Archive for ICavalieriDelloZodiaco.net Il forum dedicato al mondo leggendario de I Cavalieri dello Zodiaco e a tutti gli spin-off del marchio Saint Seiya
 


       ICavalieriDelloZodiaco.net Forum Index -> Saint Seiya Omega e Soul of Gold
Chaos

Soul of Gold - Commenti 8° Episodio

Ci siamo.
Altre due settimane sono passate ed all'ottavo episodio mancano meno di ventiquattro ore, pronti a commentare?
Maximiliam

Si assolutamente, non vedo l'ora.
Chissà cosa ne sarà di Shaka, se riusciranno a gestire un personaggio di simile portata, anche Doko mi preoccupa ma di sicuro faranno meglio di come Kuru li ha gestiti nel capitolo Inferno (Shaka si sacrifica per combattere Hades ma si perde con Atena non so dove e Doko non combatte contro nessuno ma si limita a spiegoni sull'8° senso mah)
Andromeda La Notte

È abbastanza chiaro che, vista la successiva inutilità di Virgo nell'Ade, la sua morte simulata sia valsa quanto una morte effettiva, probabilmente perché Kuru non era in grado di gestire il personaggio. Credo che in SOG la trovata di Balder sia volta a gestire lo stesso problema. Similmente prevedo un forte ridimensionamento di Mur, anche funzionalmente alla riabilitazione di Mask, che nel prossimo episodio sara' non solo morale, anche bellica. Queste le mie sensazioni..
Ros di Pisces

Io, per la puntata di oggi, preparo i fazzoletti..

         
Saga no Gemini

Appena visto l'episodio! Mi è piaciuto!

Shaka sfodera tutto il suo arsenale e alla fine Balder non è tutto sto granché. E' convinto che Odino gli abbia donato poteri divini e che Andreas sia nel giusto, ma Shaka gli spiattella in faccia la verità: non è stato Odino a dargli quel potere, ma l'entità malvagia che sta crescendo dentro l'Yggdrasil. Deathmask tira fuori un nuovo potere: seppellisce viva l'anima di Fafner nello Yomotsu Hirasaka.

A Lyfia viene detto di eseguire "il suo ultimo compito" (la voce, come quella che risponde alle preghiere del piccolo Balder, è quella di Andreas). Nel prossimo episodio Sigmund vs. Saga e credo si parlerà parecchio di "fratellanza"...
Cangax

A me nn me lo carica....sta caricando inutilmente da 40 minuti!!  
Saga no Gemini

Guardalo su youtube, come ho fatto io!  
Canc-Carlo

Vai su youtube. Li lo vedi!


Piaciuto anche a me: Baldr è il migliore dei GW fino ad ora come caratterizzazione: buono come la sua controparte mitologica, difatti muore una volta recuperata la capacità di sentire il dolore degli altri.
Scontro un po' troppo breve ma a me é piaciuto: Baldr non ha solo.una grande forza fisica ma poteri paragonabili a quelli di shaka: quando crea il tenbu horin asgardiano ed evoca le valchirie è molto suggestivo.
Lo scontro di Death è troppo corto, ma bello il nuovo colpo: la calamità dell'oltretba!
Shiryu

Visto, un bell'episodio  
Balder è molto tosto, annulla come niente i primi colpi segreti di Virgo e rende necessaria l'armatura divina, ma non è risolto il mistero su chi sia la divinità che lo ha reso immortale. Parrebbe Andreas, che in questo caso era già all'opera molti anni prima, ma un potere del genere implica una divinità  Hmm

Bellino il discorso di Virgo sulla pietà, che un tempo gli mancava.

Bello anche lo scontro di Cancer.. un po' banale la parte delle anime che lo incoraggiano, ma interessante il nuovo colpo segreto. Stupendo che proprio lui dica che ogni vita ha valore ^^''

Alla fine Cancer crolla, ma non si vedono le radici imprigionarlo, quindi potrebbe essere ancora vivo.
Cangax

Saga no Gemini wrote:
Guardalo su youtube, come ho fatto io!  


Vado!!!
Canc-Carlo

Shiryu wrote:
Visto, un bell'episodio  
Balder è molto tosto, annulla come niente i primi colpi segreti di Virgo e rende necessaria l'armatura divina, ma non è risolto il mistero su chi sia la divinità che lo ha reso immortale. Parrebbe Andreas, che in questo caso era già all'opera molti anni prima, ma un potere del genere implica una divinità  Hmm


Sicuramente la divinità nel cartone"vaso di odino": seforse è anke quella di cui so vede un fregio: forse se scopriamo.ki è il dio li rappresentato abbiamo una pista.
Ros di Pisces

Shiryu wrote:

Alla fine Cancer crolla, ma non si vedono le radici imprigionarlo, quindi potrebbe essere ancora vivo.


Anche Virgo dici che è vivo?? Perché lui non era crollato...

Aldebaran

Canc-Carlo wrote:
Sicuramente la divinità nel cartone"vaso di odino": seforse è anke quella di cui so vede un fregio: forse se scopriamo.ki è il dio li rappresentato abbiamo una pista.


Credo che la divinità malvagia possa essere Loki, che è un esperto di inganni e ha ingannato Baldr. Fra l'altro nella mitologia è Loki che provoca la morte di Baldr(indirettamente).

Il fregio mi ha ricordato questa raffigurazione di Loki
Suikyo

Allora visto l'episodio, un episodio abbastanza buono.
Tranne le solite scenette disegnate alla carlona (in alcuni fermi immagine si vendono alcuni pg disegnati senza occhi, naso e bocca ), anche i colpi segreti sono resi un pochino male, tutto il resto ci siamo.

Balder alla fine, non mi è sembrato niente di chè. Shaka secondo mè si dimostra superiore dall'inizio alla fine.
Lo scontro di Deathmask e Fafner lo trovato un pò troppo prevedibile però, lineare, tranne per il finale quando seppellisce l'anima del GW.

Voto episodio 7+.

Prossimo episodio Saga il n°1 dei Gold...

Secondo mè, c'è davvero l'alta probabilità che dentro l'albero ci sia il dio Loki, è che il boss finale che i gold sconfiggeranno, sarà lui.
Aldebaran

Ho notato che sulle mani di balder compaiono dei simboli, una specie di effe. Dovrebbe essere questa runa

[url]https://en.wikipedia.org/wiki/Ansuz_(rune)[/url]

Ed è associata sia a Odino che a Loki
http://www.google.it/url?sa=t&...A&sig2=JZyx6hyLjliZb2_pFkylSA
Goldsaint85

forse non ci siamo giocati virgo per fortuna   anche cancer ha fatto la sua bella figura con un colpo nuovo
shaka in pratica non ha potuto fare granché perché l avversario era come protetto dal cosmo di un dio, quindi non è che fosse particolarmente merito del GW in sè... ma d altro canto nemmeno lui è stato minimamente scalfito e il kaan è stato sufficiente ad occhi chiusi
e la prossima puntata appare saga.. credo che per come si stanno mettendo le cose saga shaka ioria libra e ariete arriveranno fino in fondo... inoltre c è da capire dove sia aioros che sicuramente non è stato assorbito dall albero
fa.gian.


Link


beh... beh...

Tutto sommato mi è piaciuto
Si, mi è piaciuto eccome.

sempre troppo frenetico, e due combattimenti conclusi in UN episodio continuano a sembrarmi una follia, ma a differenza che nel precedente (dove Bud Spencer del Toro faceva bella figura solo grazie al ceffone anni '70), qui abbiamo due combattimenti strutturati

Cancer vince con la strategia (Le anime caricano Niddog? e lui con gli Strati di Spirito, gli strappa quelle anime), Virgo con la filosofia.

Belle anche le citazioni della serie classica, piccole pennelate di classe, che dimostrano che il regista sta combattendo con i dementi del merchandising, ma non rinuncia a fare del suo meglio

Inoltre mi pare di capire che Cancer è il gold a cui hanno riservato il trattamento migliore, quasi fosse il preferito

Beh, mio lo è sempre stato, e vederlo nobilitato in maniera non gratuita mi fa apprezzare questa serie, nonostante i difetti
Zenon di Scorpio

Continuo a ribadire che questi "god" "warrior" non hanno nulla di god e manco l'ombra del warrior. Baldr è stato molto interessante per 2 secondi, quando ha pronunciato quei due attacchi sillabati. Ma anche qui si capisce che non è farina del suo sacco. Quindi la mia domanda rimane la stessa: ma questi god warrior ce l'hanno un minimo di cosmo? Secondo me Andreas ha raccattato (letteralmente) i primi sette straccioni che ha trovato sotto i ponti e li ha nominati god warrior. E sono serio.
Concordo cmq nel dire che questo episodio è migliore del sesto e del settimo (il peggiore). E' stato sufficientino, un 6-, in una saga fin qui da 3,5 pieno con picchi di 4.
Shiryu

fa.gian. wrote:
Inoltre mi pare di capire che Cancer è il gold a cui hanno riservato il trattamento migliore, quasi fosse il preferito

E' il preferito, lo dice in una delle interviste nel sito  
fa.gian.

Shiryu wrote:
fa.gian. wrote:
Inoltre mi pare di capire che Cancer è il gold a cui hanno riservato il trattamento migliore, quasi fosse il preferito

E' il preferito, lo dice in una delle interviste nel sito  

E mi sembra il minimo, nonchè doveroso (disinteressatamente, eh )

Ah, piccola aggiunta alle considerazioni: garmr, il GW mascherato, dà ordini a Lifya con una certa sicumera, che lui sappia CHI è davvero la ragazza?
Shiryu

fa.gian. wrote:
Ah, piccola aggiunta alle considerazioni: garmr, il GW mascherato, dà ordini a Lifya con una certa sicumera, che lui sappia CHI è davvero la ragazza?

A me sembrava la voce di Andreas, non di Utgard, ma col fatto che la maschera gli copre la bocca, che quindi non si muove, non sono sicuro.

Invece l'armatura divina di Virgo da dove è uscita? Non dovrebbe aver ricevuto lacrime lui  
Cangax

Bello bello bello!

La scena in cui Virgo e Cancer diventano God Gold è un capolavoro di regia, con una musica di sottofondo degna della serie classica e delle animazioni abbastanza convincenti. Non convince solo come Virgo abbia fatto a diventare God, forse ce lo spiegheranno in seguito.

Ottimo Baldr, finalmente un god caratterizzato "abbastanza bene". Certo, siamo lontani dagli asgardiani old generation ma cmq ci accontentiamo. L'unica cosa è che, se era così forte, come non abbia fatto a diventare God ai tempi di Hilda e dell'anello del Nibelungo è una cosa strana.

Sicuramente è Loki il Dio dietro a tutto questo, come è sicuro che Cancer sia scomparso nonostante non si sia visto risucchiare dalle radici. Invece mi stupisce che Virgo sia ancora illeso, probabilmente andrà a combattere da solo contro Andreas e stavolta le prenderà. Non so....

Mi dispiace solo che a Mur non abbiano concesso il diritto di uccidere un God, ma tutto sommato ci stava che Fafnir fosse toccato a Cancer, che lo liquida in maniera egregia. Tra l'altro Fafnir è ancora vivo anche se gli è toccata una sorte degna del Deathmask bastardo della prima serie. Tutte ste moine e il cuore tenero non si possono vedere dai!

Comunque sono molto soddisfatto, la puntata precedente era stata decisamente molto frettosola e poco caratterizzata, questa qua invece già guadagna in spessore nonostante mezzo episodio in più l'avrebbe forse resa ancora migliore!
Saga no Gemini

Infatti è la voce di Andreas, tanto che la Chrunchyroll la mette in corsivo per evidenziare che proviene da un'altra parte.  
yati89

Visto anch'io l'episodio. Non male non c'è che dire, sempre troppo concentrato, soprattutto negli scontri, ma i contenuti ci sono tutti

Pollice in su per Shaka, che sfodera tutto il suo arsenale e il meglio di sé. Un po' sottotono Balder, che alla fine non è all'altezza del Gold, anche se l'attacco con le valchirie è figo, e il suo passato è interessante, soprattutto perché da ulteriori indizi sull'identità di Andreas.

Carino, ma troppo veloce, lo scontro con DM, dove il gold completa la propria crescita e pure il nuovo colpo segreto è carino

Decenti, ma niente di che, le animazioni.

In generale, come sempre, fosse stato diviso in due episodi ne avrebbe guadagnato 100 volte.

Note sparse;
Interessante che DM dica a Mur di lasciare a lui il God, ma strano che Mur gli ceda pure il monumento che, con il God negli Inferi, poteva eliminare facilmente^^''''
Il dio oscuro misterioso pare sigillato in un'anfora come per Poseidon, ma i caratteri non sembrano quelli di Athena o sbaglio?
Alla fine Bald era il solito buono corrotto dal potere, ma è molto interessante che sia proprio Shaka a fargli il discorso sulla pietà. impossibile non notare l'ovvio parallelismo fra i due.

E ora è il turno di Saga, non vedo l'ora
Chaos

Visto l’ottavo ep.
A livello tecnico c’è una parziale ripresa rispetto all’ep. precedente, ed un ottimo utilizzo delle musiche, soprattutto al climax dell’ep…ma andiamo con ordine.

Partiamo dal breve frangente con Doko, Lithia e Utgard; in questa circostanza l’elemento più importante è la presenza della “voce” che parla con Lithia e che accenna ad una presunta “ultima” missione. Metto fra virgolette ultima perché questo significa che ve ne sono state altre prima.

Il tutto è ancora più rilevante, visto che la “voce” pare appartenere proprio ad Andreas, per cui le azioni della ragazza sarebbero da inficiare proprio al celebrante…ma andiamo con ordine, perché su quest’ultimo ci sono diverse cose da dire.

Passando ora all’argomento Baldr. Si tratta sicuramente del God warrior meglio caratterizzato fino ad ora. Nulla di trascendentale sia chiaro, ma rispetto alla piattezza dei suoi pari spicca sicuramente, sebbene alla fine “deluda”.

La cosa che più ho apprezzato, è tutto il parallelismo che si va a creare fra la sua figura e quella di Shaka. Quello a cui Baldr “rinuncia” in cambio della “divinità” è il suo cuore umano, la capacità di provare pietà ed il fatto che sia proprio Shaka; che nel suo combattimento con Ikki aveva dovuto imparare la medesima lezione…è molto, molto rilevante.

Passando un attimo al concetto di divinità, sono rimasto colpito dall’affermazione di Shaka che asserisce come gli uomini non possono divenire divinità, quando ricordavo che da continuità le divinità saintseiyane erano proprio “uomini” ascesi al rango di divinità.

Chiusa questa parentesi, è interessante notare come la figura che parla a Baldr fanciullo sia, ancora una volta, Andreas e non Odino. Questo è importante sotto diversi aspetti, innanzitutto perché dimostra come il neo celebrante fosse “attivo” già molti anni prima della sua ascesa al potere…la seconda è proprio questa sua capacità di “donare” il potere divino, attraverso le due rune che appaiono su Utgard, rune di cui sono curioso di conoscere il significato.

In coda a ciò c’è da parlare del sigillo/vaso e della “figura”  che vediamo incisa. Vedendola non ho avuto dubbi, quella è una rappresentazione di Loki, è dunque il Dio dell’inganno colui che Andreas serve?

Lo scontro in se fra i due è abbastanza serrato. Shaka da sfoggio di tutti i suoi colpi, e non lesina alcuni dei suoi classici come la descrizione dei sei mondi o il riferimento a Sun Wu Kong sulla mano del Buddha, il tutto mentre i suoi colpi sembrano non avere efficacia per via della presunta invulnerabilità del suo avversario, sempre “accompagnato” dalle immagini di valchirie…o almeno fino a quando non tira fuori l’armatura divina(sebbene non sia chiaro “come” faccia a tirarla fuori visto che mancano le lacrime…) e la sfida si chiude con rapidità.

L’aspetto più rilevante è sicuramente il fatto che Shaka sopravviva allo scontro e che arrivi a frenare il dolore di Baldr che senza le rune torna a sentire gli effetti del dolore sul suo corpo.

In parallelo allo scontro di Shaka si svolge quello del nostro DM; nonostante Mur avesse cominciato lo scontro, come era auspicabile è il nostro cancretto alla fine ad affrontare Fafner pronto per “chiudere” i conti con l’asgardiano.

Il primo aspetto interessante in questo frangente è la “fiducia” dimostrata da Mur nei confronti di DM, nonostante i suoi modi sempre un po’ alla mano, DM chiede ed ottiene che gli venga lasciato l’avversario…è Mur non dubita di lui neppure per un secondo.

È una scena molto rilevante dopo le occhiate di biasimo di Ioria viste in questa serie,ed ancor prima ai numerosi screzi avuti dai due in passato. Sempre in questo però si rileva un piccolo neo, la domanda è forse ovvia…ma perché Mur non distrugge la statua mente Fafner si trova nello Yomototsu?

Passando proprio allo Yomototsu è qui che la maturazione di DM continua. Questo ep. è fatto di parallelismi, dopo Shaka che arriva a spiegare cosa “manchi” a Baldr per essere un Dio…DM arriva a parlare dell’importanza di avere qualcuno che ti sta a cuore…ma soprattutto arriva ad affermare l’importanza di ogni vita, piccola che sia, non importa.

E per colui che elargiva morte con tanta leggerezza, questo è ciò che mancava, il tutto si chiude con una scena forse stereotipata…ma potente, le anime dei “morti”(o quasi, come nel caso dei fratellini di Helena) che non fermano DM, ma bensì lo sostengono nella sua lotta con Fafner.

Fafner che può, contro le mie aspettative, assorbire potere anche nello Yomototsu, ma poco importa sostenuto da questa nuova forza DM ottiene la God e sfodera, finalmente un nuovo colpo che fa un po’ il verso al vecchio se stesso, condannando Fafner ad un destino peggiore della morte.

Sul finale, la statua è distrutta e DM, i cui pensieri finali vanno a Mur, sembra cadere…realisticamente parlando è stato catturato, ma una piccola speranza resta visto che non vediamo le radici catturarlo.

Altri due asgardiani sono caduti e nel prossimo ep. Saga vs Sigmund, fratello maggiore contro fratello maggiore.
Shiryu

Un'altra citazione è Fafner che calpesta DM come lui calpestò Sirio, e il piede che si ustiona quando il cosmo esplode, come si ustionò la mano di DM durante l'ira del Dragone  
Radamante di Wyvern

Visto!


Allora, partiamo dall'inizio: Baldur (scusate, ma Baldr non si può sentire) è un ottimo PG, pompato dal dio malvagio che cresce nell'albero di Natale.
Il Rikudo Rinne gli fa un baffo (però avrei voluto sentire il coro, come bella Serie Classica, durante il colpo).

Le Valchirie paiono Angemon ( ).
Baldur ha il potere di diventare un oozaru, anche se pareva più una trasformazione "mentale".

Sulla
Sulla sua storia non mi esprimo, classica , ma sempre accetta.

Virgo....com'è che si è evoluta la Gold Cloth?  Vabbè, lui ha fatto un'ottima figura.



Fafnir sembra un mostro: inizia a sbuffare, assorbire anime, arrossare gli occhi...
Speravo iniziasse a sputare fuoco


Cancer è figo. Punto.
Calamita degl'inferi
Nomi migliori no, eh?  Però fa il suo dovere, quindi passa.


Avete notato che quando Fafnir gli pesta la schiena, prende fuoco
Come nella Serie Classica, Cancer contro Sirio!!!
Stavo bevendo acqua e stavo per sputare

Ora scusate, vado in Giappone per picchiare chi mi ha fatto svenire Dm >

Episodio da 8, a me è piaciuto (ogni tanto i disegni fan comunque schifo, eh!)
Zenon di Scorpio

Comunque va segnalato che il dio malavgio, vero antagonista della serie, esiste o è attivo spiritualmente da almeno un po' di anni. Ovvero da quando ha rafforzato il corpo di Baldr, allora un giovincello. Quindi significa che quando i Bronzini hanno intrapreso la Guerra dell'Anello, questa entità malvagia era già presente. E nessuno in Asgard se ne sarebbe accorto?
Shiryu

Zenon di Scorpio wrote:
Quindi significa che quando i Bronzini hanno intrapreso la Guerra dell'Anello, questa entità malvagia era già presente. E nessuno in Asgard se ne sarebbe accorto?

Per tredici anni nessuno si è accorto che Andromeda aveva al collo un ciondolo-gps per Hades, e viveva letteralmente in casa di Atena...
cavaliere della medusa

visto,è stato un buon episodio...ma complessivamente,tra l'asgard classico e questo mi domandavo una cosa: qual'è l'utilità di odino? nel classico,nn fa niente x evitare a hilda di subire l'anello da nettuno,nn fa sentire la sua presenza x avvertire i suoi cavalieri che stanno lottando x una causa sbagliata,in soul of gold nn si oppone a questa entità malefica che si spaccia x lui x ingannare balrd(o come caspita si chiama)senza contare che nn fa nulla x contrastare andreas e il suo piano...in altre parole,che ci sta a fare odino?  
Suikyo

Quote:
Continuo a ribadire che questi "god" "warrior" non hanno nulla di god e manco l'ombra del warrior.


Il problema è, che avendo pochi episodi a disposizione, questi nuovi god warrior hanno poco spazio per lottare.
E' uno dei problemi evidenti di questa serie, che nessuno può negare, cioè i duelli troppo corti.

Il dio malvagio secondo mè, è Loki oppure Hel.

Una di queste due divinità.

Quote:
ogni tanto i disegni fan comunque schifo, eh!)


Togli pure "ogni tanto"
Zenon di Scorpio

Suikyo wrote:


Il problema è, che avendo pochi episodi a disposizione, questi nuovi god warrior hanno poco spazio per lottare.
E' uno dei problemi evidenti di questa serie, che nessuno può negare, cioè i duelli troppo corti.


A parte Surt e Baldr, gli altri non ci hanno mostrato nemmeno una scintilla di cosmo. Hanno fatto tutto le rispettive armi. Tenendo conto che i gold saint sono indeboliti, che questi god warrior sono stati potenziati dagli zaffiri, la conclusione è una e una sola: sono mediamente scarsi.

OT: Parere personale
Penso che era meglio creare meno god warrior (quattro invece che sette), creare più radici succhia-cosmo o altri misteri di modo da sfoltire il grosso dei gold per risolvere quelle situazioni e avere così il tempo per duelli decenti. Risparmiarci il dietrofront di Camus, che non ha alcuna ragione né logica né umana. Risparmiarci la storia stupida delle lacrime di Atena (a proposito ma Virgo come mai evolve?), anche perché bastava usare il sangue residuo della Dea al Muro del Lamento. Fra l'altro è proprio il sangue di Atena a far evolvere le cloth dei bronzini.
Insomma in ogni episodio c'è almeno un punto interrogativo grosso come una casa che non torna, inutile girarci intorno.
Suikyo

Quote:
A parte Surt e Baldr, gli altri non ci hanno mostrato nemmeno una scintilla di cosmo. Hanno fatto tutto le rispettive armi. Tenendo conto che i gold saint sono indeboliti, che questi god warrior sono stati potenziati dagli zaffiri, la conclusione è una e una sola: sono mediamente scarsi.


Si concordo, considerando tutto, questi nuovi GW sono poca cosa.
Shura di Capricorn

Bell'episodio con Shaka e Death Mask in gran spolvero. Per entrambi una parabola personale che chiude i conti con i loro limiti caratteriali emersi durante la serie classica.
Si conferma però il fatto che con qualche episodio in più avremmo davvero potuto vedere cose egregie.
Andromeda La Notte

fa.gian. wrote:
Shiryu wrote:
fa.gian. wrote:
Inoltre mi pare di capire che Cancer è il gold a cui hanno riservato il trattamento migliore, quasi fosse il preferito

E' il preferito, lo dice in una delle interviste nel sito  

E mi sembra il minimo, nonchè doveroso (disinteressatamente, eh )

Ah, piccola aggiunta alle considerazioni: garmr, il GW mascherato, dà ordini a Lifya con una certa sicumera, che lui sappia CHI è davvero la ragazza?


In un intervista era stato chiaramente detto che lo avrebbero riabilitato e a lui concesso piu' spazio, ma si era detto lo stesso per Aphro e non credo che farlo fuori dopo due nanosecondi sia modo per dargli spazio. In pratica, il boss aveva ragione. Danno contentino a destra e a manca per i personaggi che non piacciono loro e valorizzano e danno spazio a quelli che vanno loro a genio (secondo me Camus stava loro sulle bolas)!
Suikyo

Quote:
In un intervista era stato chiaramente detto che lo avrebbero riabilitato e a lui concesso piu' spazio,


Hanno anche detto, che i GW sembrano troppo deboli per i gold, che sono troppo forti per gestirli.
In effeti è vero, tranne un paio di casi, i GW sembrano scarzi, paragonati ai gold.
Poi sè gli togliamo tutti gli aiuti che hanno, la cosa è pure peggio.
Questi nuovi GW, per ora, sono decisamente inferiori a quelli classici, ma è per causa del tempo 13 episodi sono troppo pochi per fare duelli lunghi con tanti pg.

I problemi evidenti di SoG sono 2:

- pochi soldi, che si ripercuotono sulla qualità dei disegni, che avvolte è davvero bassa.
- pochi episodi, sè inveci di 13 nè avessero fatti 20, la serie sarebbe stata molto meglio.
Davide Aldè

Perchè il biondino ha sempre i colpi più fighi?!?!??
Andromeda La Notte

Suikyo, riguardo alla bassa qualità dei gw, adesso sappiamo bene perché Hilda non se li era filati di pezza...   In effetti, questo potrebbe essere un elemento di continuity... i nuovi gw semplici riserve dei precedenti... A mio parere, sono piu' scarsi di molti silver.... Dai, vi sembra mai che un Heracles abbia qualche speranza contro Eris? Che Fanfer possa sconfiggere Albione o che Frodi abbia qualche speranza contro Orfeo?? Siamo proprio a livelli bassini... In conclusione, mi sa che i gold sono troppo pompati e l'unica maniera di fare una serie credibile sarebbe quella di far fare a loro la serie di Zeus!
Shiryu

Considerando che doveva durare tutto solo un episodio, io Balder l'ho trovato molto forte, lo metterei giusto dietro a Orion e Mime tra i GW classici.

Per sfondare il Kaan in passato c'era voluta la combo GE+Excalibur+DD, o il Giapeto nella sua forma migliore, mentre Balder ci riesce da solo. L'obbligare uno come Virgo a ricorrere all'armatura divina è quasi un trionfo in sé.

Che poi il potere sia suo o dato da altri conta poco, è come il discorso di Shura ed Excalibur. Ce l'ha e tanto basta.

DM invece usa un nuovo colpo: Sekishiki Meikyuu ha, che dovrebbe tradursi come "ceppo\catena degli inferi" (e non l'orrendo "magnete" dei sub italiani). Considerando la continuity globale, Schiller potrebbe incontrare Fafner un decennio dopo  
Tra l'altro, se Fafner muore i bambini restano prigionieri per sempre e ok, ma prigionieri lo erano già con lui in vita, quindi non dovrebbe cambiar niente.
Aldebaran

Io ho trovato l'episodio su buoni livelli nonostante la solita fretta.

Buono lo scontro fra Shaka e Balder, e mi trovo d'accordo col boss sul fatto che Balder sia molto forte, forse il più forte fra i nuovi god warriors: resiste alla volta di Minosse, annulla gli spettri e sfonda il khaan. Bello il flashback di Balder e sul come lui abbia sacrificato la sua umanità per i suoi nuovi poteri. Da notare che nel finale Shaka usa il Sacro Virgo per alleviare le sofferenze di Balder, segno che la lezione della sesta casa è stata imparata.

Buono anche il capitolo di DeathMask contro Fafnir, dove viene incitato dalle anime dei morti e dove mostra anche un nuovo colpo segreto. Deathmask mostra la maturazione finale  e di essere completamente cambiato. Penso che anche lui sia alla fine stato assorbito
Zenon di Scorpio

Shiryu wrote:
Considerando che doveva durare tutto solo un episodio, io Balder l'ho trovato molto forte, lo metterei giusto dietro a Orion e Mime tra i GW classici.


Premesso che finora è stato l'unico god warrior che ha mostrato qualcosa, ma il punto è proprio questo: senza quei simboli sui dorsi delle mani (donatigli da Loki o chi per lui), sarebbe in grado di generare gli attacchi di cui si è avvalso? Inoltre viene detto che la sua invulnerabilità è anch'essa un dono. Insomma mi pare un po' troppo paraculato...
Le valchierie sono carine, anche se mi ricordano molto le api di Loge per tipologia e dinamica di colpo.
Shiryu

Zenon di Scorpio wrote:
senza quei simboli sui dorsi delle mani (donatigli da Loki o chi per lui), sarebbe in grado di generare gli attacchi di cui si è avvalso?

Probabilmente no, ma non ha importanza. E' un po' come l'invulnerabilità di Orion o le resurrezioni dell'armatura della Fenice, senza le quali sarebbe morto al primo scontro con Pegasus. Non è un potere suo, ma ce l'ha e lo sfrutta.
trailblazer

Cancer completa il suo percorso di crescita esibendo tra le altre cose un nuovo colpo estremamente interessante, che ricorda un po la pena dantesca riservata ai traditori nel cocito, dimostra inoltre di aver appreso il valore della vita, cosa che ignorava del tutto. Il momento più bello però lo riserva Virgo, che placa i dolori fisici di Baldr privandolo del senso del tatto prima che quest'ultimo muoia, dimostrando un grande senso di pietà, pietà che sconosceva durante la battaglia alla sesta casa contro i bronze.
Cangax

Baldr è forte, molto forte. L'unico che finora si porta a casa la pagnotta insieme a Frodi. Sono curioso di vedere il prossimo scontro, dipinto come "il più forte dei Gold Warriors contro il più forte dei cavalieri d'oro". Chissà che cosa porterà in serbo per noi il fratello di Orion.
Shiryu

cangax wrote:
dipinto come "il più forte dei Gold Warriors contro il più forte dei cavalieri d'oro". Chissà che cosa porterà in serbo per noi il fratello di Orion.

Da dove viene la frase di più forte dei GW? Non ho visto nulla del genere in giro  
Canc-Carlo

trailblazer wrote:
Cancer completa il suo percorso di crescita esibendo tra le altre cose un nuovo colpo estremamente interessante, che ricorda un po la pena dantesca riservata ai traditori nel cocito, dimostra inoltre di aver appreso il valore della vita, cosa che ignorava del tutto. Il momento più bello però lo riserva Virgo, che placa i dolori fisici di Baldr privandolo del senso del tatto prima che quest'ultimo muoia, dimostrando un grande senso di pietà, pietà che sconosceva durante la battaglia alla sesta casa contro i bronze.
 

Direi più compassione (è più buddista come termine XD) cmq finalmente è diventatonun bodhisattva.
Cangax

Shiryu wrote:
cangax wrote:
dipinto come "il più forte dei Gold Warriors contro il più forte dei cavalieri d'oro". Chissà che cosa porterà in serbo per noi il fratello di Orion.

Da dove viene la frase di più forte dei GW? Non ho visto nulla del genere in giro  


Non dicono cosi alla fine dell'episodio? Ho avuto un abbaglio?
Shiryu

cangax wrote:
Non dicono cosi alla fine dell'episodio? Ho avuto un abbaglio?

Di certo non nelle versioni che ho visto io, su CH ^^
Cangax

Shiryu wrote:
cangax wrote:
Non dicono cosi alla fine dell'episodio? Ho avuto un abbaglio?

Di certo non nelle versioni che ho visto io, su CH ^^


Infatti. L'ho rivisto ora e parla solo di Gemini come "il più forte tra i cavalieri d'oro".....pardon!  
Aiolos87

Vedo anch'io lo zampino di Loki dietro a tutto ciò compresi i poteri di Balder e si risolve una dei misteri di Saint Seiya che si potrae da Death Mask vs Shiryu , cosa succede se nello Yomotsu si viene ricolpiti dal Sekishiki Meikaiha cioè (Almeno per la TOEI) che l'anima viene fatta a pezzi e si rimane bloccati nello Yomotsu soispesi fra la vita e la morte ( il corpo a pezzi ma vivo mi ricorda il potere di Law di One Piece )

Ora rimangono 3 God Warior , Andreas e Loki che controlla Lifia ?
Aledileo

Visto l'episodio, a parte l'eccessiva presenza della Barbie è stato un bell'episodio, che, nonostante mostri vari scontri assieme, riesce a mantenere una certa unità e evitare la dispersione dello spettatore. Balder è ben approfondito (di certo più di altri), interessante che sia stato qualcuno (Non Odino) a dargli il potere. Penso sia stato Andreas. La voce che parla a Balder quando gli concede i poteri mi sembra quella di Andreas.. ed è ANdreas che completa la frase "sono... un dio" di Balder. Virgo ha capito che c'è un'entità maligna che sta per risvegliarsi, di cui si vede una specia di totem/tomba. Oh ma le Divinità si devono risvegliare sempre in due? Mars e Abzu, Pallas e Saturn, e ora..?
Carino anche il duello di Cancer, sebbene sentirlo parlare di vite da salvare, valore della vita e difendere bambini sia a dir poco straniante, lui che ne avrà uccisi a centinaia! Nel complesso comunque un bell'episodio, da 7 abbondante. Nel prossimo, come previsto, Gemini, definito di nuovo "il più forte dei Cavalieri d'Oro", contro Sigmund; si prospetta un bello scontro tosto! Interessante!
Canc-Carlo

Ailolos:Veramente quello usato è un nuovo colpo: il Seikishiki MEIKYU Ha, tradotto nei sub di Daisuki (ke usano i nomi italiani x xi colpi dei cavalieri d'oro) come "calamità dell'oltretomba"

@Ale: vero ma Death nonha mai ucciso bambini volontariamente: sono rimasti coinvolti nei suoi scontri
Shiryu

Nel flashback di Balder, si vede la sua pietà volare verso un'anfora con sigillo custodita nel palazzo di Ilda. La stessa anfora si rivede poco dopo, con il sigillo strappato.
Che a palazzo fosse sigillato qualcuno, che magari si è liberato quando Ilda era sotto il controllo dell'anello?
Cangax

C'è qualcosa che non torna però. Baldr ha ricevuto i poteri almeno una decina di anni fa, considerato che allora aveva 9-10 anni e che ora ne avrà 18-19 (se non di più). Quindi è una divinità che teoricamente avrebbe potuto interferire anche nel periodo in cui sono ambientate le vicende  di Pegasus e company. Fermo restando che non si tratti di Nettuno (altrimenti Baldr avrebbe composto le fila dell'esercito di Hilda nella precedente battaglia, e tutto sommato penso che un guerriero come lui avrebbe fatto comodo ben più di uno come Luxor o Artax, esempio), chi potrebbe essere? Loki? E se il suo modus operandi era già presente da un bel pò, come avrebbe potuto accogliere la precedente battaglia? Rientrava nei suoi piani anche questo? Boh....c'è troppa carne al fuoco e unire i punti non è proprio semplice. Il continuum spazio-tempo (citando le parole di Ritorno al futuro) è coerente con il tutto?
fa.gian.

Shiryu wrote:
Nel flashback di Balder, si vede la sua pietà volare verso un'anfora con sigillo custodita nel palazzo di Ilda. La stessa anfora si rivede poco dopo, con il sigillo strappato.
Che a palazzo fosse sigillato qualcuno, che magari si è liberato quando Ilda era sotto il controllo dell'anello?

Magari non è un dettaglio importante, ma il fatto che l'anfora col superboss finale, necessiti di vampirizzare la pietà di qualcuno, potrebbe essere un indizio per capire chi ci sia dentro l'anfora?

Qualche divinità che necessiti di questo sentimento, o che lo disprezzi, tra gli asi?
Suikyo

Quote:
cosa succede se nello Yomotsu si viene ricolpiti dal Sekishiki Meikaiha cioè (Almeno per la TOEI)


Quello che DM usa è un nuovo colpo.

Nel manga classico DM dice che sè si viene colpiti dallo Sekishiki nella Y.H., si finisce probabilmente in un altra dimensione.

Quote:
Qualche divinità che necessiti di questo sentimento, o che lo disprezzi, tra gli asi?


Quì gattaLoki ci cova...
Shura di Capricorn

Shiryu wrote:
Nel flashback di Balder, si vede la sua pietà volare verso un'anfora con sigillo custodita nel palazzo di Ilda. La stessa anfora si rivede poco dopo, con il sigillo strappato.
Che a palazzo fosse sigillato qualcuno, che magari si è liberato quando Ilda era sotto il controllo dell'anello?


E' un'ipotesi plausibile, da tenere in considerazione. Dato che il sigillo è quello di un dio potrebbe essere, per analogia, quello impresso da Odino all'anima di Loki che una volta liberatosi comincia a tramare.

Tornando all'episodio, Andreas sembra molto tranquillo e sicuro di sé nonostante le perdite. E' evidente che egli sa del segreto di Balder e dal momento che invece pare ignorare, per ora, la vera natura di Lyfia e del Warrior mascherato la mia ipotesi è questa.
Loki ha generato l'albero e spera di ottenere il dominio, il controllo di Asgard o chissà cosa. Per farlo di serve di Andreas che ha manipolato un po' tutti a corte. Andreas però sembra essere un dio. Non è che è Loki stesso o è da lui posseduto?
In parallelo Hel, che sa del piano di Loki, trama nell'ombra grazie al cavaliere mascherato e a Lyfia. Morti i Warriors farà la sua comparsa e proverà a beffare Loki e Andreas.

Staremo a vedere.

I protagonisti dell'episodio sono due Gold che vivono una vicenda parallela che è perfettamente analoga a quanto loro capitato al Grande Tempio contro Sirio e Phoenix.

Death Mask ha come avversario uno che, come lui, disprezza la vita altrui, non si cura del prossimo ed è il classico villain assetato di sangue, uno che coltiva la violenza senza troppi scrupoli. DM lo affronta come Sirio aveva affrontato lui. Bellissima la sequenza nel mondo dei morti, sembra proprio di tornare ai fasti della Quarta Casa e pure il vecchio Cancer è disegnato benissimo e sembra quello di allora.
DM ha imparato il rispetto per le vita altrui grazie a Elena. E' turbato nel vederla tra i morti come lo era stato Sirio vedendo Cristal. Come Sirio è calpestato e deriso ma reagisce. Le anime, che allora lo avevano aggredito, qui lo incoraggiano. Forse è stata una scelta troppo buonista, eccessiva considerando i suoi trascorsi, ma io l'ho trovata molto efficace perché attesta la completa redenzione del Gold del Cancro. Aggiungo che lui, che fondamentalmente è sempre stato un solitario, a parte l'amicizia di Aphordite, si trova sostenuto da persone comuni e quella è una grande iniezione di fiducia. Lo scontro si risolve presto con un nuovo colpo che però, e questa scelta è altrettanto notevole, è perfettamente in linea con il carattere di Death Mask: redento sì, dalla parte di Atena pure, ma lasciateli un po' di sana bastardaggine. Imprigionare Fafner vivo negli Inferi è una punizione giusta e terribile.
Nel complesso un DM da urlo. Personaggio valorizzato in modo egregio.

Shaka vive un'esperienza simile: ha come avversario uno che fa il Shaka di turno. Zero pietà e presunzione a mille. Dal momento che tutti trovano sul loro percorso la Fenice di turno Shaka, che a suo tempo ha imparato la lezione, la propone a Baldr. Tra l'altro si ricorre a un motivo classico per il quale un dio concede qualcosa ma allo stesso tempo qualcosa pretende in cambio. E il povero Baldr nemmeno se ne è reso conto.
Lo scontro è molto bello, belle le atmosfere e la colonna sonora, la resa grafica all'altezza. I primi scambi di attacchi sono carichi di mistero e Baldr sembra davvero insuperabile. Un'atmosfera da Sesta Casa. E poi la Walkirie contro i Demoni sono un bel vedere. Bella la scena in cui Shaka, che a suo tempo a imparato la pietà, lenisce i dolori di Baldr morente.
Certo che fino ad ora nessun Warrior si è rivelato una vera insidia. Baldr sembra inarrestabile per 5 minuto poi viene letteralmente fatto a pezzi dal Tembu Horin e dall'Om.

Dohko ha la conferma dei suoi sospetti riguardo Lyfia. Si conferma come uno dei più meditativi dei Gold. Adesso speriamo di vederlo in azione.

Mur, l'altra mente del gruppo, dimostra fiducia incondizionata in DM, come ai tempi del Muro del Pianto, e lo lascia agire. Come avete notato è però strano non distrugga lui la statua. Effettivamente lui e Dohko non hanno avuto ancora un combattimento vero, stante che Dohko fa l'acchiappafantasmi con relativa facilità e Mur ha disposto a suo piacimento di Fafner prima che questi ricorresse al doping-anime.
Aledileo

cangax wrote:
C'è qualcosa che non torna però. Baldr ha ricevuto i poteri almeno una decina di anni fa, considerato che allora aveva 9-10 anni e che ora ne avrà 18-19 (se non di più). Quindi è una divinità che teoricamente avrebbe potuto interferire anche nel periodo in cui sono ambientate le vicende  di Pegasus e company. Fermo restando che non si tratti di Nettuno (altrimenti Baldr avrebbe composto le fila dell'esercito di Hilda nella precedente battaglia, e tutto sommato penso che un guerriero come lui avrebbe fatto comodo ben più di uno come Luxor o Artax, esempio), chi potrebbe essere? Loki? E se il suo modus operandi era già presente da un bel pò, come avrebbe potuto accogliere la precedente battaglia? Rientrava nei suoi piani anche questo? Boh....c'è troppa carne al fuoco e unire i punti non è proprio semplice. Il continuum spazio-tempo (citando le parole di Ritorno al futuro) è coerente con il tutto?
Questa cosa l'avevo pensata anch'io.. e credo varrà anche per il discorso di Sigmund (dov'è stato in tutto questo tempo? che legami aveva con Orion?). Credo che gli sceneggiatori non abbiano affrontato molto bene la questione "tempo" sia all'interno della serie "Soul of Gold" sia, soprattutto, in rapporto al resto dell'anime. Dal momento che Balder era già un Dio, cosa ha fatto nel frattempo? Perché non ha difeso Asgard dagli "invasori" di Atene? Era forse in missione per conto dell'entità che gli ha donato i poteri? Se era Loki, magari poteva vedere di buon occhio la sconfitta di Ilda e dei suoi guerrieri, rimanendo nell'ombra e magari tramando per prendere il potere su una vittoriosa ma piegata Ilda o sull'eventuale vincitrice Atena?
Lo sapremo mai?

Invece devo dire che la possibilità che ci sia Loki aumenta, con quel disegno mostrato nell'ultimo episodio, che riprende una classica raffigurazione di Loki.
Zenon di Scorpio

Sicuramente se è Loki l'entità nemica, egli avrebbe sicuramente lasciato fare i cavalieri di Atena nella Guerra dell'Anello. In fondo perché fare il lavoro sporco, quando lo può fare un altro gratis per te? Fra l'altro un simile opportunismo credo rientri perfettamente nel profilo di Loki.
Ciò che non mi torna sono altre cose.

1)I gold saints evocano le god gold cloth con una facilità disarmante. Molti di loro potevano evocarle già al Muro del Pianto, poiché (come viene detto in Soul of Gold), Athena aveva pianto sulle loro armature una volta morti.
Quindi perché mai non le hanno evocate al Muro del Pianto?

2)La lacrime (!?) di Atena fanno evolvere le cloth? Capisco il sangue, ma le lacrime... Scusate ma mi vengono in mente cose poco ortodosse da dire, e non le dico, ma se qualcuno gnack gnack Atena, evolvevano lo stesso?

3)Troveranno (mi auguro) una scusa, ma che Sigmund non sappia cosa sia avvenuto un paio di giorni fa (morte di Orion e vicissitudini Hilda-Nettuno&co.) fa abbastanza ridere come cosa.

4)Gestione Camus. Al di là del carattere e delle motivazioni, è stata fatta coi piedi (ma che dico), col CULO la sua parte nel duello con Shura. Nel bene o nel male fin lì Camus si era dimostrato sicuro di quello che faceva. Poi, dopo che Surt infligge il colpo di grazia a Shura, in un nanoscendo si pente e attacca Surt. Se prima ti eri dimostrato sicuro contro tutto e tutti (perfino contro colui che in molti ritengono essere il suo miglior amico, ovvero Milo), non può essere sufficiente un evento simile per farti cambiare idea. Ma la cosa ridicola è che Camus se ne ha male per la morte di Shura, quando un secondo prima lo ha affrontato con l'obiettivo dichiarato di annientarlo. Da questo si capisce il basso livello di sfornare qualcosa di decente in questa pseudo-serie.

5)God Warrior. Vengono definiti più forti della precedente generazione e per contro i gold saints sono indeboliti dalle Radici dell'Albero. Eppure pare l'esatto opposto. Questo significa che l'astio/odio/rancore della Toei verso Asgard e la sua mancata accoglienza tempo fa, ha generato la voglia di "vendicarsi" facendo un favore ai fan nipponici (quasi solo goldisti), creando avversari che verranno umiliati. Così il fan potrà dire: <<Visto? Lo dicevo io che due gold saint sconfiggevano tutta Asgard...>>

6)Odino. Un utente del forum domandava cosa diavolo faccesse Odino, che non fa mai nulla per scongiurare pericoli. Risposta: Odino fa, letteralmente, la bella statuina. Che poi la cosa buffa è che quelli che dovrebbero essere i suoi cavalieri, gli vengono espropriati sempre da altri. Prima Nettuno, perché difatto hanno combattuto per Nettuno, ora probabilmente Loki. "Odino non è che un dio minore..." disse Sirya. Non so se minore, ma di sicuro a Odino non gli farei gestire manco il parcheggio fuori da una discoteca.

7)Soul of Gold racconta di un problema crescente che sta per attanagliare Asgard. Quindi se potessi scegliere, perché non resuscitare gli asgardiani? No no, resusciatiamo i gold saints. Questo punto cmq avrà una risposta quando sapremo chi li ha resuscitati, ma certo che se è stato Odino (vedi sopra) siamo ai minimi termini.
Radamante di Wyvern

Se fosse stato L'Odino Marvel, due cazzotti, e Andreas sarebbe finito sotto terra assieme ai 7 God (non tanto) Warriors (neppure).


Una domanda: I vecchi cavalieri avevano una stella, no?
Alpha Dubhe Siegfried, Beta Merak Hagen, Gamma Pechda Thor, Delta Megrez Alberich, etc. etc.
Ma questi qui? No?

Manco quelli del secondo film ne avevano, però loro erano il prototipo "God Warrior".
Stai a vedere che Balder avrebbe asfaltato questi qui di SOG
Canc-Carlo

Sulle stelle io posso darti la mia ipotesi: ricorda che Hilda è protetta dalla.stella Polare (è Hilda di Polarsi così come Sigfried é Sigfried di Duhbe) che praticamente rappresenta il polo Nord del.pianeta. Essendo in giappone l'orsa maggiore legata al.nord del(hokuto =Mestolo del nord) hanno.scelto di far proteggere la stella polare a quelle della "sorella maggiore".

Andreas non ha protezione di una stella, anzi il suo simbolo è quella ke pare una stilizzazione dell'Ygdrasill:per questo i GW sono connessi alle sale e non alle stelle
Radamante di Wyvern

Effettivamente, questo è un ottimo punto di vista!
Mi pare più che plausibile 👍👍👍
Canc-Carlo

Sulla potenza la mia ipotesi e che la forza derivi dalle aature e dai nuovo zaffiri: si tratterebbe di armature connesse a Yggdrasill.
Zenon di Scorpio

Radamante di Wyvern wrote:

Stai a vedere che Balder avrebbe asfaltato questi qui di SOG

A parte Baldr, che essendosi scontrato con Shaka risulta difficile quantificare la sua potenza esatta, tutti gli altri visti in azione finora da Balder/Dolvar le avrebbero prese di santa ragione. Aspettiamo di capire meglio il livello di Utgard e quello di Sigmund
Suikyo

Però una cosa mi pare chiara, questi nuovi GW sono più deboli di quelli vecchi, è inutile che stiamo a dire di no.

I vecchi combattevano senza potenziamenti, senza aiuti "divini", senza alberi, questi nuovi GW sè gli togli i potenziamente e i vari aiuti, non sono nemmeno la metà di quelli vecchi.
Scorpione

Nel complesso è stato un bell'episodio. As usual, il difetto principale è la brevità della serie che comporta puntate frettolose e scontri che si risolvono in poche battute.

In questo episodio ritroviamo cenni dello Shaka altezzoso e del DM sadico della serie classica, ma al contempo possiamo apprezzare la loro maturazione.

Non è ben chiaro come Shaka riesca a sopraffare Baldr. Merito soltanto dell'armatura divina? Non viene spiegato chiaramente, come non viene spiegato come abbia potuto evolverla. Magari ha ricevuto gocce di sudore divine mentre con Atena "vagavano" (immobili) negli Inferi... che per tradizione sono bollenti  
Non è altresì ben chiaro il destino di Shaka: la stanza crolla, le pedine di Andreas scompaiono, ma non viene dato nessun indizio preciso sul destino del cavaliere, al contrario di DM che dichiara di essere stanco e vediamo i segni sul suo volto.

Lieto di aver visto una nuova tecnica per DM...non se ne può di cavalieri monotecnica quando altri ne hanno a bizzeffe. Poi ci chiediamo perchè da 30 anni ci sono classifiche sulla forza dei GS

A dimostrazione del fatto che i nuovi zaffiri manipolano i GW, vediamo che gli occhi della rappresentazione su bassorilievo di Loki dietro l'anfora brillano e si accendono in concomitanza con lo zaffiro e gli occhi di Baldr e, presumibilmente, Fafner. E' probabile che questa entità malvagia assorba cosmo anche dai GW per ricevere l'energia necessaria per il suo risveglio.

Se non sbaglio è il primo episodio in cui Aiolia non compare affatto, mentre Dohko e Mur ancora temporeggiano (i.e. li dobbiamo ancora vedere intraprendere uno scontro "intensamente"). Forse vedremo Dohko fare sul serio contro Utgard nel prossimo episodio o in quello successivo ancora.
Shiryu

Non è mai stato detto in serie che questi sette sono più forti degli asgardiani classici, eh ^^

Zenon di Scorpio wrote:
6)Odino. Un utente del forum domandava cosa diavolo faccesse Odino, che non fa mai nulla per scongiurare pericoli. Risposta: Odino fa, letteralmente, la bella statuina. Che poi la cosa buffa è che quelli che dovrebbero essere i suoi cavalieri, gli vengono espropriati sempre da altri. Prima Nettuno, perché difatto hanno combattuto per Nettuno, ora probabilmente Loki. "Odino non è che un dio minore..." disse Sirya. Non so se minore, ma di sicuro a Odino non gli farei gestire manco il parcheggio fuori da una discoteca.


Ne parlammo già tempo fa, mi pare con Lando. Per rispondere, bisogna capire l'impostazione del culto germanico/vichingo di Odino. In breve, lui non è Zeus o Atena, il suo interesse negli esseri umani è inesistente finché sono in vita, perché soltanto da soli e senza il suo aiuto potranno raggiungere la gloria guerriera, morire e andare del Valhalla, da cui usciranno combattere insieme a lui nel Ragnarok. Nella cultura vichinga, il guerriero "buono" che poi andrà nel Valhalla è uno che magari fa strage di donne e bambini, non fugge mai e combatte fino all'ultimo, morendo a fil di spada. Non intervenendo troppo direttamente, Odino fa sì che i suoi abbiano la possibilità di dimostrare di esserlo, indipendentemente dalla fazione per cui lottano.

Quando un vichingo muore e va nel Valhalla, Odino non può aprirne i cancelli fino al momento del Ragnarok. E' possibile che Orion e soci siano lì, e quindi inutilizzabili, mentre gli ateniesi non avevano limitazioni d'uso.
Zenon di Scorpio

Shiryu wrote:
Non è mai stato detto in serie che questi sette sono più forti degli asgardiani classici, eh ^^


Lo dice Frodi nel primo episodio mi pare.
fa.gian.

La tecnica inedita di Cancer non penso sia una cosa "nuova" per lui, nel senso che dovrebbe essere la tecnica che usava alla quarta casa per imprigionare le teste delle sue vittime nelle pareti.

In questo caso lo vediamo usare la tecnica per inglobare Fafner nel terreno della Bocca di Ade, invece che nel marmo del Grande Tempio.

Anche per questo mi piace, da una soluzione di continuità con il Cancer bastardo, le cui vecchie abitudini sono dure a morire, seppure maturando ha nuovi stimoli e motivazioni per usarle
-mizar-

Zenon di Scorpio wrote:
Shiryu wrote:
Non è mai stato detto in serie che questi sette sono più forti degli asgardiani classici, eh ^^


Lo dice Frodi nel primo episodio mi pare.


Cmq il fatto che qualcuno nell'opera dica una cosa non significa certo che la si debba prendere per vera.

Perché a sentire Nettuno lui è il più figo di tutti ma poi viene piallato come uno ***** in 2 secondi.

Hades si  proclama Signore di sto caxxo convinto di segare Athena a spadate e Fallisce tipo sempre.  i suoi spectre si credono invincibili e puntualmente i cavalieri li prendono a pesci in faccia

E di esempi di gente che spara caxxate Siant Seiya ne è pieno


Frodi dice una cosa. Che poi questa sia vera è tutta da dimostrare secondo me.
Aledileo

Leggendo le analisi della puntata del buon Shiryu emergono un sacco di lacune della trama, purtroppo:
- oltre al già citato discorso temporale di Balder che otterrebbe i poteri da bambino e poi scompare da Asgard, abbiamo anche
- i poteri di Balder come funzionano? Perché Virgo riesce a colpirlo alla fine? Andreas/Loki o chi per lui gli ha tolto i poteri? Non mi pare, l'ultima sua espressione è abbastanza infastidita.
- Virgo come fa a evolvere l'armatura d'oro in divina, non avendo ricevuto il sangue di Atena (proprio come Scorpio)?

Infine, dubbio: ma alla fine muore anche Cancer o soltanto cade a terra? Perché non si vede prigioniero di Yggdrasill?
ivan di troll

i vecchi god erano di certo superiori ai gold come dicono le fonti ufficiali.

qui tutto è ingiudicabile, i god per potenziamenti vari, zaffiri, ygdrasill come si scrive, i gold perchè raggiungono la stadio di god cloth...
Zenon di Scorpio

-mizar- wrote:


Cmq il fatto che qualcuno nell'opera dica una cosa non significa certo che la si debba prendere per vera.

Perché a sentire Nettuno lui è il più figo di tutti ma poi viene piallato come uno ***** in 2 secondi.

Hades si  proclama Signore di sto caxxo convinto di segare Athena a spadate e Fallisce tipo sempre.  i suoi spectre si credono invincibili e puntualmente i cavalieri li prendono a pesci in faccia

E di esempi di gente che spara caxxate Siant Seiya ne è pieno


Frodi dice una cosa. Che poi questa sia vera è tutta da dimostrare secondo me.

Guarda che io non ho detto che i nuovi asgardiani sono più forti di quelli vecchi, ho solo precisato che Frodi afferma tale cosa. Avrò intasato il topic sostenendo che i vecchi god warrior sono mediamente molto più forti di questi.
-mizar-

Zenon di Scorpio wrote:
-mizar- wrote:


Cmq il fatto che qualcuno nell'opera dica una cosa non significa certo che la si debba prendere per vera.

Perché a sentire Nettuno lui è il più figo di tutti ma poi viene piallato come uno ***** in 2 secondi.

Hades si  proclama Signore di sto caxxo convinto di segare Athena a spadate e Fallisce tipo sempre.  i suoi spectre si credono invincibili e puntualmente i cavalieri li prendono a pesci in faccia

E di esempi di gente che spara caxxate Siant Seiya ne è pieno


Frodi dice una cosa. Che poi questa sia vera è tutta da dimostrare secondo me.

Guarda che io non ho detto che i nuovi asgardiani sono più forti di quelli vecchi, ho solo precisato che Frodi afferma tale cosa. Avrò intasato il topic sostenendo che i vecchi god warrior sono mediamente molto più forti di questi.


si si era una risposta generale la mia  
Canc-Carlo

Io penso che la potenza per i nuovo derivi da Yggdrasill, e ke si possono tenere testa ai vecchi GW ma solo in virtù dei loropotenziamenti: bene o male i vecchi GW sapevano tutti isare il cosmo, ma quelli nuovi (a parte Surtr e forse Frodi e Sigmund) no!
Heracles e Fafnir senza armatura non sono niente, Baldr è dopato sin da piccolo perchè i suoi poteri sono frutto di un dono divino...
Shiryu

Zenon di Scorpio wrote:
Guarda che io non ho detto che i nuovi asgardiani sono più forti di quelli vecchi, ho solo precisato che Frodi afferma tale cosa.

Io non ricordo nessuna frase del genere da parte di Frodi... sicuro ci sia?
Shura di Capricorn

Fordi probabilmente alla fine si rivelerà l'unico Warrior degno di nota. Balrd si è sgonfiato in 5 minuti, gli altri non hanno proprio lasciato il segno. Sigmund con Saga non durerà tanto, l'unico che può farci sperare in qualcosa di buono è il mascherato. Staremo a vedere.
Suikyo

Quote:
qui tutto è ingiudicabile, i god per potenziamenti vari, zaffiri, ygdrasill come si scrive, i gold perchè raggiungono la stadio di god cloth...


Ma anche no, io ricordo un Fanfer che fà una figuraccia contro un Aphrodite che neppure usa tutte le sue tecniche, anzi nè usa appena una.

Considerando che Aphro insieme a DM erano prob. i due gold più deboli in quel momento, Fanfer deve essere una schamorza colossale.

Per ora, appare uno, "forse" due GW, gl'altri non sono sembrati un granchè, francamente.

E' non dimentichiamo che questi GW sono pure potenziati (2 volte), quindi in considizioni normali, dubito arrivino al livello gold.
nirti

Episodio  rivisto  2    anzi  tre  volte,  che  dire:  Godibile  a  volte  i  disegni  diventano   orrendi  ed  altri  invece  splendidi  come  per  esempio  le  ambientazioni  e  i  fondali. La musica  davvero  non centra  un  fico  secco  con  i  cavalieri e  Virgo  cambia  taglio  di  capelli  usando  il  taglio a  frangetta  per  la  parte  posteriore  solo  perchè  i  disegnatori  non  volevano  sbattersi.

Godibile  ma  non    splendido  almeno  lo  scontro  di Virgo,  per  Cancer  ,  la  situazione  muta  e  Cancer  guadagna  un  pò  specialmente per  la  sua  forza  che  messa  al  servizio  del  bene  diventa   ben  superiore  alle  aspettative
lando

sti asgardiani, se dovessero beccare orion nervoso, finirebbero stesi come pelli di daino in un nanosecondo.
sono più dopati dei ciclisti del giro d'italia, tra zaffiri alberi aiutini.  

due domande:
1) ma shaka come fa a evolvere? saori gli ha sputato addosso mentre erano a passeggio nell'ade? la daga d'oro ce l'ha ancora mu, se non sbaglio, e altri aggeggi non ne ha.
2) ma le statue devi per forza abbatterle sparandoci l'asgardiano addosso? le hanno rotte tutte così mi sa  
Jotaro Kujo

Shura di Capricorn wrote:
Fordi probabilmente alla fine si rivelerà l'unico Warrior degno di nota. Balrd si è sgonfiato in 5 minuti, gli altri non hanno proprio lasciato il segno. Sigmund con Saga non durerà tanto, l'unico che può farci sperare in qualcosa di buono è il mascherato. Staremo a vedere.


Frodi è ancora vivo più per la benevolenza di Ioria che finora non ha calcato i colpi che per proprio valore effettivo...in ogni caso non mi dispiacerebbe affatto che sopravvivesse così come Sigmund che avrei voluto si dimostrasse un avversario un po' più tosto per Saga ma da anticipazioni pare durerà molto poco...speriamo ameno salvi la pellaccia!
Shiryu

Nel primo episodio, Frodi era sopravvissuto a un Sacro Leo in God Cloth. Ora con questi nuovi zaffiri sembrano essersi rammolliti più che rafforzati  
Evil Sirya

Solo io penso che gli zaffiri drenino il cosmo invece di aumentarlo? (e magari i God credono di essere pompati)
Canc-Carlo

Abbiamo avuto con fafner la prova ke danno energia prendendola dai morti. Sirei di no..
Jotaro Kujo

Shiryu wrote:
Nel primo episodio, Frodi era sopravvissuto a un Sacro Leo in God Cloth. Ora con questi nuovi zaffiri sembrano essersi rammolliti più che rafforzati  


Effettivamente un Sacro Leo in god cloth avrebbe dovuto avere su di lui l'effetto del ryuseiken divino di Seiya su Thanathos...mentre ora basta Ioria in versione gold normale anche se al 100% per fargli più danni...boh...anche dando per buona la tesi che pure in god cloth Ioria risentisse dell'albero succhiacosmo la sproporzione mi sembra evidente. Quantomeno è lodevole l'ostinazione ed il coraggio di questo god warrior...
Libra

Episodio bello, ma affrettato (as always).

Vedere Virgo sul teatro di battaglia è sempre spettacolare, monopolizza la scena, fa sfoggio di potere, di conoscenza e di saldezza morale. Bellissima la scena finale in cui toglie il tatto a Baldr per non farlo soffrire.
Baldr dal canto suo è un buon avversario, forse quello meglio caratterizzato e più forte finora. Mi è piaciuto molto che ne abbiano mostrato il passato (finalmente torniamo al flashback: un must della Asgard classica), una volta tanto ho trovato la sua storia non forzata, non inverosimile.

Carino il combattimento di Cancer (disegnato bene!), peccato che sia durato poco perchè era interessante vedere in azione un personaggio sostanzialmente trasformato. Da questo punto di vista ne ho apprezzato certe occhiate da pazzo e la decisione nel colpire, elementi che rimandano al Cancer classico. E' come se dopo averlo voluto rendere buono, ora ci vogliano far capire che il carattere "eccentrico" resta, solo che stavolta è orientato al bene e non al male.
Pollice in su anche per il suo nuovo colpo segreto (anche se non credo che per i bambini sia cambiato molto^^)
Zenon di Scorpio

Shiryu wrote:
Zenon di Scorpio wrote:
Guarda che io non ho detto che i nuovi asgardiani sono più forti di quelli vecchi, ho solo precisato che Frodi afferma tale cosa.

Io non ricordo nessuna frase del genere da parte di Frodi... sicuro ci sia?

Hai ragione non la dice, ricordavo male. Nel primo episodio dice solo che le loro armature, grazie all'Yggdrasil, sono più forti che mai. Forse l'ho pensato perché Ioria si domanda come mai non riesca a colpire Frodi, pur lanciandogli colpi alla velocità della luce.
ENEA

hum  mi ricorda kira che autodistrusse la colonna lanciato dalla barra gemellare di andromeda
Shura di Capricorn

Libra wrote:

Pollice in su anche per il suo nuovo colpo segreto (anche se non credo che per i bambini sia cambiato molto^^)


Consideriamo che magari Fafnir bluffava alla grande per limitare l'avversario. Da un vigliacco come lui mi aspetterei una mossa del genere.
Cavaliere di Gemini

Finalmente riesco a commentare l'ultimo episodio di SoG!

(...e quindi alla fine Virgo non è morto, anzi ha fatto un'ottima figura)

Rispetto al precedente davvero molto meglio, disegni non eccelsi, ma nel complesso è molto carino, con una battaglia (quella tra Shaka e Baldr) che sembra quasi una battaglia vera ^^
Mi è piaciuta, è stata forse la migliore vista finora, con un ottimo scambio verbale, oltre allo scontro vero e proprio. Virgo vince con la testa prima che col cosmo e Baldr alla fin fine è stato uno degli asgardiani migliori, con un passato interessante ed una maturazione un po' deviante che gli ha fatto dimenticare cos'è la pietà, la stessa pietà che Virgo sembra aver compreso appieno: se dovessi scegliere una scena per identificare l'episodio, direi senza ombra di dubbio quella nella quale Shaka sorregge il morente Baldr, mi è piaciuta molto. Mi è piaciuta molto anche la combo Tenbu Horin-Ohm, davvero bella, con un ottimo accompagnamento musicale (e a proposito, bello anche il nuovo colpo di Cancer, finalmente una variante del Sekishiki anche per DM).

La voce di Odino che parla a Baldr bambino sembra proprio essere quella di Andreas, ciò significa che il "colpo di stato" della coppia (?) Andreas-Loki dura da parecchio, a tal proposito  pare che i nuovi zaffiri servano praticamente a dare sufficiente energia al vaso che imprigiona il dio sigillato, in cambio di una specie di "furore" bellico che annebbia la mente degli asgardiani e consente loro di combattere in modo feroce nonostante la privazione del cosmo. Se questo fosse vero, i guerrieri di Asgard non sarebbero altro che carne da cannone per il puparo Andreas (che in effetti ha già ingannato i suoi sottoposti qualche puntata fa).

Una cosa sull'Armatura divina di Virgo: dalle prime immagini pubblicate mesi fa, sembrava che la sua corazza divina fosse una delle più belle (e in effetti è così), però nell'episodio l'elmo più ampio e i capelli dello stesso colore del metallo hanno reso il volto di Shaka davvero molto femmineo...trasformazione in Barbie completata A proposito dei suoi capelli, orrendi a inizio puntata ^^

Pare che DM ci abbia lasciato, anche se non si vedono le radici credo sia morto, anche per Camus non ci sono state radici, eppure in quella occasione il crollo della sala è stato un indizio abbastanza pacifico per decretare la sua morte. Non si capisce invece se Virgo sia morto o meno, io credo di no: non ha mai patito le ferite, non ha subito nessun duro colpo, credo che in questo caso il crollo della sala non sia sinonimo di morte (farlo morire in quel modo però sarebbe davvero pessimo). Come ha fatto Virgo a risvegliare l'Armatura divina? Siamo davanti ad un altro scivolone? Secondo me l'unico motivo valido è assumere che la daga deicida che consegna a Mur (bagnata dal sangue di Atena) abbia comunque avuto un effetto sulla sua Armatura, visto che l'ha avuta in custodia per lungo tempo. E' una spiegazione un po' azzardata, ma è l'unica cosa "verosimile" che mi viene in mente per scongiurare l'ennesima buccia di banana beccata in pieno.
I misteri ancora in piedi sono: vera identità di Andreas e suo peso effettivo negli eventi, suo rapporto con Loki (a questo punto abbiamo capito che c'è lui dietro), identità di Utgard e vero ruolo di Lifya.

E intanto fra una settimana c'è la puntata che più di tutte attendevo

-Cavaliere di Gemini-
Jotaro Kujo

cavaliere della medusa wrote:
visto,è stato un buon episodio...ma complessivamente,tra l'asgard classico e questo mi domandavo una cosa: qual'è l'utilità di odino? nel classico,nn fa niente x evitare a hilda di subire l'anello da nettuno,nn fa sentire la sua presenza x avvertire i suoi cavalieri che stanno lottando x una causa sbagliata,in soul of gold nn si oppone a questa entità malefica che si spaccia x lui x ingannare balrd(o come caspita si chiama)senza contare che nn fa nulla x contrastare andreas e il suo piano...in altre parole,che ci sta a fare odino?  


In questa nostra epoca Odino non si è risvegliato /reincarnato a differenza di Hades e Poseidon quindi non ha  potuto difendere Asgard né da Poseidon nè da Loki ( o chi x lui)   Altrimenti avrebbe indossato la sua armatura personalmente e sistemato per le feste Poseidon e le sue sardine di stagnola dorata
Aledileo

Cavaliere di Gemini wrote:
Come ha fatto Virgo a risvegliare l'Armatura divina? Siamo davanti ad un altro scivolone? Secondo me l'unico motivo valido è assumere che la daga deicida che consegna a Mur (bagnata dal sangue di Atena) abbia comunque avuto un effetto sulla sua Armatura, visto che l'ha avuta in custodia per lungo tempo. E' una spiegazione un po' azzardata, ma è l'unica cosa "verosimile" che mi viene in mente per scongiurare l'ennesima buccia di banana beccata in pieno.


-Cavaliere di Gemini-
Per quanto azzardata, è una spiegazione che comunque ha un senso. Può darsi che, in virtù dell'ampio cosmo di Virgo, gli sia bastato tenere in mano la daga per un pò.. Diciamo che è tutta questa faccenda delle armature d'oro divine abbastanza priva di senso logico narrativo.
Cavaliere di Gemini

Quote:
Diciamo che è tutta questa faccenda delle armature d'oro divine abbastanza priva di senso logico narrativo.


Già, avrebbero potuto risolvere la faccenda molto più facilmente assumendo che solo il sangue divino fosse stato in grado di far evolvere le armature, come accaduto in precedenza, evitando di inserire anche la storia delle lacrime. Il sangue al muro c'era, bastava un piccolo flashback di spiegazione per dire che il sangue aveva bagnato le Armature "volontariamente" dopo la morte dei Gold (cioè per volere di Atena che, nonostante fosse imprigionata è stata comunque in grado di risvegliare i 3 Gold al Cocito, per aiutare Odino o chi per lui contro la minaccia Andreas...in questo modo avremmo avuto una "alleanza" tra dei, o comunque un'interazione tra Pantheon diversi, una spiegazione legittima e zero ambiguità). E naturalmente l'incaricato a spiegare la situazione sarebbe stato Shaka nell'episodio del Fimbulwinter. Il sangue che bagna un oggetto e lo rende "catalizzatore" di energia per l'evoluzione avrebbe comunque avuto senso, ma la giustificazione delle lacrime trasla all'indietro il punto temporale dal quale i Gold avrebbero potuto evolvere, privando la guerra sacra di un bonus in più che i Gold non hanno minimamente sfiorato. Quindi il sangue non solo avrebbe evitato ambiguità di continuity, ma avrebbe anche messo un punto di partenza giusto per il bonus divinizzazione dei Gold, cosa che fino ad Hades sarebbe rimasta giustamente (per quello che vediamo) impossibile da ottenere. Ma queste sono cose ovvie

-Cavaliere di Gemini-
Shiryu

Jotaro Kujo wrote:
In questa nostra epoca Odino non si è risvegliato /reincarnato a differenza di Hades e Poseidon quindi non ha  potuto difendere Asgard né da Poseidon nè da Loki ( o chi x lui)   Altrimenti avrebbe indossato la sua armatura personalmente e sistemato per le feste Poseidon e le sue sardine di stagnola dorata

Affatto, il concetto nordico di divinità è diverso da quello greco, non a caso le leggende di dei che interagiscono in aiuto degli umani sono praticamente inesistenti per loro.

Odino non interviene direttamente perché gli asgardiani devono dimostrarsi veri guerrieri cavandosela da soli. Che muoiano in battaglia è anche meglio, così andranno nel Valhalla e potranno combattere nel Ragnarok.

La cultura vichinga non è una in cui se hai bisogno preghi e Dio ti aiuta. E' una in cui se non fai da solo e non sei forte, sei indegno e Dio ti punisce  

Quote:
Come ha fatto Virgo a risvegliare l'Armatura divina? Siamo davanti ad un altro scivolone? Secondo me l'unico motivo valido è assumere che la daga deicida che consegna a Mur (bagnata dal sangue di Atena) abbia comunque avuto un effetto sulla sua Armatura, visto che l'ha avuta in custodia per lungo tempo. E' una spiegazione un po' azzardata, ma è l'unica cosa "verosimile" che mi viene in mente per scongiurare l'ennesima buccia di banana beccata in pieno.

Una teoria che gira è che sia stato toccato dal sangue di Atena durante la battaglia tra lei e Andromeda/Hades, mentre un'altra ipotizza che sia stata la vicinanza alla dea quando le faceva da guardia nel corpo dell'Elisio.
La prima potrebbe starci, ma una spiegazione sarebbe stata gradita...
Canc-Carlo

Io mi chiedo quanto faccia anche il concetto giapponese di divinità, che ha piu affinità con quello di spirito ke di dio in se so greco (e il fatto ke sia poseidone ke loki sono sigillati in vasi lo prova, per di più con un simil fuda shintoista).
Poi è vero ke Odino si è limitato ha lasciare la sua armatura per.il.guerriero piú valoroso, ma mi piacerebbe sapere qualcpsa di più su di lui.
Cavaliere di Gemini

Non so se è stato già chiesto...
Quando DM sconfigge Fafnir e la sua corazza va in mille pezzi, si vede (mi pare caso unico) lo zaffiro del guerriero comunque intatto, come d'altronde capitò a tutti gli zaffiri "originali". E se alla fine gli zaffiri rossi si riveleranno gli zaffiri che servono per evocare l'Armatura di Loki (indossata da Andreas)?
E visto che ci sarà anche la corazza di Odino, un bel duello tra armature di divinità non sarebbe male.

Certo, farli ricreare "in laboratorio" col "contributo" di povere persone non li rende manufatti divini o comunque manufatti di gran peso simbolico, però è pur vero che Loki è il dio della manipolazione e del sotterfugio e far fare il lavoro sporco a ingenui servitori sarebbe nelle sue possibilità. E siccome vediamo un vaso sigillato (che ne contiene lo spirito) è possibile che anche i suoi zaffiri siano nascosti da qualche parte, che ne dite?

-Cavaliere di Gemini-
nirti

Vedremo,  magari  l'armatura  del  suddetto Dio  avrà  bisogno  delle  energie  vitali  racchiuse  nei  nuovi  zaffiri
Scorpione

http://www.yours-ever.net/rear/sa...a-soul-of-gold-recap-episodio-08/
fa.gian.

nirti wrote:
Vedremo,  magari  l'armatura  del  suddetto Dio  avrà  bisogno  delle  energie  vitali  racchiuse  nei  nuovi  zaffiri

Considerando che Frodi ha sbriciolato il proprio per non soccombere al berserk, direi che gli zaffiri rossi non hanno più utilità pratica nella trama, o Andreas ha un GROSSO problema che sarà risolutivo nel finale
lando

la butto lì, gli zaffiri sono maledetti e in realtà rubano anima/forza/cosmo ai polaretti, e andreas li userà per qualche motivo (risvegliare un'armatura? diventare un superuomo? qualcosa così insomma)
       ICavalieriDelloZodiaco.net Forum Index -> Saint Seiya Omega e Soul of Gold Page 1, 2  Next
Page 1 of 2
Create your own free forum | Buy a domain to use with your forum