per curiosità.  
Kiradiscilla

Volpe a 9  code  

ho dato una sfogliata veloce, poi lo leggerò nei prox giorni...

confermo che il Doko Gaiden è previsto a giugno, è riportato anche sulla preview di questo volumetto  
cancer92a

No, non intendevo l'armatura di Ninetales dei Pokemon, dicevo quella dove lei mette i ringraziamenti allo staff, nella pagina subito prima.  
yati89

cancer92a wrote:
No, non intendevo l'armatura di Ninetales dei Pokemon, dicevo quella dove lei mette i ringraziamenti allo staff, nella pagina subito prima.  


se ti riferisci a questa


è l'armatura d'argento della poppa
i suoi compagni dietro invece vesto la vela(argento) e la bussola(bronzo)
Canc-Carlo

Chi mi posta titoli capitoli e adattamento di Tatoo cosi aggiorno wikipedia?
cancer92a

yati89 wrote:
cancer92a wrote:
No, non intendevo l'armatura di Ninetales dei Pokemon, dicevo quella dove lei mette i ringraziamenti allo staff, nella pagina subito prima.  


se ti riferisci a questa


è l'armatura d'argento della poppa
i suoi compagni dietro invece vesto la vela(argento) e la bussola(bronzo)


Esatto, quella. Grazie mille!  

@Carlo
cap 37 Lo spadaio
cap 38 Amagire
cap 39 La bella principessa di Catalania
cap 40 Lo Zan'oki
cap 41 La marea nera
cap 42  Un uomo gentile
cap 43  La spada sguainata
cap 44 La divinità dei sogni
cap 45 La spada arrugginita

saintsaga1983

MI SON SCORDATO CHE FOSSE GIà USCITO!!  
Canc-Carlo

cancer92a wrote:
yati89 wrote:
cancer92a wrote:
No, non intendevo l'armatura di Ninetales dei Pokemon, dicevo quella dove lei mette i ringraziamenti allo staff, nella pagina subito prima.  


se ti riferisci a questa


è l'armatura d'argento della poppa
i suoi compagni dietro invece vesto la vela(argento) e la bussola(bronzo)


Esatto, quella. Grazie mille!  

@Carlo
cap 37 Lo spadaio
cap 38 Amagire
cap 39 La bella principessa di Catalania
cap 40 Lo Zan'oki
cap 41 La marea nera
cap 42  Un uomo gentile
cap 43  La spada sguainata
cap 44 La divinità dei sogni
cap 45 La spada arrugginita



Grazie Cancer!
Suikyo

Preso(prestato da un amica poichè nella mica cartoleria non è arrivato) e letto rapidamente.

Che dire, a tratti mi è piaciuto a tratti no, nel complesso una gaiden che aggiunge poco o nulla, potevano anche non farlo, inutile.
El Cid è un personaggi decisamente piatto.
elisa

La prima parte con l'incontro tra Lacaile e El cid è un pò piatto, ma la seconda parte con Falser, Mine e il suddetto flashback dell'incendio del bosco invece mi è piaciuto molto. E anche la parte con Forbetore è abbastanza buona, peccato che per essere un dio venga sconfitto abbastanza facilmente, (ma essendosi appena svegliatosi ed avendo preso posseso in un corpo ospite (Felser) non abbia usato tutta la sua forza al 100% ^^''). Per cui almeno penso che la sufficenza se la merita tutta.  
Canc-Carlo

Mine io l'ho sempre trovato un bel personaggio!    Contento che ti sia piaciuto!
Chaos

In settimana dovrei riuscire a prenderlo...
sirtao

il problema è che è il gaiden di Lacalle, non di El Cid.

Come quello di Kardia in realtà era il gaiden di Sasha, e quello vero di Kardia era il capitolo bonus dove incontrò Krest
yati89

preso e letto.
devo dire che sono rimasto piacevolmente impressionato nel leggerlo tutto d'un fiato. nell'uscita settimanale non mi aveva preso molto, l'avevo trovato un pò lento e noioso, letto adesso, invece, sono rimasto molto colpito da alcuni cardini della storia, come le anime delle spade, un principio tipicamente giapponese e sempre molto affascinante, l'importante confine fra sogno e ossessione, e si, anche l'atmosfera gladiatoria-romana, che mi ha sempre affascinato(anche se rappresentate in maniera un pò grossolana). ma andiamo con ordine.

l'inizio non è niente di che, ci presenta lacaille(fra l'altro ottima la scelta di inserirlo come co-protagonista) il lavoro del fabbro e suo padre, un personaggio interessante senza dubbio, peccato non conoscerne il nome
interessante anche la presentazione di catalania(bella anche la sua rappresentazione grafica), come la storia del miraggio e i suoi effetti sulla vicina città
bella anche l'apparizione di El cid, anche se allungata un pò con scene inutili con l'energumeno con l'ascia...
molto interessante invece il discorso su nagagire e amagire, che esemplifica il modo di vivere del capricorno, e approvo molto il suo atteggiamento composto e umile
come già detto, carina la rappresentazione di catalania, mi ricorda molto l'antica roma, e pure l'idea del torneo è buona, peccato che la shiori sprechi un'intero capitolo di eliminatorie, con addirittura un nuovo energumeno con nome e tutto, era molto meglio se tagliava tutta questa parte inutile
decisamente più interessanti le apparizioni di mine, con zan'oki annessa e di felser, veramente imponente
carini i flashback annessi dei due, dove è difficile non dispiacersi per il fato di entrambi. dispiace un pò non averne saputo di più, del tipo, perchè mine stava con due apprendisti cavalieri? e chi era il loro maestro? dettagli che avrebbero meritato risposta.
interessante lo scontro con lo scienziato simil-frankestein, anche se il tutto richiama più altri manga, se non altro da una bella spiegazione del cosmo ed el cid mostra che è forte non solo per questo, e comunque la shiori almeno qui non ci perde molto tempo...
carino il design del quarto cavaliere, peccato non averlo conosciuto
buona poi l'idea degli dei dei sogni per giustificare il tutto e ricollegarsi alla serie regolare
poi finalmente si arriva allo scontro finale, e che scontro ragazzi
felser si dimostra subito fortissimo e zan'oki è un'arma veramente spettacolare, degna di mettere in difficolta una cavaleire d'oro
bellissimo il momento in cui el cid si spoglia dell'armatura per sfoderare tutto se stesso, mi ha ricordato molti momenti simili della serie classica
lo scontro poi è ben combattuto ed è molto interessante come el cid arrivi a vedere la vera forma di zan'oki e a spezzarla
molto bello il compianto finale di felser in cui spiega le sue ragioni, tutto sommato condivisibili, e che continuano a dar corpo a un personaggio ben riuscito
interessante l'arrivo finale di fobetore, così come la sua rappresentazione "incubesca" e le particolarità del suo potere
buono il modo in cui el cid lo sconfigge, anche se dispiace che lo scontro sia così corto...
buone le scene finali con lo spirito di mine e la decisione di felser.
bella anche la scena finale con lacaille, anche se decisamente troppo corta per lasciare il segno.

meravigliosi i disegni, si vede che alla shiori piace disegnare el cid, è sempre fighissimo
buono l'adattamento.

per concludere, un buon gaiden con delle buonissime basi e temi di fondo sia per la storia in sè sia per SS. ma c'è da dire che la shiori ha gestito un pò male le tempistiche, troppe pagine sprecate all'inizio per presentare la situazione, catalania e il torneo, tralasciando cose più interessanti come il passato dei tre, la scelta di lacaille(e qui per altro sarebbe stato interessante conoscere almeno anche tsubaki, visto che si vede alla fine) e lo scontro contro fobetore.
detto questo il gaiden mi è piaciuto, sarà anche il plus dell'atmosfera romana, ma mi è piaciuto
di per sè sarebbe un 7,5 ma siccome nel numero di degel ho arrotondato per difetto, qui arrotondo per eccesso, ance in virtù dei buoni plus
8
Aiolos87

A differenza del Gaiden di Degel averlo cartaceo sotto mano quello di El Cid me l'ha fatto rivalutare molto prima di tutto il punto di forza oltre che nei disegni sta nella regia delle tavolo i combattimenti nel Colosseo sono rappresentati molto bene e ad esempio nella Battle Royale iniziale dove non c'è alcuna staticità .

Sul versante storia anch'essa non stanca l'unica cosa che stona veramente  è il capitolo con lo scienziato pazzo ma il resto fila via bene  fino alla sconfitta di Felser forse limitare la cosa a lui senza far apparire e sparire Fobetore in un capitolo sarebbe stato meglio

Sui personaggi Mine , Felser , il padre di Lacaille hanno spessore caratteriale superiore a quello di El Cid  ma la Shiori non poteva certo stravolgere un personaggio rigido (Anzi Nagagire ) come El Cid rendendolo un Amagire  certo ci sono anche particolari come la secchiata d'acqua che rappresentano un El Cid un poco meno macchina da guerra e più umano

Lacaille inutile serve solo per farci capire chi era e quando è diventato allievo di El Cid cosa che si poteva anche fare a meno

Altra considerazione questa volta sulle traduzioni dalle Scans a me era parso di capire che El Cid si fosse allenato nella terra di Mine (Giappone) e invece non viene specificato (Possono benissimo trovarsi in Grecia o in Spagna)  viene solod eto che Mini aveva portaot delle piante dalla sua terra .

In conclusione come voto do 7
yati89

Aiolos87 wrote:


Altra considerazione questa volta sulle traduzioni dalle Scans a me era parso di capire che El Cid si fosse allenato nella terra di Mine (Giappone) e invece non viene specificato (Possono benissimo trovarsi in Grecia o in Spagna)  viene solod eto che Mini aveva portaot delle piante dalla sua terra .



notato anch'io, e anch'io comincio a pensare che il luogo sia la spagna, o comunque una località europea, anche per come sono descritti i tratti somatici di mine, appunto esotici e lontani da quel luogo. sarebbe stato interessante saperne di più


comunque aiolos, noto che siamo quasi sempre sulla stessa lunghezza d'onda
Aiolos87

Già  

Devo riprendermi il mio post della lunghezza dei duelli finali ma quello di El Cid vs Felser considerando solo pagine di preparazione d'attacchi , attacchi e loro conseguenze è un duello di lunghezza effettiva di 22 pagine
yati89

Aiolos87 wrote:
Già  

Devo riprendermi il mio post della lunghezza dei duelli finali ma quello di El Cid vs Felser considerando solo pagine di preparazione d'attacchi , attacchi e loro conseguenze è un duello di lunghezza effettiva di 22 pagine


se non sbaglio non è il più lungo, vero?
Aiolos87

Esatto gli altri scontro finali sono

Albafica : 27 pagine effettive

Cardia : 23 (Esclusa morte di Nahualpilli e sconfitta finale da parte di Athena) pagine effettive

Degel : 18 pagine effettive

Manigoldo : 26 pagine effettive

El Cid : 22 Pagine effettive (Escluso vs Fobetore)
Shiryu

Ecco, dopo un gaiden discreto sul Cancro, si torna alle schifezze -_-

Da El Cid che partecipa al torneo in armatura d'oro, al Frankenstein dei poveri. Scontri brutti, caratterizzazioni piatte, disegni spesso sproporzionati... non si salva niente  

Sarebbe un 2 netto, ma almeno stavolta il rompiballe di turno è un personaggio che compare nella serie madre, che come trovata non è male. Anche gli accenni al passato di El Cid sono sempre graditi, per cui al 4 si arriva.
-mizar-

forse il pià brutto....  a metà dello scontro nell'arena pensavo di leggere Berserk...sopratt cm disegni...lo scontro finale col Dio è poi stato troppo breve....

speravo che la figura del padre fabbro si ripresentasse alla fine...invece nulla...


la storia della persona buona e compassionevole  che poi si fa abbracciare dalle tenebre è già stato usato se nn erro in quasi tt i gaiden...dal fratello del maestro di Albafica al maestro del cav di acquarius ora a fregel o cm si chiama...


alcuni primi piani cmq rimangono stupendi...

quello di Albafaica rimane cmq l unico sopra il 7...gli altri sono cosi cosi....attesa per quelli di dokho regulus e sisifo....     spero nn fallisca...aspetto con impazienza soprattutto quello di regulus...
Aiolos87

Per quello di Regulus in Italiano dovrai aspettare molto visto che è quello dopo al Dohko Gaiden e in Italia si fermano appunto per ora al Gaiden di Dohko in uscita a Giugno

Sisifo Gaiden non è ancora uscito ora siamo all'Asmita Gaiden del quale manca l'ultimo capitolo da 44 pagine mensili in uscita a Maggio ( mancano i Gaiden di Sisifo , Shion , Deuteros e Rasgado per un totale compreso l'ultimo di Asmita di Maggio di 17 mesi di pubblicazione cioè 1 anno e 5 mesi ancora di Lost Canvas per quanto riguarda le scans )
Lampo del Drago

Insomma, insomma.
Al di là di alcuni errori di traduzione (il tizio con l'ascia che dice "questa è una SPADA!" invece di "questa è una lama"     ), fortunatamente meno del numero 4, la storia in sé non è niente di che.
Interessante la missione e il riferimento al dio dei sogni, ma:
-alcuni personaggi non hanno senso (lo scienziato.. cazzo, siamo nel 1740!)
-TROPPI riferimenti familiari. Abbiamo capito che alla Shiori piacciono le telenovelas, ma qui c'è lacaille+padre, el cid+mine+felser, ... basta! Bastava Mine!
-El Cid di per sé è piuttosto piatto. Cioè, esistono anche personaggi monodimensionali, per carità, ma difficilmente questi riescono interessanti. Anche il dramma interiore dell'amica scomparsa e del combattimento contro un amico non pare traspaia più di tanto, alienando il lettore  dall'identificazione con il personaggio.

Però Lacaille è simpatico (anche se ha le zinne).
Voto 6.
Canc-Carlo

Scienziato che lavora con l'elettricità nel 1700 è plausibilissimo: vedi Volta!
Piena rivoluzione industriale, non a caso la storia di Frankestein nasce in quegli stessi decenni nella mente della Shelley!
Fenrir

Frankenstein è del 1818, quasi un secolo dopo ^^
Canc-Carlo

Quasi un decennio dopo, semmai, ecomunque il Galvanismonasce in quell'epoca!

http://it.wikipedia.org/wiki/Galvanismo

E gli automi esistevano dal medioevo  http://it.wikipedia.org/wiki/Automa_meccanico
Fenrir

Canc-Carlo wrote:
Quasi un decennio dopo, semmai


Tra il 1740 e il 1818 passa qualcosa di più di un decennio, eh O.o
Canc-Carlo

Io ho sempre letto che la guerra sacra era del 1793....
Chaos

Canc-Carlo wrote:
Io ho sempre letto che la guerra sacra era del 1793....


Appunto, è del 1743^^
Canc-Carlo

ho detto '93!
Poi non ci hanno mai dato conferma sulle date: ci arrivi solo per deduzione dalla pubblicazione dei fumetti.

Tra l'altro aggiungo una cosa: l'idea che ci siano scienziati con tecniche più avanzate è tipica delle storie: cioè pensate a quello che si scrive su Leonardo o Einstein
sirtao

beh, in Hades sappiamo che sono passati 243 anni.
quindi è successa nel 1743-47, a seconda di quale anno si vuole usare per il setting della serie classica: 1986(primi capitoli) o 1990(ultimi)
Chaos

sirtao wrote:
beh, in Hades sappiamo che sono passati 243 anni.
quindi è successa nel 1743-47, a seconda di quale anno si vuole usare per il setting della serie classica: 1986(primi capitoli) o 1990(ultimi)


Nulla da aggiungere.
Lampo del Drago

E questo scontro è avvenuto anni prima della guerra.
Comunque, in ogni caso mi è sembrata un'idea fuori posto... ok con gli scienziati avanzati, ma le connessioni neurali mi sembrano esagerate.
Canc-Carlo

ha semplicemente usato elementi di cyberpunk utilizzati anche in altri manga... Come ho detto non è diversa come idea dal mito di leonardo da vinci super genio  

Per me poi era una citazione dell'imperatore delle macchine di Bt'X  
-mizar-

quando esce il numero 6?
Canc-Carlo

Agosto, ma x le news sull'edizione italiana ce il topic apposito
       ICavalieriDelloZodiaco.net Forum Index -> Saint Seiya The Lost Canvas e Saintia Sho
Page 1 of 1
Create your own free forum | Buy a domain to use with your forum