Archive for ICavalieriDelloZodiaco.net Il forum dedicato al mondo leggendario de I Cavalieri dello Zodiaco e a tutti gli spin-off del marchio Saint Seiya
 


       ICavalieriDelloZodiaco.net Forum Index -> Saint Seiya Book Club
Shiryu

Volume 3 - capitolo 3

Arrivano i Black Four e comincia a delinearsi un po' la minaccia di Ikki

http://mangafox.me/manga/saint_seiya/v03/c011/1.html

Che ne pensate?
Scorpione

Capitolo carino (quindi OK).
I black 4 appaiono come una minaccia più temibile rispetto ai ghosts visti nel capitolo precedente. Anche il villain Ikki ne esce più credibile nelle sue intenzioni di "killer" dei cavalieri.
Il legame tra i 4 protagonisti inizia a cementarsi e si intravedono già le prime accoppiate: Seiya-Shiryu & Hyoga-Shun.
Saga no Gemini

Capitolo molto simile alla controparte animata. L'unico neo è l'hype sui Black Saints che si dissolverà in poco tempo. Per me è Ok.
Ioria79

Capitolo così così.
Simile all'anime anche se con meno scene.
Risulta ben fatta solo la presentazione dei quattro Black Saints prima avvolti nella nebbia e poi mostrati interamente sulla scogliera con Phoenix.
Per il resto la parte dei combattimenti di Black Swan, prima con Andromeda e poi con Crystal, sono a senso unico prima in un verso e poi nell'altro.
Shiryu

Ho votato "meh", è un capitolo che per quanto mi riguarda imbruttisce un episodio dell'anime già non granché di suo.

La cosa positiva è che gioca attorno alla scelta di campo di Cristal. Seiya all'inizio dice che non sa se sia amico o nemico, e tutto il preambolo visto nel volume scorso giustifica le scene in cui si vede la sagoma del Cigno e fa pensare che abbia deciso di ucciderli. Shun stesso all'inizio crede sia proprio lui il nemico, e quindi il suo intervento in positivo è un colpo di scena che lo inserisce del tutto tra i protagonisti.

Peccato che tutto il resto faccia acqua. Saori e Tatsumi vogliono che venga recuperata l'armatura d'oro anche a costo della vita dei Cavalieri. Loro schifano Saori, quindi perché obbedire?
Shun diventa sempre più pippa, e tira fuori la catena dal niente pur essendo in abiti civili e senza armatura.
Lo scontro tra Cigni alla fine è pochissima cosa, e la nota finale sul fatto che Cristal sia stato leggermente ferito nasce e muore lì.

L'idea stessa dei Black Four come copia sputata dei protagonisti non mi è mai piaciuta. Capisco l'idea della controparte oscura ecc, ma mi è sempre sembrata un'enorme forzatura, più dei nomi del DS.
Antares

Concordo in larga parte con Shiryu, per me è il primo "meh".

Gli scontri con Cigno Nero non sono gran ché e Andromeda continua a fare una figura barbina. Rispetto all'anime, da una parte è un po' più giustificato perché non indossa l'Armatura, ma dall'altra questo porta all'assurdità per cui tira fuori la catena dal nulla... Il fatto poi che Cristal incontri pochissime difficoltà lo sminuisce ancora di più. Carina la scena sulla scogliera con i Cavalieri Neri e Phoenix, ma neanch'io ho mai particolarmente apprezzato l'idea che i primi avessero sia gli stessi volti dei protagonisti (Kuru si sforza di cambiare i colori dei capelli e dettagli come la carnagione di Pegasus Nero e gli occhi di Dragone Nero, ma rimane comunque qualcosa di assurdo), sia soprattutto le stesse Armature (che è una coincidenza non da poco).

Assurdo anche che i segni dei pugni di Phoenix siano rimasti su un albero per anni o che Andromeda pensi subito al Cigno vedendo un paio di tagli sulla corteccia ^^'
La caratterizzazione di Isabel sembra proprio l'opposto dell'anime, dove ricordo una conversazione in cui affermava che la vita dei Cavalieri era più importante della Sacra Armatura (l'esatto contrario del manga, appunto).
Uniche note positive del capitolo, il rapporto di fiducia tra Pegasus e Sirio e i dubbi su Cristal, che in effetti nella versione animata hanno portato a dei dialoghi un po' strani da parte di Andromeda (ma non so se sia una questione di DS).
Shura di Capricorn

Il capitolo non è certo memorabile però ha dei momenti interessanti.
Pegasus che sospetta di Cristal dà un po' di senso alle dichiarazioni bellicose di quest'ultimo come difensore degli ideali del Santuario. Il Cigno si è allineato ma Pegasus non dimentica come si è affacciato sulla scena.
Non mi dispiace poi che i cavalieri Neri appaiano direttamente in città.
Ciò che resta fumoso e pure esagerato è il ruolo di Phoenix, definito come il potenziale villain, come l'avversario più pericoloso, come colui che ha il potere di richiamare a sé i Cavalieri Neri la cui entità resta un mistero. Insomma, tutto risulta un po' troppo forzato.
Chaos

Capitolo molto cosi cosi.

Saori continua a dare ordini ai protagonisti nonostante, ormai, non abbiano più ragione di ubbidirle...il torneo è stato sospeso, per cui Seiya non può più sperare di contare sulla fama acquisita per rivedere la sorella, Shun "sa" che suo fratello è vivo e sa che dovrò affrontarlo, Shiryu ha perso e deve pensare a riparare le armature e Hyoga non le ha mai ubbidito.

Ricordiamo lui era arrivato al torneo con il proposito(a parole) di eliminare tutti i "traditori" (sebbene abbia cambiato idea quasi subito) e tale spunto in questo cap è, in teoria, sviluppato perché sia Seiya sia Shun hanno dei dubbi sulle sue scelte di campo. Passando ai Black Four, nonostante pur con le sue limitate doti di disegnatore il Kuru abbia inserito delle differenze fisiche rispetto agli originali, non ho mai apprezzato la scelta di renderli delle vere e proprie ombre. Non l'ho apprezzata da bambino vedendola in anime la prima volta  e non la apprezzo neppure ora.

Il combattimento con Black Swan? Un preambolo, anche se è deprimente vedere come Hyoga gli tiene testa quando il povero Shun era stato nuovamente pestato a dovere.
Goldsaint85

un altro uhm
archiviate le pippe dell'altra volta, si fanno avanti questi black saint veri e propri che però nell'uno contro uno già mostrano di essere inferiori.
shun continua con le figure da pippetta
disegni abbastanza brutti  
Verseau88

Ce l'ho fatta! Sono in pari, uno yeah per me!
Allora capitolo leggermente migliore del precendente, ma sempre su bassi livelli, il che è un peccato perché il volumetto era partito bene.
Dunque vediamo:

- Saori, personaggio che apprezzo molto nella versione animata, qui risulta molto fredda e "cattiva", il che è anche normale dal momento che in pratica è stato cresciuta da quella carogna umana di Tatsumi, senza contare che Kurumada probabilmente la resa così per rendere più evidente il cambiamento di carattere, infatti ordina a Seiya e soci di recuperare il gold cloth anche a costo della vita, certo devo dire che questo suo atteggiamento è piuttosto strano, forse sarebbe stato più indicato nell'anime, in fondo, Saori sa già di essere chi lei in effetti è, di conseguenza dovrebbe dare più importanza alla vita dei suoi Saint piuttosto che al recupero della sacra armatura. Ah già, che bellino il vestito che indossa.

- Shun, ne esce sempre peggio, viene praticamente ridicolizzato da Black Swan e inoltre si ritrova misteriosamente con la catena pur non indossando la sua armatura, sarebbe stato più logico fosse una catena generata dal suo cosmo piuttosto che quella vera.

- Hyoga ha definitivamente fatto la sua scelta di cambio, infatti interviene per salvare Shun ed il suo scontro con la sua controparte nera verte di gran lunga a suo favore.

- Bene Seiya che non è sicuro di poter considerare Hyoga un amico visto come si era presentato alle Galaxian war.

- Una cosa che mi ha colpita è il perfetto bilanciamento tra le coppie Shun-Hyoga e Black Andromeda - Black Swan, nella prima è Hyoga a salvare Shun, nella seconda succede l'esatto opposto.

- Negativo anche il fatto che le controparti black dei Saint siano uguali ai Saint stessi, molto inverosimile.
Phoenix no Ikki

per me è uhm.... però l'idea di Saori che ancora è fredda coi protagonisti per me è più sensata dell'anime dove i rapporti cambiano troppo repentinamente. Qui ancora c'è freddezza tra lei e i saint. Il fatto che questi ultimi vogliano recuperare il gold cloth invece è sensata perchè sanno che se lasciato in mano di Ikki sarà pericoloso. Combattono non per Saori ma per salvare l'umanità dall'ascesa di un tiranno, quindi ci sta. Dopotutto son cavalieri di Atena. Strano anche per me la catena di Shun dal nulla.
Shiryu

Nell'anime non è tanto che cambino, ma che Isabel impara a esprimersi e porsi meglio. Già quando Pegasus salva Sirio si vede che è preoccupata  
Verseau88

Beh che voglia mantenere, davanti ai suoi Saint, una situazione di algido distacco ci può anche stare, solo che mi stride un po' che Saori, già consapevole della sua identità, dica loro di rischiare le vite per riportare indietro la gold cloth per quello che alla fine è un motivo stupido perché, per come lo interpretata io, e può darsi che sbagli, lei rivuole la cloth per far ripartire le galaxian war e non tanto per il pericolo rappresentato da Ikki con la sacra armatura, di fatto farebbe la figura di quella inadatta al ruolo, da l'impressione che per lei conti di più l'immagine della fondazione piuttosto che la salvezza dell'umanità e ripeto, lei già sa.
Ioria79

Quando si apre la nuova discussione?
WLTR88

Capitolo 11
L'apparizione dei Black Four

Pagina 1
Tatsumi: Avete ripreso solo le braccia e le gambe? Siete degli stupidi? Come avete potuto tornare indietro così? Che cavolo state pensando?

Pagina 2
Saori: Tatsumi, ora basta.
Tatsumi: Sì.
Seiya: Tu sarai stupido.
Saori: In ogni caso, senza il gold cloth è impossibile continuare le Galaxian Wars sulle quali ho scommesso il prestigio della Fondazione Grado! Voi quattro dovrete riprendere gli altri pezzi a rischio delle vostre stesse vite!

Pagina 3
Seiya: Come si fa a essere così presuntuosi?
Shiryu: E' inutile che ti arrabbi ogni volta che i loro modi ti infastidiscono. Per ora ci salutiamo qui. Ci penso io a fare le dovute riparazioni al mio cloth e a quello di Pegasus!
Seiya: Grazie, Shiryu. Al pensiero di dovere combattere contro i black saint con un armatura distrutta non mi sento sicuro.
Shiryu: Già. Visto che voglio sapere come sta il mio maestro passerò anche a Goro-Ho!
Seiya: Cerca di non perdere tempo, il posto dove hai intenzione di andare a riparare i cloth è molto lontano, si trova nella zona interna dell'India, no?
Shiryu: Sì, lo so. Non so se verranno riparati subito, ma farò qualsiasi cosa perché accettino la nostra richiesta. Quindi cercherò di ritornare al più presto. Il tuo cloth ritornerà come nuovo!

Pagina 4
Seiya: Mi fido di te, Shiryu.
Shun: Sta attento. Me ne vado anch'io. Ho una cosa da fare.
Seiya: E' pericoloso andare in giro da soli. Non sappiamo quando i black saint ci attaccheranno.
Shun: Non preoccuparti. Mi sono ricordato di un posto riguardo a mio fratello.

Pagina 5
Seiya: Shun, non pensarci troppo.
Shun: Grazie, Seiya.
Seiya: A proposito, dov'è finito Hyoga? Non si è fatto vedere in questi giorni. Come al solito non riesco a capire se è un nostro amico o un nostro nemico!

Pagina 6
Shun: Già. Sono sicuro che è quest'albero! Quando era piccolo si dedicava agli allenamenti nelle arti marziali contro questo albero. Che nostalgia! Sono i segni dei suoi colpi. Cosa sono questi segni? E' come se fossero stati scavati con i pugni e con le unghie! E' la grande croce della costellazione del cigno? Questo significa che li ha fatti Cygnus? Ma per quale motivo? Un nemico? Cosa? Le mie catene sono congelate! E' impossibile. L'unica persona in grado di lanciare un'aria congelante così potente è solo lui. Ma perché? Perché, Cygnus?

Pagina 7
Black Swan: Cygnus ha fatto qualcosa?
Shun: Sei là? Non ce la faccio! Le catene che formano la nebulosa di Andromeda sono congelate e non servono a nulla!

Pagina 8
Black Swan: Andromeda, le tue catene non sono un granchè.

Pagina 9
Shun: E' il Diamond Dust! Sono sicuro! Lui è Hyoga di Cygnus! Però è nero. E lo sono anche i suoi cristalli di neve.

Pagina 10
Black Swan: Visto che ho sentito dire che sei il fratello minore del signor Ikki ti immaginavo più forte, invece sei assai diverso da tuo fratello maggiore. Sei un debole! Ascolta, Andromeda! Ho ridotto in pezzi quell'albero che ti ricordava il legame fra te e tuo fratello! Ormai non esiste nulla che ti lega al signor Ikki. Così posso ucciderti senza esitazioni!

Pagina 11
Shun: Tu non sei Hyoga. Non sei Cygnus.
Black Swan: Invece lo sono. Ma con indosso il black cloth!

Pagina 12
Shun: Cosa? Questa è solo un illusione? Mi sento come se il mio corpo si stesse sciogliendo in un cristallo di neve nera!

Pagina 13
Black Swan: Ricordati quant'è terrificante l'abilità dei black saint. Va all'inferno! Come? Il mio braccio è congelato! E' assurdo! Che è successo?
Hyoga: Questa è l'aria congelante di Cygnus.

Pagina 14
Shun: Hyoga!
Hyoga: Avevo avvertito la presenza di un black saint la cui costellazione protettrice è la grande croce del nord come la mia. Sei tu, vero?
Black Swan: Cosa sta succedendo? La mia neve nera sta diventando bianca.

Pagina 15
Hyoga: Chiariamo subito chi di noi due è all'altezza di essere protetto dalla grande croce del nord! Combattiamo, Black Swan!

Pagina 16
Shun: Hyoga.
Black Swan: Interessante. Non mi aspettavo di incontrarti così presto, Cygnus. Anch'io volevo chiarire chi di noi due è il vero saint della costellazione del cigno! Morirai qui, Cygnus!

Pagina 17
Shun: Quanto si assomigliano! E' come se ci fossero due Cygnus! Ma anche se i loro cloth hanno la stessa forma, quello nero è come se fosse un abito malvagio.

Pagina 18
Black Swan: Cygnus, assaggia il terrore del Black Blizzard!
Hyoga: Che?

Pagina 19
Shun: Hyoga!
Hyoga: Accidenti. Non riesco a muovermi. Non immaginavo che l'aria congelante di Black Swan fosse così potente.

Pagina 20
Shun: Il corpo di Hyoga è congelato!
Black Swan: Ben ti sta, Hyoga! La mia neve nera congela persino le fiamme. E' assurdo! Il corpo di Cygnus si sta rompendo!

Pagina 21
Shun: Hyoga?
Hyoga: Black Swan, la tua aria congelante non è un granchè. Con questa puoi congelare le fiamme ma non il mio corpo! Ciò che sei riuscito a congelare era solo la superficie. Black Swan, ora tocca a te capire cos'è la vera aria congelante! Conoscerai il terrore del Diamond Dust! Black Swan, sei stato abbastanza bravo da aver evitato il Diamond Dust, ma una gamba è già congelata! Sei finito. Con quella gamba non potrai evitare il prossimo attacco del Diamond Dust! Black Swan, questo sarà il colpo finale! Che cosa sono queste?

Pagina 22
Shun: Sono delle catene nere.
Black Andromeda: Black Swan, che stai facendo? Stai giocando?
Black Swan: Non ficcare il naso in cose che non ti riguardano! Questa è una battaglia fra me e Cygnus!

Pagina 23
Black Pegasus: Non possiamo lasciarti qui a giocare, perché il signor Ikki ci sta aspettando. Non possiamo farlo aspettare ancora!
Hyoga: Chi cavolo sono questi?

Pagina 24
Black Swan: Abbi pazienza, Cygnus, la nostra battaglia è rimandata!
Hyoga: Cosa?
Black Swan: Fino ad allora ti lascerò vivo.
Hyoga: Sono spariti! Il mio braccio sinistro è paralizzato. E' un nemico terribile, ha evitato il mio Diamond Dust e mi ha causato un danno notevole. Hai sentito, Shun? Hanno detto che loro quattro erano stati chiamati da Ikki. E' un uomo temibile, forse loro sono i più forti fra i black saint! Ora il gruppo di Ikki è pronto a combattere!

Pagina 25
Black Four: Signor Ikki, ci fa piacere vederla dopo tanto tempo. Noi Black Four siamo arrivati!

Pagina 26
Ikki: Vi ho fatto venire dalla lontana isola Death Queen perché custodiate il gold cloth! Prendete!

Pagina 27
Black Pegasus: Io, Pegasus, prendo i fianchi!
Black Dragon: Io, Dragon, custodisco il busto!

Pagina 28
Black Swan: Io, Swan, terrò le spalle!
Black Andromeda: Io, Andromeda, prendo l'addome.
Ikki: La testa la custodisco io. Così il gold cloth è suddiviso in nove parti! Ma la vostra missione non è solo quella di custodirli!
Black Swan: Lo sappiamo, signor Ikki.
Black Pegasus: Noi Black Four le riporteremo da lei insieme agli altri pezzi!

Pagina 29
Black Four: Giuriamo che le porteremo anche la vita dei quattro bronze saint!
WLTR88

Bel capitolo, che serve a mostrare i Black Four.
       ICavalieriDelloZodiaco.net Forum Index -> Saint Seiya Book Club
Page 1 of 1
Create your own free forum | Buy a domain to use with your forum