Archive for ICavalieriDelloZodiaco.net Il forum dedicato al mondo leggendario de I Cavalieri dello Zodiaco e a tutti gli spin-off del marchio Saint Seiya
 


       ICavalieriDelloZodiaco.net Forum Index -> Saint Seiya Omega e Soul of Gold
Orion1985

Saint Seiya Omega - Commenti 44° Episodio

Questo lo apro io!
scusa boss!

Signori e signore, si riparte stasera con l'episodio 44 di Saint Seiya Omega!!!!

Cosa succederà in questo episodio? Koga sconfiggerà Amor con le Tenebre o ne rimane dominato?

E Yuna morirà? Eden alla fine arriverà alla dodicesima casa in tempo a salvare i nostri amici?

Lo sapremo tra poche ore, non perdete l'appuntamento!!!

A stasera!!!

hehehe! sembro un telecronista anni 80..
Lampo del Drago

ammazza, aperto venti ore prima
Doa of Alrisha

savo...... SAVOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO

come hai osatoooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo

Qui c'è il pesciazzo! Dovevo aprirlo IOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO

<iframe width="640" height="360" src="http://www.youtube.com/embed/jLNtEDC_HUc" frameborder="0" allowfullscreen></iframe>
Ros di Pisces

Oddio mo succede l'apocalisse...        
Chaos

Doa of Alrisha wrote:
savo...... SAVOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO

come hai osatoooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo

Qui c'è il pesciazzo! Dovevo aprirlo IOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO

<iframe width="640" height="360" src="http://www.youtube.com/embed/jLNtEDC_HUc" frameborder="0" allowfullscreen></iframe>


Doa controllati sei un cavaliere d'oro ora
Doa of Alrisha

Chaos wrote:
Doa of Alrisha wrote:
savo...... SAVOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO

come hai osatoooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo

Qui c'è il pesciazzo! Dovevo aprirlo IOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO

<iframe width="640" height="360" src="http://www.youtube.com/embed/jLNtEDC_HUc" frameborder="0" allowfullscreen></iframe>


Doa controllati sei un cavaliere d'oro ora


appunto  

Motivo in più di rispetto nei confronti pesciazzi        
Doa of Alrisha

abbiamo un problema... non mi da il canale  
Abel

Stavo per scriverlo anche io, nonostante abbia riavviato più di una volta ancora niente
Doa of Alrisha

forse il canale itc + roba in giappo.... al momento trasmissione di pesca.....
Doa of Alrisha

trovatoooooooooooooooooooooo

kkb + scritte giappo    
Abel

KKB!!! è iniziato adesso!
Lampo del Drago

il sito spagnolo???
Doa of Alrisha

lascio ad altri la telecronaca, io devo essere concentrato  
Abel

No sempre su Keyhole TV però stavolta su un canale chiamato KKB qualcosaingiapponese
Doa of Alrisha

no da k-hole
Doa of Alrisha

kogha ha atomizzato un re, bacco, con un pungo
Doa of Alrisha

comunque yuna è veramente bellissima  

senza elmo guadagna 100.000.000 punti
Lampo del Drago

Dajeeeee.
Sigla già scattante...

Riassunto: manca un'ora e X. Koga è nero, tutti sono stupiti e si comincia.
Koga Nero attraversa senza problemi il muro d'acqua e lo distrugge solo con l'imposizione delle mani (tipo mago Oronzo).
Scontro di pugni tra uno dei Re e Koga.... il re è annientato all'istante.

Tutti continuano a dire "yami no cosumo" (cosmo di tenebra)... i Giappi se non ripetono le cose dieci volte non le capiscono -_-
Yuna pensa alle occasioni passate in cui sia venuto fuori il cosmo di tenebra.
Amur sembra soddisfatto.
Koga nero sorride... pare sia stata una finta, sembra riesca a controllare il cosmo di tenebra. Tra l'altro è nero in faccia davvero, tipo Pegasus dopo lo scontro con Pegasus nero.
Amor fa venire un attacco di cuore a Koga, interagendo con il suo cosmo oscuro; in sostanza gli impedisce di controllarlo.
Medea osserva dalla sua sfera, lieta.
Il cosmo di Koga è enorme e respinge gli altri 3 maschi, che avevano provato ad avvicinarsi per bloccarlo.
Si avvicina Yuna, ma Amur si frappone, blocca un suo calcio e la intrappola, dandole un pestone sulla schiena.
Yuna ha dei flashback di Koga e del suo cosmo di luce (es. quando fuggono da Palaestra).
Oddio. Dalla stone di Yuna escono raggi tipo settimo senso, ma più tipo Sailor moon.
[saltato il collegamento]
Koga è libero dal cosmo nero, ma Yuna è a terra svenuta.
Amur parla, circondato dai tre re rimanenti.
I 4 maschi si uniscono, guidati da Soma, che è sempre il più deciso del gruppo

Tre contro tre con i re, Koga scatta avanti e Yuna blocca i passo ad Amur, che pare rassegnato (ma non preoccupato).
Doa of Alrisha

kogha è scappato dalla 12 e sta proseguendo, con il pesciazzo che ride rassegnato        
Doa of Alrisha

anche gli altri 3 re sono svampati
Doa of Alrisha

yuna da sola(gli altri tre sono mezzi morti) vuole affrontare amur, ma arriva eden  
Doa of Alrisha

il pescetto a detto a eden che ha fatto secco mykene, e s'incazza.
attacca ma viene pestato da Amur  
Doa of Alrisha

eden è andato....... uffa, mi sa che è yuna a seccarlo....... che palle
Doa of Alrisha

capperi record battuto!

alla fine della puntata pesciazzo ancora vivo  ed in perfetta salute!

Lampo del Drago

Secundo tiempo.
Tutti contro tutti, più o meno, i colpi si alternano e si dirigono ad avversari a caso.
I nostri 3 sono a terra e Amur li compiange.
Soma è sempre il primo a rialzarsi, seguito dagli altri due.
Bruciano i cosmi in un tripudio di fosforescenza, ma Amur non è preoccupato. I tre re fanno partire i loro colpi.... 100 DRAGHI + SUPER LUPO + LIONET EXPLOSION fusi. Figo figo  
Eeeee........ musichetta figa e i 3 re sono spazzati via!!
I nostri sono un po' stanchi; anzi, cascano proprio a terra. Yuna è sempre molto utile, se non c'è nulla da fare.... quindi si decide a fronteggiare Amur, dato che è l'ultima rimasta abile ("abile").
Amur si scaglia contro di lei ma... arriva Eden, che li manda un fulminazzo, superando gli altri senza guardarli.
Fulmine di eden, bloccato con una mano da Amur.
[bloccato]
Amur parla con Eden e sembra sfotterlo; non ho sentito se gli dice qualcosa su Mykene.
Eden s'incazza, ma Amur lo fa volare via easy con un pugno.
Eden è UGUALE a Ikki, raga.
Amur  dice qualcosa riguardo un'armatura d'oro. Parlano un po', ma sono pronti a scontrarsi. Pugno contro pugno, Amur è tranquillissimo e scaraventa via Eden, "inchiodandolo" al muro con "graffette" di cosmo.
Yuna si attiva e prende mazzate. Viene sepolta da un crollo, ma blocca la caviglia di Amur da sotto le macerie. Amur la scaglia via con un calcio.
Yuna si rialza ancora e dice cose di Koga; questi prima o poi limonano.
Yuna continua a parlare e fa bruciare il cosmo. Eden pare sorpreso e si libera dal cosmo di Amur.
Yuna gli dice (probabilmente) di lasciarla combattere e proseguire per aiutare Koga.
Aquila spinning predation neutralizzato da Amur (mentre Eden insegue Koga).
Siamo all'ultima ora, Koga avanza verso la cima del nuovo Grande Tempio.

------

Anticipazioni.
Koga arriva da Mars, Eden fa qualcosa, compaiono i vecchi Bronze, appare Medea, scontro di pugni tra Mars e Koga.
Doa of Alrisha

spoiler

kogha ed eden da mars, si vede medea giocare con la sfera ed un immagine dei leggendari riuniti
Abel

Grandissima Yuna, prima usa il suo cosmo come un faro per la mente di Koga che riesce a riacquistare il controllo del suo cosmo e poi permette sia a lui che a Eden di avanzare verso Mars affrontando Amor, buscandale e rialzandosi sempre . Il pesce marziano persiste e continua a mostrare una potenza enorme, ferma l'attacco più potente di Yuna con una mano, ma se dovesse essere lei da sola a farlo fuori non mi dispiacerebbe Anche se ci sono gli altri bronze svenuti che potrebbero darle una mano

Eden ci mette circa 5 ore a percorrere le case vuote appositamente per fare un'entrata alla Phoenix (anche se le busca pure lui )
Doa of Alrisha



pesciazzo provolone  
Lampo del Drago

quando la colpisce da dietro pensavo volesse palparle il culo    
Doa of Alrisha



kogha atomizza bacco



kogha controlla il cosmo di tenebra



amur para un attacco di eden



pesciazzo in posa tamarro-chic
Shiryu

Visto in diretta!
Mi è piaciuto soprattutto Amor, che continua a prendersi gioco di tutto e tutti e pesta facilmente persino Eden, oltre a provocarlo con frasi su Sonia, Mikene e, mi pare di capire, Medea (credo gli abbia detto di essere lo zio).

Belli anche i tre che uniscono i cosmi al settimo senso e sconfiggono i Re, anche se questi ultimi sono spazzati via troppo facilmente. Non sembrano neppure essere davvero vivi, quando scompaiono fanno un effetto strano, come se fossero spettri o avatar, e non davvero loro.

La nota stonata è Koga che si riprende dal cosmo di tenebra. Belle le scene, ma avviene tutto troppo presto e rovina un po' il cliffhanger dell'episodio precedente.

Grande Yuna, che in questa chiusura di serie si sta dimostrando sempre più valida!
Orion1985

Doa of Alrisha wrote:
Chaos wrote:
Doa of Alrisha wrote:
savo...... SAVOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO

come hai osatoooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo

Qui c'è il pesciazzo! Dovevo aprirlo IOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO

<iframe width="640" height="360" src="http://www.youtube.com/embed/jLNtEDC_HUc" frameborder="0" allowfullscreen></iframe>


Doa controllati sei un cavaliere d'oro ora


appunto  

Motivo in più di rispetto nei confronti pesciazzi        


Sono solo un povero bronzino....e poi qua compare anche Eden che è cavaliere d'orione, la mia costellazzione preferita    
Doa of Alrisha

savo di orion wrote:
Doa of Alrisha wrote:
Chaos wrote:
Doa of Alrisha wrote:
savo...... SAVOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO

come hai osatoooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo

Qui c'è il pesciazzo! Dovevo aprirlo IOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO

<iframe width="640" height="360" src="http://www.youtube.com/embed/jLNtEDC_HUc" frameborder="0" allowfullscreen></iframe>


Doa controllati sei un cavaliere d'oro ora


appunto  

Motivo in più di rispetto nei confronti pesciazzi        


Sono solo un povero bronzino....e poi qua compare anche Eden che è cavaliere d'orione, la mia costellazzione preferita    


si che è stato perculato e pestato per bene          

attento tu  
Lampo del Drago

In sostanza i re si dimostrano una delusione...
Sembrano pompatissimi, ma, come al solito, al primo colpo forte svaniscono
Doa of Alrisha

ma sono anche mezzi sigillati.... senza contare che li dovevano comunque togliere di mezzo per lasciare il campo a mars e medea.
Chaos

Tanto valeva non metterli allora... non sopporto più questa tendenza di Omega a creare dei personaggi con ottimo potenziale per poi buttarli via cosi...
Doa of Alrisha

e ma non potevano far scontrare i 6 con amur da solo.... già cosi è troppo forte, se non mettevano anche questi qui, lo dovevano fare ancora più forte e sarebbe diventato al pari di un dio.
Ci dovevano stare per forza...
Orion1985

Va bhè, visto l'episodio, e devo dire che è abbastanza bello,
Sbaglio o sembra che Yuna provi qualcosa per Koga? m'è piaciuta l'azione di Soma e degli altri, per sconfiggere i 3 re, ma ho una domanda! se loro hanno finalmente distrutto i tre re, come mai Peggy e gli altri non li  hanno distrutti essendo God Saint? va va.. ok! Eden finalmente arriva alla 12esima casa dopo ben 5 ore, ma cosa ha fatto? s'è fermato nei chioschi a magnà un panino? Speravo che Eden pestasse per benino e perculasse DoAmor ..........va beh! per contratto DEVE seguire Peggy/Koga quindi è scusato
Colpo di scena! Amor è ancora vivo dopo ben 2 episodi, ma poi finirà li sicuramente, poichè Yuna sicuramente gli farà un "mazzo così" ad inizio episodio 45 ed uscirà di scena anche questo qua in un modo o nell'altro.
Abel

Effettivamente non sono stati gestiti benissimo

Comunque me ne farò una ragione non mi erano piaciuti granché a dirla tutta  

Per fortuna hanno reso Amor un degno nemico, spero che venga spazzato via in maniera altrettanto degna
Shiryu

savo di orion wrote:
ma ho una domanda! se loro hanno finalmente distrutto i tre re, come mai Peggy e gli altri non li  hanno distrutti essendo God Saint?

Perché sono ancora visibilmente sigillati. E poi i classici li affrontano in V3 e Gold, non certo in God Cloth  

Quote:
Eden finalmente arriva alla 12esima casa dopo ben 5 ore, ma cosa ha fatto?

Per forza, gli altri corrono mentre lui cammina  
Doa of Alrisha

Il Sommo Amur, pesta tutti. Eden compreso  

certo per contratto dovrà stirar le cuoia... e francamente farlo crepare con yuna, mi fa storcere un po il naso..... ma va be! li ha pestati tutti per benino... ci può stare  
SION SPECTRE

Doa of Alrisha wrote:
Il Sommo Amur, pesta tutti. Eden compreso  

certo per contratto dovrà stirar le cuoia... e francamente farlo crepare con yuna, mi fa storcere un po il naso..... ma va be! li ha pestati tutti per benino... ci può stare  


domani mi guardo la raw, ma a questo punto mi piacerebbe che Amor o venisse fatto fuori non da Yuna e basta, ma dall'attacco combinato di tutti e 4 i bronzini rimasti (che poi vanno ko), oppure che arrivassero i gold rimasti. Uno bello scontro con Kiki, Gembu e magari Harbinger che vuole affrontare questo quà bello forte e spezzargli le ossa. Più probabile la prima ipotesi. Basta che la morte del pesciazzo sia epica e ci regali emozioni e non che muoia per un colpo tirato a casaccio e perchè gli và di traverso un mandarino mentre lo mangia
Antares

L'episodio sembra buono, sia nella prima parte in cui Kouga vince l'oscurità con la luce (con l'aiuto di Yuna), sia nella seconda con lo scontro fra Eden e Amor (sempre con la partecipazione attiva di Yuna). Pensavo si sarebbe trattato di una puntata maggiormente incentrata su quest'ultimo scontro, piuttosto che così tanto introspettivo. Nella preview del prossimo episodio Amor proprio non si vede, quindi o mettono in sospeso lo scontro (come fatto con Paradox o Schiller) o lo tolgono di mezzo in poco tempo per risparmiare spazio allo scontro con Mars (come fatto con i Re Celesti).

E proprio i Re Celesti sono la pecca dell'episodio a mio dire. Non tanto per il discorso secondo cui hanno quasi sconfitto i protagonisti classici in V3 e qui vengono quasi asfaltati. Per questo basta dire che sono sigillati/depotenziati e che comunque Soma e compagni bruciano il cosmo al massimo e usano i loro colpi segreti migliori: con questo picco di potenza hanno ammazzato dei gold. Il problema è che sono completamente sprecati e fatti morire in meno di due episodi, in cui per altro sono stati per tutto il tempo sullo sfondo
Lampo del Drago

Comunque io temevo che alla fine Yuna uccidesse Amur con l'AquiRa spinning predeeeescion, e invece Amur lo para senza alcuna difficoltà.
Meno male...

Per quanto riguarda i re, dato che dovevano essere tolti di mezzo, tanto valeva far aiutare i nostri bronzi da qualcuno esterno (es. i gold delle case più basse). È vero che siamo alla fine e dunque i protagonisti non devono più aver bisogno di supporto, ed è anche vero che l'idea è la stessa della serie classica, in cui alla fine avanza uno solo verso il sacerdote (seguito da Ikki/Eden), ma un po' di interazione tipo Ryuho + Soma + Genbu contro i re e Yuna + Haruto contro Fish non sarebbe stata male.
Gli scontri multipli son sempre fighi, se si riesce a gestirli con un minimo di senso. Per dire, ad inizio secondo tempo, quando la battaglia è 3 vs 3 ci sono 15-20 secondi di bello scontro   (poi peggiora )
Kiradiscilla

Certo però che i casi son 2 o il dark kouga è infinitamente potente, o i 4 re, magari proprio da quelle frecce di luce, erano parecchio depotenziati...

diversamente, sarebbe stato meglio non inserirli proprio.... che spreco...  


speriamo almeno che nelle prossime puntate, tramite Mars e Medea, vengano svelati un po di retroscena, e tra tutti cosa è successo di preciso 13 anni fa....

i 4 re, a tratti mi sono sembrati delle proiezioni del cosmo di Amor, piu che i 4 personaggi veri e propri.... o se volete, i mostri mitologici che affrontano i gold in episode G....
Canc-Carlo

La differenza principale fra omega e serie classica è che in un caso dovevano allungare il brodo, in un altro lo devono restringere!  

Visto or ora le'pisodio e non mi preoccupo tanto per la sorte dei quattro re, anche perché penso che li rivedremo in qualche maniera (anche se forse non in forma corporea) quando ci sarà detta la verità sul primo attacco
SION SPECTRE

Vista la raw e l'episodio mi è piaciuto, più dell'episodio precedente.

Il difetto di Omega in questa parte finale rimane il fatto di dover affrettare le cose, quindi su alcuni punti lasciare un pò di amaro in bocca.
Prendiamo l'oscurità di Koga...tutto il piano di Amor e Medea è di farla risvegliare nel novello Pegasus e di sfruttarlo poi come una sorta di Dart Vader con Palpatine in Guerre Stellari, cioè di renderlo il braccio destro di Mars (al posto di Eden) con Medea che tira le fila da burattinaia di entrambi. L'idea non è male, semplice, ma efficace.
Il problema non è tanto Koga che distrugge il muro d'acqua e disintegra Baccus (povero Baccus) dimostrando che a furia di andare in berserk inizia a dominare anche il cosmo di tenebra, il problema è che quando Amor ne prende il controllo, la cosa si risolve in 3 minuti. Vero che Yuna brucia il settimo senso (i colori del cosmo parlano chiaro) per risvegliarlo e buono vedere un settimo senso usato, come da Soma prima di lei, non solo per offendere, ma anche per proteggere, quindi viene usato un escamotage narrativo valido, ma tutto rimane troppo veloce perchè la storia del cosmo luce\tenebre di Koga risulti credibile...ormai sembra la favoletta di "al lupo al lupo".

I 4 Re non sarebbero poi nemmeno buttati troppo via...per sconfiggerli Rhyou e company danno fondo a tutte le loro energie e alle tecniche con cui hanno battuto i gold, cadendo svenuti dopo la battaglia. Problema è che si doveva dare qualche spiegazione in più. O si diceva che non hanno un vero corpo materiale, sigillato da Atena e che sono quindi mere ombre evocate da Amor, ma non al pieno della loro potenza, oppure era meglio evitare di dire che avevano messo in difficoltà i saint leggendari e che era dovuta intervenire Atena in kamui per averne ragione. Bastava dire che erano gli high martians, i più forti guerrieri di Marte un tempo sconfitti dai saint leggendari e nessuno avrebbe troppo storto il naso alla loro sconfitta da parte dei bronze. Vero anche che potevano magari dedicare al loro scontro un episodio completo per dare più pathos al tutto.
Ma al solito....dobbiamo correre figlioli, il mondo stà per finire...ok corriamo.
Amor si conferma il gold d'elite di Omega, ma per fortuna senza supersayanate stile Regulus in LC....nè Yuna, nè Eden riescono a fermarlo,ma quando Yuna tira fuori la sua tecnica migliore si difende con un muro d'acqua, dimostrando che è fortissimo, ma giustamente (semi)umano...molto peggio come a suo tempo ha eliminato Mykene,lì davvero potevano dare un minimo di spazio maggiore al gold del Leone.ora per abbatterlo io vedrei bene un assalto dei gold superstiti...Kiki e Gembu, magari con Paradox che arriva per salvare Rhyou e Harbinger che vuole menare le mani. Un Amor che cede a 3 o 4 gold sarebbe corretto e una fine epica. Anche se non andrà mai a finire così  
Yuna le prende per tutta la puntata, ma almeno non stà a chiacchera come nell'episodio precedente, anzi non si arrende, si rialza, prova tutto pur di permettere a Koga e Eden di andare a menare Mars. La ragazza inoltre chiaramente ha un debole per il cavallino, ma a questo punto della storia và bene, dà un tocco di sentimento che via dai và bene..
Per finire finalmente Eden quando esce dalla casa dei Pesci corre...oh lillo era ora via, vai da babbo e facci vedere di nuovo la Devastazione di Orione che tanto ci è piaciuta.
Prossimo episodio spero sia tutto incentrato su Koga, Eden e Mars e che gli altri vengano messi in stand by, in modo da non spezzare troppo la narrazione.
Comunque episodio positivo alla fine
Doa of Alrisha

ma uno dei 4 re è il figlio di wolverine!        
Aiolos87

Romulus ha gli stessi artigli retrattili di Haruto infatti si scontra con lui  
Shura di Capricorn

No, un momento... fatemi capire...

Koga vien lasciato a cuocere troppo a lungo e quando lo tirano fuori è bello croccante, fumigante, ha un abbronzatura da far invidia al più incallito dei surfer o al più rinsecchito dei pescatori di tonno pinna gialla però... però... ha una forza che fa spavento.
Disintegra Baccus in men che non si dica, roba che nemmeno i 12 Gold uniti Muro del Lamento Style ma contro Mylock... Puff... Ed è tutto finito. Il Re Celeste pareva davvero il tonno che si fa tagliare dal grissino.
Ah ma erano depontenziati dei frammenti dorati. Ah bè, allora... Lo scontro invece che 1,256 secondi sarebbe durato 5 secondi netti o magari un filino di più.
Le altre tre Segacce Celestiali tirano fuori il meglio di sè, vale a dire la voce, e finalmente danno dei nomi ai loro colpi. Peccato che è tanto fumo, che va ad aggiungersi a quello di Koga, aria irrespirabile alla Dodicesima Casa, e niente arrosto. Il trio Ryuho Soma Haruto sfodera una attacco congiunto da paura e i tre fetusi non ci sono più.
Capiamoci... Koga & C. in 5 minuti sbriciolano quattro semi dei... Roba da far impallidire Pegasus & C. che per aver ragione di un Nettuno o di un Ade avevano dovuto sudare le famose sette camice e cambiarsi di armatura ad ogni piè sospinto.
E il bravo Amor, in tutto questo, un maestro di autocontrollo. Freddo, glaciale, padrone della situazione. Koga diventerà schiavo dell'osc... Ah no. I Re Celesti vi faranno a pez... Ah no. Di qui non uscir... Ah no. M'è giusto scappato Koga. Niente. Freddo come un iceberg, roba che neanche Crystal con alle prese con i bastoncini di Capitan Findus allo zero assoluto e Flare che reclama la cena...
Per Amor tutto fa parte del piano. I Bronze lo gabbano ogni 2 minuti ma lui continua imperterrito.
E giù mazzate alla povera Yuna.
Peccato che poi arriva Eden. E qui uno pensa, adesso vedrai come ti impana il merluzzo e invece niente. Amor lo inchioda in un quattro e quattro otto e poi attacca il predicozzo, che giusto mancava in questa puntata. Ciao Eden, sono tuo zio! Ah sai, ho ucciso Mikene in un nanosecondo! Te l'ho detto che sono fratello di Medea? Che io a differenza tua so fare il mio dovere? Che tu ti rodi per la morte di Aria, Sonia e quindi sei diventato una segaccia cosmica? Ah, scusa, giusto, c'è il lutto per Mikene da aggiungere? Ed Eden zitto e mosca.
Però.. però... c'è pur sempre Sailor Yuna. Sempre tra i piedi. Sopra le righe come non mai. Si rialza roba che neanche il miglior Rocky Balboa. E finisce che Eden si libera e si schiera con lei davanti al Pesciozzo.
Che ovviamente non si scompone. Eden combattivo nonostante tutto? Perchè vi stupite? Evidentemente faceva parte del piano.


Note positive. Ci sono anche quelle, certo!
Super Yuna. Quando diventa pura luce, spettacolo. In tutto l'episodio è determinata, incisiva come non mai.
Il colpo congiunto del Trio Ryuho Soma Haruto.
Insomma, 3 o 4 minuti buoni di roba in tutto l'episodio. Non è male.
Shura di Capricorn

Lampo del Drago wrote:
quando la colpisce da dietro pensavo volesse palparle il culo    


Sarebbe stato il momento più vivo e brillante dell'episodio.
Phoenix no Ikki

ma nella preview quando si vedono i protagonisti classici che ritornano c'è anche Phoenix???
Aiolos87

Si è dietro a tutti a destra si vede pochino
Shiryu

L'immagine dei protagonisti classici è riciclata dal 12° episodio, eh. Non è ancora detto che abbiano nuove scene...
SION SPECTRE

Shura di Capricorn wrote:
No, un momento... fatemi capire...

Koga vien lasciato a cuocere troppo a lungo e quando lo tirano fuori è bello croccante, fumigante, ha un abbronzatura da far invidia al più incallito dei surfer o al più rinsecchito dei pescatori di tonno pinna gialla però... però... ha una forza che fa spavento.
Disintegra Baccus in men che non si dica, roba che nemmeno i 12 Gold uniti Muro del Lamento Style ma contro Mylock... Puff... Ed è tutto finito. Il Re Celeste pareva davvero il tonno che si fa tagliare dal grissino.
Ah ma erano depontenziati dei frammenti dorati. Ah bè, allora... Lo scontro invece che 1,256 secondi sarebbe durato 5 secondi netti o magari un filino di più.
Le altre tre Segacce Celestiali tirano fuori il meglio di sè, vale a dire la voce, e finalmente danno dei nomi ai loro colpi. Peccato che è tanto fumo, che va ad aggiungersi a quello di Koga, aria irrespirabile alla Dodicesima Casa, e niente arrosto. Il trio Ryuho Soma Haruto sfodera una attacco congiunto da paura e i tre fetusi non ci sono più.
Capiamoci... Koga & C. in 5 minuti sbriciolano quattro semi dei... Roba da far impallidire Pegasus & C. che per aver ragione di un Nettuno o di un Ade avevano dovuto sudare le famose sette camice e cambiarsi di armatura ad ogni piè sospinto.
E il bravo Amor, in tutto questo, un maestro di autocontrollo. Freddo, glaciale, padrone della situazione. Koga diventerà schiavo dell'osc... Ah no. I Re Celesti vi faranno a pez... Ah no. Di qui non uscir... Ah no. M'è giusto scappato Koga. Niente. Freddo come un iceberg, roba che neanche Crystal con alle prese con i bastoncini di Capitan Findus allo zero assoluto e Flare che reclama la cena...
Per Amor tutto fa parte del piano. I Bronze lo gabbano ogni 2 minuti ma lui continua imperterrito.
E giù mazzate alla povera Yuna.
Peccato che poi arriva Eden. E qui uno pensa, adesso vedrai come ti impana il merluzzo e invece niente. Amor lo inchioda in un quattro e quattro otto e poi attacca il predicozzo, che giusto mancava in questa puntata. Ciao Eden, sono tuo zio! Ah sai, ho ucciso Mikene in un nanosecondo! Te l'ho detto che sono fratello di Medea? Che io a differenza tua so fare il mio dovere? Che tu ti rodi per la morte di Aria, Sonia e quindi sei diventato una segaccia cosmica? Ah, scusa, giusto, c'è il lutto per Mikene da aggiungere? Ed Eden zitto e mosca.
Però.. però... c'è pur sempre Sailor Yuna. Sempre tra i piedi. Sopra le righe come non mai. Si rialza roba che neanche il miglior Rocky Balboa. E finisce che Eden si libera e si schiera con lei davanti al Pesciozzo.
Che ovviamente non si scompone. Eden combattivo nonostante tutto? Perchè vi stupite? Evidentemente faceva parte del piano.


Note positive. Ci sono anche quelle, certo!
Super Yuna. Quando diventa pura luce, spettacolo. In tutto l'episodio è determinata, incisiva come non mai.
Il colpo congiunto del Trio Ryuho Soma Haruto.
Insomma, 3 o 4 minuti buoni di roba in tutto l'episodio. Non è male.


vabbè Shura te fai concorrenza a doc manatthan....che dirti? che mi hai fatto rotolare dal ridere...soprattutto la parte di Amor che ok controllo Koga...ah no si è liberato, vabbè i 3 celesti spazzan via i bronzini...ah no me li hanno seccati, via vabbè dov'è Koga? ah esce dalla porta di servizio...e vabbè...
come darti torto? diciamo che al fratello di Medea, come al pari di tutti i gold Omeghiani,di Mars frega proprio poco...
e comprendo anche Mykene che alla fine sceglie l'allievo e le sue convinzioni (anche perchè è l'unico che si rende conto di va..a Medea ed il suo piano e fà la cosa più giusta, cioè tenta di seccarla seduta stante) e Fudo che ci pensa un poco e poi conscio che è l'inamovibile vede bene di starsene seduto ad aspettare.
Amor fà il suo, ma poi alla fine non si scompone più di tanto quando Koga scappa, tanto c'è ancora bonazza Yuna da importunare...
Eden poveretto è sottoposto a traumi continui: gli ammazzano Aria, gli ammazzano Sonia, gli ammazzano Mykene, si rende conto che suo padre è sciroccato e sua madre è pronta a sostituirlo con il primo cavallino nero che passa....insomma oltre ai capelli bianchi è logico che non ha nemmeno più tanta voglia di chiaccherare e và avanti con un solo pensiero. Meniamoli tutti bene bene e vediamo se riporto una parvenza di normalità in questo mondo malato...
Shura di Capricorn

SION SPECTRE wrote:
vabbè Shura te fai concorrenza a doc manatthan....che dirti? che mi hai fatto rotolare dal ridere...


No, dai. Il Doc è inarrivabile!


Quote:
e comprendo anche Mykene che alla fine sceglie l'allievo e le sue convinzioni (anche perchè è l'unico che si rende conto di va..a Medea ed il suo piano e fà la cosa più giusta, cioè tenta di seccarla seduta stante) e Fudo che ci pensa un poco e poi conscio che è l'inamovibile vede bene di starsene seduto ad aspettare.


Riguardo Mikene ci devono ancora una spiegazione di come sia stato seccato in tempo zero da Amor. Questo schiera i 4 Re Celesti, lui stesso dovrebbe essere un mostro e invece si fa scappare Koga e Eden sotto il naso. Sì, bravo... bel fenomeno.

Non so chi lo ha scritto qualche settimana fa, forse sei stato proprio tu. Questa scalata sembra una gita dell'oratorio. Ecco, direi che siamo in linea. Alla Dodicesima Casa le premesse erano buone invece, strano eh, alla fine tutto si sta risolvendo in una farsa.
Il confronto con la scalata classica è improponibile.
Lampo del Drago

Shura di Capricorn wrote:

Il confronto con la scalata classica è improponibile.


Non so se sono obnubilato dai ricordi, ma... è ESTREMAMENTE vero. E questo nonostante la scalata sia la parte migliore di Omega...
Shiryu

La scalata è pure considerata la parte migliore della serie classica, eh. Omega è già tranquillamente meglio di Nettuno o Hades, ed ha approfondito e caratterizzato i Gold meglio di come la serie classica abbia saputo fare con i suoi. Il problema al massimo sembra sia il gestirli.
Canc-Carlo

Grazie tante... sono personaggi della Yoshida!

Guardatevi quelli di RomeoxJuliett, anche loro sono ben caratterizzati anche Romeo (malgrado sia un po' banboccione)
cancer92a

Canc-Carlo wrote:
Grazie tante... sono personaggi della Yoshida!

Guardatevi quelli di RomeoxJuliett, anche loro sono ben caratterizzati anche Romeo (malgrado sia un po' banboccione)


Scusa, ma non era anche quella delle Mew Mew o è un'omonima?

Shiryu wrote:
La scalata è pure considerata la parte migliore della serie classica, eh. Omega è già tranquillamente meglio di Nettuno o Hades, ed ha approfondito e caratterizzato i Gold meglio di come la serie classica abbia saputo fare con i suoi. Il problema al massimo sembra sia il gestirli.


A me non sembra che questa scalata sia meglio delle tranche precedenti, secondo me la parte migliore è stata tra gli episodi 18 e 27, e non mi pare proprio che questo picco dell'Omega sia tanto meglio delle saghe di Nettuno e Hades.
Che poi non sappiano gestire i personaggi è vero, visto che non riescono neppure a far ingranare come si deve i protagonisti. ^^
Lampo del Drago

Shiryu wrote:
La scalata è pure considerata la parte migliore della serie classica, eh. Omega è già tranquillamente meglio di Nettuno o Hades, ed ha approfondito e caratterizzato i Gold meglio di come la serie classica abbia saputo fare con i suoi. Il problema al massimo sembra sia il gestirli.


Ma Nettuno e Hades sono "sequel": conosciamo già i protagonisti e abbiamo già un'ammirazione smodata per i gold.
Le scalate vanno comparate tra loro, se no è come paragonare il finale di un film a primi 20 minuti di un altro
Shiryu

Non seguo tanto il discorso, anche le scalate sono sequel...
Abel

Però non conosciamo affatto i nemici ed il paragone va fatto con quelli non certo con i protagonisti. Di fatto dei generali a parte Kanon e Abadir non sappiamo assolutamente nulla, degli spectre men che meno, e persino di alcuni Gold abbiamo poche informazioni.
Di Omega c'è da dire che almeno hanno cercato di caratterizzare e approfondire tutti. Kiki e Seiya fanno discorso a parte perché li conoscevamo già. Ma per tutti gli altri ci hanno provato. Possono essere stati gestiti male, troppo in fretta, le caratterizzazioni e le storie dei nuovi gold possono non piacere,benissimo, ma sicuramente le hanno
cancer92a

Ma non è che conoscendo vita morte e miracoli di un personaggio di conseguenza lo caratterizzi. Basta anche poco ma quel poco farlo bene.
Di Cancer ad esempio non sappiamo nulla di nulla ma quel poco che vediamo lo rende molto più incisivo di una marionetta inanimata come Eden o di Kiki che sembra capitato per caso al Santuario.
-mizar-

Mah confermo pure io che questa scalata è meglio di nettuno...5 dei 7 generali erano dei personaggi assurdi e privi di carisma...si salvano solo kanon sirya e forse abadir....peró le ultime puntate di nettuno quando indossano le gold sono da 10 quindi mi aspetto un mega scontro figo pure qua....

la cosa bella che nn vedo l ora dello scontro finale....

mentre nn avevo questo hype per Cip e ciop nell elisio e con Hades...

ce un sacco di robe in ballo

le origini di mars

seiya

Ikki

la guarigione dei bronzini

saori


insomma...uccidete ste inutile pesce e quella zoccola di strega edatemi le mazzate contro mars
Abel

Ok ma io più che altro pensavo a Cavallo del Mare o Aiacos, approfonditi tanto quanto il cane che si vede frugare nell'immondizia nella prima puntata dell'anime Insomma è per dire che io sono innamorato della serie classica, come tutti qui dentro credo, ma questa non è esente da difetti, a personaggi come quelli preferisco 100 volte Mykene per dire

Poi se mi fai l'esempio di DeathMask ok, sappiamo che identifica la giustizia con la forza, sappiamo che è spietato e che uccide chiunque e senza nessun rimorso, colleziona le teste delle vittime. Ma perché? Non viene mai chiarito, e a me sarebbe piaciuto saperlo . Ci sono tante fanfic per esempio dove si tenta di ricostruire le sue origini per spiegarne l'agire che vediamo nella serie

Di Schiller invece ci viene anche spiegato il motivo. L'infanzia vissuta nella guerra e nella paura della morte lo ha portato a ritenere che "mors tua vita mea" fosse una buona filosofia di vita. E da questo nasce anche un interessante raffronto con la sua avversaria Yuna, che ha vissuto anche lei la guerra da piccola dove ha perso famiglia e amici ma che ha maturato ben altro modo di pensare. Il loro scontro effettivamente non è di quelli meglio gestiti, e se devo fare paragoni DeathMask vs Shiryu vince su tutti i fronti. Ma ciò non vuol dire che la scalata di Omega sia orrenda. Poi i gusti son gusti per carità
Shiryu

Ma francamente chissenefrega delle mazzate contro Mars, le cose interessanti sono altre ^^
cancer92a wrote:
Ma non è che conoscendo vita morte e miracoli di un personaggio di conseguenza lo caratterizzi. Basta anche poco ma quel poco farlo bene.
Di Cancer ad esempio non sappiamo nulla di nulla ma quel poco che vediamo lo rende molto più incisivo di una marionetta inanimata come Eden o di Kiki che sembra capitato per caso al Santuario.

Dai, non c'è paragone tra lo stereotipo che è Cancer, e il personaggio a tutto tondo che è Eden, e quest'ultimo è pure tra i protagonisti meno caratterizzati.
A Cancer se togli "cattivo" non rimane niente. Di Eden abbiamo visto superbia, tenacia, amore per Aria, disprezzo per i bronzini, fedeltà nei genitori... le sfaccettature sono tantissime.

I Gold classici sono caratterizzati dalle loro azioni, ma proprio perché li vediamo sempre in un unico contesto, non mostrano che un lato di sé. Togli quello e, fino ad Episode G, non c'era niente.
sirtao

c'è qualcosa in Hades... ma è PEGGIORATIVO per molti:
Aphro e DM diventano pure codardi, e Shura e Camus sono ridotti a gregari di Saga(potevano essere tizi a caso e non si notava la differenza)

Giusto Milo e Mu ottengono una maggiore caratterizzazione, minore nel caso di Milo.(Mu era fermo a "mi faccio di cazzi miei" alla 12case)


in Omega almeno una idea del PERCHÉ i vari Gold agiscono come agiscono, almeo quelli presentati durante la scalata.
Fenrir

Sarà anche stereotipato, ma Cancer ha più carisma di tutti i personaggi di Omega messi insieme ^^
Shiryu

Fenrir wrote:
Sarà anche stereotipato, ma Cancer ha più carisma di tutti i personaggi di Omega messi insieme ^^

Specie quando scappa ^^
cancer92a

Eden non è uno dei meno, ma uno dei peggio caratterizzati, che è ben diverso.  
Tutto quello che abbiamo visto ha creato solo un minestrone che lo rende un qualcosa nè carne nè pesce. È sempre a metà, tra l'agire apertamente e fare ciò che sente e il lasciar correre, lo schierarsi con qualcuno e il tenere un piede anche nell'altra parte della barricata, sbrigarsi che ci sarebbe fretta e il mondo sta per finire e "spetta che rivo, co calma e co pasiensa".  
La sua stessa fedeltà alla famiglia non sembra un'autentica devozione nei loro confronti, quanto una sorta di ingenuità che gli fa bere qualsiasi cosa gli venga propinato, anche adesso se si impegna un po' mammina lo rigira come una calzetta come fa col degno padre (almeno non è un corno, garantito).
Fenrir

Shiryu wrote:
Fenrir wrote:
Sarà anche stereotipato, ma Cancer ha più carisma di tutti i personaggi di Omega messi insieme ^^

Specie quando scappa ^^


Ovvio
Shura di Capricorn

Shiryu wrote:

Dai, non c'è paragone tra lo stereotipo che è Cancer, e il personaggio a tutto tondo che è Eden, e quest'ultimo è pure tra i protagonisti meno caratterizzati.


Naturale che sia così: Cancer appare in 4 episodi della serie classica, Eden in quanti? Per forza il secondo è un personaggio più complesso, abbiamo modo di seguirne l'evoluzione.
Abel

C'è però da dire che tra un personaggio non caratterizzato e uno di cui non ci piace la caratterizzazione c'è una bella differenza ^^
Shiryu

Questo non c'entra.

Si può criticare se un personaggio sia caratterizzato o no, o quanto lo sia. Ma se invece questa caratterizzazione piaccia o meno, è un discorso soggettivo.

Per esempio, Paradox è caratterizzata tanto quanto Saga, forse persino un po' di più (sempre limitandoci al Saga classico, non a quello approfondito da Episode G). Poi a me lei non piace per nulla e gli preferisco mille volte il Gemini classico, mentre magari Ale preferisce di gran lunga Padadox, ma si va a gusti.

Quello che non si può dire è che i nuovi Gold non siano tutti caratterizzati mediamente più di quelli classici. Sonia, Harbinger o Amor sono tutti personaggi con una caratterizzazione completa e multisfaccettata. A confronto, Cancer o Fish sono caratterizzati quanto Spear di Dorado...

EDIT: Abel mi ha anticipato  

@ Shura: Harbinger e Toro, o Schiller e Cancer, compaiono in un numero paragonabile di episodi, o addirittura meno dei classici se consideriamo Hades, eppure hanno molti lati in più (specie il Torello sfregiato).
SION SPECTRE

beh volevo aspettare la fine di Omega per dare un giudizio conclusivo, ma a meno di un finale eclatante al cardiopalma (con improvvisamente nuovi disegnatori) direi che dopo 44 puntate l'idea me la sono fatta.

In Omega la storia c'è, la trama è buona, omaggiando la serie classica e aggiungendo elementi narrativi interessanti (la maledizione di Mars ad esempio, gli elementi che non sono stati estremizzati e quindi alla fine ben introdotti,Medea come artefice sotto banco e vera nemica finale, la stessa idea della Palestra come luogo dove addestrare i nuovi saint non era poi brutta) ed i personaggi sono resi bene, intendo i 5 + 1 bronze che alla fine non sono nessuno da buttare, Sonia, Medea, Mars, ma anche Shaina, Aria e i gold....insomma anche i personaggi ci stanno e l'idea di alcuni nuovi eroi in difesa di una vecchia e di una nuova Atena era buona.

E' tutta la realizzazione che fà acqua! Innanzitutto i disegni e l'animazione, che a volte sfiorano il ridicolo e dai, anche i peggiori episodi della serie classica erano disegnati molto meglio! Mancavano i fondi per realizzare un buon prodotto? beh mica si chiedeva di resuscitare Araki o di coinvolgere la Himeno, ma almeno il rispetto delle proporzioni si dai...
poi la storia sembra sempre tirata via per fare in fretta...alla fine poche volte uno scontro o un evento ha dato il senso di completo, di quella epicità alla base del SS classico. Forse lo scontro con Mars alle rovine delle Tenebre con la morte di Aria è l'unico punto dove si respira aria vera di "cavalieri",ma il più delle volte Omega ci ha abituato al tirare via sempre troppo proiettati sul dopo, sull'avanti...
E infine pur capendo il target abbassato, testimoniato dalla quasi totale mancanza di sangue (che alla fine che ci frega? nulla, anche senza sangue và bene, però rivedendo la serie classica in dvd mi accorgo che di sangue ce n'era eccome!) , la vera mancanza è il pathos....la serie classica ci ha regalato scontri e momenti dove un minimo di emozione passava, dove ideali diversi nella forma e a volte molto simili nella sostanza si scontravano insieme alle tecniche dei personaggi.
E anche rivedendo SS senza il doppiaggio storico, ma con i sottotitoli fedeli all'originale comunque permane questo pathos, questo senso di grandioso.....che in Omega ahimè non c'è...

Quindi per chiudere il commento e non andare troppo OT Omega per me è un prodotto che aveva un enorme potenziale e che nella realizzazione finale si becca la sufficienza....come quando a scuola i professori dicevano "il ragazzo ha grandi capacità, ma non si applica..."
Shura di Capricorn

Dipende anche cosa intendiamo per caratterizzazione. Paradox è un personaggio ben caratterizzato? A me francamente non pare. Togli la schizofrenia e le movenze da stalker cosa resta? Niente. Allora preferisco il vecchio Cancer. Avrà pure lui un carattere stereotipato ma è più pertinente, più in situazione ripetto alla geminessa.

Si fa presto a caratterizzare i personaggi in modo estremo. Caratteri scissi, schizofrenici, esaperazione dei conflitti interiori. E così hai l'Infame che sembra tutto d'un pezzo, il vecchio serioso e posato che però di nascosto venera Atena in modo morboso e patetico, Schiller che pare cattivo peggio di Cancer ma è schifiltoso e sul più bello se la fa sotto dalla paura, Padadox che è la povera bambina sola che sviluppa una carattere schizofrenico con tanto di doppia personalità. Facile far presa sugli spettatori con espedienti di questo tipo, con questo caleidoscopio di caratteri espressionista, dove tutto è a tinte forti ma sotto sotto il disegno è ben poca cosa.
Shiryu

Shura di Capricorn wrote:
Dipende anche cosa intendiamo per caratterizzazione. Paradox è un personaggio ben caratterizzato? A me francamente non pare. Togli la schizofrenia e le movenze da stalker cosa resta? Niente.

Resta il dilemma dell'odio generato dall'amore, la solitudine di una bambina disprezzata dai genitori, il desiderio di essere voluta bene, il freddo calcolare delle scelte, i numerosi paradossi di cui discute... non scherziamo, ha più tratteggio lei di Mur, Toro, Cancer, Ioria, Scorpio, Capricorn, Acquarius e Fish messi insieme.

Che poi sia pertinente o meno è un discorso diverso. Io pure la trovo fuori luogo, ma è indubbiamente fatta e pensata molto bene.
Abel

Quote:
Avrà pure lui un carattere stereotipato ma è più pertinente, più in situazione ripetto alla geminessa.


Scusami ma qui mi sembra che tu stia ritornando al discorso della preferenza. Non ti piace Paradox perché trovi i suoi comportamenti fastidiosi e fuori luogo per un cavaliere d'oro, ok, ma ciò non vuol dire che non sia caratterizzata. Abbiamo la storia di una bimba con poteri paranormali che cresce sola e non amata perché ritenuta inquietante e strana persino dai genitori, crescendo viene salvata da Sirio che le mostra per la prima volta come sia bello essere protetti, si sente amata ma sviluppa una personalità molto estremizzata che poi cade nella schizofrenia. Si vede inoltre idealizzare  Sirio in modo estremo tanto da copiarne i colpi segreti e da mostrare odio per Shunrei e amore persino per il figlio. DeathMask è cattivo e basta... E quando si converte non viene nemmeno spiegato il perché. Non mi sembrano affatto paragonabili a livello di caratterizzazione. Si è vero che è più facile caratterizzare i personaggi in modo estremo, ed è tuo sacrosanto diritto dire che non ti piaccia una caratterizzazione del genere. Me dire che è un personaggio mal caratterizzato mi sembra un giudizio inficiato dall'antipatia verso di lei. C'è anche da dire che non sono tutti così. Mykene è stato caratterizzato in modo molto meno estremo, eppure non risulta affatto piatto.  
Shura di Capricorn

Shiryu wrote:
Shura di Capricorn wrote:
Dipende anche cosa intendiamo per caratterizzazione. Paradox è un personaggio ben caratterizzato? A me francamente non pare. Togli la schizofrenia e le movenze da stalker cosa resta? Niente.


Resta il dilemma dell'odio generato dall'amore, la solitudine di una bambina disprezzata dai genitori, il desiderio di essere voluta bene, il freddo calcolare delle scelte, i numerosi paradossi di cui discute...


Tutti questi aspetti, che hai elencato, sono alla fine riconducibili all'animo scisso, alla schizofrenia di Paradox. Sono le manifestazioni dell'odio generato dall'amore: Paradox ama i genitori che però non la accettano, ama Sirio chel non se la fila e per questo odia Shunrei perchè lei sì che è amata di Sirio.
Il tema del paradosso è molto accattivante e non mi dispiace affatto, anzi, solo che Paradox è un personaggio costruito essenzialmente su quello e in modo molto estremizzato. Certo, il fatto che abbiamo molti elementi biografici del personaggio ci a
iuta a farci un quando più preciso, ma questo accade davvero con Paradox? Di solito il personaggio a tutto tondo è il frutto di un evoluzione, di un processo, è un espediente narrativo che necessita tempi lunghi. Con i protagonisti e i personaggi principali riesce benissimo. Con chi appare in due episodi molto meno. Paradox la vediamo per 1 o 2 minuti da bambina, poi occupa la scena solo da adulta.
Canc-Carlo

cancer92a wrote:
Canc-Carlo wrote:
Grazie tante... sono personaggi della Yoshida!

Guardatevi quelli di RomeoxJuliett, anche loro sono ben caratterizzati anche Romeo (malgrado sia un po' banboccione)


Scusa, ma non era anche quella delle Mew Mew o è un'omonima?



No è lei, la co-autrice del manga delle Mew mew. Ma ha lavorato anche a Sugar sugar e alla sceneggiatura di Street Fighter Alpha (ecco perché c'è una scena dove Dark Kouga nell'ade fa l'hadoken         ) e Virtua Figther, Deltora Quest e Digimon 02
cancer92a

Canc-Carlo wrote:
cancer92a wrote:
Canc-Carlo wrote:
Grazie tante... sono personaggi della Yoshida!

Guardatevi quelli di RomeoxJuliett, anche loro sono ben caratterizzati anche Romeo (malgrado sia un po' banboccione)


Scusa, ma non era anche quella delle Mew Mew o è un'omonima?



No è lei, la co-autrice del manga delle Mew mew. Ma ha lavorato anche a Sugar sugar e alla sceneggiatura di Street Fighter Alpha (ecco perché c'è una scena dove Dark Kouga nell'ade fa l'hadoken         ) e Virtua Figther, Deltora Quest e Digimon 02


Quindi c'è ancora speranza che non sia quella che si è inventata dal nulla un'improbabile Mark fidanzato della Mew Mew capa  Cavaliere Blu Super cattivone della serie, senza una spiegazione.  
Canc-Carlo

No è lei, e non è che non c'è una spiegazione!

Deep Blue era un'entità creata per riconquistare la Terra dal popolo di Quiche, ma era nascosto nei geni della specie umana e per manifestarsi ha dovuto aspettare l'arrivo di un umano che fosse idoneo (masaya, appunto)
Christian Virgo

dopo 44 episodi ho un mio parere su questa serie e non è positivo..
cmq rimane la curiosità di vedere come va a finire  
Phoenix no Ikki

Shiryu wrote:
La scalata è pure considerata la parte migliore della serie classica, eh. Omega è già tranquillamente meglio di Nettuno o Hades, ed ha approfondito e caratterizzato i Gold meglio di come la serie classica abbia saputo fare con i suoi. Il problema al massimo sembra sia il gestirli.


ma Nettuno ha una manciata di episodi, è ovvio che non possa venire fuori un lavoro approfondito come è l'Omega.

su Hades invece non scherziamo. Ci sono momenti di phatos (specie nel Sanctuary) che l'Omega si sogna.

Perchè è giusto che Omega ha caratterizzato più approfonditamente i suoi personaggi. Ma in parte sono caratterizzati in maniera ridicola (Paradox, Fly ad esempio), parte sono sviliti dal contesto in cui sono inseriti. Ionia ad esempio è anche ben caratterizzato (Shura non mi uccidere) ma possiede tecniche ridicole ed è inserito in un contesto (la Palaestra) assolutamente inadatto a Saint Seiya. Idem Gerki, è un gran personaggio, ma fà parte di un contesto che non piace ai più (appunto Palaestra).

La scalata Omeghiana alterna buone cose a molte (imho ovviamente) pecche. Il contesto insomma è importante tanto quanto la caratterizzazione dei personaggi. Anzi è più il contesto che fà il seguito di un'opera.

Pensa a Yoma, è caratterizzato abbastanza approfonditamente, eppure ha una caratterizzazione ridicola e pure il contesto (la scalata del LC) non è dei migliori. Infatti non è apprezzato da nessuno (a parte Carlo) (e Antares )
Shura di Capricorn

Phoenix no Ikki wrote:

Ionia ad esempio è anche ben caratterizzato (Shura non mi uccidere) ma possiede tecniche ridicole ed è inserito in un contesto (la Palaestra) assolutamente inadatto a Saint Seiya.


Ma no, figurati. Al di là dell'antipatia per il personaggio infame traditore, che come villain sia ben riuscito nulla da dire. Carattere fiero, deciso, imperturbabile, capelli bianchi e barba a conferirgli solennità, certamente carismtico. Ci sono i presupposti perchè riesca un buon antagonista, un nemico da ricordare. E invece con il suo vaniloquio biografico in lode di Atena bella donna ecc. vanifica tutto. Altro che caratterizzazione, si cade nel ridicolo.

Vorrei proprio sentire a riguardo i detrattori di Asgard, quelli che non sopportano il fatto che i Warrior, chi più chi meno, hanno il loro trascorso tragico e commovente da narrare. Troppo psicologici, troppo lacrimevoli ecc.
Caspita, rispetto a certi personaggi di Omega fanno un figurone.
Prendiamo Alcor. Lo vediamo in tre episodi, mica in dieci. Lo possiamo liquidare come il cattivo per antonomasia solo perchè pesta di brutto ed è doppiato da Mezzabotta? E' un personaggio ben caraterrizzato o no? E' sufficientemente complesso?
Io dico di sì. La sua vicenda personale è ben esposta. I momenti chiave sono nitidi, chiari. C'è coerenza tra quello che ha vissuto e le sue scelte successive. E c'è pure il contrasto. Alcor che assiste di nascosto all'investitura dei parigrado, gli occhi lucidi perchè è un eslcuso, un diverso, mi dà più densità psicologica di minuti di flashback retrospettivi di alcuni personaggi di Omega. Questo perchè c'è coerenza, c'è un filo logico, c'è armonia. In Omega invece troppe situazioni sanno di forzato.

Quote:

Il contesto insomma è importante tanto quanto la caratterizzazione dei personaggi. Anzi è più il contesto che fà il seguito di un'opera.


Credo pure io che il contesto sia decisivo per creare un buon personaggio.
Lampo del Drago

(Comunque Nettuno è probabilmente tra i peggiori momenti della serie).

Secondo me confondete "caratterizzazione" con "presenza scenica".
Ci sono personaggi di cui non sappiamo nulla, ma che con uno sguardo o una posizione bucano lo schermo, e allora chi se ne frega se non conosciamo nulla del loro passato. I gold classici sono prevalentemente così.
Di contro, dei gold di Omega (così come degli Asgardiani, che uniscono le due cose) conosciamo quasi sempre il futuro e magari parte delle motivazioni che li hanno spinti ad agire così (mancano giusto Kiki e Pegasus, perché "li conosciamo già"), ma ben pochi di loro sono in grado di occupare la scena e lasciarci incuriositi/stupiti/soddisfatti. Tra questi metterei giusto Harbinger, Mykene, Amur, forse Fudo e, se non fosse morto così in fretta, anche Schiller. Ah, e Genbu. Gli altri sono magari più approfonditi (teoricamente), ma lasciano un po' il tempo che trovano.
Antares

Quoto il discorso che si faceva riguardo la distinzione fra un personaggio ben caratterizzato e uno con una caratterizzazione che piace, dato che non necessariamente le due cose vanno di pari passo. Altrimenti i cinque protagonisti classici dovrebbero essere considerati all'unanimità come i migliori di tutti (dato che oggettivamente sono quelli più caratterizzati), eppure non mi risulta che piacciano a tutti allo stesso modo.

La maggior parte dei gold di Omega, come anche gli asgardiani menzionati da Shura, sono tutti approfonditi e degnamente caratterizzati. Sappiamo perchè si comportano in un determinato modo, come si sono evoluti il loro carattere e la loro storia, possiamo intuire come agiranno. Poi ognuno di noi sceglie se quella particolare caratterizzazione gli va a genio e se apprezzare o meno quel determinato personaggio.

Phoenix no Ikki wrote:
Pensa a Yoma, è caratterizzato abbastanza approfonditamente, eppure ha una caratterizzazione ridicola e pure il contesto (la scalata del LC) non è dei migliori. Infatti non è apprezzato da nessuno (a parte Carlo) (e Antares )

In quale universo alternativo sei capitato?
Shiryu

Phoenix no Ikki wrote:
ma Nettuno ha una manciata di episodi, è ovvio che non possa venire fuori un lavoro approfondito come è l'Omega.

Limitandoci alla Scalata, in Omega un Gold dura due episodi. In Nettuno, un Generale dura due episodi. Eppure c'è un abisso in termini di approfondimento  
Al più si può dire che in molti casi l'approfondimento ha tolto spazio alla battaglia, e per gli amanti delle mazzate questo è un problema. Non a caso l'unico generale approfondito, Abadir, è quello che viene quasi unanimemente considerato il più debole: appena Cristal fa sul serio lo secca, come Koga con Ionia ^^
Sagitter Jack

Shura di Capricorn wrote:

Vorrei proprio sentire a riguardo i detrattori di Asgard, quelli che non sopportano il fatto che i Warrior, chi più chi meno, hanno il loro trascorso tragico e commovente da narrare. Troppo psicologici, troppo lacrimevoli ecc.
Caspita, rispetto a certi personaggi di Omega fanno un figurone.
Prendiamo Alcor. Lo vediamo in tre episodi, mica in dieci. Lo possiamo liquidare come il cattivo per antonomasia solo perchè pesta di brutto ed è doppiato da Mezzabotta? E' un personaggio ben caraterrizzato o no? E' sufficientemente complesso?
Io dico di sì. La sua vicenda personale è ben esposta. I momenti chiave sono nitidi, chiari. C'è coerenza tra quello che ha vissuto e le sue scelte successive. E c'è pure il contrasto. Alcor che assiste di nascosto all'investitura dei parigrado, gli occhi lucidi perchè è un eslcuso, un diverso, mi dà più densità psicologica di minuti di flashback retrospettivi di alcuni personaggi di Omega. Questo perchè c'è coerenza, c'è un filo logico, c'è armonia. In Omega invece troppe situazioni sanno di forzato.


Sicuramente Omega è un erede spirituale di asgard più che della serie classsica, con la sua attenzione alle problematiche dei Gold Saint, alla loro psicologia.

Il problema di questa serie non è la mancanza di approfondimento psicologico dei personaggi, tutt'altro. Il problema di questa serie è la mancanza di EPICITA'. Io non ricordo nessun momento veramente epico, veramente indimenticabile.

L'epicità non ha niente a che fare con l'approfondimento psicologico: anzì, meno si sa, meglio è. L'Epicità nasce dall'estremizzazione delle azioni dei personaggi, che devono essere sovraumane, sia nel bene che nel male.

Cancer non è semplicemente "malvagio", è il più pazzo figlio di p*****a che si sia mai visto nella storia dell'animazione: vi ricordate di quando si gloria dell'odio delle sue vittime? Che scena da brividi. Ed è epica la risposta di dragone, quando in una situazione in cui avrebbe tutti i diritti di sfruttare i vantaggi della sua situazione, sceglie di togliersi l'armatura e di confidare nella propria forza interiore con cui sconfiggere il male.
Virgo è epico, nella sua spaventosa forza, ma anche nella sua spietatezza, nel suo non esitare e non essere preda dei dubbi, ed è altrettanto epico Phoenix, che rischia i 5 sensi pur di ottenere la forza di salvare i suoi amici.
Milo possiede una tecnica mostruosamente crudele, che uccide dolorosamente e senza scampo, e Hyoga si fa praticamente dissanguare pur di poter combattere.
Shura è estremo, nella sua crudeltà nella lotta, nella pericolosità della tecnica, nel suo continuare a lottare con le braccia spezzate/troncate, così com'è altrettanto estrema la risposta di dragone, disposto a farsi trafiggere il petto pur di spezzargli le braccia, ed infine ad usare una tecnica proibita pur di fermarlo. Eccetera eccetera.
Questo è Saint Seiya, secondo me. Una serie dove l'epicità nasce dall' estrema crudeltà delle situazione e degli avversari fronteggiati,  e dall'altrettanto estremo eroismo, coraggio e generosità mostrati per trionfare.
In Saint seiya Omega, questo purtroppo, manca. Sinceramente non ricordo momenti di nera disperazione di fronte alla quale i personaggi reagiscono tirando fuori la loro forza interiore più profonda.
Anzì no, ne rammento due: quando muore Aria e di fronte a questo momento di disperazione, nel quale la sua speranza è stata letteralmente uccisa davanti ai suoi occhi, Kouga sceglie di continuare a combattere. Oppure quando Eden sceglie di tornare a combattere contro Fudo, assumendosi le sue responsabilità per il suo fallimento nel proteggere Aria.
Ma sono momenti, singoli episodi, di una serie che ne è sostanzialmente priva.
Alla fine è tutto troppo facile per i protagonisti, in questo episodio alla fine, 3 bronzini distruggono in un colpo solo avversari potentissimi come i generali di Mars, per poi svenire.  Certo, la trama offre una giustificazione con la storia del sigillo: ma resta il fatto che non è certo un momento epico quello.
Niente a che fare con certi momenti della serie classica, come quando Hyoga e Camus si colpiscono vicendevolmente con l'Aurora Execution, congelando interamente l'11 casa, o come quando Fish trafigge Andromeda con la Rosa Bianca.
Manca il sacrificio, la disperazione, il senso di impotenza, ed il coraggio che spinge a reagire. Manca l'Epicità.
Shiryu

E meno male, aggiungerei.
I momenti epici nell'ottica degli anni '80 sono tra il patetico e il ridicolo in quella degli anni '00. Noi li amiamo perché li abbiamo visti da bambini, e perché i bambini di 30 anni fa erano più sognatori di quelli di oggi, meno legati al mondo reale causa mancanza di internet, ipad, iquesto e iquello.
Ma se guardiamo la serie classica con raziocinio, si vedono estremizzazioni assurde.
Di recente, parlando in PM, ho detto che ad esempio Acquarius è uno che, se deve impedirti di andare da una stanza all'altra, non si limita a chiudere la porta a chiave, ma si sacrifica tra mille cristalli di neve per sigillare la stanza in un ghiacciaio eterno, perché fa figo, nonostante ci fossero mille alternative più semplici.

Questa è la norma per i cartoni di quell'epoca, ma non lo è per quelli di oggi. Anche i due anime leader, Naruto e One Piece, non hanno niente del genere, o almeno non in questi livelli esasperati ai limiti dell'assurdo. Ed è ai ragazzi di oggi che Omega è principalmente diretto.
Presenta un tipo che si tuffa nel mare siberiano per vedere il cadavere della madre, e oggi gli ridono dietro ^^'
Shura di Capricorn

Shiryu wrote:

I momenti epici nell'ottica degli anni '80 sono tra il patetico e il ridicolo in quella degli anni '00.


Pure quando Virgilio cominciò a stendere l'Eneide lo scrivere un poema epico pareva una cosa fuori dal tempo e fuori dal mondo. Come si poteva pensare di scrivere un poema di quel tipo all'apice della potenza di Roma, quando stava nascendo l'impero? L'epica doveva essere qualcosa di molto lontano dagli orizzonti di quegli anni dato che, di solito, epica e mito fioriscono agli albori di una civiltà o comunque quando essa è "giovane". Considerato il risultato dobbiamo solo ringraziare l'audacia del mantovano.

L'epica è patetica e ridicola oggi? Allora lo era pure negli anni '80! Eroismo e dimensione epica sarebbero stati di gran lunga più adatti alla generazione di chi aveva vissuto una guerra mondiale o due, a chi viveva nell'immediato dopoguerra, che se ne poteva fare la generazione venuta su dopo il boom degli anni '60, segnata dal benessere?

Ok, sappiamo che in Giappone i postumi della seconda guerra e le bombe atomiche hanno segnato profondamente più generazioni e hanno generato, a livello di anime e manga, una serie di prodotti che sono figli di quello choc culturale. Per noi europei le cose sono andate in modo diverso, credo si possa dire che ne siamo usciti prima.

Il problema mi pare essere di tipo culturale: l'epica, annessi e connessi, resta ai margini, allora come oggi. Ecco, forse 20 anni fa era rimasta ancora un po' di sensibilità. Detto che i cosiddetti supereroi tirano molto anche oggi, anche se si chiamano X-man, Thor, Hulk ecc. e stuzzicano non poco le nuove generazioni. Oggi per un 15enne sarà patetico un Achille o un Sirio che si sacrifica per gli amici, per un 15enne del 2030 magari saranno patetici e ridicoli Capitan America, Iron Man ecc.

Quote:
Ma se guardiamo la serie classica con raziocinio, si vedono estremizzazioni assurde.


E se guardiamo a Omega?
Shiryu

Shura di Capricorn wrote:
L'epica è patetica e ridicola oggi? Allora lo era pure negli anni '80! Eroismo e dimensione epica sarebbero stati di gran lunga più adatti alla generazione di chi aveva vissuto una guerra mondiale o due, a chi viveva nell'immediato dopoguerra, che se ne poteva fare la generazione venuta su dopo il boom degli anni '60, segnata dal benessere?

Sono cambiati i bambini.
Quelli di oggi crescono con una maggiore conoscenza del mondo reale, hanno un'infanzia accellerata, e hanno accesso al mondo tramite dispositivi vari. A 13 anni parlano già di sesso, figurati quanto può coinvolgerli uno che si tuffa a vedere il cadavere della madre. Non hanno più l'ingenuità necessaria perché le estremizzazioni della serie classica possano far presa, e le case animate lo hanno capito e le hanno eliminate dalle loro serie.

Quote:
Il problema mi pare essere di tipo culturale: l'epica, annessi e connessi, resta ai margini, allora come oggi. Ecco, forse 20 anni fa era rimasta ancora un po' di sensibilità. Detto che i cosiddetti supereroi tirano molto anche oggi, anche se si chiamano X-man, Thor, Hulk ecc. e stuzzicano non poco le nuove generazioni. Oggi per un 15enne sarà patetico un Achille o un Sirio che si sacrifica per gli amici, per un 15enne del 2030 magari saranno patetici e ridicoli Capitan America, Iron Man ecc.

I supereroi hanno saputo adattarsi ai tempi. Siano passati dall'eroe con identità segreta che non ucciderebbe mai nessuno, nemmeno un nemico, all'eroe che non si pone più nessuno dei due problemi, o che pensa in primis al guadagno economico. Il supereroe ideale si è spostato verso quello mercenario, in un certo senso.
Considera che Batman, Cap e Superman esistono dagli anni '30, e gli altri dagli anni '60. Se non si fossero adattati, sarebbero scomparsi

Quote:
E se guardiamo a Omega?

E' molto meno estremo della serie classica, quindi più apprezzabile. Un esempio? I personaggi che vanno a mangiare e a dormire prima di distruggere non ricordo quali rovine 
Christian Virgo

Mi fa sorridere il fatto che vi sono persone che difendono questa serie oscena    
Fenrir

Esistono perfino persone che difendono il Canvas, eh ^^
Doa of Alrisha

Fenrir wrote:
Esistono perfino persone che difendono il Canvas, eh ^^


appunto        
Chaos

Il mondo è bello proprio perchè è vario^^
Shura di Capricorn

Shiryu wrote:

E' molto meno estremo della serie classica, quindi più apprezzabile. Un esempio? I personaggi che vanno a mangiare e a dormire prima di distruggere non ricordo quali rovine 


I momenti conviviali non mancano nemmeno nella serie classica. Certo, si diradano con il passare degli episodi ma ciò accade anche in Omega.
E che dire della partita a pallone prima della partenza per il grande tempio e Pegasus che fa il romanticone con Lamia? Oppure lo stesso Pegasus nella mitica, epica scena in cui mette a posto casa, aspira, lava perchè si rende conto di avere lady Isabel alla porta?
Shiryu

Tutte aggiunte dell'anime infatti  
Aledileo

Visto l'episodio, grazie a Saga e a Christian!
Tre sole parole: Bello! Bello davvero! E' stato esaltante, magico, dal ritmo forsennato! Ed è la dimostrazione che anche a distanza di vent'anni i Cavalieri infiammano ancora i cuori dei fans, che anche vent'anni dopo ci sono ancora dei ragazzi (Koga, Soma e gli altri) uniti da amicizia che combattono per giusti valori! Cambierà la società, cambierà il modo di vedere le cose, ma Omega ci mostra che non cambia il sentimento di amicizia che lega questi ragazzi e li spinge a sacrificarsi per gli amici e a dare il massimo! E' stato davvero bello vedere Soma, Haruto, Ryuho e Yuna rialzarsi sempre e comunque per lottare contro i Re Celesti e Amor, e Yuna donare il suo cosmo affinchè Kouga non cedesse alle tenebre! Anche Eden fa una bella, se pur breve, apparizione! E Amor continua ad essere un personaggio interessantissimo; se continua così diventerà il mio Cavaliere d'Oro di Omega preferito! Insomma tutti fanno una splendida figura, in una puntata corale!
E ora attendiamo lo scontro finale con Mars, e le presunte rivelazioni cui fa riferimento il trailer!!
       ICavalieriDelloZodiaco.net Forum Index -> Saint Seiya Omega e Soul of Gold Page 1, 2  Next
Page 1 of 2
Create your own free forum | Buy a domain to use with your forum