Archive for ICavalieriDelloZodiaco.net Il forum dedicato al mondo leggendario de I Cavalieri dello Zodiaco e a tutti gli spin-off del marchio Saint Seiya
 


       ICavalieriDelloZodiaco.net Forum Index -> Saint Seiya The Lost Canvas e Saintia Sho
yati89

Lost Canvas n° 25

Come lo avete trovato?
joker di libra

Devo ancora leggerlo. Appena posso darò valutazione
yati89

Preso e letto, beh devo dire che è proprio un gran bel numero
La fine dello scontro fra Kardia e Rhada è magnifico. è bello veder venir fuori la vera personalità dello scorpione, non un pazzo masochista come sembrava all'inizio ma un vero gold intenzionato a dare tutto se stesso per contribuire alla vittoria finale, ed è qui che si vede quanto sia grande Kardia; un gold il cui unico scopo era poter trovare un nemico abbastanza forte contro cui combattere dando la propria vita, per così essere d'aiuto ad Atena e i suoi compagni, un modo per dire "io c'ero e ho fatto il mio dovere". Sublime
Bello poi anche lo scontro fisico con Rhada che a distanza ravvicinata distrugge il pungiglione e il bracciale del gold, ma con kardia che ha subito pronto un'asso nella manica
Bello anche il modo in cui la viverna cade in combattimento, rivolgendo le sue ultime parole al suo signore
Bello anche il flashback di kardia, in cui dalla traduzione pare che sia stato proprio lui con la tecnica che ha creato ad accorciarsi la vita, invece di essere malato già di suo com'era sembrato dagli spoiler. Devo dire che così la cosa mi piace ancora di più

Non male la vista di Pandora scosciata  né tantomeno quella di serafina, anche se il suo nudo IMO non ha niente di scabroso( a differenza di quello di pandora^^'''), anzi ricorda molto i nudi dei dipinti rinascimentali, in cui era protagonista la bellezza del corpo umano(femminile e maschile) senza doverlo macchiare con un'attribuzione sessuale.
Su serafina è già abbastanza chiaro quello che si scoprirà in seguito, anche dalle parole di Garcia. Fatto molto bene il colpo di scena di Unity=Seadragon, con il potere dei coralli che spiegano come sia sopravvissuto al colpo della viverna.
Lo scontro verbale fra i due vecchi amici mi piace molto e sono rese bene sia la disperazione di Degel, sia la volontà dominatrice di Unity.
Meno bene, invece, sono resi i motivi della decisione di Unity, va bene che era disperato perchè non trovava una soluzione per alleviare le pene del suo popolo, ma non si capisce come faccia a diventare un generale, né il perchè uccida il padre. Insomma, o c'è una sorta di manipolazione da parte dello scale, o era pazzo già di suo

Graficamente bellissimo, soprattutto quando degel congela l'Holy pillar del generale, o quando vediamo in azione la statua di poseidone.

Il ritorno di Calorio alla traduzione riporta in auge i dialoghi, grazie all'uso di termini più ricercati che impreziosiscono il tutto, bravo

Insomma a me è piaciuto molto, soprattutto la parte su kardia, bella anche quella di degel, a parte le motivazioni lacunose(e che in seguito non verranno spiegate comunque come si deve ) di Unity.
Un bell'otto ci sta tutto
Goldsaint85

6 grazie a cardia, altrimenti sarebbe 5 o 4.5
Ioria

Allora, ho appena finito di leggerlo e devo dire che mi è piaciuto. Lo scontro Rada/Cardia si conclude alla grande, grazie anche al flashback che illumina anche il precedente rapporto tra Aquarius e Scorpio.
A me è sempre piaciuto questo arco narrativo, con Degel che deve fronteggiare il vecchio amico d'infanzia (come Cristal con Abadir: certo, qualcuno lo chiama scopiazzatura, ma tra citazione e scopiazzatura la differenza spesso è nell'effetto finale e nelle sottili differenze. Poi ovviamente è solo il mio personalissimo parere)...

Detto questo, il voto è al massimo un 7 perché tutto viene macchiato dalla troppo repentina trasformazione di Unity. Senza un'adeguata analisi psicologica e spiegazione dei suoi gesti, il tutto perde di credibilità e questo va a scapito dell'intero arco narrativo, che così perde di valore, purtroppo. Insomma, secondo me comunque un buon momento, ma resta più un'occasione buttata per una buona o forse ottima storia, che invece svolta con troppa fretta si perde un po'...

Resta però da dire che i disegni restano di livello altissimo, ed è un piacere leggere questo fumetto non fosse altro che per la bellezza del tratto, dei personaggi e degli sfondi.
Dark Pisces

Debbo dire che il duello Scorpione/Viverna non mi è piaciuto molto; adoro come la Shiori ha disegnato Rhadamantis, però l' idea della tecnica proibita che Cardia ha usato su sè stesso per accorciare la propria vita... mmh. Non mi è piaciuto come è stato caratterizzato lo Scorpione, una via di mezzo tra Manigoldo e Cancer, con l' idea del sangue nocivo ripresa da Albafica. In questo modo ci siamo giocati un altro gold e persino un altro giudice, e la battaglia finale non è ancora cominciata. Bello però il modo in cui muore Viverna, invocando il nome di Ade quasi a scusarsi per avere fallito sul campo di battaglia.

L' idea di metterci di mezzo anche un generale è molto piacevole e ne sono felice, però anche qui ci sono lacune. Come si intuiva dal numero scorso, Unity nascondeva qualcosa, ma non mi sarei mai aspettato che fosse Seadragon. Non è molto chiaro come sia sopravvissuto al colpo di Radamantis, ma pare sia dovuto ai coralli che usa (idea ripresa dalla tecnica di Tetis nell' anime, probabilmente). La vera personalità di Unity è molto diversa da quella che era sembrata nel numero precedente, ma ci sta, anche perchè lo avevamo visto pochissimo; ma le ragioni del suo comportamento non sono chiare, dopotutto la gente di Blugrad stava lì proprio per vigilare sul sigillo di Poseidone, perchè dovevano andarsene? Altro anello debole è il fatto che a quanto sembra le vestigia di Seadragon può prendersele chiunque, basta andare nella sala degli scales...

Piacevole però il fatto di vedere finalmente qualche tecnica nuova (oltre ai coralli, l' animazione della statua di Poseidone e l' Holy Pillar), mentre Degel fa sfoggio ovviamente delle classiche tecniche delle energie fredde, più che efficaci per contrastare Unity. Pollice verso per Pandora stesa a terra in posizione "rape me, i beg you", davvero fuori luogo, ma dopo la schifida leccatina a Yuzu ormai non ci preoccupa più nulla^^ Nulla di scabroso invece mi sembra di ravvisare nell' immagine di Serafina, è disegnata con molta più classe.

In sintesi qualche buona idea e qualche tocco di classe, non sempre però gestiti alla meglio. Però complessivamente LC sta migliorando rispetto agli ultimi deludenti numeri, do' un 7.
joker di libra

Un volume un pò a due facce secondo me. Spettacolare la conclusione dello scontro tra Cardia e Rada, davvero reso bene, uno dei migliori duelli finora.
Bella anche la parte con Degel e Unity anche se la stoiria ricorda troppo da una parte Kanon generale marino che vuole servirsi di Nettuno per conquistare la terra e dall'altra il manga di Natassia del paese di ghiaccio (The Cygnus Story) dove Alexer, capo dei Blue Warrior, uccide il padre ecc. ecc. Speravo in uno svolgimento un pò più originale, cmq nel com plesso un volume niente male.
Voto 7
Libra

Uhm, volume senza infamia e senza lode: alcune cose positive bilanciate da altre mal gestite. In linea di massima si tratta di buone idee sviluppate senza la dovuta calma. Ad ogni modo, tra le cose positive annoveriamo il carattere di guerriero fiero, orgoglioso, nobile, devoto di Radamante: a mio modo di vedere un arricchimento ulteriore del profilo psicologico del Rada proposto nella serie classica. La storia invece della tecnica proibita e di Cardia mi convince fino ad un certo punto, in linea di massima, flashback a parte, direi che non mi ha convinto nè per l'idea nè per la realizzazione pratica.
Buona invece l'idea di introdurre Unity come Generale, di mostrare i suoi colpi ed intendere in questo senso il famoso tradimento del vero Kanon, mentre Degel, pur adeguatamente approfondito, non riesce a coinvolgermi.
Voto: 6,5.
Goldsaint85

Dark Pisces wrote:
Debbo dire che il duello Scorpione/Viverna non mi è piaciuto molto; adoro come la Shiori ha disegnato Rhadamantis, però l' idea della tecnica proibita che Cardia ha usato su sè stesso per accorciare la propria vita... mmh. Non mi è piaciuto come è stato caratterizzato lo Scorpione, una via di mezzo tra Manigoldo e Cancer, con l' idea del sangue nocivo ripresa da Albafica. In questo modo ci siamo giocati un altro gold e persino un altro giudice, e la battaglia finale non è ancora cominciata. Bello però il modo in cui muore Viverna, invocando il nome di Ade quasi a scusarsi per avere fallito sul campo di battaglia.


beh cardia l'ha creata per allungarsela la vita, se voleva morire bastava non chiamare dejel quel giorno
a me invece l'idea del katakayo era piaciuta parecchio e forse prenderò il volume solo per vedere lo scontro tra i due

Dark Pisces wrote:
L' idea di metterci di mezzo anche un generale è molto piacevole e ne sono felice, però anche qui ci sono lacune. Come si intuiva dal numero scorso, Unity nascondeva qualcosa, ma non mi sarei mai aspettato che fosse Seadragon. Non è molto chiaro come sia sopravvissuto al colpo di Radamantis, ma pare sia dovuto ai coralli che usa (idea ripresa dalla tecnica di Tetis nell' anime, probabilmente). La vera personalità di Unity è molto diversa da quella che era sembrata nel numero precedente, ma ci sta, anche perchè lo avevamo visto pochissimo; ma le ragioni del suo comportamento non sono chiare, dopotutto la gente di Blugrad stava lì proprio per vigilare sul sigillo di Poseidone, perchè dovevano andarsene? Altro anello debole è il fatto che a quanto sembra le vestigia di Seadragon può prendersele chiunque, basta andare nella sala degli scales...


a parte che mi pare lo dica la taizen o l'abbia detto kurumada da qualche parte che le scales possono essere utilizzate da chiunque abbia determinati requisiti (ma a questa cosa non ci credo troppo, specie se la dice la taizen), sembra che Unity sia il vero SeaDragon, infatti è proprio attirato dalla scale ed è essa a disporsi su di lui ed a sceglierlo...del resto, lui non ha fatto alcun addestramento da guerriero, i poteri sono tutti dello scales.
è sopravvissuto a rada perchè ha un potere tipo i possessori di rogia di One Piece, i coralli gli permettono di rigenerarsi (anche se non sappiamo cosa succederebbe a staccargli la testa.credo morirebbe)

non so dove arrivi questo volume, non dico altro per non fare degli spoiler involontari
Hades84

Quote:
beh cardia l'ha creata per allungarsela la vita, se voleva morire bastava non chiamare dejel quel giorno
a me invece l'idea del katakayo era piaciuta parecchio e forse prenderò il volume solo per vedere lo scontro tra i due


e qui purtroppo c'è un piccolo problemino  

dark pisces segue solo l'edizione italiana, ed in questa viene effettivamente detto che kardia non era malato, ma sceglie lui stesso di accorciarsi la vita per avere a disposizione una tecnica potente come il katakaio (in pratica era consapevole di essere una pippa ed è arrivato a sacrificare se stesso pur di essere un pò più forte   )


comunque ecco le due traduzioni:


panini:
"non sono comunque destinato a vivere a lungo.
ho effettuato sul mio cuore una tecnica proibita che impedisce una lunga vita"


scan tradotte ai tempi:
"sin dalla nascita, la mia vita è condannata a non durare a lungo.
per allungarmi la vita, ho utilizzato sul mio cuore una tecnica pericolosa"



direi che il personaggio cambia MOLTO in base a che sia giusta una o l'altra.


io personalmente spero sia una cagata della panini, altrimenti kardia mi scadrebbe e non poco.
Doa of Alrisha

Hades84 wrote:
Quote:
beh cardia l'ha creata per allungarsela la vita, se voleva morire bastava non chiamare dejel quel giorno
a me invece l'idea del katakayo era piaciuta parecchio e forse prenderò il volume solo per vedere lo scontro tra i due


e qui purtroppo c'è un piccolo problemino  

dark pisces segue solo l'edizione italiana, ed in questa viene effettivamente detto che kardia non era malato, ma sceglie lui stesso di accorciarsi la vita per avere a disposizione una tecnica potente come il katakaio (in pratica era consapevole di essere una pippa ed è arrivato a sacrificare se stesso pur di essere un pò più forte   )


comunque ecco le due traduzioni:


panini:
"non sono comunque destinato a vivere a lungo.
ho effettuato sul mio cuore una tecnica proibita che impedisce una lunga vita"


scan tradotte ai tempi:
"sin dalla nascita, la mia vita è condannata a non durare a lungo.
per allungarmi la vita, ho utilizzato sul mio cuore una tecnica pericolosa"



direi che il personaggio cambia MOLTO in base a che sia giusta una o l'altra.


io personalmente spero sia una cagata della panini, altrimenti kardia mi scadrebbe e non poco.


ehm........ a me sembra la stessa cosa....  
Dark Pisces

Doa of Alrisha wrote:


ehm........ a me sembra la stessa cosa....  


A me proprio no  

Sono due cose diversissime, quasi antitetiche.

La prima(Panini):
"non sono comunque destinato a vivere a lungo.
ho effettuato sul mio cuore una tecnica proibita che impedisce una lunga vita"

sottintende che Cardia si sia accorciato la vita usando una tecnica proibita che lo rende in grado di trasformare lo SN semplice nello SN Katakaio, a prezzo di una morte prematura.

La seconda(spoiler dell' epoca):
"sin dalla nascita, la mia vita è condannata a non durare a lungo.
per allungarmi la vita, ho utilizzato sul mio cuore una tecnica pericolosa"

sottintende che Cardia avesse una malattia, contrastata con la tecnica usata sul cuore che gli allunga la vita.

Nel primo caso, Cardia è un uomo normale che si decurta la vita per accrescere la potenza del suo attacco.

Nel secondo, è un uomo malato che usa una tecnica proibita che gli consenta di campare un po' più a lungo.



Direi che proprio la stessa cosa non è.
Libra

Anch'io ricordavo la storia della malattia dalle scans, ma nella traduzione Panini la cosa non viene affatto menzionata. Ora c'è solo da capire quale sia la traduzione giusta e quale quella sbagliata perchè la differenza è di non poco conto, anche se, a questo punto, tendo a credere che quella della malattia (cui peraltro non si allude in nessun altro punto del capitolo) sia un'interpretazione erronea dei fans. Spero che qualcuno che conosce la lingua del Sol Levante possa chiarirci questo dubbio
Hades84

ok, posso confermarvi che la cagata l'ha fatta la panini.

la traduzione giusta è quella che recita: (by griffith)



"sin dalla nascita, la mia vita è condannata a non durare a lungo.
per allungarmi la vita, ho utilizzato sul mio cuore una tecnica pericolosa"

traduzione che trova conferma anche nella versione inglese e nella traduzione di archange del capitolo.


quindi direi che il personaggio è salvo, meno male.


però alla panini non possono prendere ste cantonate e che diamine, capisco sbagliare un termine, ma sbagliare completamente un'intera frase andando a snaturare il personaggio è da incompetenti.
Canadian

Ioria wrote:
il voto è al massimo un 7 perché tutto viene macchiato dalla troppo repentina trasformazione di Unity. Senza un'adeguata analisi psicologica e spiegazione dei suoi gesti, il tutto perde di credibilità e questo va a scapito dell'intero arco narrativo, che così perde di valore, purtroppo. Insomma, secondo me comunque un buon momento, ma resta più un'occasione buttata per una buona o forse ottima storia, che invece svolta con troppa fretta si perde un po'...

Resta però da dire che i disegni restano di livello altissimo, ed è un piacere leggere questo fumetto non fosse altro che per la bellezza del tratto, dei personaggi e degli sfondi.


quoto e voto 6.... per il resto pensavo che degel fosse più inutile ( non che ora non lo creda più ) e mi sono ricreduto... Cardia sublime e pirla insieme, i problemi al cuore se li crea da solo ma senza quella tecnica dubito avrebbe potuto mettere seriamente in difficoltà il caro rada
Goldsaint85

ma la panini è la stessa che fa dire a Gigant 'tu sei il più forte dei gold saint!' in riferimento a doko, che è tutt'altro che il migliore per non parlare di gemini/orco

già la storia è quella che è, se la Panini ci mette pure del suo siamo apposto  
yati89

Certo che è strana la panini a prendere ste cantonate

Di per se comunque la cosa non mi tange più di tanto, mi piace anche se kardia avesse creato la tecnica suicida accorciandosi la vita, certo il fatto della malattia me lo eleva e renda il tutto più poetico, ma tantè...
A sto punto ci tocca aspettare l'anime per vedere cosa ci dice, come minimo ci darà una terza versione
Antares

Voto 7.

Il combattimento Kardia vs Radamanthys mi è piaciuto, ma l'idea della malattia di Kardia non mi ha mai convinto molto

La parte con Dejel e Unity, invece, è troppo frettolosa e ne risentono in particolare la "forza" di Dejel e la caratterizzazione di Unity
Doa of Alrisha

Dark Pisces wrote:
Doa of Alrisha wrote:


ehm........ a me sembra la stessa cosa....  


A me proprio no  

Sono due cose diversissime, quasi antitetiche.

La prima(Panini):
"non sono comunque destinato a vivere a lungo.
ho effettuato sul mio cuore una tecnica proibita che impedisce una lunga vita"

sottintende che Cardia si sia accorciato la vita usando una tecnica proibita che lo rende in grado di trasformare lo SN semplice nello SN Katakaio, a prezzo di una morte prematura.

La seconda(spoiler dell' epoca):
"sin dalla nascita, la mia vita è condannata a non durare a lungo.
per allungarmi la vita, ho utilizzato sul mio cuore una tecnica pericolosa"

sottintende che Cardia avesse una malattia, contrastata con la tecnica usata sul cuore che gli allunga la vita.

Nel primo caso, Cardia è un uomo normale che si decurta la vita per accrescere la potenza del suo attacco.

Nel secondo, è un uomo malato che usa una tecnica proibita che gli consenta di campare un po' più a lungo.



Direi che proprio la stessa cosa non è.


ho letto di corsa prima... rileggendo adesso con calma, in effetti, è come dici te
Libra

E dire che alla Panini li pagano pure per prendere queste cantonate
Beh, meglio così, peccato solo che lo sappiamo solo noi e la maggior parte dei lettori continuerà a credere alla incomprensibile versione panini
Sion di Aries

7!

Comunque i disegni sono belli! Cardia mi piace ancora meno e penso che molto abbia voluto prenderle più che darle, per morire come voleva! Che cosa inutile!

Degel è mitico, buttate via Camus e mettete lui!
Finalmente qualcuno con freddezza e sentimenti allo stesso tempo! Bellissimo!  
Goldsaint85

ora che l'ho letto posso dare una opinione più completa
la parte di cardia è buona, è sul 7, peccato per l'errore grossolano della panini che stravolge la base giapponese

la parte di dejel poteva essere carina
i poteri di seadragon son resi benissimo, degno del capo dei generali
però unity è troppo copiato da kanon e da alexer e quindi la cosa abbassa molto il voto, quindi siamo solo sul 6
Hynata

7

Sempre e soprattutto per i disegni, quello di Serafina è molto bello (anche se da viva con quella cuffia ricorda troppo Flare    )
Comunque forse mi aspettavo di più per il personaggio di Degel; vada per Blugrado ma la storia di Unity-Seadragon è una forzatura, lo scontro richiama troppo quelli della serie classica con i Marine....mi è sembrato troppo di rivivere Hyoga vs Isaac.

Forse esigevo troppo ... dovevo accontentarmi dei fasti di Camus e Hyoga
       ICavalieriDelloZodiaco.net Forum Index -> Saint Seiya The Lost Canvas e Saintia Sho
Page 1 of 1
Create your own free forum | Buy a domain to use with your forum