Archive for ICavalieriDelloZodiaco.net Il forum dedicato al mondo leggendario de I Cavalieri dello Zodiaco e a tutti gli spin-off del marchio Saint Seiya
 


       ICavalieriDelloZodiaco.net Forum Index -> Saint Seiya The Lost Canvas e Saintia Sho
yati89

Saintia Sho n° 4

Nessuno mi ricorda che è uscito? fortuna che c'è il mio fumettaro

Comunque apro il topic per voto e commento, a voi
Suikyo

Quote:
Nessuno mi ricorda che è uscito? fortuna che c'è il mio fumettaro



Già comprato, letto e archiviato in scaffale da almeno 2 giorni.

In breve 4 note:

1) Saintia è chiaramente un manga dove l'autrice fà un mix tra storia nuova e storia ripresa dal manga classico. I riferimenti e le vignette al manga classico si sprecano anche in questo volume.
I disegni di Saintia in generale sono sempre ben fatti e curati.

2) L'intervento dell'autrice a fine volume e molto chiaro, Saintia è uno spinoff e dobbiamo prenderlo come tale seppure c'è voglia da parte sua di far quadrare tutto, ma è probabile che non ci riesca sempre, quindi bisogna chiudere un occhio essendo uno spin-off non realizzato dall'autore originale, è come tale và preso.

3)  - La parte con Seiya alla Galaxin War è molto piacevole, è rammenta il manga classico in maniera nostalgica.
- Katya non la capisco ancora come personaggio, è un pò ambigua.
- Saga che appare in campo e si fà vedere lo trovo strano, considerando il periodo temporale in cui ci troviamo.
- Aphrodite, riprende quella parte del manga classico dove il gold dice che sta con Saga pur sapendo la verità, ma quì sà tutto di forzatura.
Come accade con episode G, in Saintia sà tutto di forzatura inquanto il gold dei pesci tenta quasi di giustificarsi(in maniera incosistente tra l'altro), cosa che nel classico non accade.
- Le Saintie attualmente sono pippe, prob. sono livello bronze o giù di lì.
- I due silver che appaiono sono carini ma un pò noiosetti.

4) I nomi giapponesi dei colpi tradotti in italiano sono orribili tipo quello di Mayura e di Xiao.
Tra l'altro non si capisce perchè alcuni colpi poi li hanno lasciati in inglese
Lo stesso accade per alternanze tra Saint e cavaliere e cloth armatura, insomma un pò traduco un pò no, è si nota anche una certa imprecisione. la panini sta perdento colpi.

Voto volume, diciamo che faccio un paragone, il volume 9 di ND è decisamente meglio e più intrigante; questo 4° di Saintia cmq non è male neppure, quindi Voto 6, sufficente, ma non oltre.

Nota: il prossimo volume di siantia uscirà a settembre, non in agosto, è stato posticipato di un mese.
Aledileo

Re: Saintia Sho n° 4

yati89 wrote:
Nessuno mi ricorda che è uscito? fortuna che c'è il mio fumettaro

Comunque apro il topic per voto e commento, a voi
Io aspettavo il tuo topic, sfaticato!

Letto da qualche giorno. Mi è piaciuto, è stata una lettura piacevole, anche se il volume 3 mi è piaciuto di più (ad oggi, dei 4, il volume 3 con Rigel è quello che preferisco). Non seguendo gli spoiler giapponesi, scopro questo manga solo leggendolo in italiano. Sono rimasto sorpreso che la trama di Eris sia stata accantonata (forse sarà ripresa in seguito? Speriamo, mi piaceva come avversaria) e adesso la trama scorre in parallelo agli eventi della serie classica. Non so dire se la cosa mi piaccia o se possa rivelarsi un gran casino; diciamo che è strano immaginare che Atena, mentre era impegnata con l'organizzazione della Guerra Galattica, stesse anche combattendo un'altra guerra con il Santuario . Ciò detto, il volume scorre bene anche se il ritmo è più lento del precedente.

Le cose che ho apprezzato di più sono state:
- l'apparizione di Pegasus: un vero e proprio cameo, senza che il Cavaliere rompa le scatole e diventi invadente narrativamente. L'autrice ha costruito l'incontro in maniera intelligente, mettendolo in modo che serva da sprone per Sho. Mi è piaciuto!
- Mayura! Dopo Rigel, un altro bel personaggio. Mi aspettavo fosse una tipa tosta e misteriosa, e ora si rivela come Cavaliere d'Argento del Pavone!
- ottimo introdurre i Cavalieri d'Argento della Croce del Sud e dello Scudo, così ora li troviamo anche qua dopo OMega e il primo film. Non spiccano particolarmente ma sembrano genuinamente devoti ad Atena e convinti delle parole del Sacerdote.
- Katya è ancora un mistero.. forse Arles le ha fatto il lavaggio del cervello? Il suo ruolo sembra un pò quello di Phoenix, anche se come caratteri e poteri ricorda Cristal.

Pollice verso per la traduzione, per i miei gusti è troppo purista. Oltretutto a orecchio alcune espressioni stonano davvero: gran sacerdote, al posto di Grande Sacerdote è abbastanza ridicolo, idem Galaxian Wars al posto di Guerra Galattica; mi sembrano quelle espressioni volute in inglese perché si crede (erroneamente) che in inglese faccia più figo. Bah, mi dissocio.

Insomma, nel complesso un volume gradevole, direi 7, ma non di più. Sono curioso di vedere come procederà la storia in parallelo a quanto già noto, e spero di rivedere Rigel e Eris!
Jotaro Kujo

Preso e letto anche io. Devo premettere che, come spesso accade, leggere un manga in volume dà ben altra impressione che leggerlo in spoiler settimanali o peggio mensili o annuali...fila tutto meglio e più piacevolmente. Pur non essendo un grande estimatore di questo manga ( non spoilero i motivi perchè pare che ci siano utenti che seguono solo la pubblicazione ita) ) dò un 6 pieno a questo volume. Ben realizzati i 2 silver saint di Scudo e Croce del Sud, molto  intrigante per i poteri ( e la bellezza ) Katya della Corona Boreale (che finora erroneamente ritenevo essere una silver mentre nella scheda tecnica a fine volume viene riportata come bronze,,,avrò seguito frettolosamente gli spoiler all'epoca evidentemente...), forte e e misteriosa Mayura del Pavone ( ma se lei è una saintia della costellazione del Pavone, Pavone discepolo di Virgo che è?Boh... ). Interessante l'apparizione di Fish a fine volume e bellio il cameo dello scontro tra Seiya e Shiryu a fine guerra galattica...fin qui sarebbe anche un manga abbastanza godibile e discreto. Peccato che poi...vabbè bon ...mi fermo qui...ma tanto ci saranno cmq utenti che saranno entusiasti della piega che prenderà da qui in poi la storia ...io non sono fra quelli ma vabbè Menzione particolare per i disegni sempre splendidi...probabilmente la Kuori è l'autore che disegna meglio di tutti i vari autori di Saint Seiya, Araki escluso ovviamente ma lì parliamo di anime. del resto Okada è fuori concorso per le convulsioni che provoca il suo tratto, Kurumada disegna maluccio, la Shiori disegna bene ma la Kuori di più!
Suikyo

Quote:
io non sono fra quelli ma vabbè


E' siamo in due. , anzi credo proprio che siamo in tanti
Radamante di Wyvern

Abbiamo visto, finora, Scudo, Croce Australe e Orione, dunque (a meno che non siano apparsi nel volume 1 che a me manca) devono apparire ancora Freccia Oscura e Orfeo.
Allora, a me questa serie sta piacendo tantissimo, più di TLC (non picchiatemi per favore), anche se questo volumetto mi è parso un po' sottotono rispetto ai due precedenti. Sarà il tratto, sarà la storia, saranno i personaggi, ma mi sto innamorando di Saintia Sho.
Peccato per i tempi di pubblicazione, un volume ogni quattro mesi è una tortura  ).

Belli Georg e Juan (Yan? . ), abbastanza somiglianti a quelli del Film, anche se il primo ha un'allarmante carenza di monociglio. Mayura picchia tutti.
Viste le armature di Pegasus e soci, credo che questa storia segua solo il manga classico, dove Pavone e Loto non esistono (se non sbaglio), dunque Mayura può essere la Pavone senza "ripetizioni".

Voto 7
yati89

Re: Saintia Sho n° 4

Aledileo wrote:
yati89 wrote:
Nessuno mi ricorda che è uscito? fortuna che c'è il mio fumettaro

Comunque apro il topic per voto e commento, a voi
Io aspettavo il tuo topic, sfaticato!




Beh, sono contento che mi aspettavate

Comunque l'ho letto anch'io, un bel numero non c'è che dire, il migliore finora(e anche dopo purtroppo).

La prima parte è di passaggio, con Shoko giustamente a terra per la perdita della sorella e le GW in primo piano, per altro ben spiegate nei minimi dettagli.
La comparsata di Seiya serve solo a ridare coraggio a Shoko, ma la ripresa del suo duello col dragone è comunque piacevole.
La mossa di Saga di mandare già i silver è inattesa ma in linea col manga classico, dove alla fine le squadre inviate sarebbero 3(ok 2 visto che nel classico sono tutti un gruppo).
Juan e Georg sono personaggi interessanti, ed è piacevole che vengano ripresi i segni del primo OAV. Katya è un po' la Hyoga della situazione, ma è comunque ben spiegata la sua affiliazione al Sacerdote.
Più inutile Xiaoling...
Grandiosa l'entrata in scena di Mayura che mostra poteri ed armatura e combatte in modo davvero figo, confermandosi il pg più intrigante di tutta l'opera. Il combattimento è un po' veloce, ma ben reso.
Buona la spiegazione sulla temporanea perdita di poteri di Saori, che spiega anche la sua passività coi successivi silver.
Gradevole la comparsata finale di Aphro.

In generale il numero migliore, che avvia una nuova saga con dovizia, presentando bene i nuovi pg e inserendoli con attenzione nel mezzo della storia classica. Fosse rimasto su questi livelli, oggi avrei ben altra opinione di questo manga.

un 8 ci sta tutto
ryogascorpio

Continuo a ripete che questo manga è fatto molto bene.

Io apprezzo moltissimo il fatto che le saintia lascino spazio ai personaggi storici.

Sia per ragioni nostalgiche,
ma soprattutto di continuity.

Non avrebbe alcun senso vedere le saintia protagoniste,
come ci dovremmo spiegare la loro assenza nella serie classica?
yati89

ryogascorpio wrote:
Continuo a ripete che questo manga è fatto molto bene.

Io apprezzo moltissimo il fatto che le saintia lascino spazio ai personaggi storici.

Sia per ragioni nostalgiche,
ma soprattutto di continuity.

Non avrebbe alcun senso vedere le saintia protagoniste,
come ci dovremmo spiegare la loro assenza nella serie classica?


Appunto per questo avrebbe più senso mostrare loro azioni in solitaria lontano dagli eventi principali per non infastidire la continuity
Comunque lo comparsate gratuite di pg classici saranno più evidenti nel prossimo volume...
ryogascorpio

yati89 wrote:
ryogascorpio wrote:
Continuo a ripete che questo manga è fatto molto bene.

Io apprezzo moltissimo il fatto che le saintia lascino spazio ai personaggi storici.

Sia per ragioni nostalgiche,
ma soprattutto di continuity.

Non avrebbe alcun senso vedere le saintia protagoniste,
come ci dovremmo spiegare la loro assenza nella serie classica?


Appunto per questo avrebbe più senso mostrare loro azioni in solitaria lontano dagli eventi principali per non infastidire la continuity
Comunque lo comparsate gratuite di pg classici saranno più evidenti nel prossimo volume...


ma no,
perché comunque non avrebbe senso.

Non possono stare lontano dagli eventi principali essendo una sorta di armata personale di Saori.

Per come sono concepite possono essere narrate solo così secondo me...
Suikyo

Quote:
Continuo a ripete che questo manga è fatto molto bene.


Concordo Saintia al livello di gestione della trama e come disegni è fatto benissimo, un manga da almeno voto 8, in questi due fattori.



Di contro possiamo analizzare bene alcuni cosette, ci sono stati già 3 o 4 svarioni dell'autrice (che cmq sono spiegati da ciò che dice la kuori a fine volume cioè "pazienza sè non torna tutto"):

- in un paio di scene si vede saori che usa un laptot e un cellulare moderno (inesistenti nel 1986).
- Milo lancia Antares, ma come sappiamo da Milo stesso, la prima volta che usa Antares, è alle 12 case contro Hyoga.
- c'è una certa esagerazione nel vedere saori che non controlla bene il suo cosmo, quando già con i silver nella serie classica la vediamo superare il cosmo dei 12 gold saint.
- nel manga classico viene detto chiaramente che MitsuroccosiffrediMasa spedisce i suoi 100 figli in giro per il mondo per dare una protezione futura ad Atena/saori, che nè era priva, ma sè ora come vediamo in Saintia ci sono le saintie, sta cosa non vale più allora?
E' vero in saintia poi spiegano che le saintie sono state addestrate per volere della fondazione, ma la cosa non è proprio chiara chiara.
- perchè le siantie del cavallino usano la stessa tecnica del saint di pegasus?



Insomma rileggendomi i 4 volumi una seconda volta, ci sono alcuni punti che lasciano il cosidetto punto interogativo
Jotaro Kujo

ryogascorpio wrote:
Continuo a ripete che questo manga è fatto molto bene.

Io apprezzo moltissimo il fatto che le saintia lascino spazio ai personaggi storici.

Sia per ragioni nostalgiche,
ma soprattutto di continuity.

Non avrebbe alcun senso vedere le saintia protagoniste,
come ci dovremmo spiegare la loro assenza nella serie classica?


La cosa interessante di questo manga era appunto avere le santie protagoniste...il fatto che non ci siano nel classico è per la stessa ragione di tutti gli altri spin off...se il manga classico risale a 30 anni fa ( 1986) e gli spin off invece a 10 o addirittura meno è logico che compaiano pg tecniche e altre storie mai visti nell' originale. Sono spin off proprio per questo...riletture o reinterpretazione in chiave moderna di un classico...per questo sono create da altri autori. Altrimenti andrebbe considerato solo ND come manga sui Cavalieri "moderno" e tutto il resto esperimenti più o meno ufficiali e riconosciuti. Ma se uno parte con idee originali e poi in corso d'opera fà di tutto per ritornare alle origini per ragioni di vendita allora si stravolge il progetto e l'idea iniziale che l'autore aveva in mente. Del resto lo stesso Kurumada ha modificato il suo progetto originale per ND...evidentemente per le solite richieste stressanti dei fan jap che volevano vedere  per l'ennesima volta i gold in azione...quando ND in principio avrebbe dovuto narrare ben altro...io ad esempio avrei preferito vedere una decina di Angels nuovi con nuove armature e tecniche che i gold del 700...e continuo a sperarci anche se sarà molto improbabile...se poi mi rimette anche Sorrento sarà ancora meglio!
ryogascorpio

Suikyo wrote:
Quote:
Continuo a ripete che questo manga è fatto molto bene.


Concordo Saintia al livello di gestione della trama e come disegni è fatto benissimo, un manga da almeno voto 8, in questi due fattori.



Di contro possiamo analizzare bene alcuni cosette, ci sono stati già 3 o 4 svarioni dell'autrice (che cmq sono spiegati da ciò che dice la kuori a fine volume cioè "pazienza sè non torna tutto"):

- in un paio di scene si vede saori che usa un laptot e un cellulare moderno (inesistenti nel 1986).
- Milo lancia Antares, ma come sappiamo da Milo stesso, la prima volta che usa Antares, è alle 12 case contro Hyoga.
- c'è una certa esagerazione nel vedere saori che non controlla bene il suo cosmo, quando già con i silver nella serie classica la vediamo superare il cosmo dei 12 gold saint.
- nel manga classico viene detto chiaramente che MitsuroccosiffrediMasa spedisce i suoi 100 figli in giro per il mondo per dare una protezione futura ad Atena/saori, che nè era priva, ma sè ora come vediamo in Saintia ci sono le saintie, sta cosa non vale più allora?
E' vero in saintia poi spiegano che le saintie sono state addestrate per volere della fondazione, ma la cosa non è proprio chiara chiara.
- perchè le siantie del cavallino usano la stessa tecnica del saint di pegasus?



Insomma rileggendomi i 4 volumi una seconda volta, ci sono alcuni punti che lasciano il cosidetto punto interogativo


bè la questione di Antares è già stata "toppata" in Episode G

Non che sia una giustificazione,
ma obiettivamente Milo sarebbe risultato troppo forte se avesse dovuto vincere sempre senza usare Antares

Sul resto concordo...anche se il  laptop et similia...a una potente come Saori avrebbero pure potuto costruirlo in anteprima  

Idem i discorsi sulle saintia, molto simili ai cavalieri di acciaio come concept.

Insomma nulla di drammatico o pragonabile alle incongruenze tra Canvas e Next
ryogascorpio

Jotaro Kujo wrote:
ryogascorpio wrote:
Continuo a ripete che questo manga è fatto molto bene.

Io apprezzo moltissimo il fatto che le saintia lascino spazio ai personaggi storici.

Sia per ragioni nostalgiche,
ma soprattutto di continuity.

Non avrebbe alcun senso vedere le saintia protagoniste,
come ci dovremmo spiegare la loro assenza nella serie classica?


La cosa interessante di questo manga era appunto avere le santie protagoniste...il fatto che non ci siano nel classico è per la stessa ragione di tutti gli altri spin off...se il manga classico risale a 30 anni fa ( 1986) e gli spin off invece a 10 o addirittura meno è logico che compaiano pg tecniche e altre storie mai visti nell' originale. Sono spin off proprio per questo...riletture o reinterpretazione in chiave moderna di un classico...per questo sono create da altri autori. Altrimenti andrebbe considerato solo ND come manga sui Cavalieri "moderno" e tutto il resto esperimenti più o meno ufficiali e riconosciuti. Ma se uno parte con idee originali e poi in corso d'opera fà di tutto per ritornare alle origini per ragioni di vendita allora si stravolge il progetto e l'idea iniziale che l'autore aveva in mente. Del resto lo stesso Kurumada ha modificato il suo progetto originale per ND...evidentemente per le solite richieste stressanti dei fan jap che volevano vedere  per l'ennesima volta i gold in azione...quando ND in principio avrebbe dovuto narrare ben altro...io ad esempio avrei preferito vedere una decina di Angels nuovi con nuove armature e tecniche che i gold del 700...e continuo a sperarci anche se sarà molto improbabile...se poi mi rimette anche Sorrento sarà ancora meglio!


ma sai..
la cosa interessante di questo mango erano le saintia... forse per te  

Per me è interessantissimo vedere la storia che conosco narrata da un'altra prospettiva.

Poi gli spin off di base io li reggo poco,specie se inventano di sana pianta.

Che l'autrice abbia dovuto correggere il tiro non sta scritto da nessuna parte.
Magari era la sua idea .

E poi basta con sta storia che i fan vogliono SEMPRE vedere i gold

Io i goldclasici in azione e disegnati DECENTEMENTE non li vedo dal 1990

ben vanga Saintia Sho!  
Suikyo

Quote:
Sul resto concordo...anche se il  laptop et similia...a una potente come Saori avrebbero pure potuto costruirlo in anteprima  


Nell'anime classico, fanno vedere che Saori e i saint hanno il quartier generale moderno, però con un computer grande quando un tavolo

Accidenti quanto tempo è passato, è le tecnologie nè hanno fatti di passi avanti.

Quote:
evidentemente per le solite richieste stressanti dei fan jap che volevano vedere  per l'ennesima volta i gold in azione


I jappy hanno una fissa per sti caspida di gold saint
I gold sono ognipresenti in tutte le opere sseiyane moderne, dal Saintia a ND a LC a G a GA, perchè sono i pg che tirano di più in Giappone, in tutti i sensi, è credo che non ci sarà mai un prodotto by saint seiya senza gold saint.
Jotaro Kujo

Quote:
ma sai..
la cosa interessante di questo mango erano le saintia... forse per te  

Per me è interessantissimo vedere la storia che conosco narrata da un'altra prospettiva.

Poi gli spin off di base io li reggo poco,specie se inventano di sana pianta.

Che l'autrice abbia dovuto correggere il tiro non sta scritto da nessuna parte.
Magari era la sua idea .

E poi basta con sta storia che i fan vogliono SEMPRE vedere i gold

Io i goldclasici in azione e disegnati DECENTEMENTE non li vedo dal 1990

ben vanga Saintia Sho!  


Per te che sei goldista sfegatato sarà anche normale pretendere sempre e cmq di vedere i gold ( preferibilmente i soliti gold classici) in azione o addirittura protagonisti...ma sai esistono fan ai quali piacerebbe dopo 30 ani vedere anche altre innovazioni in termini di storia e nuove caste guerriere...purtroppo i goldisti determinano l'andamento e l'orientamento di manga e anime sui Cdz E quindi eccovi servito l'ennesimo Episode Gold...contenti voi
ryogascorpio

a parte che io non sono un goldista, sono IL goldismo  

E' diverso...  

Ma a parte questo, ti ripeto che la storia dei gold classici di fatto non è mai stata narrata (a parte Episode Aiolia disegnato da mia nonna e Soul of Gold, 13 puntate stile bimbiminkia)

Un manga che ci regalasse i retroscena pre 12 case ancora non c'era
Shiryu

Non è stato mai narrato a parte due intere serie ^^'

E poi questa non è la storia dei Gold classici, metà dei quali sono già morti. E' la storia delle Saintie in cui i Gold si impicciano di continuo perché loro sono troppo incapaci per fare da sole  

Dopotutto si chiama Saintia Sho, non Gold Saint Milo ^^'
ryogascorpio

Shiryu wrote:
Non è stato mai narrato a parte due intere serie ^^'

E poi questa non è la storia dei Gold classici, metà dei quali sono già morti. E' la storia delle Saintie in cui i Gold si impicciano di continuo perché loro sono troppo incapaci per fare da sole  

Dopotutto si chiama Saintia Sho, non Gold Saint Milo ^^'


ho specificato infatti.

Episode G non lo considero perchè:
A) è disegnato male e quei gold non sembrano nemmeno lontanamente gli stessi che conoscevamo
B) anche tralasciando i disegni, il 90 per 100 (ad essere buoni) delle vicende vede protagonista Aiolia. Con gli altri 11 a fare da comparse (forse solo Shura si salva)

Soul of Gold sono 13 episodi. Quasi un decimo di Omega
un po' pochino per considerare i gold classici come "abusati"
Ah, è aioiliacentrico pure Soul of Gold di fatto...
Jotaro Kujo

Episode G saràanche mal disegnato ( è vero infatti) ma ha una trama che Sho si sogna Per manga Goldcentrici poi vanno conteggiati oltre a EpG, Epg Assassins anche Soul of gold, Lost Canvas, Lost Canvas gaiden, buona parte di ND ( praticamente quasi tutto il 700) e purtroppo anche Sho in questi ultimi numeri...cioè ormai si può dire che praticamente tutte le opere sui cavalieri sono goldcentriche...uno magari  potrebbe essersi anche stufato  e volere vedere qualcosa di diverso eh...Ma siccome agli autori jap frega praticamente solo dei fan jap i gold vengono sempre riesumati o reinventati...
yati89

Il problema di Sho non è il fatto che ci siano i gold o che abbiano spazio, bensì che ci sono e hanno spazio a caso solo per far scena, togliendo posto alle protagoniste, che alla fin fine protagoniste non sono.

Ora spoilero un attimo, quindi chi non vuole non continui, ma è paradossale che al punto in cui è oggi il manga, a ormai 7 numeri, non si siano mai viste tutte e 5 le protagoniste insieme, o che addirittura solo una di loro abbia avuto un combattimento decente. è assurdo in una storia una cosa simile.

Per chiarire, il problema non è che ci sono i gold, ma che i gold sono usati solo per far scena a scapito della storia principale.
Shiryu

ryogascorpio wrote:
Episode G non lo considero perchè:
A) è disegnato male e quei gold non sembrano nemmeno lontanamente gli stessi che conoscevamo

E questo è solo un bene, perché gli spin-off devono innovare e non scopiazzare.

Quote:
B) anche tralasciando i disegni, il 90 per 100 (ad essere buoni) delle vicende vede protagonista Aiolia. Con gli altri 11 a fare da comparse (forse solo Shura si salva)

Mah...

SPOILER

Se paragoniamo i primi 7 numeri di Sho ai primi 7 del G (cioé 14 italiani), lì avevamo avuto scontri abbastanza lunghi e articolati di Ioria, Mur e Shura. Qui abbiamo avuto di fatto solo Scorpio, contro Ate, Righel, Saga,
e un po' Ioria contro non si è ben capito cosa. In entrambi ci sono un paio di schermaglie di altra gente (Camus contro i soldati dei Titani, DM contro Fiamma Azzurra lì, Virgo e Toro contro soldataglia qui).

Ma, alla luce dei fatti, al momento, Sho è più Milocentrico di quanto il G fosse Aioriacentrico nello stesso punto. Poi magari Milo verrà messo da parte totalmente e succederà il contrario di quanto successo con Ioria nella parte finale del G, ma per ora non possiamo saperlo.

Non è insomma che gli altri Gold abbiano fatto chissà cosa finora in Sho. Sempre a paragone, alcuni di loro tipo Camus o Shura non hanno mai neppure aperto bocca. Per questo credo che sia più il ruolo di leone dato a Milo a fartelo piacere finora, che altro  

Anche il discorso sul vedere retroscena pre-12 case non mi convince molto, perché la storia è questo strano misto di pre, parallelo e post intrecciato che per due numeri di fatto si interrompe perché c'è la scalata classica, con tempistiche anche sballate a meno che Sho non sia rimasta svenuta per mesi. Il G tratta il tema della guerra contro un'altra divinità in maniera molto più approfondita e lunga.

Quote:
Ah, è aioiliacentrico pure Soul of Gold di fatto...

Sicuramente. Ma Ioria è il protagonista dichiarato di SoG e EG... Milo o i Gold non lo sono di Saintia Sho. Si fosse chiamato: Saint Seiya - Eris Chapter, con la guerra dei Gold contro Eris non ci sarebbero stati problemi  

Che poi delle Santie credo non freghi niente a nessuno    ma è proprio questo il problema. Se tu autore crei cinque tipe e dedichi loro il titolo della serie, poi non puoi usarle quando ti gira e se ti ricordi, devi impegnarti a dare loro spazio. Qui sembra che la prima a non volerle usare sia la Kuori ^^'
Radamante di Wyvern

Ah, un'ultima cosa, ma era proprio necessario tenere quel "Senpai"?
La tipa dell'Orsa lo continua a dire anche nei volumi italiani, solo a me ha dato fastidio?  
ryogascorpio

Shiryu wrote:
ryogascorpio wrote:
Episode G non lo considero perchè:
A) è disegnato male e quei gold non sembrano nemmeno lontanamente gli stessi che conoscevamo

E questo è solo un bene, perché gli spin-off devono innovare e non scopiazzare.

Quote:
B) anche tralasciando i disegni, il 90 per 100 (ad essere buoni) delle vicende vede protagonista Aiolia. Con gli altri 11 a fare da comparse (forse solo Shura si salva)

Mah...

SPOILER

Se paragoniamo i primi 7 numeri di Sho ai primi 7 del G (cioé 14 italiani), lì avevamo avuto scontri abbastanza lunghi e articolati di Ioria, Mur e Shura. Qui abbiamo avuto di fatto solo Scorpio, contro Ate, Righel, Saga,
e un po' Ioria contro non si è ben capito cosa. In entrambi ci sono un paio di schermaglie di altra gente (Camus contro i soldati dei Titani, DM contro Fiamma Azzurra lì, Virgo e Toro contro soldataglia qui).

Ma, alla luce dei fatti, al momento, Sho è più Milocentrico di quanto il G fosse Aioriacentrico nello stesso punto. Poi magari Milo verrà messo da parte totalmente e succederà il contrario di quanto successo con Ioria nella parte finale del G, ma per ora non possiamo saperlo.

Non è insomma che gli altri Gold abbiano fatto chissà cosa finora in Sho. Sempre a paragone, alcuni di loro tipo Camus o Shura non hanno mai neppure aperto bocca. Per questo credo che sia più il ruolo di leone dato a Milo a fartelo piacere finora, che altro  

Anche il discorso sul vedere retroscena pre-12 case non mi convince molto, perché la storia è questo strano misto di pre, parallelo e post intrecciato che per due numeri di fatto si interrompe perché c'è la scalata classica, con tempistiche anche sballate a meno che Sho non sia rimasta svenuta per mesi. Il G tratta il tema della guerra contro un'altra divinità in maniera molto più approfondita e lunga.

Quote:
Ah, è aioiliacentrico pure Soul of Gold di fatto...

Sicuramente. Ma Ioria è il protagonista dichiarato di SoG e EG... Milo o i Gold non lo sono di Saintia Sho. Si fosse chiamato: Saint Seiya - Eris Chapter, con la guerra dei Gold contro Eris non ci sarebbero stati problemi  

Che poi delle Santie credo non freghi niente a nessuno    ma è proprio questo il problema. Se tu autore crei cinque tipe e dedichi loro il titolo della serie, poi non puoi usarle quando ti gira e se ti ricordi, devi impegnarti a dare loro spazio. Qui sembra che la prima a non volerle usare sia la Kuori ^^'


gli spoiler io non li leggo quindi non posso rispondere granchè

Però Episode G (Gold) non era affatto dal nome dedicato ad Aolia.

Quindi non mi sta bene per nulla che sia aioliacentrico.

Così come a te non sta bene che Saintia Sho non abbia solo come protagoniste le saintia.

Io contesto solo una cosa.

Uno può anche innovare, ma improvvisare dal nulla una schiera di guerriere mai viste prima IN CONTEMPORANEA alla serie classica che spopolavano e battevano divinità da sole sarebbe stata una cagata enorme.
Non avrebbe avuto alcun senso logico.

Poi per carità...può piacere.

Ma se uno ama la continuity, preferisco di gran lunga che i nemici più forti vengano battuti da gold et similia.
Non dalle saintia che manco esistevano.

Sarebbe come se facessero saint seiya cavalieri di acciaio spin off
e scoprissimo che Lear mentre dava una mano a Pegasus si era già fatto le 12 case abbattendo  da solo tuti i gold.
Suikyo

Quote:
Sarebbe come se facessero saint seiya cavalieri di acciaio spin off
e scoprissimo che Lear mentre dava una mano a Pegasus si era già fatto le 12 case abbattendo  da solo tuti i gold.


Non dare di questi suggerimenti, che magari quelli della toei di leggono è fanno davvero una cosa simile

Apparte gli scherzi, cmq ricordate cosa disse l'editore giapponese al tempo della presentazione di saintia sho?
Cioè Saintia è nato come un progetto per far vedere una "versione femminile di saint seiya". E' lo dissero più è più volte.
Detto questo, secondo me ci sono riusci sino ad un certo punto, poi sho è diventato uno spin-off(l'ennessimo) sui gold saint.
Ora non è detto che in futuro la kuori cambi, è ritorni al progetto originale cioè "Saint Seiya femminile", ma per ora non lo stà facendo, anche sè nell'ultimissimo capitolo uscito in giappone, sembra ci sia un timido ritorno delle saintie.
ryogascorpio

Suikyo wrote:
Quote:
Sarebbe come se facessero saint seiya cavalieri di acciaio spin off
e scoprissimo che Lear mentre dava una mano a Pegasus si era già fatto le 12 case abbattendo  da solo tuti i gold.


Non dare di questi suggerimenti, che magari quelli della toei di leggono è fanno davvero una cosa simile

Apparte gli scherzi, cmq ricordate cosa disse l'editore giapponese al tempo della presentazione di saintia sho?
Cioè Saintia è nato come un progetto per far vedere una "versione femminile di saint seiya". E' lo dissero più è più volte.
Detto questo, secondo me ci sono riusci sino ad un certo punto, poi sho è diventato uno spin-off(l'ennessimo) sui gold saint.
Ora non è detto che in futuro la kuori cambi, è ritorni al progetto originale cioè "Saint Seiya femminile", ma per ora non lo stà facendo, anche sè nell'ultimissimo capitolo uscito in giappone, sembra ci sia un timido ritorno delle saintie.


ma...

se è come dici tu (cioè un ritorno delle saintie) io non vedo il problema.
Finora (fino al numero 4 incluso) non mi pare affatto che le saintia non siano state protagoniste.

L'unico gold che ha rubato la scena è stato Milo (bistrattato in tutte le altre serie finora uscite).

Ora dubito che in Giappone siano già arrivati al volume 20 o 30, roba da dire "oddio....solo Gold e mai spazio alle saintia"
Mi pare sinceramente una sorta di odio antigoldista per qualsiasi cosa sia gold  

anche solo se appaiono per qualche capitolo o per qualche intero volumetto
Jotaro Kujo

ryoga secondo me faresti meglio a leggerti gli spoiler ( anche io come te in alcuni manga di SS tendevo a tralasciarli per godermeli all' uscita ma nel caso di ND ci vogliono ere geologiche prima che esca qlc di nuovo  ed ho scelto di leggerli prima di diventare vecchio...e visto che siamo coetanei di suggerirei di fare lo stesso...) Tanto in ND sei indietro solo di 1 volume ovvero 6 capitoli e di Sho di un paio...ed è proprio in quel paio che succede quel che sta facendo storcere il naso a molti di noi..ma sicuramente conoscendo i tuoi gusti ti piacerà notevolmente
ryogascorpio

Jotaro Kujo wrote:
ryoga secondo me faresti meglio a leggerti gli spoiler ( anche io come te in alcuni manga di SS tendevo a tralasciarli per godermeli all' uscita ma nel caso di ND ci vogliono ere geologiche prima che esca qlc di nuovo  ed ho scelto di leggerli prima di diventare vecchio...e visto che siamo coetanei di suggerirei di fare lo stesso...) Tanto in ND sei indietro solo di 1 volume ovvero 6 capitoli e di Sho di un paio...ed è proprio in quel paio che succede quel che sta facendo storcere il naso a molti di noi..ma sicuramente conoscendo i tuoi gusti ti piacerà notevolmente


secondo me invece fareste meglio tutti voi a non leggerli.

Il gusto di sfogliare il manga appena uscito senza sapere cosa succede non ha prezzo.

Credo sia uno dei mali moderni la voglia di spoiler

Io non la capirò mai e me la godo a modo mio

Comunque ho premesso che, anche fosse, si tratta di una deriva goldista di quanti volumetti? 10-15? Non credo ne siano usciti così tanti...

E se fosse, ben venga  
Jotaro Kujo

Dipende dai manga...con One Piece riesco benissimo a resistere a non leggere gli spoiler perchè l'autore lavora sempre ad un buon ritmo e poi ho iniziato tardi la collezzione ( tipo 3-4 anni fa) e faccio la New edition ita non la prima  e in quella che ho si sta concludendo l'arco narrativo di Punk Hazard...ma con quelli sui Cavalieri non riesco ad aspettare  mesi se non anni...e così li seguo anche in spoiler come tanti altri...tanto con il ritmo bradipesco di ND faccio a tempo a dimenticarmi quello che ho letto in spoiler l'anno prima Cmq Sho mi pare che ad oggi abbia solo 6 volumi pubblicati in jap con il 7 in uscita a Giugno se non erro...ma dal 5 c'è appunto la svolta che tu adori ed altri condannano...
ryogascorpio

Jotaro Kujo wrote:
Dipende dai manga...con One Piece riesco benissimo a resistere a non leggere gli spoiler perchè l'autore lavora sempre ad un buon ritmo e poi ho iniziato tardi la collezzione ( tipo 3-4 anni fa) e faccio la New edition ita non la prima  e in quella che ho si sta concludendo l'arco narrativo di Punk Hazard...ma con quelli sui Cavalieri non riesco ad aspettare  mesi se non anni...e così li seguo anche in spoiler come tanti altri...tanto con il ritmo bradipesco di ND faccio a tempo a dimenticarmi quello che ho letto in spoiler l'anno prima Cmq Sho mi pare che ad oggi abbia solo 6 volumi pubblicati in jap con il 7 in uscita a Giugno se non erro...ma dal 5 c'è appunto la svolta che tu adori ed altri condannano...


Appunto una svolta di 2 volumetti. Due!!! Comunque più l attesa è lunga,più amerai il volumetti quando potrai finalmente leggerlo. Dovresti provare...
Shiryu

ryogascorpio wrote:

gli spoiler io non li leggo quindi non posso rispondere granchè

Però Episode G (Gold) non era affatto dal nome dedicato ad Aolia.

Quindi non mi sta bene per nulla che sia aioliacentrico.

Così come a te non sta bene che Saintia Sho non abbia solo come protagoniste le saintia.

Ma sono situazioni diverse.
Episode G doveva per forza avere protagonista un Cavaliere d'Oro, sarebbe stato narrativamente assurdo non avere una voce narrante o un personaggio su cui incentrarsi. E' stato scelto Ioria e amen.

Saintia Sho si chiama appunto Saintia Sho, la protagonista DEVE essere la Saintia Sho ^^'' Come scritto sopra, che a nessuno freghi niente di lei è un demerito dell'autrice.

Se facessero Saint Seiya Episode Milo, e poi il protagonista fosse Cassios diresti che non fa niente? ^^'

Quote:

Io contesto solo una cosa.

Uno può anche innovare, ma improvvisare dal nulla una schiera di guerriere mai viste prima IN CONTEMPORANEA alla serie classica che spopolavano e battevano divinità da sole sarebbe stata una cagata enorme.
Non avrebbe avuto alcun senso logico.

Poi per carità...può piacere.

Ma se uno ama la continuity, preferisco di gran lunga che i nemici più forti vengano battuti da gold et similia.
Non dalle saintia che manco esistevano.

Sarebbe come se facessero saint seiya cavalieri di acciaio spin off
e scoprissimo che Lear mentre dava una mano a Pegasus si era già fatto le 12 case abbattendo  da solo tuti i gold.

Siamo d'accordo, ma il problema a monte è aver creato le Saintie, che adesso ci sono. Se questo manga fosse stato l'Eris Chapter dei Cavalieri d'Oro andrebbe pure bene, ma visto che non lo è, non possono farlo dirottare così dai Gold...
Di un manga sulle Saintie avrei fatto volentieri a meno, ma visto che l'hanno fatto, ritengo giusto che le protagoniste siano le Saintie, non mi pare nemmeno di chiedere la luna.

Per riprendere il tuo esempio di sopra, se fanno lo spin-off degli Steel, io voglio vedere gli Steel, o almeno uno di loro, non altra gente che gli toglie le castagne dal fuoco. Se non sono in grado di gestirlo perché non ci sono nemici adatti, potevano fare a meno di farlo.  

Quote:
secondo me invece fareste meglio tutti voi a non leggerli.

Gli spoiler purtroppo non esistono più da un pezzo, dove per spoiler si intendono le anticipazioni prima delle uscite dei capitoli, come succede con OP o succedeva con Naruto.
Il modo in cui lo stiamo seguendo è esattamente come lo seguono i giapponesi con i singoli capitoli mensili. Se fosse una serie TV, noi vedremmo gli episodi di settimana in settimana, tu in cicli quadrimestrali. Sicuramente certe cose si apprezzano di più, ma è una lettura anomala.
Leggere i capitoli non è spoiler, è normalità.
ryogascorpio

è divenuta normalità.

Io faccio la stessa cosa per seguire il wrestling.

Attendo senza andare a sbirciare su internet.

L'effetto, dal mio punto di vista, è fenomenale.

Purtroppo, essendo uno dei pochi a farlo, non posso leggermi liberamente i forum  

Consiglierei di provare prima o poi...

Su Episode G, io mi aspettavo parlasse di tutti i gold, non solo di 1...
è più protagonistacentrico di quanto non lo sia Saint SEIYA, dove gli altri 4 hanno  comunque molto spazio.

Saintia Sho, nei primi 4 volumi, ha avuto tutte le vicende che ruotano attorno a Sho.
Se ha avuto una svolta goldista per ADDIRITTURA (?) 2 volumetti, mi pare prematuro lamentarsi. Tutto qui...  
Suikyo

Quote:
Se ha avuto una svolta goldista per ADDIRITTURA (?) 2 volumetti, mi pare prematuro lamentarsi. Tutto qui...


Facendo i calcoliper ora sono 3 i volumi dove c'è la svolta goldista.

Ed anche nei primi quattro non è che i gold non abbiano avuto spazio, Milo, Aphrodite, Saga, Aiolos (in versione armatura) occupano diversi punti chiave.

Cmq "sembra" che l'autrice ritorni alle saintie, ma non nè siamo sicuri, non voglio fare spoiler, ma dubito che i gold vengano accantonati perchè c'è un motivo bello grosso di mezzo, quindi i gold credo proprio continueranno ad esserci anche in futuro di saintia (speriamo solo di meno).
ryogascorpio

Suikyo wrote:
Quote:
Se ha avuto una svolta goldista per ADDIRITTURA (?) 2 volumetti, mi pare prematuro lamentarsi. Tutto qui...


Facendo i calcoliper ora sono 3 i volumi dove c'è la svolta goldista.

Ed anche nei primi quattro non è che i gold non abbiano avuto spazio, Milo, Aphrodite, Saga, Aiolos (in versione armatura) occupano diversi punti chiave.

Cmq "sembra" che l'autrice ritorni alle saintie, ma non nè siamo sicuri, non voglio fare spoiler, ma dubito che i gold vengano accantonati perchè c'è un motivo bello grosso di mezzo, quindi i gold credo proprio continueranno ad esserci anche in futuro di saintia (speriamo solo di meno).


ma dai Aprhodite si è visto per 2 vignette,
Aiolos pure.

Saga è il Pope, ci mancherebbe che non comparisse...

E' antigoldismo....  
Evil Sirya

ryogascorpio wrote:
Suikyo wrote:
Quote:
Se ha avuto una svolta goldista per ADDIRITTURA (?) 2 volumetti, mi pare prematuro lamentarsi. Tutto qui...


Facendo i calcoliper ora sono 3 i volumi dove c'è la svolta goldista.

Ed anche nei primi quattro non è che i gold non abbiano avuto spazio, Milo, Aphrodite, Saga, Aiolos (in versione armatura) occupano diversi punti chiave.

Cmq "sembra" che l'autrice ritorni alle saintie, ma non nè siamo sicuri, non voglio fare spoiler, ma dubito che i gold vengano accantonati perchè c'è un motivo bello grosso di mezzo, quindi i gold credo proprio continueranno ad esserci anche in futuro di saintia (speriamo solo di meno).


ma dai Aprhodite si è visto per 2 vignette,
Aiolos pure.

Saga è il Pope, ci mancherebbe che non comparisse...

E' antigoldismo....  


Io amo i gold.
Però anche io sto percependo la loro presenza ed è imbarazzante per quanto facciano le prime donne.
Concordo in parte con Roberto (mi dispiace, ma innovare non vuol dire creare disegni orrendi dove i personaggi sembrano dei pali con un cespo d'erba al posto dei capelli. Marin, come dice una mia amica, in Episode G sembra un insetto stecco), perché anche io penso che se parli introducendo nuovi personaggi devi mantenere l'attenzione su di essi, non dirottare tutto su quelli più amati dai fan.

Poi mi parlate di SS al femminile? Ma dove, se queste non fanno altro che farsi salvare (e Shoko sono tre volte che Milo la salva! Si svegliassero un minimo ste signorine).
L'unica che sembra un po' più sveglia è Mayura e spero che non la riducano al rango di svenevole verginella.
Fare un'opera al femminile vuol dire anche introdurre personaggi che, se sono guerrieri, se la sappiano cavare, non che si facciano salvare ad ogni pié sospinto.
Altrimenti, con cosa si sono presi l'armatura? Coi punti delle patatine?
Suikyo

Quote:
ma dai Aprhodite si è visto per 2 vignette,
Aiolos pure.

Saga è il Pope, ci mancherebbe che non comparisse...


Diciamo che Aphro è comparso un pò più di due vignette.
Milo ha una parte bella rilevante nei primi 4.
Saga nè avremmo ancora da parlarne

Cmq nei prossimi 3 vol., sè consideri quello che ai visto dei gold classici nei primi 4 vol., moltiplicano per 10, è ti fai un idea di quando saranno presenti i gold nei successivi 3

Quote:
Poi mi parlate di SS al femminile? Ma dove, se queste non fanno altro che farsi salvare (e Shoko sono tre volte che Milo la salva! Si svegliassero un minimo ste signorine).


In teoria volevano un saint seiya al femminile, ma spesso in pratica le cose cambiano.
ryogascorpio

Suikyo wrote:
Quote:
ma dai Aprhodite si è visto per 2 vignette,
Aiolos pure.

Saga è il Pope, ci mancherebbe che non comparisse...


Diciamo che Aphro è comparso un pò più di due vignette.
Milo ha una parte bella rilevante nei primi 4.
Saga nè avremmo ancora da parlarne

Cmq nei prossimi 3 vol., sè consideri quello che ai visto dei gold classici nei primi 4 vol., moltiplicano per 10, è ti fai un idea di quando saranno presenti i gold nei successivi 3

Quote:
Poi mi parlate di SS al femminile? Ma dove, se queste non fanno altro che farsi salvare (e Shoko sono tre volte che Milo la salva! Si svegliassero un minimo ste signorine).


In teoria volevano un saint seiya al femminile, ma spesso in pratica le cose cambiano.


Ottimo,
non vedo l'ora di leggerli  
Evil Sirya

Scusami ryoga, ma ti sembra normale vedere sempre e solo i gold anche in un manga dove si parla d'altro?
Se si vuole la caratterizzazione dei gold, non sarebbe meglio avere dei Gaiden, invece di fare pretesti così ridicoli?

Mi introduci una classe nuova di guerriere. Bene, parlami di queste.
Perché è giusto sacrificare nuovi personaggi belli (Katya, Mayura e altri) alle solite noiose primedonne in armatura dorata?
ryogascorpio

I gaiden del Canvas non mi piacciono. In generale attendo una storia sui gold classici da 25 anni. Come spiegato episode g non soddisfava per nulla. E soprattutto mi piace la continuity,che con guerriere fenomenali extra shaina e Marin non avremmo avuto... Evidentemente non sono il solo se l autrice ha deciso così
Suikyo

Quote:
In generale attendo una storia sui gold classici da 25 anni. Come spiegato episode g non soddisfava per nulla


In questo caso allora hai perfettamente ragione, cioè sè ep.G non ti è piaciuto molto, allora trovo normale che i gold classici dentro saintia non ti darranno fastidio.

Ovviamente invece a chì piace ep.G, trova fastidioso l'ennesima riproposizione dei gold classici anche dentro Saintia; personalmente non sapprei valutare la cosa, cioè preferire vedere molto di più le saintie, ma alla fine i gold non mi danno fastidio.

E' precisiamo una cosa, Saintia come disegni è 100 X 100 X 100 meglio di ep.G.  
Jotaro Kujo

ryogascorpio wrote:
I gaiden del Canvas non mi piacciono. In generale attendo una storia sui gold classici da 25 anni. Come spiegato episode g non soddisfava per nulla. E soprattutto mi piace la continuity,che con guerriere fenomenali extra shaina e Marin non avremmo avuto... Evidentemente non sono il solo se l autrice ha deciso così


Beh ma qui rientriamo nel campo dei tuoi gusti personali...che i gaiden di LC ed Episode G ( cioe' un intero manga di 20 volumi ) non ti piacciano sono un qualcosa che dipende da te ( come fai a preferire poi un manga come Sho  ad una storia scritta benissimo come EpG poi nion riesco a capire...)... Ma non puoi dire che non ci sia goldcentrismo in tutte le opere modere su SS...ce n'è fin troppo!!! Pure ND ormai è diventato un manga incentrato sui gold...come EPG...come LC....come LC gaiden...come Soul of Gold...e ora Sho...insomma basta  
Suikyo

Quote:
Ma non puoi dire che non ci sia goldcentrismo in tutte le opere modere su SS....


Quì invece ha ragione Jotaro, sto goldcentrismo nelle opere moderne di sseiya è esagerato.

Neppure a mè piace tanto vedere sempre i gold nei vari manga saint seiya moderni, ma ormai ci si fà il callo perchè è chiaro che ci saranno sempre, poichè sono i 12 pg che vendono maggiormente in giappone, alla fine ci si chiude un occhio.

Quote:
( come fai a preferire poi un manga come Sho  ad una storia scritta benissimo come EpG poi nion riesco a capire..


Meno male che hai precisato "storia", perchè come disegni Sho vince su G 10000000 a zero.
Evil Sirya

Suikyo wrote:
Quote:
In generale attendo una storia sui gold classici da 25 anni. Come spiegato episode g non soddisfava per nulla


In questo caso allora hai perfettamente ragione, cioè sè ep.G non ti è piaciuto molto, allora trovo normale che i gold classici dentro saintia non ti darranno fastidio.

Ovviamente invece a chì piace ep.G, trova fastidioso l'ennesima riproposizione dei gold classici anche dentro Saintia; personalmente non sapprei valutare la cosa, cioè preferire vedere molto di più le saintie, ma alla fine i gold non mi danno fastidio.

E' precisiamo una cosa, Saintia come disegni è 100 X 100 X 100 meglio di ep.G.  


A me per esempio manco Episode A è piaciuto.
Però io vorrei fare notare una cosa: non è meglio un'opera onestamente goldista piuttosto che una che finga di parlar d'altro?
ryogascorpio

Jotaro Kujo wrote:
ryogascorpio wrote:
I gaiden del Canvas non mi piacciono. In generale attendo una storia sui gold classici da 25 anni. Come spiegato episode g non soddisfava per nulla. E soprattutto mi piace la continuity,che con guerriere fenomenali extra shaina e Marin non avremmo avuto... Evidentemente non sono il solo se l autrice ha deciso così


Beh ma qui rientriamo nel campo dei tuoi gusti personali...che i gaiden di LC ed Episode G ( cioe' un intero manga di 20 volumi ) non ti piacciano sono un qualcosa che dipende da te ( come fai a preferire poi un manga come Sho  ad una storia scritta benissimo come EpG poi nion riesco a capire...)... Ma non puoi dire che non ci sia goldcentrismo in tutte le opere modere su SS...ce n'è fin troppo!!! Pure ND ormai è diventato un manga incentrato sui gold...come EPG...come LC....come LC gaiden...come Soul of Gold...e ora Sho...insomma basta  
                            episode g non mi fa schifo,ma ha uno stile di disegno non adatto ai cavalieri,inoltre approfondisce solo ioria .
ryogascorpio

Evil Sirya wrote:
Suikyo wrote:
Quote:
In generale attendo una storia sui gold classici da 25 anni. Come spiegato episode g non soddisfava per nulla


In questo caso allora hai perfettamente ragione, cioè sè ep.G non ti è piaciuto molto, allora trovo normale che i gold classici dentro saintia non ti darranno fastidio.

Ovviamente invece a chì piace ep.G, trova fastidioso l'ennesima riproposizione dei gold classici anche dentro Saintia; personalmente non sapprei valutare la cosa, cioè preferire vedere molto di più le saintie, ma alla fine i gold non mi danno fastidio.

E' precisiamo una cosa, Saintia come disegni è 100 X 100 X 100 meglio di ep.G.  


A me per esempio manco Episode A è piaciuto.
Però io vorrei fare notare una cosa: non è meglio un'opera onestamente goldista piuttosto che una che finga di parlar d'altro?
        ame poco interessa lo scopo , se mi piace mi piace._.Eheheh
Shiryu

Speriamo che i Gold scompaiano da Sho così siamo tutti contenti allora ^^
ryogascorpio

Shiryu wrote:
Speriamo che i Gold scompaiano da Sho così siamo tutti contenti allora ^^


l'importante è che la storia mantenga continuity.

Già l'esistenza stessa delle Saintia la mette a dura prova,
per cui devono essere usate con intelligenza
Canc-Carlo

Infatti duramte le 12 case sono state mandate altrove (spoiler)
Lampo del Drago

Bello bello, ho votato 8.
Il volume che mi è piaciuto di più, perché presenta interazione con personaggi già noti, introduce nuovi personaggi interessanti (sicuramente NON la saintia dell'orsetto gommoso ) e cerca di incastrare il tutto.
Proprio una bella lettura
       ICavalieriDelloZodiaco.net Forum Index -> Saint Seiya The Lost Canvas e Saintia Sho
Page 1 of 1
Create your own free forum | Buy a domain to use with your forum