Archive for ICavalieriDelloZodiaco.net Il forum dedicato al mondo leggendario de I Cavalieri dello Zodiaco e a tutti gli spin-off del marchio Saint Seiya
 


       ICavalieriDelloZodiaco.net Forum Index -> Saint Seiya Omega e Soul of Gold
AndromedaLaNotte

Soul of Gold Grand Finale - Commenti 13° Episodio

Molto bene, so che è ancora presto ma volevo assicurarmi il piacere di essere io l'autore del topic dell'ultimo episodio!  

Se qualcuno volesse azzardare prognostici, faccia pure!

Anticipandro La Notte!
Maximiliam

Mancano 8 ore e 20 minuti, io spero solo che non ci salutino in un muro del piato versione due, certo che 12 gold god contro Loki dovrebbero scioglierlo, è possibile che lascino il finale aperto con un grande bagliore che non si capisce che fine hanno fatto i gold
fa.gian.

Quote:
...è possibile che lascino il finale aperto con un grande bagliore che non si capisce che fine hanno fatto i gold

Possibilissimo, si ricollegherebbe all'inizio del primo episodio, rendendo SoG una semplice "disgressione" dal canone ufficiale.
-mizar-

sicuro cm la morte che crepano di nuovo tutti  

loi lo vedo a pezzi gia da 2 puntate. curioso di vedere che fine fanno le gold
AndromedaLaNotte

Però se li fanno a pezzi, come fanno eventualmente a riportarli ancora in vita? Sicuri che Kurumada voglia uccidere la gallina dalle... armature d'oro?
-mizar-

AndromedaLaNotte wrote:
Però se li fanno a pezzi, come fanno eventualmente a riportarli ancora in vita? Sicuri che Kurumada voglia uccidere la gallina dalle... armature d'oro?


ma de che te preoccopi? salterà un nuovo god a ressarli di nuovo  


tipo crilin. qualche scusa la si trova sempre  
fa.gian.

AndromedaLaNotte wrote:
Però se li fanno a pezzi, come fanno eventualmente a riportarli ancora in vita? Sicuri che Kurumada voglia uccidere la gallina dalle... armature d'oro?

Un bel cross-over con Dragon Ball e le sfere del drago.

Se resuscitano n-mila volte Crilin, perché non i 12 gold?  

Oppure Lifia si sacrifica per fare da scudo ai gold, e li salva prima che vengano travolti.

Ma lo sapremo solo nella prossima serie
-mizar-

tra l'altro salvarli significa creare non pochi prob con omega esempio. a meno che li lasciano in stand by per un eventuale season 2
AndromedaLaNotte

-mizar- wrote:
tra l'altro salvarli significa creare non pochi prob con omega esempio. a meno che li lasciano in stand by per un eventuale season 2


Secondo me, è Omega a dovere restare fuori continuity... Non capisco che senso ha andare appresso a una serie rinnegata da (almeno) il 50 per cento dei fan...
-mizar-

AndromedaLaNotte wrote:
-mizar- wrote:
tra l'altro salvarli significa creare non pochi prob con omega esempio. a meno che li lasciano in stand by per un eventuale season 2


Secondo me, è Omega a dovere restare fuori continuity... Non capisco che senso ha andare appresso a una serie rinnegata da (almeno) il 50 per cento dei fan...



rinnegata dal 50% dei fian di cui almeno l'80% di questi manco l ha vista tutta  o l ha criticava gia ancora prima che iniziasse
Maximiliam

Omega in continuity? E quando? Dopo ND?
Andromeda La Notte

-mizar- wrote:
AndromedaLaNotte wrote:
-mizar- wrote:
tra l'altro salvarli significa creare non pochi prob con omega esempio. a meno che li lasciano in stand by per un eventuale season 2


Secondo me, è Omega a dovere restare fuori continuity... Non capisco che senso ha andare appresso a una serie rinnegata da (almeno) il 50 per cento dei fan...



rinnegata dal 50% dei fian di cui almeno l'80% di questi manco l ha vista tutta  o l ha criticava gia ancora prima che iniziasse


Un po' come dire che per poter definire "beautiful" una lagna mortale ci sia prima bisogno di arrivare trecentocinquantumilionesimo episodio. -.-" Mizar, alla prossima bufala pro-omega che dici, ti risparo contro la nebulosa di Andromeda!!  
The Darkness Apsu

Al momento  in SS ci sono diverse countinuity:

quella ufficiale toei, che conta tutto il made in toei (114, film, oav di hades, overture, Omega, SoG)
a questi poi si possono tranquillamente aggiungere LC e episode G (+ G assassin che però è dichiaratamente un miscuglio temporale) e pue saintia sho!

Poi esiste una picola countinuity a parte (che comprende il manga e il ND), ma a cui non dovrebbe importare a nessuno, essendo roba minore senza alcun valore (XD) tipo i romanzetti semisconosciuto di star wars che a malapena la gente sa che esistono...

ps omega (soprattuto omega#1) è il capolavoro assoluto SS! Riuscendo in un buonissimo finale con tanto di stupenda lotta conclusiva, laddove episode G e LC purtroppo han fallito in parte con le loro conclusioni!
trailblazer

state boni o sekishiki per tutti!    
Maximiliam

Overture è considerato in continuity? E' un film fatto e morto li anni e anni fa
The Darkness Apsu

già! Ed è un peccato visto l'otimo prodotto che è!

però la Toei è stata chiara, tutto ciò che lei ha fatto/fa è nella sua countinuity!
Saga no Gemini

Appena vista l'ultima puntata! Mi è piaciuta!

Hanno cercato di dare il giusto spazio a tutti i Gold Saints. Mi è piaciuto molto il chiarimento fra Micene e Saga e fra Milo e Camus. Anche il lascito alle future generazioni l'ho trovato bello.

Alla fine i 12 dorat custodi goddizzano grazie ai petali intrisi di sangue inviati dall'Elisio da Atena. Rivediamo Nettuno e in lontananza Sirya. Purtroppo, i Gold sono morti realmente, in pratica si dissolvono come fantasmi.
Maximiliam

Visto l'episodio, troppo belli i colpi combinati dei gold e il discorso tra Saga e Aioros toccante.

Ma ovviamente non basta per Loki e allora arriva Atena (mandando petali insanguinati) a permettere che tutti possano far evolvere perennamente le armature.

Combattimento nello spazio e Aiolia dira un bel pugno a LOki è lo sconfigge coadiuvato dal cosmo di tutti gli abitanti e la natura di Asgard.

Sembrebbe tutto ok ma ecco che iniziano a dissolversi, perchè?

In ogni caso si rammaricano di non poter aiutare Seiya e gli altri, ecco che arriva Nettuno e le armature possono partire per l'elisio

Direi una bella conclusione anche se dispiace ovviamente
Kiradiscilla

son riuscito a vederlo anche io!

ammetto che mi è piaciuta!
certo i disegni a tratti sono molto poco curati (alcuni visi in alcune scene erano davvero mal realizzati) ma a pelle ho pensato....

hanno restituito con questa serie, l'approfondimento sui gold, che tutti avremmo voluto vedere nell'ultimo episodio del meikai, troppo affrettato...

tutti si lamentavano all 'epoca del silenzio di gemini, e ora lo scambio di battute con micene rende almeno in parte giustizia! anche tutti gli altri cavalieri hanno il loro spazio, e la continuity viene non solo mantenuta, ma viene data una motivazione concreta e logica al risveglio di nettuno e al perchè decida di aiutarli...

io direi che ogni cosa va presa per quel che è, con i suoi aspetti sia positivi che negativi, ma sicuramente SOUL OF GOLD alla fine, nonostante delle cadute di stile grossolane, lo ritengo un bel prodotto, una bella appendice, un prezioso tassello aggiuntivo da inserire nell'universo dei cavalieri!

ciò che abbiamo visto può arricchire di dettagli la saga, ma non stravolge la continuity basilare. e a conti fatti, visto che son solo 13 episodi, spero che possa esser doppiata e portata in chiaro anche in italia!

nonostante alcune incongruenze,  ammetto qualche attimo di commozione nella visione dell'episodio odierno, per cui, un pollice in su ci sta tutto!  
fa.gian.

Alla faccia dei detrattori, hanno pure giustificato quell'ignobile "deus-ex-machina" di Nettuno della serie classica.

Non si è risvegliato da solo, nonostante il sigillo fresco di Athena, è stato riscosso dai 12 cosmi d'oro portati al parossismo divino.

Certo, il dubbio che armature (d'oro) che hanno pure ricevuto il sangue di athena, possano arrivare nell'Elisio e fare una figura barbina come quella vista, mi secca lo stesso (e poi perchè i 12 gold si dissolvono con le armature, invece di lasciarle lì vuote?), ma tutto sommato l'episodio è giocato benissimo

Sto regista è da tenere d'occhio, ha fatto un mezzo miracolo.


Link
Shiryu

Visto pure io, mi è piaciuta molto l'interazione tra i Gold. Praticamente tutti si dicono qualcosa, hanno un momento per attaccare o spiegarsi, sia in riferimento a SoG che alla serie classica. Belli anche i colpi congiunti, come le rose avvolte dagli strati di spirito.

Discreto ma niente di eccezionale il combattimento. Con 13 personaggi in ballo, sono stati quasi tutti colpi segreti a raffica, ma in fondo era quello che ci si aspettava. Molto tirato l'intervento di Atena, buono solo a spiegare che lacrime e oggetti saranno pure d'aiuto, ma per la God definitiva ci vuole il sangue.

Come sempre, purtroppo ci sono sempre illogicità a cascata (o dovrei dire illogisticità?   ). Dall'armatura di Micene che torna integra nonostante il corno di Toro resti spezzato, al sole splendente quando dovrebbe esserci un'eclisse quasi completa. Dalla durata extra-long della suddetta eclissi, ai tempi lunghi dell'intervento di Nettuno. Senza contare che i Gold si dissolvono nonostante due episodi fa si fosse detto che ormai sono vivi, ma questa serie è un condensato di contraddizioni. Si sono pure scordati che c'era ancora Balmung in giro.

Dovendo dare un giudizio, direi episodio promosso, ma serie bocciata.
elisa

Visto anche io l'episodio e devo dire che mi è scappata qualche lacrima di commozione quando Atena manda loro i petali insanguinanti che gli permetteranno di raggiungere le God Cloth e il momento dell'addio, quando i dodici scompaiono.
Altri momenti che mi sono piaciuti è quando attaccano Loki nello spazio e Ioria utilizzando la daga deicida elimina definitivamente il nemico, soddisfacente anche il motivo di come ha fatto Nettuno a risvegliarsi e a mandare le armature d'oro all'elisio.
Anche il momento di Gemini e Micene, dove il custode della terza casa si scusa per quello che ha fatto è un momento molto bello.
Un po mi è dispiaciuto che alla fine i cavalieri d'oro siano scomparsi ma c'era da aspettarselo.
Voto 9.
Shiryu

fa.gian. wrote:
Sto regista è da tenere d'occhio, ha fatto un mezzo miracolo.

Peccato che l'intervento di Nettuno fosse stato reso necessario proprio dal fatto che le armature d'oro, NON avendo il sangue divino, non potessero attraversare l'Iperdimensione da sole, e infatti risuonando piangevano, sulla breccia.

Ora che il sangue di Atena lo avevano, a che serviva Nettuno?

Bah  
Shura di Capricorn

Kiradiscilla wrote:


hanno restituito con questa serie, l'approfondimento sui gold, che tutti avremmo voluto vedere nell'ultimo episodio del meikai, troppo affrettato...

tutti si lamentavano all 'epoca del silenzio di gemini, e ora lo scambio di battute con micene rende almeno in parte giustizia! anche tutti gli altri cavalieri hanno il loro spazio, e la continuity viene non solo mantenuta, ma viene data una motivazione concreta e logica al risveglio di nettuno e al perchè decida di aiutarli...

io direi che ogni cosa va presa per quel che è, con i suoi aspetti sia positivi che negativi, ma sicuramente SOUL OF GOLD alla fine, nonostante delle cadute di stile grossolane, lo ritengo un bel prodotto, una bella appendice, un prezioso tassello aggiuntivo da inserire nell'universo dei cavalieri!


Non posso che essere d'accordo con il nostro decano Kira.

Una conclusione corale, forse scontata, ma che nonostante questo è riuscita a regalarci alcune sequenze di alto livello.

Continuity rispettata e il modo in cui è stato tirato in ballo Nettuto è addirittura egregio. Il dio dei mari che salda allo stesso tempo il debito che ha con Asgard e quello con Atena e i Cavalieri, era davvero difficile attendersi qualcosa di meglio.
Non male nemmeno l'idea che le due minacce parallele di Loki e Hades vengano liquidate nell'arco di poco tempo, con una staffetta niente male tra i Gold e i cinque protagonisti della serie classica.

L'addio dei Gold ci regale poi, come già detto da Kira, lo scambio di battute tra Saga e Micene che avremmo voluto sentire già qualche anno fa.

Quanto alla battaglia finale ho trovato molto piacevole che si sia svolta come una sorta di battaglia spaziale, una modalità che è risultata spettacolare e adatta al contesto di uno scontro di livello divino.

I protagonisti hanno tutti il oro spazio, anche se piccolo e sono sufficientemente valorizzati.
Personalmente ho trovato i primi 5 minuti esaltanti, quando mai abbiamo visto un attacco congiunto di quel tipo e simili combinazioni di tecniche d'attacco? Alcuni abbinamenti sono stati assolutamente spettacolari.

Soul of Gold avrà pure i suoi limiti e alcune zone d'ombra ma nel complesso è un buon prodotto. Sicuramente, per quanto mi riguarda, è riuscito a stupire e in 13 soli episodi non era facile.


Shiryu wrote:
fa.gian. wrote:
Sto regista è da tenere d'occhio, ha fatto un mezzo miracolo.

Peccato che l'intervento di Nettuno fosse stato reso necessario proprio dal fatto che le armature d'oro, NON avendo il sangue divino, non potessero attraversare l'Iperdimensione da sole, e infatti risuonando piangevano, sulla breccia.

Ora che il sangue di Atena lo avevano, a che serviva Nettuno?


Lo si potrebbe giustificare che a scontro terminato sono regredite allo stadio Gold e dunque hanno perso il potere divino.
Oppure che essendo delle armature vuote, senza un cosmo vivo con cui entrare in risonanza, non potevano comunque passare attraverso la Superdimensione.

La contraddizione più pesante mi pare resti quella temporale, con un'eclissi che ad Asgard dura da una settimana e la vicenda dei Gold che pare durare troppo rispetto a quanto passa dalla loro dipartita al Muro del Pianto e l'invio delle Gold cloth nell'Elisio da parte di Nettuno.
Shun San

Episodio carino, nostalgico, strappalacrimuccia e si sapeva dato l'epilogo scontato, ma concordo con Shyriu, serie deludente per me. Col popò di protagonisti che avevano a disposizione i combattimenti e l'introspezione psicologica potevano essere decisamente meglio. Nemici mediocri, incoerenze a manetta. Disegni, lasciamo perdere...si si lo so 13 episodi, myth da vendere, basso budget...mi rendo conto! Scusate se per i mitici gold voglio un trattamento di prim ordine! Ad ogni modo meglio che niente!
Per concludere direi che il regista è un fan di Dragon Ball, sfere energetiche e energia della terra...mi ricorda qualcosa...
Zenon di Scorpio

Mancava solo Goku a dare manforte alla Genkidama finale e poi c'erano tutti...

La pecca più grave è il sole splendente, quando siamo in eclissi quasi ultimata. Peccato perché per il resto l'episodio fa il suo, nel senso che doveva finire così. Personalmente non mi è piaciuto il riappacificamento tra Milo e Camus, cioè si parlano mentre si preparano a contrastare Loki. Una spiegazione di due secondi e tutto ok, mah. Casomai più carino Doko che dice ad Aldebaran di non trattenersi come al solito. Bello il dialogo Micene-Gemini, per la prima volta viene reso omaggio al gold della nona casa da un suo collega, visto che al Muro del Pianto nessuno lo aveva considerato (se non Ioria, ma non conta per ovvi motivi di parentela).

Discorso scomparsa Gold e relativo drop delle armature che tornano normali.
Può darsi che Odino gli aveva donato la stessa vita temporanea di Hades (al che mi vien da dire: che cacchio serve Hades, se tutte le divinità hanno il potere di resuscitare i morti a comando?), però non ricordo bene cosa dicono nell'episodio 12. Se di vita temporanea si tratta, è chiaro che una volta finita quella, le corazze tornano al comune stadio gold. E quindi incapaci di passare la superdimensione.

Mizar e Alcor. Non li abbiamo visti mai, ergo sono morti. Rimango comunque stupito, perché un Alcor al posto di uno qualsiasi dei pessimi new god warrior avrebbe fatto guadagnare almeno un punto in più a questa serie. Insomma, se pensiamo che il new god warrior che fa le figure migliori ha per simbolo un cinghiale, vabbè non aggiungo altro...

Ci sono stati notevoli miglioramenti visivi nelle ultime puntate, rispetto allo sprofondo delle puntate centrali. Ma chiaramente dei bei disegni non bastano a salvare una serie nata male e sceneggiata male. Per me, pur riconoscendone alcuni spunti all'inizio lodevoli, la serie è bocciata a pieni voti.

PS
Qualche idea sulla sorpresa annunciata per il 31 ottobre o 1 novembre? Una sorpresa solo a livello di action figures o dobbiamo aspettarci altro? Che so, magari diranno che stanno per realizzare l'anime di Next Dimension...
Aiolos87

Bella le parti dialogative fra i Golds prima dei loro attacchi , soprattutto la riconciliazione fra Aiolos e Saga poi l'episodio di struttura in prima parte in cui i 12 in coppia scagliano i loro colpi segreti non facendo nulla a Loki , intermezzo che mi piaciuto con Shaka , Dohko , Mu e Camus uniti a difendere i loro compagni dall'attacco di Loki e poi Goddizzasione delle Cloth grazie al sangue di Athena , ripetersi di attacchi speciali ma questa volta tutti a segno e colpo finale di Aiolia sostenuto da tutta la gente di Asgard e dai suoi compagni .

Combattimento finale sbrigativo ma con 12 vs 1 e per farli rullare tutti non c'è altra alternativa che colpi speciali a raffica .

Sull'intervento di Poseidon forse il suo ruolo è indirizzare le Gold Cloth all'Elisio  e il finale con Aiolia che scompare prima che Lifya possa dirgli che lo ama mi ha ricordato un po' il finale della Seconda Stagione di Doctor Who ( Doomsday) fra il Dottore e Rose
Radamante di Wyvern

VISTISSIMO!!


Partiamo immediatamente con la sfilata di attacchi speciali e Dohko continua a frantumare le scatole del povero Aldebaran. Ma lui, come sempre, sopporta. Toro, rifilagli un ceffone come hai fatto con Herakles.


Aphrodite e Deathmask fondono gli attacchi creando un "Sekishiki roseakaso ah". Carino.

Loki però lo ha duro, lo scudo, e non si fa nulla. Good Job.


Tutta sta andando a farsi friggere, ma, MA, MAAA...
DEUS EX MACHINA, AHAHAHAHAHAHA!

Petali insanguinati e Boost permanente delle God Gold Cloth.  E Loki è abbastanza infastidito da ciò, quindi vola via, verso l'infinito e oltre.

I Dodici baldi giovani si lanciano all'inseguimento e iniziano a dar fondo alle mosse finali. Di nuovo.

Diventa uno scontro psichedelico tra luci e Loki che ne prende da tutti. Arriva Ioria e BOOOM. Scontro tra Gungnir e Draupnir, ma Ioria, forte delle energie della Terra (Goku anyone?), gli spara un cazzotto in faccia, perché ormai è di moda.
Loki muore. Che peccato.

Scena finale, i cavalieri d'oro salutano Lifya e Ioria le regala il ciondolo del fratellone.

Lifya era innamorata, ma Ioria fà finta di nulla e continua a blaterare robe sulla forza di Spirito, quando lei vorrebbe solo un bacione. Ioria...BACIALA! Scemo.

Buon episodio. Voto 9

P.s. Notare Deathmask che dice "Io volevo spassarmela ancora un po' in città" e Aphrodite lo trascina via dicendo "Un addio è una cosa solenne, idiota". Stupendo
yati89

Visto anch'io. un bell'episodio senza dubbio. vedere tutti e 12 i gold in action non ha prezzo e da un senso a tutta la serie

Particolarmente ben fatto il combattimento che riesce a dare spazio a tutti seppur risicato. Apprezzo in particolare le varie frasi, che riassumono bene i trascorsi di tutti sia in questa serie che nella classica.
Non mi sono piaciute giusto i globi di luce e la simil genkidama...

Doveroso l'intervento di Athena e geniale il collegamento con Nettuno

Carino ma niente di che il finale.

Sempre altanelante la qualità, con alcuni momenti ben fatti e altri molto tirati via, in particolare sul finale o quelle orribili vignette a scorrimento(anche se immagino fosse difficile fare diversamente).

Nel complesso, direi serie carina ma inutile e mal fatta, non se ne sentiva il bisogno...
fa.gian.

LOL!!!!  

Spoiler:



Comunque, il fatto che le armature d'oro non potessero andare nell'Elisio, passando dalla Superdimensione, era dovuto al fatto che non avevano un permesso divino.

Ora che SoG è terminato ne hanno addirittura DUE: Nettuno e il sangue di Athena.

Quindi Nettuno è inutile, ma dovendo comparire per continuity, non glielo facciamo notare e lui è contento così.

Inoltre si può pensare che una volta regredite da GOD gold a gold, l'effetto del sangue sia esaurito e Nettuno sia l'unico a poter far passare il Muro alle armature

Insomma, ammetto la superficialità di molte scelte, ma continuoa ritenere SoG una serie "miracolosa" per come ha rispettato almeno uno dei capisaldi iniziali: rivalutare i gold più bistrattati
Shura di Capricorn

Parliamo dello scontro finale e degli spiriti della terra, cosa che leggo ha fatto storcere il naso a tanti. Io la trovo coerente con quanto affermato spesso durante la saga ed è pure, volendo, un omaggio a uno dei Warrior classici che si dilettava con le anime della natura, anche se malvagie Non serve fare il suo nome, vero? Quindi niente id nuovo sotto il sole (eclissato), ad Asgard un power up che viene dalla terra e dalle creature viventi ha una sua coerenza.
Lo scontro finale comunque è scontato, arrivano le God cloth, Ioria primeggia, tante lui e attacchi in successione, non potevamo attenderci qualcosa di molto diverso.

La parte più esaltante però secondo me è quella introduttiva, con i primi affondi a Loki portati dai Gold. Abbiamo lì alcuni momenti molto belli e vediamo alcune azioni degne di nota che rendono giustizia alla fama dei Gold in quanto a potenza e rapidità.

Aphrodite e Death Mask si confermano sugli scudi: il loro attacco è d'effetto e soprattutto hanno entrambi una bella grinta, soprattutto il primo.

Milo e Camus... E' mancato il ceffone del primo al secondo e ancora gli sarebbe andata di lusso. Dopo il casino che ha combinato pensa di cavarsela con una battuta striminzita. Ghiacciolo pessimo fino in fondo. Quest'amicizia meritava una riconciliazione vera.

Dohko e Aldebaran sono simpatici ma restano sottotono, anche se poi il vecchio maestro tra difesa e attacco finale mostra finalmente di fare sul serio.

Mur e Shaka, che potenza. Non fosse che hanno difronte un dio avrebbero fatto sfracelli. Mur sugli scudi quando con il Cristall Wall argina Loki da solo e conferma che pur agendo poco quando lo fa lascia il segno. Shaka poi si rende protagonista di un attacco monstre pure con Saga: devastanti.

Shura e Ioria portano a termine la riconciliazione tra i due anche se solo con i fatti. Pure questa è una cosa che era mancata, come tante altre, al Muro del Pianto. Shura che fende quella roccia enorme con Excalibur mi ha esaltato non poco.

Micene e Saga: lo scambio di battute che aspettavamo da una vita. Dialogo breve ma con ottime battute.


Vogliamo poi dirci che ci attendevamo che i Gold facessero una brutta fine, pur come sacrificio eroico, e che invece escono di scena in modo sereno? Una variante che è apprezzabile perché uscire di scena in modo eroico e tragico al tempo stesso è qualcosa che abbiamo già visto.
Zenon di Scorpio

Shura di Capricorn wrote:
Parliamo dello scontro finale e degli spiriti della terra, cosa che leggo ha fatto storcere il naso a tanti. Io la trovo coerente con quanto affermato spesso durante la saga ed è pure, volendo, un omaggio a uno dei Warrior classici che si dilettava con le anime della natura, anche se malvagie. Non serve fare il suo nome, vero? Quindi niente id nuovo sotto il sole (eclissato), ad Asgard un power up che viene dalla terra e dalle creature viventi ha una sua coerenza.

Le anime della natura di Megres non erano umani, erano appunto spiriti celati all'interno degli alberi. Esseri senzienti e viventi, ma non umani. Qui vediamo la popolazione che dona l'energia in stile Genkidama. Io non critico l'idea di usare questa scelta e la posso trovare anche coerente, dico solo: originalità zero. E soprattutto: serviva davvero?
Canc-Carlo

Per i.giapponesi ogni cosa ha uno spirito: sono una cultura con una mitologia molto molto animistica, piu di quella greca!
Io l'ho apprezzato molto e non lo trovo nienete di diverso al cosmo dei dieici bronzini contro Saga (o gli spiriti della natura contro Balor in LC).

"si accumula tipo genkidama" e allora?! Il. Ki di DB e il.cosmp.di Ss sono la.stessa cpsa alla fine!
Scorpione

Aspetto di vederlo un'altra volta prima di scrivere un commento finale. Eh sì, devo anche pensare ai voti per i GS, ho aspettato appositamente l'ultima puntata.

Voglio però portare all'attenzione alcune evidentissime differenze di traduziione tra Crunchyroll da una parte e Daisuki/YouTube dall'altra. In particolare mi riferisco ai dialoghi tra i Gold Saints. Senza dubbio la parte che più mi è piaciuta della puntata.

Iniziamo tra DeathMask (DM) ed Aphrodite (AP):

Crunchyroll:

DM: "Grazie per ciò che hai fatto in città"
AP: "Se solo fossi arrivato prima..."
DM: "Non c'è tempo per i rimpianti!"
AP: "Hai ragione!"

Daisuki/YouTube:

DM: "Saremo sempre grati a questa città"
AP: "Se solo fossi riuscito a liberarmi più in fretta..."
DM: "Non c'è tempo per i rimpianti!"
AP: "Sono d'accordo!"

Proseguiamo tra Camus (C) e Milo (M)

Crunchyroll:

C: "Milo, ascoltami, io..."
M: "Hai raggiunto il tuo obiettivo?"
C: "Credevo di poter salvare la vita di un amico"
M: "Ma adesso non possiamo più esitare"
C: "Milo..."
M: "Pensa solo ad avanzare!"

Daisuki/YouTube:

C: "Milo ascoltami te ne prego. Io..."
M: "Hai ottenuto ciò che volevi?"
C: "Credo di essere infine riuscito a dare pace all'anime di Surt."
M: "Questo vuol dire che hai dissapato ogni dubbio nel tuo cuore."
C: "Milo..."
M: "Non possiamo più tornare indietro!"

Terminiamo con Saga (S) ed Aiolos (A)

Crunchyroll:

S: "Aiolos, non mi sarei mai aspettato di averti al mio fianco in una situazione del genere"
A:"Te lo leggo negli occhi. Il tuo cammino è stato difficile anche dopo la morte"
S: "La mia sofferenza è trascurabile rispetto al sangue che hai versato"
A: "Ma avere la possibilità di combattere ancora al tuo fianco... per me è un onore, Saga"
S: "Aiolos... andiamo!"

Daisuki/YouTube:

S: "Micene, e così ci ritroviamo di nuovo l'uno di fronte all'altro".
A: "I tuoi occhi parlano chiaro. Non solo hai espiato con la morte, ma hai attraversato un doloroso cammino".
S: "Il dolore che provo è nulla in confronto al sacrificio a cui ti sei sottoposto".
A: "Eppure ancora una volta siamo scesi in battaglia l'uno a fianco all'altro. Ne sono davvero orgoglioso, Saga".
S: "Micene... Forza!"

Nel primo dialogo, su Crunchyroll DM ringrazia AP per aver tentato di salvare gli abitanti della città ed è chiaro che sottointenda Helena. AP ha i rimorsi di non essere arrivato in tempo. Su daisuki DM rivolge un pensiero di ringraziamento alla città, come a voler indicare che grazie ad essa (ed alla nuova vita) ha avuto la possibilità di redimersi. AP invece è rammaricato di non essersi liberato più in fretta dall'Yggdrasil (e quindi impedire che la città venisse colpita da Grugnir).

Nel secondo dialogo troviamo Camus che prova a spiegarsi con Milo per quello che ha fatto. Su CR Milo sembra metterci una pietra sopra sottolineando che è finito il tempo delle esitazioni e dei dubbi. Su Daisuki sembra ancora avere qualche remora. Pur se la frase è affermativa, sembra quasi chiedere a Camus se ha dissipato i dubbi legati ai ricordi del passato. Comunque sia termina dicendo che è ormai quel che è successo è successo e non possono tornare indietro nel tempo per cambiare ciò che (Camus) ha fatto. Posso dire che in entrambi i casi ho ritrovato un Milo più saggio e meno irruente.

Nell'ultimo dialogo, le differenze sono minime nella sostanza. Su Daisuki Saga sottolinea che lui ed Aiolos sono di nuovo uno di fronte all'altro (e Loki nel mezzo) ma stavolta non per combattere tra loro ed Aioloso sottolinea che lo hanno fatto di nuovo (l'unico altro momento in cui i due sono stati fianco a fianco è davanti al Muro del pianto).
Su CR Saga è meravigliato, ma al contempo compiaciuto, di combattere a fianco di Aiolos. Aiolos sembra quasi capire il disagio di Saga e lo rassicura dicendo che per lui è un onore combatter al suo fianco.

In linea di massima, le traduzioni di CR hanno più senso. Solo che è bizzarro quanto possano essere diverse tra i due siti (e vale anche per le altre lingue). Poi ci stupiamo se i fans di SS litigano da 30 anni  
Cavaliere di Gemini

Io avevo un grande sogno nel cassetto (e probabilmente anche altri oltre me), ovvero vedere Saga e Micene ritrovarsi faccia a faccia dopo tanti anni per scambiarsi due parole...mi è piaciuta la scena offerta da SoG: poche frasi, ma efficaci, decise e sincere...d'altronde "ai valorosi poche parole sono sufficienti". Grazie SoG per questa scena, messa lì in un contesto forse inaspettato, ma sicuramente è stata efficace. Sono molto contento.

Ma devo dire che oltre a questa scena, sono un po' tutti i primi 6/7 minuti ad essere eccellenti, con accoppiate di Gold che hanno tutti qualcosa di interessante da dire (e da fare). Da Aphrodite che chiede scusa a DM per essere giunto in ritardo per salvare Helena, col Cancer che lo libera da qualsiasi scrupolo verso quell'evento, a Camus/Milo con lo Scorpione che in nome della loro amicizia mette una pietra sopra a quello che è successo, ma che forse un minimo di rancore lo serba ancora: quel "pensa solo ad avanzare" è a metà tra il "non fa niente" e lo "sta' zitto" furioso in stile Aiolia vs Shura nel Sanctuary. Anche Camus mi ricorda Shura, quando tenta di parlare a Milo, cercando di spiegare le sue motivazioni, proprio come Capricorn nei confronti di Ioria.

Bella collaborazione tra i 12 comunque! Qualche commento a proposito: Rose+Sekishiki ricorda l'attacco a Mur nel Sanctuary, c'è un errore nella traduzione di youtube, dove il Tenkū Haja Chimi Mōryō viene tradotto come Sacro Virgo, bello vedere Shura che difende il gruppetto a terra con la sua Excalibur e davvero molto bello vedere i 4 Gold capaci di tecniche difensive, tentare di alzare un "muro di scudi" contro l'attacco di Loki. Doko sprona Toro a dare subito il massimo...e poi lui è l'unico a non scagliare la sua tecnica più potente, limitandosi a un semplice Drago Nascente...su yoursever ne saranno felici, la medaglia d'oro è ormai decretata  

Poi l'episodio cala un po', con scene a scorrimento, che sono solo e semplice "riempitivo", e scelte forse scontate, ma che si incastrano bene in quest'ultimo episodio. E poi, come consuetudine in quasi ogni avventura saintseiyana, ci sono ex-nemici che rimangono in vita. Sono felice che Frodi e Sigmund rimangano in vita, li vediamo nell'ultima scena all'arena, probabilmente per addestrare la nuova generazione di soldati.

Bella la spiegazione data per l'intervento di Nettuno e soprattutto bello che Hilda dubiti dell'aiuto del dio che ha scatenato la guerra ad Asgard. Direi tutto abbastanza in continuity, sorvolando su un paio di errori più o meno gravi (non darei troppo peso al fatto che non sia in atto l'eclissi perché l'eclissi c'è ed è pure completa, lo si vede nell'ultimissima scena prima della sigla, quando si nota il sole completamente coperto da un disco nero...il raggio che illumina Asgard fa un po' di scena e fisicamente non ha senso (EDIT: non ha senso nella logica di SS, dove doveva oscurare tutto il globo allo stesso modo), ma l'eclisse c'è ed è completa, proprio come lo era nel momento in cui Nettuno invia le Gold nell'Elisio). Ritengo che il suo intervento sia stato comunque necessario, le Armature dopo la battaglia sono regredite proprio come quelle dei bronzetti in ND. Intervento di Atena immancabile e puntuale, Lady Isabel è davvero inossidabile

Io direi serie non perfetta, con alcuni errori gravi, ma utile per quanto riguarda le spiegazioni su alcune vicende personali dei Gold...e poi fa sempre piacere vedere qualcosa di nuovo, un po' mi dispiace che sia finito...il venerdì tornerà ad essere un giorno normale

-Cavaliere di Gemini-
Scorpione

Mi allaccio al sempre ottimo intervento di CdG (sbrigati con la fan fiction   ndr) per dire giusto due cose.

1. Mi aspettavo che contro Loki ogni GS lanciasse il suo attacco più potente. Ed invece no. Poi ripensandoci capisci che sono andati a risparmio reciclando le immagini già disegnate per gli scontri delle puntate precedenti  
Certo, cambiare colore dei petali delle rose di Aphrodite da rossi a nere non è che ci voleva tanto.

Nota: a proposito di petali...quando ho visto tutto quello svolazzamento ho pensato: la Lancia Grugnir è stata infettata da Aphrodite! Ora Shiryu dovrà chiudere il forum per i prossimi tre mesi (si scherza capo    ) ed invece era Atena...che sotto sotto è Aphrodista. Oltre ad essere una banca del sangue senza limiti. La gioia dell'AVIS  

2. Vero che le Gold cloths ora hanno ricevuto il sangue di Atena e possono arrivare intatte all'Elisio, tuttavia anche dalla serie classica vediamo che le armature non si muovono proprio autonomamente, ma sono come "teleguidate" dai precedenti possessori - Cristal ringrazia Camus per avergli fatto avere la sua armatura contro Nettuno, Pegasus più volte ringrazia Micene per essere intervenuto a sua difesa dando in prestito la sua armatura.

Al termine di SoG, i GS sono rammaricati di non poter inviare le proprie armature in aiuto ai bronzini, forse perchè va al di fuori del loro potere. Pertanto l'intervento di Nettuno ci può stare. Sarà lui a "teleguidare" le armature verso l'Elisio. Ciò che è superfluo ora è la protezione della divinità affinché non si sgretolini...però i nostri non potevano saperlo. non potevano saperlo perché SoG non era stata manco lontanamente concepita e le Gold Cloths non hanno passato tutto il tempo sospese davanti al muro del pianto. Di incongruenze ancora ce ne sono parecchie...ma è SS  
Chaos

Episodio conclusivo…

…corale,nostalgico, non privo di difetti(Si vedano alcune scene di gruppo disegnate veramente male o la lunga passerella di God Gold Cloth, che occupa troppo spazio…) ed incoerenze varie, ma che intrattiene e che porta questa serie, fra le sue luci e le sue ombre finalmente alla sua conclusione…dopo quasi sei mesi.

La scena si apre…nel migliore dei modi per chi come me era rimasto profondamente deluso dalla scena finale al muro del pianto nell’Inferno, che aveva privato i cavalieri d’oro della possibilità di interagire fra di loro in un momento tanto importante per la serie.

Tutti finalmente hanno l’occasione, non solo per combattere fianco a fianco ma anche per parlare e chiarirsi. Ed ecco quindi che lo scontro si apre con un bel momento fra DM e Aphro. Due delle “rivelazioni” della serie. Il cavaliere del cancro ringrazia sentitamente l’amico per quanto fatto in città (sottintendendo Helena), Aphro infatti, nonostante la splendida performance ed il coraggio dimostrato, si sente in colpa per essersi arrivato tardi per salvare Helena, i ruoli si invertono questa volta è DM ha tentare di liberare l’amico dai dubbi che lo affliggono. Il tempo dei rimpianti e finito, bisogna andare avanti,DM combatterà anche per vendicare Helena; bella la combo fra rose e sekishiki.

Dopo di loro vengono Camus e Milo. E nonostante il tutto accada cosi…velocemente sono contento di rivedere un Milo più simile a quello classico, meno sanguigno ma sempre determinato e pronto a fare il suo dovere; che ricorda all’amico, che ora non hanno tempo per chiarirsi, possono solo avanzare. Mentre Camus fa Camus, mi sfugge ancora la logica di Camus che aveva anteposto il suo desiderio di salvare l’amico di un tempo ai suoi compagni ed alla causa ma ehi, e di Camus che stiamo parlando.A loro segue la bella combo Mur e Shaka e poi un sempre decisissimo Shura con Ioria.

Dopodiché intervengono Aldo ed il maestro. Quando quest’ultimo se ne esce con “Questa volta non potrai lesinare come al solito” riferendosi al toro dorato, stavo per scoppiare a ridere…voglio dire seriamente? Lo prende in giro fino a questo punto? Dopo averlo obbligato a battersi con Herakles? E dopo aver detto al compagno di non lesinare lancia “solo” un drago nascente?

E si arriva infine a Saga e Micene. Forse il dialogo che attendevo di più, l’eroe e l’usurpatore, di nuovo l’uno al fianco dell’altro, entrambi hanno sofferto infinitamente ma…eccoli di nuovo qui. L’uno al fianco dell’altro, l’eroe orgoglioso del suo vecchi amico.


Loki dopodiché, passa al contrattacco e decide di fare sul serio. Ma a schierarsi in prima linea sono “ovviamente” quei Gold dotati di tecniche, o capacità difensive. Quindi Camus(Un muro di ghiaccio allo zero assoluto), Mur(Crystal Wall), Shaka(Khan) e Doko(Con gli scudi). Tuttavia neanche queste difese combinate riescono a contenere completamente l’assalto di Loki; bello il modo in cui questi si ricorda di “Non avere” più bisogno di tirapiedi di alcun tipo, quindi non ha ragione di risparmiare i Gold, anche se questi decidessero di seguirlo.

…e come era prevedibile, arriva l’intervento di Athena. Direttamente dagli inferi giungono in soccorso dei gold, incongruenze apparte (Non erano al santuario l’ultima volta? Ai piedi della statua?In fondo dovrebbero essere i petali del giardino Shaka), è una scena molto intensa nella sua semplicità. Il messaggio è semplice “rialzatevi” ma è la prima volta che vediamo tutti i Gold in un momento cosi intenso(Tutti scoppiano in lacrime) solo ed esclusivamente per loro…e con rinnovato vigore(e carrellata con tutte le frasi “personalizzate” per richiamare il proprio cosmo).

Tempo di God Cloth, le quali questa volta non sono una carta in cui si gioca il tutto per tutto, come crede Sigmund(un colpo e via…), Hilda infatti precisa come queste armature forti del sangue di Athena e del loro cosmo spinto al limite, sono pari a quelle degli dei(…preannuncio già dibattiti infiniti sull’argomento) ma Loki dalla sua ha ancora la Gungnir e per i vincere i Gold dovranno combattere al massimo unendo i loro cosmi.

Segue un momento che mi ha ricordato parzialmente l’ultimo assalto dei gold contro Hades in LC oltre che ovviamente il Muro del Pianto nell’Hades Inferno. In quell’occasione i cavalieri ricordavano il motivo per cui avevano combattuto(Per la vita, per i sogni,per le nuove generazioni e cosi via…) ed ora la situazione è molto simile. Loki tenta ogni volta di riprendersi(rigenerando anche l’armatura) dagli assalti dei Gold(i quali attaccano tutti con colpi energetici, anche il Sekishiki, o almeno la forma è quella, in questo caso sembra causare danno fisico). Ma poco alla volta comincia a stancarsi.

È il loro lascito dopotutto, ed ecco quindi che Ahpro combatte per il meraviglioso sorriso di coloro che vivano sulla terra(ed è molto importante, che a dirlo sia comunque un personaggio con un lato profondamente egocentrico come lui), Milo sempre cosi deciso per la giustizia che non teme nessuno, il nostro Aldo per la generosità che anela a proteggere i più deboli, DM per il coraggio di coloro che proteggono i loro cari(Nessuna sorpresa, visto quanto Helena sia stata d’esempio per lui),Camus per il legame che rende indissolubili le amicizie(parli proprio tu…), Shura…per la fede che porta a redimersi dai propri peccati,il maestro per la forza che alberga in ognuno di loro, Mur per coloro che riescono a vedere nel cuore degli altri, Shaka per gli innocenti(ed anche qui è molto importante…)ed infine Saga per coloro che sanno amare il prossimo incondizionatamente, il colpo di Micene infine, che come già al muro del pianto “racchiude” tutti questi desideri, ferendo Loki.

Il quale ricorda a Ioria, pronto a sferrare il colpo finale(il draupnir gli è stato riconsegnato da Mur) che quest’azione gli costerà la vita, la loro nuova “vita”. Ma come noi ben sappiamo, per i Gold è un onore poter perdere la vita per ciò in cui credono e…pubblicità.

…un misto di risate, brividi e perplessità, si avvicendano nella mia mente, mentre vengo a conoscenza in pompa magna dell’annuncio ormai prossimo…di una nuova serie di Myth…”Cosa sarà mai questa nuova collezione?”…se lo chiede anche la pubblicità…bisognerà aspettare fine Ottobre…
…tornati all’azione. Lo scontro fra la Gungnir ed il Sacro Leo di Ioria, sembra giunto in una fase di stallo, Ioria riesce a resistere grazie al rinnovato aiuto dei compagni ma…è solo quando una nuova forza arriva a sostenerlo che Loki inizia ad essere sopraffatto.

La forza delle persone, di tutti gli esseri viventi e non solo…la forza della terra (che si manifesta innalzandosi con una luce verdognola, come il Lifestream appunto) si innalzano in risposta alle preghiere di Lithia. Il che è molto importante, battuta apparte, Saga dice chiaramente che il “cosmo” si sta elevando al cielo dalla terra cosi come dalle persone. Questo significa che anche la “terra” ha un suo cosmo ed è un essere vivente(…il lifestream o per dirla in termini più scientifici e generali, l’ipotesi Gaia. Collegabile nell’ambito della serie alle anime dalla natura).

La Gungnir va in pezzi(bella l’inquadratura sul Draupnir su cui compare Lithia) e Loki ormai privo di difese viene annientato e cambio di scena, una stella cadente(citazione all’inizio dell’Hades…)taglia il cielo, ed i Gold sono ai piedi della statua di Odino. Ho apprezzato vedere Ioria, nonostante la vittoria ed i ringraziamenti, dispiaciuto nel sapere Asgard destinata a piombare di nuovo nell’inverno che da sempre l’attanaglia.

Ma i Gold cominciano a scomparire, i corpi fatti rinascere da Odino torneranno a riposare, l’unico rimpianto di Ioria e compagni rimane quello di non poter soccorrere Seiya e compagni nell’Elisio…anche solo con le armature.

Ad aiutarli però, arriva una voce già anticipata dall’opening di quest’ultimo episodio. È Nettuno, una scelta fra lati molti positivi e negativi, ma andiamo con ordine. Grazie al suo potere Nettuno potrà portare le armature d’oro nell’Elisio. Hilda, restia a  servirsi dell’aiuto del dio che stava portando Asgard alla rovina viene convinta da Ioria.

Per fermare Hades e salvare quindi anche Asgard, hanno bisogno del suo aiuto, ed Hilda nonostante l’esitazione accetti l’aiuto. Apprezzabile inoltre vedere Saga avvicinarsi a Micene, affinché sia il “prima” ha rispondere per tutti loro alla proposta del dio dei mari(quasi a sottolineare il suo ruolo di “vero” successore di Sion), anche Syria fa un piccolo cameo e no, Flare non la fanno parlare manco a pagarla.

Tempo di addii, essendo Mur uno dei pochi che ha interagito con Lithia ci sta che la saluti personalmente  e che sia sempre lui, a chiedere a Ioria di andarsene per ultimo. Nel mentre tutti si incamminano, quasi in silenzio, DM vince tutto nella sua schiettezza, ammette che non avrebbe disprezzato divertirsi un altro po’ in città…e ci vuole un seccato Aphro a trascinarlo via, ricordandogli inoltre che gli addii, solitamente, sono solenni.

Per quanto riguarda l’addio di Ioria a Lithia ha ovviamente, quel velato romanticismo intrinseco, sia perché il leone si dichiara orgoglioso di lei e della scelta fatta da Odino per la sua nuova celebrante,sia perché non solo le dona il suo pendente ma le dice anche che avrebbe vegliato su di lei…poi vabe, la frase spezzata di Lithia sa tanto, troppo di dichiarazione.

Su quest’ultima parte dell’ep. ci sono diverse cose da dire. Innanzitutto si poteva evitare quel sole splendente, visto che la grande eclissi è ancora in corso. Questo si potrebbe dire per tutta la serie, abbiamo visto nei primi ep il sole splendere, ma adesso è molto più evidente.

Proseguendo, Ioria e compagni scompaiono con tutta l’armatura. Ma…questo non ha senso, visto che come detto in precedenza loro erano resuscitati completamente ed essendo le armature ora bagnate di sangue divino…non dovrebbe esserci bisogno dell’aiuto di Nettuno, per fare arrivare la Gold ai bronze nell’Elisio. Ora, si può ipotizzare visto il bagliore che circonda l’armatura del leone prima dell’esplosione finale, che i Gold siano effettivamente “morti” nuovamente con l’assalto finale a Loki e che quindi fossero solo degli spiriti ai piedi della statua di Odino. Ma questo non spiega il fatto che scompaiono con tutte le armature d’oro ne tantomeno l’aiuto di Nettuno o il fatto che Thanatos le faccia a pezzi a quel modo.

Si sto volutamente evitando o almeno cercando di evitare le tempistiche dell’Elisio e di questa serie, perché quelle non hanno senso. Anche se saltasse fuori che per attraversare la super dimensione ci vogliono dei giorni.

Il risveglio di Nettuno, preso a se però mi piace tanto. È una scelta che dona al dio dei mari una motivazione più concreta(il cosmo dei gold) per risvegliarsi ed allo stesso tempo gli permette di saldare il debito che aveva con Asgard.
Concludendo con l’epilogo, mi piace come vengano nuovamente ripresi, i luoghi e le persone viste nella serie; il bambino salvato da Mur, i fratellini di Helena che ora gestiscono da soli(!?) il negozio di fiori in città, il bar dove giocava DM stranamente tranquillo, il palazzo reale, Frodi e Sigmund che supervisionano l’allenamento dei soldati semplici e Lithia, alla quale spetta il compito di tramandare la leggenda dei Gold…

Dovendo giudicare infine la serie…è innegabile che sia nata come pubblicità in anime per una nuova serie di Myth. Però, non posso dire di non averla seguita con interesse e questo, nonostante il comparto tecnico altalenante o, gli scivoloni o le incongruenze più o meno gravi, che la inchiodano inevitabilmente ad un certo "livello" qualitativo, che poteva essere molto,molto più grande

Il mio vero rammarico sta nella forma stessa della serie, una serie di soli tredici episodi, non può rendere giustizia ad una storia, si vedano i nuovi asgardiani, i quali sono (con le dovute eccezioni) della macchiette, o ai i combattimenti, troppo sbrigativi. Fino ad arrivare, al lato più introspettivo dei personaggi, ritengo che in relazione allo spazio a disposizione sia stato fatto un ottimo lavoro con alcuni pg, come Aldo e DM ma con una serie da ventiquattro ep. si sarebbero potuti sviluppare meglio non solo questi aspetti, ma anche altre sottotrame, si veda Camus e Surtr e personaggi, Shura ma anche Milo e Saga.
nick

Visto! Che dire un'episodio nella media con incongruenze, rimandi a dragon ball e momenti belli e di pathos, ma tutto sommato una degna conclusione per questa serie che a me nel complesso è piaciuta molto.

In merito alla giustificazione data all'intervento di nettuno nell'invio delle gold cloth nell'elisio che sembrerebbe non necessario dato che le gold hanno ricevuto il sangue di athena mi è venuta una mezza idea: le gold alla fine dei conti hanno solo toccato il sangue della dea e non sono rinate grazie ad esse diventando una gold v2. Questo potrebbe implicare che non essendo "impastato"nelle corazze alle cloth sia impedito il passaggio attraverso la superdimensione e che sia necessario l'intervento divino di nettuno. Se avessero mantenuto lo stato di god gold forse tutto ciò non sarebbe stato necessario, ma data la scomparsa dei legittimi titolari il power up è impossibile.
fa.gian.

In passato io ho sempre ritenuto che le armature di bronzo, nell'Elisio, diventano armature divine perchè i frammenti delle V3, sui loro corpi nudi, reagiscono al cosmo dei bronze, INSIEME ai frammenti delle armature d'oro appena distrutte da Thanatos

Molti criticavano il fatto che questo fosse impossibile (anche se lo dicevano chiaramente nella prima traduzione del manga), ma ora, con le gold anch'esse bagnate dal sangue di Athena, la possibili8tà si fa molto più concreta

Inoltre questo spiegherebbe anche perchè in Next Dimension, le bronze cloth siano regredite a V3: perchè non sono più "fuse" con le relative armature d'oro

Questo poi spiega anche perchè le armature divine nell'elisio, fossero graficamente MOLTO somigliandi alle armature d'oro dei loro maestri.

Secondo me SoG si rivela molto più attento ai dettagli di quanto sembra e solo a livello grafico hanno risparmiato, ma non a livello di produzione
Cancer Manigold

E, infine, è giunta alla conclusione pure questa serie Sinceramente, l'episodio, nonostante alcuni errori grafici e leggere incongruenze a livello di storia (Nettuno inutile ), è stato molto bello, con tanta emozione nel vedere tutti insieme quelli che sono tra i personaggi preferiti dai fan, e relativa amarezza nel sapere che non li più rivedremo comparire, in anime...

Molto belle le interazioni in battaglia, con colpi in coppia molto carini (Aphro e DM continuano a dimostrarsi la coppia più affiatata!), che a livello personale tra i Gold, con finalmente quel faccia a faccia tra Saga e Aioros che era mancato nel finale della saga di Hades...

Inoltre, non so se mi sbaglio, Camus afferma di aver raggiunto lo zero assoluto

Per rimanere in continuity l'intervento di Athena e la comparsa di Nettuno erano obbligatorie, così come la scomparsa finale di tutti i Gold, che purtroppo, in termini di post-Hades, hanno fatto il loro tempo: mitica l'uscita di scena di DM, che si dimostra quello meglio rivalutato sotto tutti i punti di vista dalla serie...in fondo SoG aveva il compito di esaltare sotto vari aspetti tutti i Gold e, chi più chi meno, e c'è riuscita nonostante il numero basso di episodi a disposizione e la qualità dei disegni/animazioni, che al contrario, avrebbe portato alla creazione di una serie con i fiocchi...

Voto all'episodio 9, alla serie 5,5... ora, però, ci vorrebbe un anime di Episode G per saziare la fame di Gold
Canc-Carlo

Visto anch'io e posso dire che... il Sole non è poi così splendente visto che si vede benissimo che è in parte oscurato dalla luna mentre sorge!  

I petali potrebbero anche essere quelli dell'Elisio (ricco di fiori ricordo) quindi non è un'incongruenza in sé e per sè!

Tuti questi irmandi a DB io non li ho visti... Sarà perchè concetti simili li ho trovati con le serie nipponiche di supereroi, in SM, nel volume finale di Ransie la Strega... più che DB mi sembra Toei al massimo!
Il cosmo del pianeta (ma anche dei suoi spiriti, l'uno non esclude l'altro) è palesemente un ruiferimento al discorso di Aria in Omega.

Mi è spiacuto molto per Lifyanel finale!    

Episodio promosso ocn un bel 8, anche se alcuni disegni sono imbarazzanti!
Hyperion

Promozione piena per l'episodio, 6 di stima alla serie; si sono impegnati, nonostante tutto; si sentiva il bisogno di rivedere i gold.
Goldsaint85

concordo con quanto detto da Shiryu
episodi singolarmente carini e più o meno sempre da sufficienza, ma nel complesso la serie si è rivelata piena di incongruenze
non ultime, quelle del sangue divino di cui erano prive (e per altro, se quando i bronze le hanno indossate fossero state bagnate, avrebbero potuto trasformarsi a loro volta in god cloth   ) e la modalità di morte per evaporazione, che contraddice quanto detto in merito alla loro rinascita... insomma, erano vivi? erano fantasmi? odino li ha trattati come delle mignotte, che dopo averli ''usati'' li ha scaricati negli inferi?
apprezzabile ma improbabile il tentativo di riconciliare il finale della parte di hades-meikai con il finale di questa miniserie... solo che la cosa è comunque temporalmente improbabile, visto che l avventura a asgard sembra durare diversi giorni, mentre tra la breccia nel muro del pianto e la lotta contro thanatos non credo sia passata più di qualche ora
a meno che viaggiare nel percorso degli dei non comporti qualche distorsione temporale (ma a sua volta se il tempo trascorso da saori nella giara è di diversi giorni, non si capisce come abbia fatto a sopravvivere)
Cangax

Shiryu wrote:
fa.gian. wrote:
Sto regista è da tenere d'occhio, ha fatto un mezzo miracolo.

Peccato che l'intervento di Nettuno fosse stato reso necessario proprio dal fatto che le armature d'oro, NON avendo il sangue divino, non potessero attraversare l'Iperdimensione da sole, e infatti risuonando piangevano, sulla breccia.

Ora che il sangue di Atena lo avevano, a che serviva Nettuno?

Bah  


E' vero!!    

L'ennesima contraddizione di questa serie.

Cmq è stato bello rivedere Nettuno e Syria, anche se per poco.

Le coppie d'oro bellissime, con dialoghi interessanti che approfondiscono o risolvono alcune questioni. Le più efficaci, nell'ordine Micene-Saga (dialogo stupendo,potenza devastante), Mur-Shaka (che bello vederli lottare insieme), Afrodite-Cancer (i 2 vincitori morali della serie). Le meno efficaci, nell'ordine, Camus-Milo (va bene ma mi aspettavo molto meglio), Aldebaran-Dokho (non aggiunge niente), Ioria-Shura (un pò forzata).

Il finale mi è piaciuto, anche se la serie ha numerosi errori. Però è stato bello rivivere nuove emozioni con personaggi che credevamo morti o sepolti.
Cavaliere di Gemini

Shiryu wrote:
Molto tirato l'intervento di Atena, buono solo a spiegare che lacrime e oggetti saranno pure d'aiuto, ma per la God definitiva ci vuole il sangue.


Esatto, hanno dato conferma ai nostri sospetti, meno male.

Quote:

Dall'armatura di Micene che torna integra nonostante il corno di Toro resti spezzato, al sole splendente quando dovrebbe esserci un'eclisse quasi completa. Dalla durata extra-long della suddetta eclissi, ai tempi lunghi dell'intervento di Nettuno. Senza contare che i Gold si dissolvono nonostante due episodi fa si fosse detto che ormai sono vivi, ma questa serie è un condensato di contraddizioni. Si sono pure scordati che c'era ancora Balmung in giro.


La vera stranezza è il corno di Toro che non viene mai riparato anche Harbinger ce l'ha così, quindi nemmeno con la rivoluzione delle Armature omeghiane il danno è stato riparato...niente, il povero Toro dovrà sempre ricordarsi di aver subito un danno, solo perché quel danno è stato inflitto da Pegasus...
Riguardo Nettuno (ti rispondo qui non quotando una tua frase successiva), i Gold dicono che non sono in grado di spedirle nell'Elisio quindi credo servisse il suo intervento...sul sangue, boh, le Armature regrediscono al loro normale stadio, quindi non credo potessero attraversare l'Iperdimensione (anche i bronzetti, finché non spuntano le ali, sono in balia della distorsione spaziotemporale, rischiando di venire risucchiati dalla parte opposta...quindi, pur non venendo uccisi all'istante come succede a Minosse, fin quando il sangue non fa spuntar loro le ali, non hanno potuto fare granché...e loro erano già lì, mi sembra normale che i Gold dalla Terra non possano spedirle direzione Elisio).

Sulle tempistiche: la mia idea, scritta anche altrove, è che il tempo scorra diversamente tra il mondo degli umani e quello degli dei (come nel G), quindi poche ore nell'Elisio corrispondono a giorni sulla Terra. Praticamente da inizio SoG i bronzetti sono giunti in poche ore nell'Elisio e hanno iniziato a combattere contro Thanatos, fino all'arrivo delle Gold, mentre nello stesso intervallo di tempo sulla Terra sono trascorsi alcuni giorni e una guerra contro Loki

-Cavaliere di Gemini-
Canc-Carlo

CdG ke il tempo scorra diversamente fra due dimensioni neanche a me ha mai dato problema, l'ho trovato cmq mal gestita per alcune cose come l'ecclissi ke dura da una settimana!
Maximiliam

Che le armature di bronzini regrediscano in ND è perchè quel pigrone si stancava di disegnarle.
Da quando compaiono, per tutto il tempo restano in quella forma nell'elisio e non è che abbiano sempre i cosmi bruciati al massimo, Saiya in pratica ci va in coma ma l'armatura non regredisce.

Penso che l'abbia fatto sia per pigrizzia e sia perchè altrimenti i bronzini in ND avrebbero dato mazzate a tutti
trailblazer

bell'episodio... ma sono amareggiato.

Amareggiato perchè c'era tutto per far venire una saga epica, c'era tantissima carne al fuoco, c'erano minimo 20 episodi di epicità senza pari. Ma tutto è stato affrettato e per certi versi rovinato dal dover condensare in pochi episodi il tutto.

Tuttavia sono contento che si sia dato spazio a tutti i gold. La parte dove a turno i gold crepano l'armatura di Loki è stupenda.
Ros di Pisces

trailblazer wrote:
La parte dove a turno i gold crepano l'armatura di Loki è stupenda.


Di quella parte ho apprezzato PARTICOLARMENTE IL PRIMO che sparisce..

fa.gian.

Comunque il colpo combinato "rose di Fish" e "strati di spirito" era mia

Voglio il ©opyright !!!!111!!1!1!!!!!

Spoiler:

Cavaliere di Gemini

Canc-Carlo wrote:
CdG ke il tempo scorra diversamente fra due dimensioni neanche a me ha mai dato problema, l'ho trovato cmq mal gestita per alcune cose come l'ecclissi ke dura da una settimana!


Beh la durata sulla Terra dell'eclissi è insolita, però è proprio questa eclissi ad essere anomala, essendo guidata dalla volontà di Hades, magari non segue le normali leggi della fisica.

Forse l'errore vero e proprio di SoG è far dire a Mur che si trova ad Asgard da qualche giorno: in assenza della frase le cose si potevano giustificare azzardando una proporzione tra i tempi sulla Terra e negli Inferi/Elisio.
E' un ragionamento del tutto inutile (quello che sto per scrivere), però un minimo di coerenza ci poteva stare se Mur non avesse detto quella frase...con ordine:

Ade parla di Eterna Eclissi per la prima volta nell'episodio 20 dell'Hades Chapter, dopo 3 episodi vediamo che la luna copre una piccolissima parte della superficie del sole (scena con Lamia), dopo altri 2 episodi (muro del pianto) si vede la scena con Fiore di Luna che prega e quella sempre con Lamia e lì il sole è coperto più o meno a metà. La cosa importante da notare è che all'inizio di SoG il sole è coperto proprio allo stesso modo, e la cosa è coerente, visto che passa pochissimo tempo dal muro all'episodio 1 di SoG. Quindi si ha che l'eclisse sia molto più lenta del solito (passano circa 5 episodi nel Meikai per coprire metà sole e questo equivale a circa una settimana, parole di Lifya). Dunque 5 episodi= circa 1 settimana sulla Terra= circa qualche ora nell'aldilà. Quindi è lenta sia in SoG che nel Meikai (nel Meikai non ci siamo fatti alcun problema perché non c'era il legame con SoG, quindi andava bene affermare che tempo Terra=tempo aldilà), ma la dinamica "fisica" è coerente tra le due opere.

Ecco quindi che Mur scombussola tutto dicendo di essere ad Asgard da qualche giorno, quando in realtà il punto che fa combaciare le due opere è proprio l'immagine dell'ultimo episodio del Meikai che mostra il sole nella stessa situazione di SoG episodio 1 (infatti dopo pochi minuti i Gold sarebbero giunti ad Asgard). E invece Mur era già lì da qualche giorno, come se l'eclisse si fosse fermata per qualche giorno dopo la morte al muro...

-Cavaliere di Gemini-
AndromedaLaNotte

Per adesso mi limito ad un commento a caldo!

Disegni terribili che hanno rovinato un episodio veramente emozionante..
Dopo la scarica adrenalinica dell'inizio, una lacrima a fine episodio..

Però vi dirò... Non mi sembrano tanto... morti... Mah, sarà.  
cavaliere della medusa

nn ho ancora visto l'episodio,cmq sia nn sarà questo a farmi cambiare l'opinione su questa serie...nel complesso come voto gli do 5,certi spunti e certi misteri diciamo sono stati anche interessanti,esteticamente bellissime le armature divine...ma x il resto penso ci sia poco di cui entusiasmarsi...nn m'aspettavo chissà che da questa serie,però bastava un po di coerenza in più  e linearità in certe situazioni che avrebbe potuto risultare un opera valida...peccato!
Phoenix no Ikki

io sono del parere di Fagian, coi paletti che avevano, han fatto un mezzo miracolo.

apprezzabile l'intervento di Nettuno alla fine per ricucire un pò le serie. E' ovvio che ormai le gold potevano passare da sole l'iperdimensione, ma questo era un problema che è nato dal momento che han deciso di far apparire le god gold cloth in questa serie, quindi ormai il danno era fatto e ho apprezzato il collegamento comunque.

PS ma I god gold saints riescono a colpire, singolarmentre o a coppia, al primo tentativo un dio potente come Loki mentre i god bronze con Hades singolarmente con ci riescono, e nemmeno Ikki e Seiya a coppia. Che i god gold, almeno in quel frangente, siano più potenti dei god bronze? CI riesce solo Seiya cogliendo Ade di sorpresa a colpirlo.
Come tutti ho goduto nelle interazioni tra i gold, specie tra Saga e Micene.
Maximiliam

Penso che sicuramente un gold in god cloth sia più potente di un bronze in god cloth, sia per base dell'armatura che per cosmo.

Poi potremmo dire che Hades è sicuramente più forte di Loki ma nemmeno in 2 riescono a colpirlo quindi non so quando valga questo
AndromedaLaNotte

Mi chiedo come mai a Camus abbiano tutti perdonato la "mala parte" però mi piace la sua grinta, come quella di Scorpio.

Eccezionale il colpo combinato di quel mostro di Saga e di Aiolos! Dialogo emozionante.

Doko sempre sottotono, e non scaglia neanche i cento draghi, oltre a non usare molto le armi.. Peccato

Shura e Aiolia.. dite che sia un accoppiamento forzato? A me è piaciuto molto, invece!!

DM che parla di proteggere gli altri è in sintonia con la sua evoluzione...

Non capisco perchè si siano dimenticati che Aphrodite ha anche le rose nere e bianche a disposizione.

Shaka e company eccezionali nell'alzare la difesa. Da pelle d'oca...

Mur meglio in difesa che in attacco.

Aldebaran QUI senza infamia e senza lode.

Nel complesso i primi minuti dell'episodio sono emozionanti davvero... Episodio davvero carino, ma disegnato coi piedi... Ho apprezzato di rivedere (quasi) Sirya/Sorrento.
Maximiliam

Per Camus non c'era tempo di  

Saga e di Aiolos senza parole

Per le armi ci ho rinunciato, Dohko, il volere della dea, c'è però da dire che al muro del pianto Dohko dice esspressamente a Seiya di non usare la spada ma lui se ne sbatte e la spada non è che diventi incandescente o superpesante quindi mi chiedo il suo veto a cosa si possa riferire

Aiolia, Shura, Aioros e Saga sono 4 personaggi collegati in qualche modo, penso anch'io che sia perchè quello rimaneva libero, Shura il problema l'aveva con Aioros e con Saga con Aioria è un collaterale

DM bella rivalutazione

Dokho mette solo gli scudi davanti

Avrebbe dovuto usare le rose nere che fanno un danno fisici, le rosse privano dei sensi ma non dovrebbero fare danni fisici

Mu visto che tutti picchiano e lui ha anche tecniche difensive gliele fanno sfruttare, ma non ho visto il crystal net

Toro idem, nulla di particolare

Sorrento sempre bello, Nettuno avrebbe potuto inviarlo insieme alle armature? Serve l'aiuto divino per passare, chissà se
Andromeda La Notte

Sarebbe stato bellissimo vedere Sorrento inviato nell'Elisio con le armature. Ma temo che le sue sirene avrebbero potuto far poco con Hypnos...
fa.gian.

Andromeda La Notte wrote:
Sarebbe stato bellissimo vedere Sorrento inviato nell'Elisio con le armature. Ma temo che le sue sirene avrebbero potuto far poco con Hypnos...

La cetra di Thanatos contro il flauto di Sirya?

Penso che ci sarebbero stati suiìcidi di fans per una altro concertino stracciamaroni, come quello di Orfeo poche puntate prima
nirti

Allora  visto e  rivisto  l'episodio e  di  conseguenza  posso  dare  un  giudizio  complessivo a  questo  punto  dell'intera  serie  anche  se  mi  limiterò  al  13   episodio  finale.

Temevo  ed  attendevo  questa  ultima  puntata    e  non  fatico  a  dire  che    in  cuor  mio  speravo  che  la  serie  non  finisse  così  presto,  ma  purtroppo  era  stato  tutto  già  deciso. Ritornando all'episodio  iniziamo  decisamente  bene  perchè  vedere  combinati  i  singoli attacchi   ti  istiga    a  vedere  di  nuovo  l'episodio  solo  per  il  piacere  di  rivedere  tali  prelibatezze (specialmente  le  rose  abbinate  ai  strati  di  spiriti).  Avrei  voluto  vedere  più  astio  tra  Scorpio ed  Acquarius,  ma non  vi  era  tempo e  la  stessa  frase detta  dal  cavaliere  dell'ottava  casa  è indice  di  come  in  realta  ora  i  due  siano  ex  amici  uniti  dal  dovere  comune. La  serie  culmina  con  Gemini e Micene  che    ironia  della  sorte    sono  la  coppia  finale.  Gemini  è  mortificato  ma  Micene  gli  evita  la  figura  di  merda  e  lo  assolve  dalle  sue  colpe.

Loki  comunque  per  loro  è  comunque  ben  più  forte e  solo  l'arrivo  dei  petali  dall'elisio  sporchi  di  sangue  (mandati  da  Atena  è  evidente)  rende    almeno  più  definitiva  la  trasformazione  delle  corazze,  così  finalmente  vediamo  l'ultime  due  armature  divine  ovvero  sagitter e  Pisces  evolversi (deo  gratias) Nota  di  dmerito  è  la  citazione alla  Dragonball  con  l'arrivo  dell'energia  simile  a  quando  Goku  la  richiede  per  l'energia  sferica...ma  va  beh  non  si  può  avere  tutto  dalla  vita.

Loki    viene  finalmente  sconfitto (era  anche  ora)  e  subito  arriva  Nettuno a  rompere  le  palle per  spostare  le  armature  d'oro  nell'elisio.  A  mio  avviso  le  armature  divine    tornano  normali  perchè  il  petalo  puciato  nel  sangue  di  Atena  esaurisce  il  suo  potere  limitato.  I  cavalieri  d'oro  scompaiono  uno  dpo  l'altro e  Ioria  come  sempre  è  un  deficiente  perchè  non  osa  mostrare  il  suo  lato  rimantico...peggio  per  lui!

Tornando  al  giudizio  vero  e  proprio,  a  parte  dei  disegni  davvero  terrificanti,  l'episodio  è  godibile e  termina    splendidamente  una  serie  con  scarsi  fondi
Goldsaint85

avrebbe preso una caterva di calci nel culo probabilmente
Jotaro Kujo

Poco ma sicuro
Maximiliam

Andromeda La Notte wrote:
Sarebbe stato bellissimo vedere Sorrento inviato nell'Elisio con le armature. Ma temo che le sue sirene avrebbero potuto far poco con Hypnos...


non voglio esagerare dicendo che Nettuno già che c'era versava un pò di sangue sull'armatura di Sorrento e poi lo mandava o addirittura lo inviava con la sua di armatura con un arma musicale divina

fa.gian. wrote:
Andromeda La Notte wrote:
Sarebbe stato bellissimo vedere Sorrento inviato nell'Elisio con le armature. Ma temo che le sue sirene avrebbero potuto far poco con Hypnos...

La cetra di Thanatos contro il flauto di Sirya?

Penso che ci sarebbero stati suiìcidi di fans per una altro concertino stracciamaroni, come quello di Orfeo poche puntate prima


E' stata sicuramente una cosa mai vista un combattimento tra 2 musici, tutto sta a come lo fai evolvere, sarebbe stato bello vedere le Armature di Generali bagnate col sangue di Nettuno e quindi goddizzate, magari in una seconda serie di SoG.

La puoi farci 13 episodi, 7 generali che combattono e più gli episodi per boss finale e qualche spiegone
Cavaliere di Gemini

Non so se lo avete già scritto, non ricordo:

avete notato che quando Ioria dà il colpo di grazia a Loki, il volto del dio si trasforma in una specie di groviglio di radici, le stesse che usava per combattere? Come se il vero aspetto del dio fosse quello, camuffato con le fattezze di Andreas ^^

Sono io ritardato ad essermene accorto solo ora?

-Cavaliere di Gemini-
Canc-Carlo

Gia nel 10 episodio vedevinke il corpo era fattondi radici.
Loki dice ke ora il suo contenitore è la Robe. Diciamo ke si crea un corpo con le.radici per ragioni estetiche
Cavaliere di Gemini

Non pensavo che fosse fatto effettivamente di radici, credevo che le radici fossero per lui una sorta di "nutrimento", almeno questa era la sensazione avuta quando ha indossato la Robe per la prima volta.

Il momento in cui viene sconfitto mi ricorda un po' il finale del film "Stargate", quando Ra si becca l'esplosione atomica in faccia e rivela il suo vero aspetto, fino ad allora nascosto nelle sembianze del ragazzo.

-Cavaliere di Gemini-
Andromeda La Notte

Maximiliam wrote:
Andromeda La Notte wrote:
Sarebbe stato bellissimo vedere Sorrento inviato nell'Elisio con le armature. Ma temo che le sue sirene avrebbero potuto far poco con Hypnos...


non voglio esagerare dicendo che Nettuno già che c'era versava un pò di sangue sull'armatura di Sorrento e poi lo mandava o addirittura lo inviava con la sua di armatura con un arma musicale divina

fa.gian. wrote:
Andromeda La Notte wrote:
Sarebbe stato bellissimo vedere Sorrento inviato nell'Elisio con le armature. Ma temo che le sue sirene avrebbero potuto far poco con Hypnos...

La cetra di Thanatos contro il flauto di Sirya?

Penso che ci sarebbero stati suiìcidi di fans per una altro concertino stracciamaroni, come quello di Orfeo poche puntate prima


E' stata sicuramente una cosa mai vista un combattimento tra 2 musici, tutto sta a come lo fai evolvere, sarebbe stato bello vedere le Armature di Generali bagnate col sangue di Nettuno e quindi goddizzate, magari in una seconda serie di SoG.

La puoi farci 13 episodi, 7 generali che combattono e più gli episodi per boss finale e qualche spiegone



Come è stata una cosa mai vista?? E Pharao contro Orfeo, allora ?
fa.gian.

Andromeda La Notte wrote:
Come è stata una cosa mai vista?? E Pharao contro Orfeo, allora ?

Infatti è quello il concertino stracciamaroni di cui parlavo io ^^

PS:
Mi chiedevo se sarebbe possibile, per la TOEI far partire uno spin-off con protagonisti i generali degli abissi.

Potrebbero raccontare storie inedite, escludendo del tutto la volpe lilla e i suoi tirapiedi, ed espandere l'universo di Saint Seiya, anche perché per forza di cose, i mariner avrebbero motivazioni meno ingessate di quelle di Saori e Seiya, e quindi potrebbero virare su storie meno manichee

E non dovrebbero nemmeno metterli in campo tutti 7.
Maximiliam

Sembra che Loki abbia preso il controllo di alcune radici e si sia fatto un corpo con quelle, mi domando dove fosse il suo vero corpo. Cioè un pugno in faccia distrugge il simulacro ok, ma anche lo spirito?

Nessuno lo rimette nell'anfora? Loki morto senza uccidere il vero corpo con accaduto con Hades?
Maximiliam

Andromeda La Notte wrote:
Maximiliam wrote:
Andromeda La Notte wrote:
Sarebbe stato bellissimo vedere Sorrento inviato nell'Elisio con le armature. Ma temo che le sue sirene avrebbero potuto far poco con Hypnos...


non voglio esagerare dicendo che Nettuno già che c'era versava un pò di sangue sull'armatura di Sorrento e poi lo mandava o addirittura lo inviava con la sua di armatura con un arma musicale divina

fa.gian. wrote:
Andromeda La Notte wrote:
Sarebbe stato bellissimo vedere Sorrento inviato nell'Elisio con le armature. Ma temo che le sue sirene avrebbero potuto far poco con Hypnos...

La cetra di Thanatos contro il flauto di Sirya?

Penso che ci sarebbero stati suiìcidi di fans per una altro concertino stracciamaroni, come quello di Orfeo poche puntate prima


E' stata sicuramente una cosa mai vista un combattimento tra 2 musici, tutto sta a come lo fai evolvere, sarebbe stato bello vedere le Armature di Generali bagnate col sangue di Nettuno e quindi goddizzate, magari in una seconda serie di SoG.

La puoi farci 13 episodi, 7 generali che combattono e più gli episodi per boss finale e qualche spiegone





Come è stata una cosa mai vista?? E Pharao contro Orfeo, allora ?


Avevo rimosso quel combattimento che non mi era piaciuto

Concordo per l'idea di un anime con solo i generali e magari anche loro god cosi la bandai ci fa altri modellini  
Aldebaran

Le scene dell'episodio sono carine, ma vi sono è una grave incongruenza che rovina la cosa.
Libra

Per me l'episodio ha delle punte molto apprezzabili (i dialoghi Saga/Micene e Milo/Camus, gli attacchi combinati e altre interazioni tra Gold) e incongruenze aberranti (il sole in primis, poca chiarezza sia sull'intervento di Atena che sul ruolo di Nettuno).
Nel complesso si tratta di una classica ultima puntata, con tutte scene un po' scontate, le solite liturgie di gruppo e banalità a pacchi. Insomma, un finale molto telefonato, ma serie decisamente promossa!
lando

Shiryu wrote:

Peccato che l'intervento di Nettuno fosse stato reso necessario proprio dal fatto che le armature d'oro, NON avendo il sangue divino, non potessero attraversare l'Iperdimensione da sole, e infatti risuonando piangevano, sulla breccia.

Ora che il sangue di Atena lo avevano, a che serviva Nettuno?


anche le bronze con sangue di athena (direttamente buttato addosso) regrediscono, l'effetto evidentemente non è permanente e il sangue via petalo dura meno del sangue diretto sulla cloth.


altra chiave di lettura: le cloth non vanno (quasi) mai in giro da sole, serve qualcuno che le guidi, e nettuno fa questo in vece dei gold che stavano per morire. e visto che devi passare l'iperdimensione, serve una guida parecchio potente (come un dio).



comunque questa puntata mi è piaciuta moltissimo, sicuramente la migliore della serie (come contenuti, per lo meno) e perché strizza tantissimo l'occhio ai fan di vecchia data, che aspettavano certe scene da quasi 30 anni ormai.

non mi è piaciuta la battaglia finale nelle sfere dorate, mi è sembrata una gran boiata in tutta onestà, ma penso sia una citazione della scena finale della serie classica, quando saori chiude nella bolla i bronze per rimandarli sulla terra; idem la storia dell'energia della terra e degli uomini, che sembra non c'entrare nulla di nulla con saint seiya (forse una citazione anche qui, shunrei che prega e disturba death mask?)

la serie nel complesso è quel che è, una marchetta ai nuovi myth fatta con mezzi (credo) scarsucci, che alla fin fine non crea grossi buchi logici o di trama (le imprecisioni son tutte cazzatine, alla fine, facilmente spiegabili) e si incastra tranquillamente nella continuity. accontanta i fan di un po' tutti i gold (tranne quelli di camus, forse, ammesso che ne esistano) e non disturba i vecchietti come me, che inorridivano a vedere ciondoli-cloth o macchie di rorschach spacciate per manga.


sufficienza piena alla serie, diciamo un bel 6 1/2, e un bel 8 alla puntata.
Shiryu

Sorpresa sorpresa.

Se fate caso a uno degli ultimi fotogrammi dell'ultimo episodio, si vedono Frodi e Sigmund che addestrano nuove reclute asgardiane. Sulla sinistra si notava un gigante. Ebbene, Furuta ha confermato su twitter che è Heracles, e non solo: anche Surt è presente nell'immagine, sempre a sinistra, ed entrambi sono sopravvissuti e nobilitati dalle azioni di Camus e Aldy.

Scorpione

Bella sorpresa. Non avrei mai pensato a loro due.

Camus almeno si sentirà meno in colpa delle sue azioni che hanno portato frutto.
Andromeda La Notte

Shiryu wrote:
Sorpresa sorpresa.

Se fate caso a uno degli ultimi fotogrammi dell'ultimo episodio, si vedono Frodi e Sigmund che addestrano nuove reclute asgardiane. Sulla sinistra si notava un gigante. Ebbene, Furuta ha confermato su twitter che è Heracles, e non solo: anche Surt è presente nell'immagine, sempre a sinistra, ed entrambi sono sopravvissuti e nobilitati dalle azioni di Camus e Aldy.


Bellissima trovata! Mi davvero piacere per Surt. Però questo vuol dire che Aphrodite ha salvato anche loro? Boh
Cangax

Sono contento per Heralces. Meno per Surtr, si meritava ben altro.
Cmq questo è il lato che mi piace di Soul of gold....l'attenzione nei particolari  che piacciono a noi fan! Se si avessero avuto 4-5 episodi in più per caratterizzare meglio i personaggi e allungare gli scontri sarebbe venuta su una bella serie!!
Quindi in pratica gli unici a lasciarci le penne sono stati Baldr e Utgard, che tra l'altro era già morto!
Maximiliam

Shiryu wrote:
Sorpresa sorpresa.

Se fate caso a uno degli ultimi fotogrammi dell'ultimo episodio, si vedono Frodi e Sigmund che addestrano nuove reclute asgardiane. Sulla sinistra si notava un gigante. Ebbene, Furuta ha confermato su twitter che è Heracles, e non solo: anche Surt è presente nell'immagine, sempre a sinistra, ed entrambi sono sopravvissuti e nobilitati dalle azioni di Camus e Aldy.



Sono molto contento della cosa, 4 GW su 7 che non sono morti, almeno se ci sarà una serie futura si potranno riutilizzare  
Cavaliere di Gemini

cangax wrote:

Quindi in pratica gli unici a lasciarci le penne sono stati Baldr e Utgard, che tra l'altro era già morto!


E poi c'è Fafner, che è da considerarsi sia vivo che morto, un po' come il gatto di Schrödinger

Scherzi a parte, è una bella sorpresa, non tanto perché sentissi la mancanza di quei due, quanto, piuttosto, per avere un particolare in più riguardo la vita di questi nuovi GW. E' poco in confronto ad altri buchi narrativi, però almeno così veniamo a conoscenza della sorte di ognuno dei 7.

-Cavaliere di Gemini-
Shiryu

Andromeda La Notte wrote:
Bellissima trovata! Mi davvero piacere per Surt. Però questo vuol dire che Aphrodite ha salvato anche loro? Boh

Furuta dice che sono stati salvati dalla nobiltà di Camus e Aldebaran, si vede che l'albero non li aveva assorbiti o è successo qualcosa fuori scena. Io propendo per la prima, con "salvato" usato in senso spirituale più che materiale.  
Libra

Mah, onestamente se fossero morti non mi sarei strappato le vesti...
con Surtr, che di fatto non ha una caratterizzazione autonoma, mi sembra un (goffo) tentativo in zona Cesarini di salvare Camus.
Per quanto riguarda Herakles, la cosa mi piace di più, anche se il personaggio è parecchio scialbo
Chaos

Scelta molto interessante.
Certo i due god warrior in questione risultano essere abbastanza piatti, ma in questo modo non solo si da continuità interna al futuro dei guerrieri asgardiani.
Inoltre permette di aggiungere una nota positiva alle abominevoli azioni di Camus, che nonostante tutto il casino creato è riuscito nel suo intento, salvando l'amico di un tempo che potrà ora vivere una vita libera dai fantasmi del passato; per cui le scelte di Camus continuano ad essere egoistiche e fuori contesto, ma almeno hanno raggiunto il loro scopo.
Maximiliam

Per Fafner, non so quanto il corpo posso conservarsi senza l'anima, magari va in coma?

Siamo noi che ci siamo preoccupati troppo di capire, per aiutare Surt bisognava fare quello che Camus aveva pianificato, è al di la della nostra comprensione (si come no   )
Scorpione

Simpaticissimo meme dopo la notizia che anche Surt ed Haracles sono sopravvissuti.

https://scontent-lax3-1.xx.fbcdn....6512596_7126841438893075311_o.jpg
AndromedaLaNotte

Scorpione wrote:
Simpaticissimo meme dopo la notizia che anche Surt ed Haracles sono sopravvissuti.

https://scontent-lax3-1.xx.fbcdn....6512596_7126841438893075311_o.jpg


Che voleva, anche lui? si era scelto proprio Virgo..   Voleva anche sopravvivere?
Aiolos87

Nella scena post sigla di chiusura in cui vediamo Frodi e Sigmund addestrare le nuove leve vi siete accorti che ci sono anche Heracles e Surt che quindi sono sopravvissuti ?
Cavaliere di Gemini

Aiolos87 wrote:
Nella scena post sigla di chiusura in cui vediamo Frodi e Sigmund addestrare le nuove leve vi siete accorti che ci sono anche Heracles e Surt che quindi sono sopravvissuti ?


Sì, lo ha fatto notare il boss nella pagina precedente di questo topic

-Cavaliere di Gemini-
Chaos

AndromedaLaNotte wrote:
Scorpione wrote:
Simpaticissimo meme dopo la notizia che anche Surt ed Haracles sono sopravvissuti.

https://scontent-lax3-1.xx.fbcdn....6512596_7126841438893075311_o.jpg


Che voleva, anche lui? si era scelto proprio Virgo..   Voleva anche sopravvivere?


Dovrebbe rallegrarsi a Fafner è andato peggio.
Aledileo

E' finito Soul, ed è finito come immaginavo: i Cavalieri d'Oro tutti insieme che sostengono Ioria che dà il colpo finale. Niente di originale nè di inaspettato in tutto questo. Qualche elemento positivo però, che ho apprezzato in questo episodio, c'è:
- bello il team up Ioria e Capricorn, e quello tra Micene e Gemini. Ottimi abbinamenti.
- bello, e in linea con il personaggio, l'intervento di Atena, che nonostante stia morendo non rinuncia a intervenire in aiuto dei suoi Cavalieri.
- ottimo il cameo di Nettuno, e anche sensato. Afferma che l'esplosione dei cosmi dei Cavalieri d'Oro ha risvegliato il Dio. Solo questo alza la media dell'episodio! Lo trovo un piccolo ma significativo riferimento!

Dal contro invece abbiamo.. troppi personaggi. Davvero, dodici Cavalieri d'Oro sono troppi. Abbiamo dei combattimenti assurdi, come scemi se ne vanno due alla volta a fare la loro sfilata lanciando i colpi contro Loki, che ovviamente li para tutti. Dialoghi miserissimi, solite frasi "salviamo la Terra e gli uomini" dette mille volte, ma soprattutto qual è il senso di presentarsi quando tutti indossano l'armatura d'oro divina? A chi lo stanno dicendo il proprio nome? Qualcuno non lo sapeva ancora? Bah!  Sigmund e Frodi che fanno? Non potrebbero intevenire in aiuto dei Cavalieri d'Oro contro Loki, difendendo la loro terra che, troppo tonti, non si erano accorti era stata invasa dall'interno? Ma soprattutto.. Loki esce malissimo. Dopo aver avuto Saturn (una Divinità intelligente, potentissima e originale) e i meravigliosi Titani, Soul of Gold propone un Loki macchietta, che è come le Divinità della serie classica: preso e messo lì, il villain che vuole distruggere tutto e basta. tra l'altro, come Grande Ingannatore, non fa neanche granché, dato che viene ingannato da Odino, che aveva previsto la contromossa. Peccato, perché Loki è una figura che adoro nella mitologia nordica.
Nel complesso, puntata da 5, personalmente non mi ha entusiasmato, c'erano troppi personaggi e gestirli è stato davvero difficile.

Non ho letto le pagine precedenti, quindi mi scuso se qualcuno lo ha già notato, ma quando i Cavalieri d'Oro lanciano il loro attacco finale contro Loki, credo che siano stati ordinati dal più debole al più forte (escluso Ioria che era a parte), infatti partono da Fish e Scorpio, poi salgono su con Toro e Cancer, Capricorn e Acquarius, Libra e Mur, Virgo, Gemini e Micene. Non credo sia un ordine casuale.
Ora vado nel topic generale di Soul of Gold.
Flare

Puntata molto scontata.

Carine le interazioni fra certi gold, come Micene e Saga, che finora date le circostanze non avevano ancora potuto “chiarirsi”; ben fatto il rimando alla serie classica con Nettuno e Serian (anche se secondo me non era necessario, ma una strizzata d’occhio è sempre gradita ^^).

A parte questo il finale è stato particolarmente piatto: le coppie di gold che tentavano i loro colpi contro Loki (sembrava più una coreografia che altro), il combattimento nel cielo tanto per cambiare aria, i gold che lasciano andare Ioria per l’ultimo colpo (magari riunire anche i loro per aiutarlo non sarebbe stata una brutta idea), le armature divine pro (grazie Atena salvaci tu) e chi più ne ha più ne metta.
Troppi personaggi da gestire in questo finale e la cosa si è vista. Ma poi… fanno la fatica di spiegare che in realtà non sono resuscitati in modo fittizio ma in vera carne e ossa , perché sono morti? Boh >_>
Scorpione

Regalo di Natale

http://www.yours-ever.net/rear/sa...a-soul-of-gold-recap-episodio-13/
Canc-Carlo

Raga ho scoperto che il doppiattore originale di Odino nella serie classica morì prima che SoG fosse prodotta.
Tenendo conto che per Hilda hanno richiamato la doppiatrice storica, secondo voi può essere per la poca voglia di trovare un nuovo doppiatore che hanno scelto la possessioen momentanea di Lyfia?
       ICavalieriDelloZodiaco.net Forum Index -> Saint Seiya Omega e Soul of Gold
Page 1 of 1
Create your own free forum | Buy a domain to use with your forum