Archive for ICavalieriDelloZodiaco.net Il forum dedicato al mondo leggendario de I Cavalieri dello Zodiaco e a tutti gli spin-off del marchio Saint Seiya
 


       ICavalieriDelloZodiaco.net Forum Index -> Saint Seiya Book Club
Shiryu

Volume 4 - capitolo 3

Proseguono le battaglie contro i Cavalieri Neri, ed è il momento di Shun!

http://mangafox.me/manga/saint_seiya/v04/c015/1.html
elisa

Capitolo promosso un Ok, bello lo spirito di sacrificio di pegasus che taglia con la mano la catena di Shun cosi lui può combattere senza avere un peso con se ma soprattutto ottimo il cavaliere di Andromeda che mostra la sua grinta nel voler salvare l'amico.
Ioria79

Un bel capitolo che fa il paio col precedente nel quale si erano approfonditi i caratteri di Phoenix e Crystal.
Qui invece vediamo la sensibilità di Andromeda, il senso di amicizia di Sirio e lo spirito di sacrificio di Pegasus.
Simile alla controparte animata a parte la non esaltante idea della bara e la presenza di Mur al Fuji. Molto bello il flashback inframezzato al combattimento dei due Andromeda
Ok!
Scorpione

Capitolo OK. Questa volta l'attenzione si sposta su Shun e Shiryu, entrambi che mostrano spirito di sacrificio pur di salvare un amico.
La bara dentro cui viene deposto Shiryu è piuttosto macabra, ho preferito la resa dell'anime. Quello che è sempre stato un grosso meh è il modo in cui Seiya, moribondo, spezzi la catena di Andromeda con un semplice colpetto di taglio della mano   Catena intatta qualche secondo dopo.
Su Shiryu che non può perdere nemmeno una goccia di sangue pena la morte, tornerò nel prossimo capitolo.
Saga no Gemini

Capitolo OK anche per me.

Non mi è piaciuta granché la bara che cade dal cielo. Visto che anche Mu è lì, perché non l'ha portato lui Shiryu?

La questione sul non perdere nemmeno una goccia di sangue è piuttosto assurda.
Antares

Capitolo carino, ma rovinato dalle ultime pagine, che trasformano un Ok in Uhm.
All'inizio lo scontro con Andromeda Nero poteva essere meno a senso unico e più interessante dei precedenti (ho sempre apprezzato l'idea delle catene che si trasformano in serpenti), ma appena Andromeda decide di contrattaccare vince in quattro pagine scarse... Molto bello, al contrario, il rapporto tra Pegasus e Andromeda, che finora non avevano avuto particolari interazioni, ma che sono pronti a rischiare la vita l'uno per l'altro. Carino anche che Dragone Nero venga introdotto già durante questo scontro, offrendo un minimo di interazione anche tra Cavalieri Neri.

Il flashback sulla riparazione delle armature ad opera di Sirio e Mur è quasi uguale all'anime, mentre le maggiori differenze sono nell'arrivo di Dragone nella bara (che sciocchezza... ) e nella presenza di Mur insieme a lui (che poi sarà una delle principali differenze nella parte dei Cavalieri d'Argento).
Goldsaint85

capitolo sufficiente
come detto da altri, dragone col cappotto di legno non ha alcun senso
l indistruttibile catena di andromeda si rompe con un semplice colpo dato col taglio della mano da pegasus, un po' come quando dragone romperà excalibur nonostante il braccio di shura fosse coperto dall'armatura d'oro

l analisi capitolo per capitolo mi sta facendo rendere conto di quanto mi faccia schifo lo stile di lotta di shun... meno male che nella serie del grande tempio tirerà fuori anche un colpo basato solo sul cosmo  
Shura di Capricorn

Capitolo ok.
Certo si apre in modo imbarazzante... anzi imBARAzzante. Dai, quella cosa non si può vedere!!!
A parte questo niente male, con lo spirito di sacrificio di Pegasus e Sirio e la determinazione di Andromeda che resiste per il compagno d'armi.
Interessante che Mur dichiari che l'armatura di Pegaso ha bisogno di più attenzione rispetto a quella del Dragone. La cosa ha perfettamente senso, Pegasus aveva subito molti più colpi e danni mentre quella del Dragone è quasi intatta, scudo e bracciale esclusi. Bello pure vedere Mur usare gli attrezzi del mestiere, che nell'anime non vediamo mai. Apprezzabili infine pure che Mur raggiunga Sirio al Fuji, il rapporto d'amicizia tra i due si consolida così come l'interesse del Gold per le vicende dei Cavalieri.
Shiryu

Shura di Capricorn wrote:
La cosa ha perfettamente senso, Pegasus aveva subito molti più colpi e danni mentre quella del Dragone è quasi intatta, scudo e bracciale esclusi.

In realtà non è proprio così. Entrambe le armature avevano danni solo a due pezzi: diadema e un bracciale per Seiya, scudo e l'altro bracciale per Sirio. Addirittura, se andiamo a vedere l'estensione dei danni, erano maggiori sulla cloth del Drago che di Pegaso. E' sensato che venga riforgiato il diadema di Seiya, ma non che venga rifatto l'intero blocco del pettorale.

La vera ragione è esterna: visto che sui sondaggi di WSJ l'armatura di Sirio era stata votata la più bella tra le cinque e quella di Seiya la più brutta, Kuru non è voluto andare contro ai lettori


Un'altra cosa interessante è che queste V1.2 introducono sparuti schinieri per Seiya e Sirio, che fino a quel momento avevano avuto solo le ginocchiere. Cristal e Phoenix invece li avevano già, un altro indizio che li pone leggermente avanti agli altri tre in questa primissima fase del manga o nelle idee di Kuru in fase di progettazione. Il povero Shun rimarrà senza fino alla serie di Nettuno.

http://www.icavalieridellozodiaco.net/archivi/Schede/index.html
Shura di Capricorn

Shiryu wrote:
Shura di Capricorn wrote:
La cosa ha perfettamente senso, Pegasus aveva subito molti più colpi e danni mentre quella del Dragone è quasi intatta, scudo e bracciale esclusi.

In realtà non è proprio così. Entrambe le armature avevano danni solo a due pezzi: diadema e un bracciale per Seiya, scudo e l'altro bracciale per Sirio. Addirittura, se andiamo a vedere l'estensione dei danni, erano maggiori sulla cloth del Drago che di Pegaso. E' sensato che venga riforgiato il diadema di Seiya, ma non che venga rifatto l'intero blocco del pettorale.


In effetti è come dici tu, se contiamo i pezzi e i danni stanno alla pari e forse lo scudo distrutto vale da solo i danni di Pegasus messi assieme.
Volendo cercare una spiegazione interna alla storia la metterei invece così: l'armatura del Dragone era stata usata per un solo combattimento, quella di Pegasus in tre (Tisifone-Geki-Sirio).
Shiryu

Shura di Capricorn wrote:
l'armatura del Dragone era stata usata per un solo combattimento, quella di Pegasus in tre (Tisifone-Geki-Sirio).

In effetti è vero, e ricordiamo quando Kiki alla prima casa "scansiona" le armature vedendo un sacco di crepe che ad occhio nudo non c'erano.
Chaos

Un capitolo tutto sommato discreto.
Lo scontro con Black Andromeda non mi ha mai entusiasmato particolarmente ma è l'occasione per mostrare un po' di interazione fra Shun e Seiya(la prima in assoluto) ma anche fra Black Andromeda e Black Dragon, con il secondo che dimostra sin da subito di avere "qualcosina" di diverso rispetto agli altri.

Bara volante a parte invece, per il resto, rimane un cap interessante.
Nonostante il flashback sulla riparazione sia molto simile a quello visto in anime, la presenza di Mu sarà propedeutico ad uno degli archi narrativi che maggiormente differisce fra anime e manga.
Shiryu

Ho votato meh, la crescente amicizia tra Seiya e Shun, e l'interazione tra i due Black, sono le uniche cose carine di un capitolo altrimenti mosciarello. Trashissima la bara che scende dal cielo ^^'
Shura di Capricorn

Shiryu wrote:
Shura di Capricorn wrote:
l'armatura del Dragone era stata usata per un solo combattimento, quella di Pegasus in tre (Tisifone-Geki-Sirio).

In effetti è vero, e ricordiamo quando Kiki alla prima casa "scansiona" le armature vedendo un sacco di crepe che ad occhio nudo non c'erano.


Mi è venuta in mente pure un'altra cosa, come abbiamo fatto a non pensarci prima? Eppure è una cosa cui viene dato un certo peso nei capitoli precedenti! Le armature del Dragone e del Cigno sono rimaste per centinaia di anni al riparo sotto una cascata e dentro i ghiacci eterni, dove tra l'altro, ci è detto più volte, si sono pure rafforzate. Quella di Pegaso no, ha preso botte per secoli e secoli. Scherzi a parte, normale che fosse più usurata di quella del Dragone.
Ioria79

Shura di Capricorn wrote:
Shiryu wrote:
Shura di Capricorn wrote:
l'armatura del Dragone era stata usata per un solo combattimento, quella di Pegasus in tre (Tisifone-Geki-Sirio).

In effetti è vero, e ricordiamo quando Kiki alla prima casa "scansiona" le armature vedendo un sacco di crepe che ad occhio nudo non c'erano.


Mi è venuta in mente pure un'altra cosa, come abbiamo fatto a non pensarci prima? Eppure è una cosa cui viene dato un certo peso nei capitoli precedenti! Le armature del Dragone e del Cigno sono rimaste per centinaia di anni al riparo sotto una cascata e dentro i ghiacci eterni, dove tra l'altro, ci è detto più volte, si sono pure rafforzate. Quella di Pegaso no, ha preso botte per secoli e secoli. Scherzi a parte, normale che fosse più usurata di quella del Dragone.


Effettivamente hai ragione!
Phoenix no Ikki

Capitolo meh. Le uniche cose interessanti sono l'utilizzo da parte di Mur degli attrezzi dello scultore, interazione tra seiya e shun e interazione minima tra Black dragon e Black Andromeda. La bara nse po vede.
WLTR88

Un discreto capitolo, che mette in risalto sempre più l'amicizia tra i bronze saint.
Strana ma forse necessaria la scena in cui Shiryu cade dal cielo dentro una bara.
       ICavalieriDelloZodiaco.net Forum Index -> Saint Seiya Book Club
Page 1 of 1
Create your own free forum | Buy a domain to use with your forum